User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 31
  1. #1
    legio_taurinensis
    Ospite

    Predefinito Individuo umanizzato contro Individuo libertario e sociale...

    Vi espongo in breve, quella che è la mia teoria:

    Io credo che la corretta e migliore interpretazione dell'invidualismo, vada riletta e pensata, considerando l'aspetto umano che comunque esso ha. Al momento esistono penso due forme discordanti di visioni: l'Omologazionismo e l'Individualismo Libertarian.

    La prima è forse la peggiore, omologazione significa negazione stessa dell'individuo, resa di esso a "schiavo della società", che pone in essere l'irriconoscibilità delle sue idee e azioni. Essa rende l'uomo un oggetto, che necessariamente deve incontrare il proprio destino, incrociandolo con quello di altri milioni di individui.

    Non è da meno pero', quella che voi e molti considerano la via alternativa all'omologazione: il libertarismo. Va bene finchè tratta l'idea della liberazione della persona dalla schiavitu' sociale, dall'omologazionismo; ma quest'idea che l'uomo diventa dopo la liberazione, un"numero", e valga in denaro, lo cancella alla stessa maniera della prima visione.

    Subentra quello che io definisco, l'individuo "umanizzato", la sintesi tra la necessità di essere libero dagli schemi sociali, pur facendo parte della massa, ma la riqualificazione "morale" e spirituale dell'uomo, mette in preventivo che esso non sia un semplice "servitore" del mercato e dell'ideologia denarista. Non ha senso liberarsi dalla schiavitu' della massificazione, e poi rendersi di nuovo sottomesso a un altro principio.

    A voi.

  2. #2
    -
    Data Registrazione
    23 Dec 2004
    Località
    Treviso
    Messaggi
    1,726
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non mi piace la riqualificazione morale e spirituale.

    Voglio dire, saranno cazzi di ogni soggetto ciò che vuole fare della sua morale e della sua spiritualità?

    Potrei anche condividere sul piano strettamente personale, ma mai porlo come principio.
    We place no reliance
    On virgin or pigeon;
    Our Method is Science,
    Our Aim is Religion.

  3. #3
    legio_taurinensis
    Ospite

    Predefinito

    Io sono un individualista (in senso astratto non ideologico) assolutamente "umanizzato". Io vedo nel mercato e soprattutto nel materialismo monetario dell'occidente, una bieca negazione della reale libertà dell'individuo. Voi dite non cè liberta' se cè stato e non cè liberta' se non cè mercato?! CAZZATE!

    La libertà è un concetto a sè stante, che non deve essere mischiato con altre teorie, per altro generate da caste sociali e non partorite dalla mente di un individuo; come il mercato.

    La libertà è l'assolutezza spirituale dell'individuo, la possibilità che egli scelga da solo la sua strada, e non che ci sia un Sistema (in questo caso economico, materialista e competitivista) che lo diriga, come ora sta succedendo con il capitalismo. Ditemi dove sarebbe la libertà? abolire lo Stato perchè entità di repressione e poi creare delle leggi, seppur non scritte, morali che implicano (obbligano) gli individui a concorrere tra di loro?!

  4. #4
    -
    Data Registrazione
    23 Dec 2004
    Località
    Treviso
    Messaggi
    1,726
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Forse non hai ben capito i principi dell'anarcocapitalismo. Lì nessuno ti impone di dover essere capitalista. Puoi benissimo fondare la tua comune anarchica, o ciò che più ti e ci aggrada, senza interferenze statali o di altri soggetti.
    We place no reliance
    On virgin or pigeon;
    Our Method is Science,
    Our Aim is Religion.

  5. #5
    legio_taurinensis
    Ospite

    Predefinito

    Comunque non ha senso che vi chiamiate individualisti. Non lo siete e basta. Siete filo-capitalisti, non volete lo Stato perchè non permette il capitalismo totale e la libera iniziativa estremizzata.

    Ad ognuno il suo...

