User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
     Likes dati
    0
     Like avuti
    10
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking Genocidio armeno: l'entità sionista sostiene il negazionismo turco

    Israele sostiene il negazionismo turco

    In un' intervista pubblicata il 19 agosto nel quotidiano turco Hürriyet, l'ambasciatore di Israele in Turchia Pinhas Avivi dichiara che non vi sia nessun paragone possibile tra il preteso genocidio armeno ed il genocidio degli Ebrei. L'ambasciatore ha inoltre dichiarato la sua opposizione alla creazione di uno stato curdo.
    Israele in tutte le sue attività regionali agirà insieme alla Turchia e invita gli europei a riflettere a cosa succederebbe se la Turchia fosse rifiutata dall'Unione Europea. Si è inoltre felicitato dell'iniziativa della Turchia che ha creato un forum per uomini d'affari turchi, israeliani e palestinesi.
    http://www.tetedeturc.com/home/artic...d_article=4360
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  2. #2
    Il Patriota
    Ospite

    Predefinito Re: Genocidio armeno: l'entità sionista sostiene il negazionismo turco

    Originally posted by Der Wehrwolf
    L'ambasciatore ha inoltre dichiarato la sua opposizione alla creazione di uno stato curdo.
    http://www.tetedeturc.com/home/artic...d_article=4360

    alla faccia del diritto di autodeterminazione..chissà se i giudei deicidi sarebbero a favore di una Padania indipendente dalla (loro ) italia...non credo proprio

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
     Likes dati
    0
     Like avuti
    10
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Dunque i giudei dicono che il genocidio armeno non è mai stato effettuato dai loro amici massoni i cosidetti "Giovani Turchi"...ma come?Non sono i giudei e le loro varie associazioni che si scagliano sempre contro qualsiasi tentativo di revisionismo sul cosidetto "olocausto"? E sul genocidio degli armeni ( certamente più documentato di "altri") i giudei appoggiano i negazionisti turchi?
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Si è inoltre felicitato dell'iniziativa della Turchia che ha creato un forum per uomini d'affari turchi, israeliani e palestinesi.

    Con una mano ci fanno vedere la carota, con l'altra hanno già pronto il bastone per noi ultimi europei.
    Ci prendono per il culo come c'han voglia.

  5. #5
    14/05/48 Schiavi di Sion
    Data Registrazione
    15 Jan 2005
    Località
    Al sicuro nella Basilica della Nativita', in Palestina ovvero in Terra Santa.
    Messaggi
    1,609
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il genocidio e' stato consumato per mano dei turchi, aiutati dai vicini arabi...

    La regia per i suggerimenti organizzativi fu peraltro dei tedeschi...

    ripeto consulenza pratica dei tedeschi...


    Shamir ha sempre fatto il negazionista, Peres a ruota...

    Il popolo armeno esiste ancora ! nonostante l'alleanza nazi-sion di quegli anni...

    Su quella collaborazione documentarsi per credere, non e' una provocazione.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
     Likes dati
    0
     Like avuti
    10
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by giangaleazzo
    Il genocidio e' stato consumato per mano dei turchi, aiutati dai vicini arabi...

    La regia per i suggerimenti organizzativi fu peraltro dei tedeschi...

    ripeto consulenza pratica dei tedeschi...


    Shamir ha sempre fatto il negazionista, Peres a ruota...

    Il popolo armeno esiste ancora ! nonostante l'alleanza nazi-sion di quegli anni...

    Su quella collaborazione documentarsi per credere, non e' una provocazione.

    Sempre cattivi 'sti tedeschi,vero?

    Sai chi erano i "Giovani Turchi"? E il ruolo che la giudeomassoneria ebbe nel genocidio armeno?
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
     Likes dati
    0
     Like avuti
    10
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito I "Giovani Turchi"

