User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jul 2009
    Messaggi
    340
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito 2012: Il Ritorno degli Dèi

    Negli ultimi anni si parla molto del 2012 che si approssima e delle profezie ad esso collegate. E' da almeno il 2007 che il tema gode di un interesse sempre maggiore e ormai crescente ad un livello quasi febbrile... anche se è da molto prima che tali profezie circolano... e da quel che mi ricordo, il tema cominciò a essere oggetto di interesse più a portata diciamo 'popolare', anche se ancora di 'nicchia', almeno dagli anni centrali del fenomeno New Age (fine anni '80 inizio '90), io nello specifico, ero ragazzino ma me lo ricordo, ho sentito parlare del 2012 per la prima volta intorno al '92.

    Purtroppo, appunto - e forse non poteva andare diversamente... - di tali profezie, nel corso del tempo, se ne sono appropriati e fatti portatori, 'divulgatori' new agers assortiti, perennialisti, pseudo-post-cristiani catastrofisti e tutta la "truppa" di quello che Evola chiamava il neo-spiritualismo moderno... facendo scadere le profezie sul 2012 e l'Era dell'Acquario adveniente ad una paccottaglia di pippe mentali apocalittiche post-cristiane da baraccone con tanto di catastrofici film hollywoodiani al seguito, per non parlare poi di tutto il ciarpame ufologico e fantascientifico annesso.

    Ora sgombriamo il campo dalle informazioni errate e distorte, i Maya - come anche altre profezie parallele di altre Civiltà - non hanno MAI parlato di Apocalisse (nel senso di Fine del Mondo) di marca abramitica, ma di cambio di Era, che sembrerebbe avrà sì dei rivolgimenti ma non si tratta di distruzione totale della Terra come pensano i catastrofisti, tant'è che esistono diverse tavolette ritrovate e delle stele incise che riportano date anche di molto successive al 2012.

    C'è chi dice che i Maya non hanno lasciato detto cosa accadrà, in realtà non è vero, perchè come altre profezie di altre Civiltà (comprese quelle di altre Civiltà della stessa area amerinda, come Aztechi ed Inca) hanno parlato in iscrizioni e Miti che ci sono rimasti del Ritorno degli Dèi e di un Dio avatarico Quetzalcoatl-Kukulkan-Viracocha (la cui precedente discesa caratterizzò la fondazione della Civiltà in Sud America) egli era stato caratterizzato dall'aspetto di un uomo bianco europeo barbuto biondo e con gli occhi azzurri, nazisti sti amerindi nevvero? ).

    Il parallelo con le profezie indiane sul Ritorno degli Dèi e della discesa di Kalki è evidente, ma non è l'unico...
    Se si studiano le varie mitologie e profezie il tema del Ritorno degli Dèi, della Rimanifestazione degli Dèi nel Mondo in maniera eclatante, per restaurare una nuova Età dell'Oro, è una costante impressionante in tutti i Miti e Profezie di tutte le Civiltà, con anche l'intervento di una o più Divinità anche in forma avatarica ma non solo in quella forma.
    Le profezie, incredibile, combaciano tutte, un caso?

    Ovviamente per ovviare al sapore troppo "metafisico" e troppo, diciamolo chiaramente, "pagano", si sono interpretate queste profezie in maniera neo-evemeristica come l'arrivo di Alieni ed Ufo assortiti... il che personalmente, non essendo un materialista, penso sia una eventualità ben più remota della manifestazione eclatante di entità divine e soprattutto non c'entrano nulla con le profezie.

    Sorprendentemente e curiosamente, la cosa mi ha effettivamente stupito, una delle poche voci tra quelli che si occupano del fenomeno, che in un'intervista ha apertamente dichiarato, anche se è sempre molto cauto, di essere più propenso a credere eventualmente alla manifestazione di entità divine invece che alle ipotesi ufologiche, insomma agli "omini verdi" come li chiama lui ironicamente, è proprio Giacobbo! ...

    Non so ovviamente che cosa accadrà nè esattamente quando, nè in che modalità, nè come debbano essere interpretate tali profezie.
    Le profezie comunque parlano apertamente del Ritorno, della Rimanifestazione degli Dèi, ed in maniera non all' "acqua di rose"... ma una rimanifestazione dai tratti "marziali", guerrieri e della Vittoria degli Dèi sul Kali Yuga e le sue Superstizioni. Vedere appunto anche le varie profezie riguardanti Kalki e la restaurazione del Cultus Deorum sulla Terra.

    E pure queste due (non ricordo se ce ne sono delle altre) quartine di Nostradamus:

    I,91

    Gli Dèi si mostreranno agli uomini,
    Quando essi saranno autori di grande conflitto,
    Prima il cielo visto sarà come spada e lancia,
    Che verso la mano sinistra porterà più grande afflizione.


    V,43

    Saranno viste in cielo armi battersi:
    Colui nel mezzo i divini nemici,
    Vorranno le leggi sante ingiustamente abbattere
    Per fulmine e guerra molti credenti a morte messi.


    Queste quartine, soprattutto la seconda - ma forse è stato un procedimento atto a non farsi mettere al rogo - presentano la cosa sotto una luce sinistra, insomma sotto una luce cristiana, sotto la luce di chi subisce, di chi viene abbattuto, ma in effetti Nostradamus non poteva certo dire "che bello la Chiesa verrà abbattuta"...

    Interessante fare il parallelo con le parole finali "amare" delle Profezie di Malachia...

    Ripeto, non so in che modalità ma una cosa è sicura le profezie parlano di un cambio di Era e dell'abbattimento delle superstizioni, in primis abramitiche, di una Vittoria degli Dèi e della Restaurazione di una Età Aurea e del Cultus Deorum, in poche parole queste profezie che i catastrofisti ci hanno scippato parlano della Vittoria della Gentilità, ma si preferisce fischiare o tremare e pensare a maremoti, meteoriti ed ufo... e a saltare su un carro che non è il proprio... chi ha negato gli Dèi, chi ha distrutto i loro Templi, le Statue, i Libri e massacrato i Gentili farà una brutta fine questo è scritto.

    In ultima analisi ci è stato detto che la Vittoria sarà nostra in qualche modo ed il 2012 è uno spartiacque. Quindi non facciamoci scippare le profezie che parlano della nostra Vittoria.

    Valete Optime!
    Ultima modifica di Aquilifer79; 08-12-09 alle 02:00

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jul 2009
    Messaggi
    340
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: 2012: Il Ritorno degli Dèi

    Vorrei solo aggiungere che comunque l'incidenza maggiore di certi sommovimenti di carattere naturale, come terremoti, maremoti, alluvioni etc. sono stati effettivamente predetti, e si stanno già verificando. Ed anche l'ipotesi di un'impatto di una cometa o di un meteorite, benchè remota, è un evento effettivamente rintracciabile nelle profezie... sperando cada negli USA magari...
    Ma non sono gli unici signa, ma ce ne sono numerosi altri, e molto significativi, dal mio punto di vista il ritrovamento della Grotta del Lupercale e delle Insegne Imperiali sono già due, ma ce ne sono tanti altri, segni eloquenti...
    Un altra cosa, è anche assolutamente vero che nel 2012 si verificheranno i seguenti fenomeni, tutti predetti perfettamente dai Maya:

    31 gennaio - 433-Eros (l'asteroide dell' "ammmore" AmoRomA :sofico: ) transita a 0,179 UA (26,7 milioni di chilometri) dalla Terra, circa 70 volte la distanza della Luna dal nostro pianeta, raggiungendo la magnitudine visuale di +8,5.
    Se qualche "forza" lo deviasse sulla Terra, magari sugli USA saremmo tutti felici... hefico: :gluglu:

    20 maggio - Eclissi solare anulare.

    6 giugno - Secondo ed ultimo transito solare, in questo secolo, del pianeta Venere.

    13 novembre - Eclissi totale di Sole (visibile dall'Australia settentrionale e dal Pacifico meridionale).

    21 dicembre - Allineamento galattico della Terra e del Sole con il centro della nostra Galassia, la Via Lattea (predetto dai Maya), alcuni hanno parlato addirittura di allineamento planetario con il centro galattico, ovvero di tutti i pianeti, ma non ho approfondito...
    Ultima modifica di Aquilifer79; 08-12-09 alle 02:46

  3. #3
    Reazionario dal 380 e.v.
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    Avrea Aetas
    Messaggi
    1,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: 2012: Il Ritorno degli Dèi

    Molto interessante Aquilifer !
    A mio parere il 2012 può essere visto come l'inizio della fine, ovvero come ingresso in uno dei periodi più drammatici di quest'era. Ma ritengo che la decadenza sia ancora lunga, non credo in una inversione di segno così improvvisa.
    In particolare non vedo una presa di coscienza spirituale in larghi settori dell'umanità, e del resto trovo improbabile che la formazione di una nuova-antica coscienza si possa delegare solo alle catastrofi naturali.
    Detto in altre parole, vedo l'uomo attuale ancora crogiolarsi beatamente nell'ateismo e materialismo.
    "C'era un Tempo in cui l'uomo viveva accanto agli Dei..poi la predicazione galilea ci porto' il deserto del nulla...e infine caddero le tenebre della modernità"



  4. #4
    Neopagan Angel
    Data Registrazione
    06 Dec 2009
    Località
    A un soffio di vento da te...
    Messaggi
    1,395
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: 2012: Il Ritorno degli Dèi

    Citazione Originariamente Scritto da Iperboreus Visualizza Messaggio
    Molto interessante Aquilifer !
    A mio parere il 2012 può essere visto come l'inizio della fine, ovvero come ingresso in uno dei periodi più drammatici di quest'era. Ma ritengo che la decadenza sia ancora lunga, non credo in una inversione di segno così improvvisa.
    In particolare non vedo una presa di coscienza spirituale in larghi settori dell'umanità, e del resto trovo improbabile che la formazione di una nuova-antica coscienza si possa delegare solo alle catastrofi naturali.
    Detto in altre parole, vedo l'uomo attuale ancora crogiolarsi beatamente nell'ateismo e materialismo.
    In questo caso mi trovo in perfetto accordo.
    Ci sono state nella storia delle date che hanno impensierito le persone, ma a quanto pare mai abbastanza da portare a una svolta autonoma, a una decisione importante o una presa di coscienza.
    Per chi vuole crederci ogni data è un'ottima occasione d'inizio.
    Purtroppo tutte le disgrazie come alluvioni, tempeste e terremoti sono in gran parte causa dell'uomo.
    Ce la cantiamo e ce la suoniamo da soli, ed è questo a renderci più ridicoli.
    Come un golosone che rimanda sempre la dieta di un giorno, pur di affondare i denti ancora e ancora e ancora.
    Io ho sempre sentito la presenza Divina attorno a me, quella che è cresciuta adesso è l'ignoranza e la disperazione comune.
    Insomma, guardare non è vedere e io non riesco a immaginare di peggio, guardandomi attorno.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jul 2009
    Messaggi
    340
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: 2012: Il Ritorno degli Dèi

    Citazione Originariamente Scritto da Iperboreus Visualizza Messaggio
    Molto interessante Aquilifer !
    A mio parere il 2012 può essere visto come l'inizio della fine, ovvero come ingresso in uno dei periodi più drammatici di quest'era. Ma ritengo che la decadenza sia ancora lunga, non credo in una inversione di segno così improvvisa.
    In particolare non vedo una presa di coscienza spirituale in larghi settori dell'umanità, e del resto trovo improbabile che la formazione di una nuova-antica coscienza si possa delegare solo alle catastrofi naturali.
    Detto in altre parole, vedo l'uomo attuale ancora crogiolarsi beatamente nell'ateismo e materialismo.
    Hai perfettamente ragione Iperboreus, i miei sono solo "spunti" di riflessione, ed analisi su un tema molto popolare in questo momento e che ha subito distorsioni.
    Sul 2012 qualsiasi ipotesi o possibilità è aperta (tenendo conto dei dati in nostro possesso), e l'interpretazione di simboli e profezie può avere mille chiavi di lettura, io mi limito ad indagare ciò che ci è stato tramandato.

    Rispetto alle profezie ebraico-cristiane questa però ha la peculiarità di avere evidenti paralleli con altre civiltà e soprattutto una data precisa calcolata con precisione scientifica su base astrologica in maniera straordinaria...

    Estremizzando si potrebbe ricondurre tutto a due macro-ipotesi base:

    Ipotesi sobria, direi quasi logico-razionale anche se tiene conto della dottrina delle influenze astrali (secondo me vere, reali, ma non dimostrate secondo la scienza positivista), in base ai moti celesti ci hanno voluto dire che le condizioni per il cambiamento ci sono, e che appunto il 2012 è simbolicamente "l'inizio potenziale" di un cambiamento, ma poi dipende da noi.

    Ipotesi estrema, siamo talmente messi male che un intervento divino di qualche tipo è l'unica cosa che ci possa tirare fuori da questa situazione... il punto di non ritorno l'abbiamo già raggiunto ed abbiamo già cominciato a scavare... le profezie hindu sulle fasi più estreme del Kali Yuga dipingono in maniera perfetta le nostre società... se ci dovesse essere un intervento "esterno" di qualche tipo è per non farci mandare tutto il pianeta in malora, c'è chi si aspetta sempre di peggio, ma credo che il fondo l'abbiamo gà toccato... dopo c'è solo la fogna ma non è detto che se si tocca livelli simili si potrà mai più risalire... nè se ci sarà più qualcosa di umano da far risalire... a parte il materiale organico...

    Ovviamente le ipotesi e le considerazioni possono essere tante, ripeto è solo uno spunto di riflessione.

  6. #6
    Forumista junior
    Data Registrazione
    29 Jan 2010
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: 2012: Il Ritorno degli Dèi

    Aquilifer io condivido la tua stessa linea di pensiero. Poichè la visione apocalittica del 2012 è stata fornita solo da una lettura superficiale del calendario maya e non è stata immersa nel contesto di quella civiltà. Il calendario non finisce semplicemente, ma è una grande clessidra che serviva ai maya per sapere quando i loro dei sarebbero ritornati sulla terra per mantenere la promessa che gli fecero 1500 anni addietro. Almeno questa è la corrente di pensiero che io ho deciso di accettare, poichè vi è una lettura completa della civiltà che ha realizzato il calendario.

    Inoltre gli eventi naturali, che si stanno verificando non dipendono dal pianeta ma da ciò che l'uomo ha fatto al pianeta. Lo sfruttamento dei giacimenti, la deforestazione, l'inquinamento e l'eccessivo numero di esseri umani stanno facendo mutare l'equilibrio del nostro sistema-ambiente ed in natura è normale che la perdita di un equilibrio si manifesti mediante calamità.

 

 

Discussioni Simili

  1. Avellino 2012 Zombie Apocalisse Il Ritorno Di Cthulhu.
    Di Antonio Iannaccone nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-09-12, 03:57
  2. Il ritorno degli Dei
    Di dedelind nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 16-04-11, 18:44
  3. Il ritorno degli speculatori
    Di Morfeo nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 161
    Ultimo Messaggio: 20-11-09, 20:53
  4. articolo su <<il ritorno degli Dei>>
    Di f.scanagatta nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-06-06, 23:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226