  6. #6
    -
    Data Registrazione
    23 Dec 2004
    Località
    Treviso
    Messaggi
    1,726
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Credo tu stia fraintendendo.

    A livello strettamente personale sono assolutamente d'accordo con ciò che dici. E' una filosofia che seguirei.

    Ma permettimi di non voler imporre la mia volontà al sistema stesso. E l'anarcocapitalismo - NON il capitalismo - è l'unico sistema che permette il massimo grado di iniziativa individuale, in TUTTI i campi.

    Se tu mi vuoi chiamare nazicapitalista per questo, puoi liberamente farlo - ma rimani in errore.
    We place no reliance
    On virgin or pigeon;
    Our Method is Science,
    Our Aim is Religion.

  7. #7
    -
    Data Registrazione
    23 Dec 2004
    Località
    Treviso
    Messaggi
    1,726
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per esempio sei liberissimo di essere un'individualista umanizzato in una società anarcocapitalista, e di associarti con altri aventi una stessa ideologia di base, nessuno te lo impedirà finché non violerai le solite leggi naturali
    We place no reliance
    On virgin or pigeon;
    Our Method is Science,
    Our Aim is Religion.

  8. #8
    legio_taurinensis
    Ospite

    Predefinito

    No, ti sbagli. Se una società nella maggioranza dei suoi membri, scegliesse di utilizzare il modello anarcocapitalista, già sarebbe dalla logica che tu esponi. Io che sono "umanizzato" o comunque un individuo meno "egoista", ne sarei tagliato fuori. Ora non si vive in regime di anarcocapitalismo, ma tutti sanno che il mercato non ha leggi, che può imporre il suo modello di sviluppo, tramite la globalizzazione, indiscriminatamente.

    Questo è un dato reale, forse non si puo' parlare di capitalismo anarchico, perché (fortuna) lo Stato esiste ancora, e comunque é garante dei diritti degli individui. Ma il seme stesso del mercatismo e del materialismo economico è l'egoismo, è la competizione ed è il superamento dei valori individuali millenari.

  9. #9
    -
    Data Registrazione
    23 Dec 2004
    Località
    Treviso
    Messaggi
    1,726
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Senti, é evidente che non hai ben chiaro, come avevo già capito, il concetto di anarcocapitalismo, il quale PRIMA DI TUTTO è anarchia e non democrazia. Commetti quindi un errore grossolano a parlare di maggioranza, dato che essa non prenderebbe alcuna decisione.

    Esempio: comune socialista.

    Il 10% degli individui costituisce una comune socialista. Nessun capitalista potrà far loro danno, né forzarli a vendere la loro comune, senza infrangere la legge naturale.

    Ora, non credo di essermi spiegato in maniera propria, aspetto che qualcuno più ferrato in merito chiarisca.

    Dico solo che stai partendo con il piede sbagliato, e con un "paraocchi" causato dalla presenza del vocabolo-spauracchio "capitalismo" nella sigla stessa.
    We place no reliance
    On virgin or pigeon;
    Our Method is Science,
    Our Aim is Religion.

  10. #10
    -
    Data Registrazione
    23 Dec 2004
    Località
    Treviso
    Messaggi
    1,726
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Emiliano


    perché (fortuna) lo Stato esiste ancora,.
    Certo che venire in un forum libertario per piazzare quell'inciso tra parentesi non è proprio il massimo neh
    We place no reliance
    On virgin or pigeon;
    Our Method is Science,
    Our Aim is Religion.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Individuo per la società o società per l'individuo?
    Di donerdarko nel forum Destra Radicale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 11-01-10, 21:00
  2. Quanto è importante l'individuo?
    Di Ashmael nel forum Politica Estera
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 10-02-06, 02:45
  3. Democrazia: individuo o società?
    Di Danny nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 11-10-05, 08:20
  4. Due culture contro l'individuo
    Di tigermen nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 03-09-04, 15:07

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •