User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    12 Apr 2005
    Messaggi
    829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry Ancora Gli Albanesi: Stupro A Parma

    STUPRANO UNA DONNA A PARMA: FERMATI 2 ALBANESI, UNO E' MINORENNE

    PARMA - Per prenderli, la Polizia si è mossa con grande celerità ma anche con circospezione, tenendo nascosta per quattro giorni una brutta storia di violenza sessuale, consumata ai danni di una donna di 36 anni di origini siciliane ma da anni residente a Parma. I due violentatori sono albanesi, uno è minorenne, e sono stati presi nei due giorni successivi e rinchiusi in stato di fermo nel carcere di Pisa e nel Centro di prima accoglienza di Bologna. Stamane la squadra mobile di Parma, quando si è convinta di avere raccolto le prove che dimostrano la loro colpevolezza, ha reso nota la vicenda.

    In manette sono finiti Arlind Qorri, noto come "Lindì, 21 anni, e il suo amico diciassettenne, E.B., entrambi nati a Lushnja. I quali, in attesa dell'udienza di convalida del fermo quali indiziati del delitto, si sono limitati a dire alla polizia che la vittima era "consenziente", nonostante i segni delle botte sull'intero corpo, faccia, braccia e gambe soprattutto, dimostrino la lotta disperata che ha ingaggiato coi suoi aguzzini per resistere. Segni così gravi che guariranno in 60 giorni.

    La storia, così come trapela dalla Questura parmigiana, racconta di una "trappola" in cui la vittima è caduta. La donna, all'inizio di agosto, aveva viaggiato con quello che poi sarebbe stato l'artefice del piano concluso con la violenza di gruppo. Erano nello stesso vagone.

    Lui, minorenne, aveva raccontato di avere un'altra età, di essere più grande. Soprattutto, vivevano entrambi a Parma. Si sono parlati, si sono scambiati i numeri di cellulare, con la promessa di rivedersi.

    Qualche giorno dopo, E.B. l'ha chiamata, riuscendo a ottenere un appuntamento, la sera dell'8 agosto. Lei, forse per prudenza, ha chiesto a un'amica di essere accompagnata. Insieme vanno a casa del giovane, nel centro di Parma, dove c'é anche "Lindi", un clandestino.

    A quanto risulta, la presenza di un altro uomo è una sorpresa. Ma la situazione sembra tranquilla, il tono è gentile, insomma non crea grosse apprensioni. Infatti, evidentemente priva di sospetti sulle intenzioni dei due giovani, l'amica verso mezzanotte lascia l'abitazione, per andare a prendere in stazione il proprio fidanzato. Lo accompagna a casa, poi ritorna a prendere l'altra donna, scoprendo che nel frattempo era stata picchiata e stuprata.

    Dà l'allarme, arrivano le Volanti, ma dei due stupratori non c'é più traccia. La vittima, sanguinante, sofferente, umiliata, va in ospedale dove le trovano i segni dello stupro e dei mezzi con cui è stata costretta a subire. Più tardi racconta che, rimasta sola in casa, i due ragazzi si sono trasformati in carnefici. L'hanno portata a forza nella stanza da letto e con la forza a turno l'hanno violentata. L'appartamento, in realtà, non è del minorenne: è di un parente, che attualmente è in vacanza in Albania e che ha lasciato le chiavi a E.B.. La perquisizione comunque dà esito utile alle indagini, ci sono tracce importanti. Gli agenti della squadra mobile trovano il modo di risalire ai due albanesi. Uno, Qorri, viene individuato in Toscana già il giorno dopo, il 10 agosto. Stava fuggendo.

    Viene bloccato dagli uomini della squadra mobile di Pisa e del commissariato di Pontedera nella stazione ferroviaria di San Miniato. E' clandestino, appunto, e viene portato nel carcere di Pisa come indiziato di violenza sessuale di gruppo e reati connessi. Le indagini vanno avanti e gli investigatori parmigiani individuano il nascondiglio del minorenne. Si è rifugiato da parenti, a Ravenna. E' in compagnia di un amico. Lo catturano gli agenti della Mobile ravennate. Viene associato al vecchio carcere minorile del Pratello, a Bologna, ora chiamato centro di prima accoglienza.

    Il caso sembrava risolto, e pure rapidamente, ma vista la gravità, la Questura di Parma ha scelto di fare ulteriori riscontri prima di dare la notizia. Per evitare errori, scivoloni, dubbi, per valutare eventuali complicità, quanto meno nella fuga. Nell'imminenza dell'udienza in cui i giudici delle indagini preliminari dovranno decidere se convalidare i fermi e disporre la custodia cautelare in carcere dei due, Qorri e E.B. negano la violenza. Insomma, la donna "ci stava", secondo il solito tormentone. Poco importa se la sua pelle porta i segni inequivocabili dell'abuso, delle botte. Del suo disperato tentativo di dire di no. Inutilmente.

    © Copyright ANSA Tutti i diritti riservati
    WaLd

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    06 Apr 2005
    Messaggi
    1,040
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se una donna italiana, va a cena da un albanese, quello che gli e'capitato se lo e' cercato.
    La prossima volta si sveglia!.
    Wallace_60

  3. #3
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Soprattutto se la vittima è di sinistra o vicina alla chiesa...beh,cazzi suoi...
    Saluti Padani

 

 

Discussioni Simili

  1. ancora i nostri amici albanesi
    Di waldgaenger76 nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-11-05, 16:00
  2. ancora gli albanesi
    Di waldgaenger76 nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-10-05, 18:51
  3. ancora gli albanesi
    Di waldgaenger76 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-10-05, 18:45
  4. ancora gli albanesi
    Di waldgaenger76 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 03-09-05, 21:47
  5. Ancora Gli Albanesi: Stupro A Parma
    Di waldgaenger76 nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-08-05, 22:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226