User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Dai sindaci la spallata iniziale?

    La Lega è ormai invischiata nelle lotte di potere e la sua stessa sopravvivenza è legata al mantenimento dle debito pubblico itagliano.
    I sindaci sono gli unici a poter interpretare le istanze dei loro territori.
    Se la situazione peggiorerà ancora avranno il coraggio di dare la spallata che farà partire il domino?

    I (tanti) sacrifici dei sindaci bravi
    Patto di stabilità e sforamenti


    «Io ho sforato in via preventiva il Patto di stabilità per il 2009. Se lo facciamo in tanti, tantissimi, potranno mettere tutte le sanzioni di questo mondo ma cosa potrà fare il governo, commissariarci tutti?». Così parlò Antonio Prade, sindaco di Belluno, di fronte alla crescente difficoltà per gli amministratori locali di tener in funzionamento le macchine dei comuni. Prade non è uno scalmanato, ma è anzi un avvocato stimato per competenza ed equilibrio: è stato per anni presidente dell'Ordine degli Avvocati di Belluno e per anni magistrato onorario. Prade ha quindi interpretato un sentimento assai diffuso tra i sindaci del Veneto che sono oramai pronti alla disobbedienza civile. Tremonti e Calderoli paiono dalle cronache gli interlocutori dei sindaci: è Tremonti che nega i soldi. E' evidente che si tratta di una mistificazione. Tremonti cerca semplicemente di far quadrare conti che è sempre più difficile far quadrare.

    Oramai il rapporto tra debito e Pil sta marciando spedito verso il 120 per cento e soltanto tassi di interesse eccezionalmente bassi consentono di rendere meno immediatamente percepibili gli effetti di questo ulteriore balzo. La Grecia ha sempre maggiori difficoltà a finanziare il suo montante debito pubblico. Dovesse non riuscirvi potrebbe uscire dall'Euro dando il via ad una serie di imprevedibili reazioni a catena alle quali l'Italia difficilmente potrebbe restare estranea. Mantenere la credibilità dell'Italia nei mercati internaziona*li del debito è imperativo e Tremonti non può essere biasimato se almeno ci prova. Grandi sacrifici ci attendono. Il punto è che i sacrifici uno Stato li impone per legge e la legge — come si sa — dovrebbe essere uguale per tutti. I soldi invece mancano solo per chi rispetta la legge. Quel che è stato dato solo quest'anno, al di fuori di ogni logica di sistema, ai comuni di Roma, Catania, Palermo per contribuzioni straordinarie, o quel che lo Stato si è accollato per risolvere i problemi sui rifiuti dei comuni campani sarebbe stato sufficiente a far nuotare nell'oro tutti i comuni del Veneto. Fino ad oggi è andata così ma che succederà se anche i «bravi ragazzi» come Prade passeranno dalle parole ai fatti? Fino ad oggi si è voluto credere che la distribuzione delle risorse abbia seguito criteri di solidarietà per i quali le regioni ricche hanno dato alle regioni povere, ma che cosa succederà se si farà strada l'idea che il bilancio dello Stato è uno strumento per togliere a chi rispetta la legge a vantaggio di chi la legge non la rispetta?

    I (tanti) sacrifici dei sindaci bravi - Corriere del Veneto
    Ultima modifica di Furlan; 10-12-09 alle 15:56

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Dec 2009
    Messaggi
    1,042
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Dai sindaci la spallata iniziale?

    Chi fu causa del suo mal pianga se stesso.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Dai sindaci la spallata iniziale?

    Siamo in liquidazione.

    Nessuno ha il coraggio di parlare di bilanci falsi italiani perché si fa una brutta fine.

  4. #4
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Dai sindaci la spallata iniziale?

    Non importa di che partito sei,il furto colossale che l'italia compie a danno del nord non ha paragoni nel mondo civile,non hanno nessuna vergogna ci lasciano tranquillamente senza soldi (ricchezza che produciamo noi)per continuare questo immondo andazzo parassitario.

    Chiunque reagisca è nel giusto,sforare il patto di stabilità tutti assieme come settentrionali e fare crollare questa baracca vergognosa è un dovere morale.



 

 

Discussioni Simili

  1. Cheogle come pagina iniziale !!!
    Di oggettivista nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-03-08, 22:29
  2. La spallata arriverà con i sindaci, cribbio.
    Di lerimini nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 29-03-07, 11:21
  3. Iniziale del Nome...
    Di Danny nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 07-08-06, 21:22
  4. Pagina iniziale
    Di Alberich nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 15-11-04, 19:50
  5. Pagina iniziale
    Di DD nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 29-12-03, 19:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226