User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Katrina, il castigo di Allah. Di Massimo Introvigne.

    [b]Katrina, il castigo di Allah[b]


    Massimo Introvigne

    Tutti i grandi disastri naturali - dall'eruzione del vulcano Krakatoa del 1883 al recente tsunami - sono stati interpretati come castighi di Dio e hanno alimentato la religiosità apocalittica. Studi recenti collegano il disastro del Krakatoa alla nascita del fondamentalismo islamico in Indonesia, e che lo tsunami manifestasse la collera di Allah lo avevano affermato subito comunicati di Al Qaida. Era dunque del tutto prevedibile una pioggia di comunicati, per la maggior parte diffusi via Internet, che vedono nell'uragano Katrina un castigo divino per i peccati dell'America. Alcuni possono essere attribuiti a gruppi inconsistenti o creati per l'occasione. Ma almeno un paio di siti con legami accertati con Al Qaida mettono insieme gli attentati di Londra e l'uragano come elementi di prova che il castigo di Allah si sta abbattendo su Bush e Blair, «peccatori e protettori di peccatori». Il Direttore del Centro ricerche del ministero degli Affari religiosi del Kuwait, un Paese in teoria alleato degli Stati Uniti, citando un detto del Profeta secondo cui «il vento che distrugge è il vento di Allah» ha dichiarato che «Katrina è un soldato di Allah» che punisce «un Paese corrotto e peccatore», nello stesso tempo mettendo in guardia contro i messaggi di Al Qaida, che per il funzionario kuwaitiano è un gruppo di peccatori non meno colpevole dei gaudenti americani.
    I fondamentalisti protestanti degli Stati Uniti non sono da meno. Un piccolo gruppo anti-abortista nota che Katrina ha travolto dieci cliniche specializzate in aborti.
    Più sul serio è preso negli Usa Repent America («Pentiti, America»), un gruppo fondamentalista di Filadelfia noto per le sue battaglie legali intese a impedire le parate dell'orgoglio gay in tutti gli Stati Uniti. Una delle più vistose marce di questo tipo, chiamata con una certa franchezza Southern Decadence, era in programma il 1° settembre. Repent America aveva cercato invano di impedirla nei tribunali; è stata ora cancellata per l'uragano. Michael Marcavage, direttore di Repent America, dichiara in un'intervista che «benché la perdita di vite umane ci riempia di tristezza, si è trattato di un atto di Dio che ha distrutto una città malvagia. New Orleans aveva spalancato le sue porte alla celebrazione pubblica del peccato. Possa non essere mai più così». Qua e là, nella «cintura della Bibbia» e nelle cappelle fondamentaliste rurali del profondo Sud americano si segnalano quotidianamente prediche che collegano il castigo di Dio su New Orleans alla presenza ben nota nella città della Louisiana di culti spiritisti o di forme sincretistiche afro-americane, facilmente confusi da questi predicatori con la stregoneria o il satanismo. Tuttavia - a differenza dei messaggi di estremisti musulmani, che certamente mirano a rafforzare la determinazione dei militanti mostrando ulteriori prove che «Allah è con noi» - le interpretazioni di gruppi come Repent America non vanno neppure prese troppo sul serio. Il mondo fondamentalista protestante americano conta diverse migliaia di gruppi. Una decina ha cominciato a battere la grancassa sul tema del castigo di Dio. Altri, anche se forse pensano qualche cosa di simile nel profondo del loro cuore, si sono invece rimboccati le maniche e hanno cominciato a fare quello che il mondo protestante americano ultra-conservatore e fondamentalista sa fare meglio e per cui merita qualche rispetto: hanno raccolto fondi e organizzato carovane di camion per andare ad aiutare chi ne ha bisogno.

    Il Giornale - 4 settembre 2005

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    NON SI MUOVE FOGLIA CHE DIO NON VOGLIA......

    come possiamo interpretare questo detto antico?.....

    (la mia è una provocazione.......non credo che Dio ORDINA AD UN TORNADO di portare morte e distruzione.......il Libro di Giobbe ci insegna bene chi è l'autore del Male........tuttavia vorrei scambiare con voi due pensieri su questo detto....)

    Fraternamente Caterina LD
    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,634
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ieri il parroco del mio paese nella sua omelia ha ricordato il fatto che un sacerdote che parla a radio Maria ha dichiarato che l'uragano Katrina e le devastazioni a lui connesse sono un castigo divino.
    Non so se la notizia sia vera, ma comunque è meglio riflettere.

  4. #4
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma la Bibbia non la legge nessuno?

    Un suggierimento: leggete il LIBRO DI GIOBBE

    se vogliamo sapere che cosa dipende da Dio e che cosa NON dipende da Lui....APRITE LA BIBBIA.........facile no?

    Fraternamente Caterina LD
    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

  5. #5
    Domine Non Sum Dignus
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Messaggi
    483
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Katrina, il castigo di Allah. Di Massimo Introvigne.