    http://www.grandeoriente.it/red/paginalastnews.asp

    La repubblica moderna è nata da loro, dalla sommossa dei Giovani Turchi che ai primi del Novecento copiarono il modello delle logge di Salonicco, in collegamento con gli inglesi. Il laicismo duro di Ankara è cresciuto in quegli ambienti.
    La massoneria turca è una cosa turca. Affonda fin dal tempo ottomano nella nobiltà - assolutamente locale - delle corporazioni dei mestieri. E fiorisce dall’Islam medesimo, quello plurale e mistico dei Sufi. L’obbedienza resta occidentale; c’è stata una loggia agganciata alla base militare Usa in Turchia e filo-atlantismo dei militari implica, tutti lo dicono, una presenza massonica “americana” anche nei ranghi dell’Armata. Ma il resto nasce qui, e solo qui. Aydin Ugur, professore dell’università di Bigi, accende la sigaretta e sorride come un califfo davanti alla sua immensa biblioteca. Sa di condurti in un labirinto in cui ti perderai. Racconta di Shabbatai Zevi, diciassettesimo secolo, un ebreo mistico così influente da far ingelosire i rabbini, i quali si rivolsero al Sultano per toglierselo dalle scatole. Il Sultano gli fece scegliere tra la morte e la conversione all’Islam. E quando lui scelse di rinnegare, e partì per i Balcani, ventimila fedeli lo seguirono. Li chiamarono “Donme”, apostati.
    Un mondo in bilico tra Islam ed ebraismo, la base di tante sette eretiche e, indirettamente, della massoneria turca. Il loro quartier generale fu Salonicco, dove nacque un’élite intraprendente e arti-ottomana. Lì si costituì uno dei pilastri dei giudaismo mondiale, e da lì partirono i Giovani Turchi contro il Sultano. Lo stesso padre della patria, Ataturk era dei loro, veniva da Salonicco. Ma la confraternita degli Apostati non si esaurì con la nascita della repubblica. Ismail Cem, uno degli ultimi ministri degli esteri di Ankara, è legato a loro. E come loro lascia sempre un letto libero in casa. Pronto per il ritorno del profeta Shabbatai.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
     Likes dati
    0
     Like avuti
    10
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il genocidio degli armeni è l’ultimo stadio di un lungo processo di violenza cominciato nel 1878, con l’aprirsi della questione armena. Tre regimi si alterneranno senza che questa venga risolta. Il genocidio si svolge nei territori dell’impero ottomano tra il 1915 e il 1916 per mano del governo dei Giovani Turchi. Il piano di sterminio prevedeva massacri nei villaggi armeni delle regioni orientali dell’Anatolia e deportazioni verso il deserto siriano. Il genocidio, che ha causato lo sradicamento definitivo dell’etnia armena dalla sua terra di origine, l’Anatolia orientale, è ancora oggi negato dal governo turco e non riconosciuto da alcuni governi occidentali.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  9. #9
    14/05/48 Schiavi di Sion
    Data Registrazione
    15 Jan 2005
    Località
    Al sicuro nella Basilica della Nativita', in Palestina ovvero in Terra Santa.
    Messaggi
    1,609
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sottolineavo semplicamente come anche i nazi non fossero esenti dal prendere ordini da massoni & company....

    Non ho mai stravisto per i nazi...

    Ma se pensi che siano "immacolati" da certe collaborazioni ed cosi' dediti al pensare verso "il domani"...forse...

    Che il genocidio poi sia stato a mo di genocidio ruandese, cioe' fatto anche da civili turchi nulla da dire: si sa da 90 anni, con buona pace del premio nobel per la pace Peres che alle UN ha dichiarato le sue tesi negazioniste.

    Tra l'altro argomento ricorrente dei "fratelli maggiori" e' la tolleranza ottomana...

    Non sono io che mi tiro indietro per attaccare a tutto campo i negazionisti del genocidio armeno: questo concedimelo.

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il concetto è sempre quello : la persecuzione anticurda e antiarmena è iniziata dopo l'istituzione dello stato nazione Turco,di matrice giacobina e massonica.
    Kemal Ataturk,padre della Turchia moderna era un massone.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 16-06-20, 10:05
  2. STORIA - Genocidio armeno
    Di Lupus nel forum Cattolici
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 26-04-20, 14:18
  3. Il genocidio armeno e il negazionismo turco
    Di C@scista nel forum Storia
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 25-04-20, 23:59
  4. Genocidio armeno: Israele sostiene il negazionismo turco
    Di Zefram_Cochrane nel forum Politica Estera
    Risposte: 87
    Ultimo Messaggio: 25-04-20, 23:58
  5. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 04-07-06, 09:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •