User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Era in Val Seriana il rifugio del boss mafioso palermitano arrestato a Milano

    Era in una casa di Parre il covo del boss Fidanzati



    Era in una casa di Parre il covo del boss Fidanzati - Cronaca - L'Eco di Bergamo

    I movimenti febbrili delle pattuglie e degli agenti incappucciati attorno alla villetta non erano passati inosservati lunedì sera a Parre, ma nessuno in paese immaginava che quell'andirivieni era legato ad una delle più importanti operazioni antimafia degli ultimi anni: il boss Gaetano «Tanino» Fidanzati, inserito nella lista dei 30 superlatitanti e arrestato sabato pomeriggio a Milano dalla Squadra mobile, avrebbe infatti scelto proprio il comune di Parre, in Valle Seriana, come uno dei nascondigli dove trascorrere la sua latitanza. Il «covo» era in una villetta nascosta in mezzo agli alberi che sovrastano la provinciale tra la frazione di Ponte Selva e il centro abitato di Parre: la casa si trova al civico 6, nel punto dove la strada prende in nome di via Libertà.

    Il dettaglio riguardante il nascondiglio bergamasco del capomafia è filtrato mercoledì sera dalle indagini ancora in corso per ricostruire i suoi spostamenti e le sue frequentazioni. Gli investigatori hanno mantenuto il massimo riserbo su tutta l'operazione che ha portato alla scoperta della casa – non si escludono sviluppi nei prossimi giorni – ma a quanto si è appreso il blitz sarebbe avvenuto lunedì sera verso le 20: a quell'ora nella zona sono state viste arrivare alcune pattuglie delle forze dell'ordine, con agenti che indossavano il caratteristico passamontagna nero dei reparti speciali.

    In paese nelle ore successive alla perquisizione era circolata la notizia che fosse in corso un'indagine antidroga, ma tutte le voci sono state smentite: a Parre, si è scoperto mercoledì 9 dicembre, era in corso un'importante operazione contro la mafia. Gli investigatori si sono fermati a lungo nella casa per portare a termine la perquisizione e sono stati visti anche portare via un grosso scatolone.

    Per ora si sa che Gaetano Fidanzati, 74 anni, storico boss del quartiere Arenella di Palermo, avrebbe trascorso nella villetta di Parre almeno una parte della sua latitanza, forse utilizzando anche altri rifugi, in particolare nel Milanese: il boss è stato infatti arrestato proprio a Milano sabato dalla Squadra mobile del capoluogo. Ora si trova nel carcere milanese di Opera, dove mercoledì è stato interrogato dal gip e si è avvalso della facoltà di non rispondere: l'interrogatorio di garanzia, a cui ha preso parte anche il pm della Dda Roberta Buzzolani è durato pochi minuti, il tempo necessario perché il giudice Silvana Saguto prendesse atto che il capomafia non intendeva rispondere ad alcuna domanda.

    Fidanzati era stato condannato a 12 anni di carcere nel primo maxi processo a Cosa nostra. È ritenuto il mafioso che face arrivare fiumi di cocaina sulla piazza milanese, e il suo arresto nel capoluogo lombardo prova che lì si sentiva come a casa propria: ora la scoperta del nascondiglio in Val Seriana potrebbe aprire uno spiraglio investigativo su eventuali fiancheggiatori del boss nella Bergamasca. Il suo nome si legge nelle inchieste di diverse procure italiane e anche in alcune indagini in America. Era tornato in libertà nel 2006 dopo aver scontato tutte le pene ed era rientrato a Palermo, ma di lui si erano perse le tracce dall'ottobre 2008 dopo la morte di Giovanni Bucaro, uno spacciatore ucciso per strada a Palermo da cinque uomini che lo massacrarono con pugni, calci e spranghe.

    Dietro al delitto, hanno sostenuto gli investigatori anche grazie alla confessione di Francesco Tarantino che partecipò al pestaggio, ci sarebbe proprio Tanino Fidanzati il quale voleva dare una lezione a Bucaro perché aveva picchiato sua figlia, convivente del pusher. Il boss sarebbe stato presente quando i cinque picchiarono Bucaro che morì a causa delle botte. Due mesi dopo essersi reso irreperibile per la morte di Bucaro, nel dicembre 2008, il boss venne raggiunto da un nuovo ordine di custodia cautelare, questa volta per mafia nell'ambito dell'operazione Perseo. Prima che potessero catturarlo, però, don Tanino aveva fatto perdere le sue tracce.
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    9,020
    Mentioned
    162 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Era in Val Seriana il rifugio del boss mafioso palermitano arrestato a Milano

    Tipica esportazione terronica dei rinomati prodotti tipici di quei ridenti luoghi.
    Ultima modifica di Luis Molina; 10-12-09 alle 20:46

 

 

Discussioni Simili

  1. E' più potente un boss mafioso o un boss pentito?
    Di Marximiliano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-11-09, 14:16
  2. Camorra, latitante arrestato nel suo rifugio
    Di Defender nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 01-10-09, 15:11
  3. Chavez: 'Lieberman, boss mafioso'.
    Di Sandinista nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-08-09, 23:47
  4. boss mafioso ucciso dalla Polizia
    Di Ulan nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-12-07, 22:32
  5. Indulto, libero primo boss mafioso
    Di Matteo Lamanna nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 15-09-06, 22:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226