    Originally posted by Thomas Aquinas
    [B][b]Katrina, il castigo di Allah


    Massimo Introvigne

    Tutti i grandi disastri naturali - dall'eruzione del vulcano Krakatoa del 1883 al recente tsunami - sono stati interpretati come castighi di Dio e hanno alimentato la religiosità apocalittica. Studi recenti collegano il disastro del Krakatoa alla nascita del fondamentalismo islamico in Indonesia, e che lo tsunami manifestasse la collera di Allah lo avevano affermato subito comunicati di Al Qaida. Era dunque del tutto prevedibile una pioggia di comunicati, per la maggior parte diffusi via Internet, che vedono nell'uragano Katrina un castigo divino per i peccati dell'America. Alcuni possono essere attribuiti a gruppi inconsistenti o creati per l'occasione. Ma almeno un paio di siti con legami accertati con Al Qaida mettono insieme gli attentati di Londra e l'uragano come elementi di prova che il castigo di Allah si sta abbattendo su Bush e Blair, «peccatori e protettori di peccatori». Il Direttore del Centro ricerche del ministero degli Affari religiosi del Kuwait, un Paese in teoria alleato degli Stati Uniti, citando un detto del Profeta secondo cui «il vento che distrugge è il vento di Allah» ha dichiarato che «Katrina è un soldato di Allah» che punisce «un Paese corrotto e peccatore», nello stesso tempo mettendo in guardia contro i messaggi di Al Qaida, che per il funzionario kuwaitiano è un gruppo di peccatori non meno colpevole dei gaudenti americani.
    I fondamentalisti protestanti degli Stati Uniti non sono da meno. Un piccolo gruppo anti-abortista nota che Katrina ha travolto dieci cliniche specializzate in aborti.
    Più sul serio è preso negli Usa Repent America («Pentiti, America»), un gruppo fondamentalista di Filadelfia noto per le sue battaglie legali intese a impedire le parate dell'orgoglio gay in tutti gli Stati Uniti. Una delle più vistose marce di questo tipo, chiamata con una certa franchezza Southern Decadence, era in programma il 1° settembre. Repent America aveva cercato invano di impedirla nei tribunali; è stata ora cancellata per l'uragano. Michael Marcavage, direttore di Repent America, dichiara in un'intervista che «benché la perdita di vite umane ci riempia di tristezza, si è trattato di un atto di Dio che ha distrutto una città malvagia. New Orleans aveva spalancato le sue porte alla celebrazione pubblica del peccato. Possa non essere mai più così». Qua e là, nella «cintura della Bibbia» e nelle cappelle fondamentaliste rurali del profondo Sud americano si segnalano quotidianamente prediche che collegano il castigo di Dio su New Orleans alla presenza ben nota nella città della Louisiana di culti spiritisti o di forme sincretistiche afro-americane, facilmente confusi da questi predicatori con la stregoneria o il satanismo. Tuttavia - a differenza dei messaggi di estremisti musulmani, che certamente mirano a rafforzare la determinazione dei militanti mostrando ulteriori prove che «Allah è con noi» - le interpretazioni di gruppi come Repent America non vanno neppure prese troppo sul serio. Il mondo fondamentalista protestante americano conta diverse migliaia di gruppi. Una decina ha cominciato a battere la grancassa sul tema del castigo di Dio. Altri, anche se forse pensano qualche cosa di simile nel profondo del loro cuore, si sono invece rimboccati le maniche e hanno cominciato a fare quello che il mondo protestante americano ultra-conservatore e fondamentalista sa fare meglio e per cui merita qualche rispetto: hanno raccolto fondi e organizzato carovane di camion per andare ad aiutare chi ne ha bisogno.

    Il Giornale - 4 settembre 2005
    Qualcuno ci vede il segno dell'apocalisse imminente:

    http://www.effedieffe.com/fdf/giorna...rametro=esteri

    Secondo me è opportuno ricordare la maledizione evangelica scagliata contro chi osasse "affrettare i tempi ultimi"...

    Saluti

    Idefix

  6. #6
    Domine Non Sum Dignus
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Messaggi
    483
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Caterina63
    Ma la Bibbia non la legge nessuno?
    "Da solo" mai

  7. #7
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Idefix
    "Da solo" mai
    concordo da soli no.......il Magistero aiuta......e lo Spirito Santo apre la mente e il cuore........e da soli mai perchè leggere la Bibbia è DIO CHE PARLA........

    La Bibbia ci dice ad esempio che non bisogna SPECULARE sugli eventi..tuttavia Gesù ci invita a GUARDARE I SEGNI.......

    Fraternamente caterina LD
    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    24 Aug 2009
    Messaggi
    5,382
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Certe letture della Bibbia lasciamole a Blondet...

  9. #9
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Lepanto
    Certe letture della Bibbia lasciamole a Blondet...
    Concordo.........tuttavia essendo stato aperto un tread che dovrebbe aiutarci a riflettere...mi sono posta e mi impongo ugualmente quella domanda che ritengo provocatoria

    NON SI MUOVE FOGLIA CHE DIO NON VOGLIA......

    come possiamo interpretare questo detto antico?.....

