User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
  1. #1
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,519
    Mentioned
    75 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    185

    sulla nuova organizzazione politica italiana

    Invito a postare letterine di desideri sulle caratteristiche della nuova organizzazione politica italiana: il partito-che-non-c'è

    Inizio io:

    - italiano ed europeo

    - organizzato a livello regionale

    - centrato su:

    1) i bisogni della persona, dal momento del concepimento fino al rispetto della memoria storicizzata delle azioni compiute

    2) la libertà personale, limitata dalla libertà altrui all'esistenza

    - come simbolo propongo di valutare due alternative:

    a) la prima bandiera unitaria d'Italia

    b) l'Italia già proposta dal gruppo di Nuova Destra di POL: bianca rossa e verde in campo azzurro, con una freccia in primo piano indicante movimento da sinistra verso destra (rispetto a chi guarda).
    La freccia sarebbe preferibile in tinta unita, blu.

    A VOI LA PAROLA...
    di necessità virtù

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Quo usque tandem???
    Data Registrazione
    01 Jun 2009
    Messaggi
    804
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per me il nuovo soggetto dovrebbe essere:
    Cattolico di natura e quindi con solide basi etiche per la sua azione.
    Di centrodestra. Per centrodestra non penso al ventennio nè alla destra di stampo liberale, ma semplicemente ad una difesa dei valori e dei principi che però non accetti la xenofobia, oltre naturalmente al rifiuto di certi connubi assurdi che ci ritroviamo attualmente per quanto riguarda la visione della società...

  3. #3
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,519
    Mentioned
    75 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    185

    un'etica ragionevole

    In origine postato da Paperinik82
    Per me il nuovo soggetto dovrebbe essere:
    Cattolico di natura e quindi con solide basi etiche per la sua azione.
    Di centrodestra. Per centrodestra non penso al ventennio nè alla destra di stampo liberale, ma semplicemente ad una difesa dei valori e dei principi che però non accetti la xenofobia, oltre naturalmente al rifiuto di certi connubi assurdi che ci ritroviamo attualmente per quanto riguarda la visione della società...
    Bisogna riuscire a tradurre con termini comprensibili a tutti cosa tendiamo a lasciare sottinteso.

    A noi laici è stato vietato l'uso di termini, simboli, e altri richiami religiosi: cerchiamo di rispettare decisioni autorevoli, maturate nel tempo!
    A Ravenna, in occasione di una Biennale al Centro Dantesco, il Responsabile Pontificio per la Cultura è stato molto chiaro: per essere cattolico, occorre essere monoteista, ovvero essere eticamente accetabile sia dai cristiani che dagli israeliti e dagli islamici (in varie opere sono stati presentati insieme i tre simboli: Stella di Davide, Mezzaluna, Croce NON SPENDIBILI POLITICAMENTE)

    La natura universale dei valori che tendiamo a porre come riferimento, noi dobbiamo riuscire e comunicarla in due modi:
    - con la testimonianza personale della vita quotidiana
    - con l'affermazione di una legge uguale per tutti, interprete di quella idea di cittadinanza universale per la quale viviamo
    di necessità virtù

  4. #4
    Quo usque tandem???
    Data Registrazione
    01 Jun 2009
    Messaggi
    804
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: un'etica ragionevole

    In origine postato da MariaVittoria C
    Bisogna riuscire a tradurre con termini comprensibili a tutti cosa tendiamo a lasciare sottinteso.

    A noi laici è stato vietato l'uso di termini, simboli, e altri richiami religiosi: cerchiamo di rispettare decisioni autorevoli, maturate nel tempo!
    A Ravenna, in occasione di una Biennale al Centro Dantesco, il Responsabile Pontificio per la Cultura è stato molto chiaro: per essere cattolico, occorre essere monoteista, ovvero essere eticamente accetabile sia dai cristiani che dagli israeliti e dagli islamici (in varie opere sono stati presentati insieme i tre simboli: Stella di Davide, Mezzaluna, Croce NON SPENDIBILI POLITICAMENTE)

    La natura universale dei valori che tendiamo a porre come riferimento, noi dobbiamo riuscire e comunicarla in due modi:
    - con la testimonianza personale della vita quotidiana
    - con l'affermazione di una legge uguale per tutti, interprete di quella idea di cittadinanza universale per la quale viviamo
    Da come la vedo io un valore per un cristiano è universale non per un consenso democratico, ma perchè nasce dalla fede che professa!
    Non necessariamente la Croce deve essere il simbolo di un partito cattolico, ma i valori cattolici lo devono permeare, che siano o no graditi ai laici o ai non cattolici in genere

  5. #5
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,519
    Mentioned
    75 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    185

    un'etica ragionevole

    In origine postato da Paperinik82
    Da come la vedo io un valore per un cristiano è universale non per un consenso democratico, ma perchè nasce dalla fede che professa!
    Non necessariamente la Croce deve essere il simbolo di un partito cattolico, ma i valori cattolici lo devono permeare, che siano o no graditi ai laici o ai non cattolici in genere
    I valori universali che nascono dalla fede professata quali sono?

    ....

    Prova ad elencarli senza riferimenti religiosi: io ho cercato di sintetizzarli nei due punti sulla dignità della persona e sull'essenza della libertà.

    A questi bisogna aggiungere il valore della ragionevolezza, come elemento fondante ogni dialogo dinamico.

    di necessità virtù

  6. #6
    Quo usque tandem???
    Data Registrazione
    01 Jun 2009
    Messaggi
    804
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: un'etica ragionevole

    In origine postato da MariaVittoria C
    I valori universali che nascono dalla fede professata quali sono?

    ....

    Prova ad elencarli senza riferimenti religiosi: io ho cercato di sintetizzarli nei due punti sulla dignità della persona e sull'essenza della libertà.

    A questi bisogna aggiungere il valore della ragionevolezza, come elemento fondante ogni dialogo dinamico.

    Ci provo:
    su un manifesto democristiano per le elezioni del '48 c'era la scritta "Patria, Famiglia, Libertà".
    Oggi forse sarebbe il caso di aggiungere l'educazione dei giovani e la difesa dell'identità culturale!
    Lo so, questo è poco e generico, ma sarebbe bello poter approfondire per dare forza e vigore all'azione dei cattolici nella politica e nella società!

  7. #7
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,519
    Mentioned
    75 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    185

    proporre un'etica ragionevole

    In origine postato da Paperinik82
    Ci provo:
    su un manifesto democristiano per le elezioni del '48 c'era la scritta "Patria, Famiglia, Libertà".
    Oggi forse sarebbe il caso di aggiungere l'educazione dei giovani e la difesa dell'identità culturale!
    Lo so, questo è poco e generico, ma sarebbe bello poter approfondire per dare forza e vigore all'azione dei cattolici nella politica e nella società!
    invito a leggere al'indirizzo:
    http://www.politicaonline.net/forum/...0&pagenumber=2

    che ne pensi?
    di necessità virtù

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    20 Oct 2005
    Località
    Udine
    Messaggi
    29
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Equità sociale e famiglia dovrebbero essere i capisaldi

    Secondo me un partito di centro dovrebbe esprimere nel nome comunque la propria democraticità. Riguardo ai progetti bisognerebbe soprattutto impegnarsi a garantire un'autentica equità, nei diritti, nella giustizia, nell'utilizzo dei fondi, ecc. Ricordarsi poi sempre che la famiglia è la base della società e che deve essere la prima istituzione ad essere sostenuta. Ma in fin dei conti avremo le fondamenta stesse della Costituzione dalla nostra.

  9. #9
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    14,519
    Mentioned
    75 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    185

    Lightbulb Re: Equità sociale e famiglia dovrebbero essere i capisaldi

    In origine postato da Irish
    Secondo me un partito di centro dovrebbe esprimere nel nome comunque la propria democraticità. Riguardo ai progetti bisognerebbe soprattutto impegnarsi a garantire un'autentica equità, nei diritti, nella giustizia, nell'utilizzo dei fondi, ecc. Ricordarsi poi sempre che la famiglia è la base della società e che deve essere la prima istituzione ad essere sostenuta. Ma in fin dei conti avremo le fondamenta stesse della Costituzione dalla nostra.
    In un sistema bipolare mi sembra un pò ridondante che ogni partito si richiami alla Costituzione, comunque non è molto caratterizzante, non trovi?
    di necessità virtù

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    10,532
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Partito ideale

    1)di centro
    2)cattolico
    3)che risolva la crisi sociale che si trova quasi tutti gli stati laicil declino demografico,unico e vero problema del nostro popolo.
    4)Disposto al dialogo con le altre religioni in funzione antiatea.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Considerazioni personali di Gatto Randagio sulla politica italiana
    Di Gatto Randagio nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 11-05-09, 19:54
  2. La Nuova Classe Politica Italiana Michela Brambilla
    Di SPYCAM nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-05-08, 23:53
  3. Discorso semi-serio sulla politica italiana e occidentale
    Di Fenicio (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 16-03-08, 14:27
  4. Una nuova, eccezionale fisionomia per la politica italiana.
    Di Eyes Only (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 03-12-07, 12:58
  5. Idea pazza...sulla situazione politica italiana..
    Di Max Kool nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-10-03, 23:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225