    (la mia è una provocazione.......non credo che Dio ORDINA AD UN TORNADO di portare morte e distruzione.......il Libro di Giobbe ci insegna bene chi è l'autore del Male........tuttavia vorrei scambiare con voi due pensieri su questo detto....)

    Al di là di chi NON SA LEGGERE e prende fischi per fiaschi....... riflettiamo anche su queste parole che male NON fa:

    Matteo 24:4-31
    4 Gesù rispose: «Guardate che nessuno vi inganni; 5 molti verranno nel mio nome, dicendo: Io sono il Cristo, e trarranno molti in inganno. 6 Sentirete poi parlare di guerre e di rumori di guerre. Guardate di non allarmarvi; è necessario che tutto questo avvenga, ma non è ancora la fine. 7 Si solleverà popolo contro popolo e regno contro regno; vi saranno carestie e terremoti in vari luoghi; 8 ma tutto questo è solo l'inizio dei dolori. 9 Allora vi consegneranno ai supplizi e vi uccideranno, e sarete odiati da tutti i popoli a causa del mio nome. 10 Molti ne resteranno scandalizzati, ed essi si tradiranno e odieranno a vicenda. 11 Sorgeranno molti falsi profeti e inganneranno molti; 12 per il dilagare dell'iniquità, l'amore di molti si raffredderà. 13 Ma chi persevererà sino alla fine, sarà salvato. 14 Frattanto questo vangelo del regno sarà annunziato in tutto il mondo, perché ne sia resa testimonianza a tutte le genti; e allora verrà la fine.
    15 Quando dunque vedrete l'abominio della desolazione, di cui parlò il profeta Daniele, stare nel luogo santo - chi legge comprenda -, 16 allora quelli che sono in Giudea fuggano ai monti, 17 chi si trova sulla terrazza non scenda a prendere la roba di casa, 18 e chi si trova nel campo non torni indietro a prendersi il mantello. 19 Guai alle donne incinte e a quelle che allatteranno in quei giorni. 20 Pregate perché la vostra fuga non accada d'inverno o di sabato.
    21 Poiché vi sarà allora una tribolazione grande, quale mai avvenne dall'inizio del mondo fino a ora, né mai più ci sarà. 22 E se quei giorni non fossero abbreviati, nessun vivente si salverebbe; ma a causa degli eletti quei giorni saranno abbreviati. 23 Allora se qualcuno vi dirà: Ecco, il Cristo è qui, o: È là, non ci credete. 24 Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti. 25 Ecco, io ve l'ho predetto.
    26 Se dunque vi diranno: Ecco, è nel deserto, non ci andate; o: È in casa, non ci credete. 27 Come la folgore viene da oriente e brilla fino a occidente, così sarà la venuta del Figlio dell'uomo. 28 Dovunque sarà il cadavere, ivi si raduneranno gli avvoltoi.
    29 Subito dopo la tribolazione di quei giorni,
    il sole si oscurerà, la luna non darà più la sua luce,
    gli astri cadranno dal cielo e le potenze dei cieli saranno sconvolte.
    30 Allora comparirà nel cielo il segno del Figlio dell'uomo e allora si batteranno il petto tutte le tribù della terra, e vedranno il Figlio dell'uomo venire sopra le nubi del cielo con grande potenza e gloria. 31 Egli manderà i suoi angeli con una grande tromba e raduneranno tutti i suoi eletti dai quattro venti, da un estremo all'altro dei cieli.

    ***********************

    Premetto solo che in ordine degli eventi, secondo lo studio dei Padri della Chiesa, PRIMA AVVERRA' UNA GRANDE APOSTASIA, così come descritta da Paolo in 2Tess.

    Fraternamente Caterina LD
    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    27 May 2005
    Località
    Chi farà pazienza fino alla fine questi è salvo
    Messaggi
    156
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Caterina63
    Premetto solo che in ordine degli eventi, secondo lo studio dei Padri della Chiesa, PRIMA AVVERRA' UNA GRANDE APOSTASIA, così come descritta da Paolo in 2Tess.

    Fraternamente Caterina LD
    Concordo in toto, soprattutto sulla lettura dei segni dei tempi... certamente occorre discernimento e cuore puro.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Massimo Introvigne su Beppe Grillo
    Di Bisentium nel forum Destra Radicale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 05-03-13, 20:50
  2. Massimo Introvigne è il nuovo rappresentante dell’OSCE
    Di Cuordy nel forum Cattolici in Politica
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-01-11, 14:46
  3. Massimo Introvigne mistifica la storia del revisionismo/negazionismo
    Di Louis Ferdinand nel forum Destra Radicale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 17-05-09, 12:00
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-11-06, 20:05
  5. Massimo Introvigne
    Di torquemada nel forum Cattolici
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 05-10-05, 18:40

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226