User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Messaggi
    107
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La Cittadella 35-36, monografico su Giuliano Kremmerz

    E' disponibile il numero 35-36 della rivista di studi storici e tradizionali 'La Cittadella', fondata da Salvatore C. Ruta nel 1984.
    Per ordinarne una copia inviare un messaggio di posta elettronica a lacittadella@email.it.

    A seguire il sommario:





    LA CITTADELLA

    Anno IX, nuova serie, n° 35-36 , MMDCCLXII a.U.c., luglio-dicembre 2009 e.v.


    numero speciale doppio dedicato a
    GIULIANO KREMMERZ
    L’Ermetismo Egizio-Partenopeo
    nell’Italia contemporanea



    Sommario

    Editoriale / Per Giuliano Kremmerz (Sandro Consolato)

    Auctores / Apuleio: La magia in tribunale (a cura di Sanco)

    Giuliano Kremmerz: Il Canto Ammonio (a cura di Gennaro D’Uva)

    Kremmerz Mago e Visionario (Piero Di Vona)

    Sapienza Ermetica e Magia in Giuliano Kremmerz (Gennaro D’Uva)

    Il ritorno di Roma nel pensiero ermetico di Giuliano Kremmerz (Sandro Consolato)

    Kremmerz e Leopardi (Sergio Groppelli)

    Giuliano Kremmerz negli epistolari italiani di René Guénon (Sandro Consolato)

    Il culto d’Iside in Roma (Ersilia Caetani Lovatelli)

    Pagine ritrovate / KRUR 1929: Evola pubblica Kremmerz (a cura di Gennaro D’Uva)

    Recensioni / Fana, templa, delubra. Corpus dei luoghi di culto dell’Italia antica (FTD). Regio I. Alatri, Anagni, Capitulum Hernicum, Ferentino, Veroli (Mario Enzo Migliori) - Massimo Pittau, Dizionario comparativo Latino-Etrusco (Mario Enzo Migliori)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Messaggi
    107
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Cittadella 35-36, monografico su Giuliano Kremmerz

    ***** EDITORIALE *****

    PER GIULIANO KREMMERZ


    Tra la fine del 2008 e l’inizio del 2009 una discussione avente per oggetto il pensiero di Giuliano Kremmerz, cui hanno partecipato anche alcuni collaboratori e molti lettori della nostra rivista, ebbe, nel nostro precedente sito internet di SaturniaTellus (ora La Cittadella tradizione romano-italica • Indice), ben 30.000 visite. Diversi lettori e partecipanti a quella discussione attendevano pure con una certa curiosità un articolo, originariamente promesso per il n° 33 de “La Cittadella”, col quale Gennaro D’Uva sarebbe ritornato su Kremmerz e Reghini, dopo che un suo ampio e notevole scritto sull’argomento apparso sul n° 22 aveva provocato una altrettanto ampia e notevole replica di Piero Fenili su “Elixir”, l’interessante rivista delle Edizioni Rebis. Il nostro editore, infine, già da tempo ci proponeva di dedicare anche a Kremmerz, dopo Evola e Reghini, un numero speciale, componendo così una sorta di trilogia del più alto pensiero esoterico italiano del Novecento. Tutto questo ci ha indotti a venire incontro ad una richiesta così sentita di trattare in modo ampio e vario il tema Kremmerz, pregando D’Uva di andare oltre il suo progetto originario di scrittura ed invogliando altri studiosi dell’opera kremmerziana a partecipare alla costruzione di questa nuova torretta del castello culturale che andiamo con fatica e passione costruendo ormai da ben nove anni, indagando e valorizzando la totalità della sapienza e della spiritualità precristiane dell’Italia e dell’Occidente.

    La nostra essendo una rivista d’orientamento tradizionale romano, occorre sottolineare che vi sono ben precise linee di confine tra tale orientamento e quello dell’ermetismo di Kremmerz e dei suoi Maestri. Tale ermetismo però affonda le sue radici più prossime (le più lontane nel tempo devono ritenersi più lontane anche nello spazio) in una Campania magnogreca e romana con forti innesti egizio-ellenistici, e nei secoli post-romani non solo si è intrecciato con elementi della sapienza più genuinamente italica, ma ha pure svolto un ruolo occulto nel positivo ritorno dell’Italia all’indipendenza e all’unità politica, così da costituire per noi più che legittimo motivo di interesse culturale.

    Di Kremmerz offriamo la lettura di un testo denso di dottrina e di poesia, dimenticato ma a lui sicuramente attribuibile: Il Canto Ammonio; ma pure rivisitiamo il ‘mosaico’ di passi kremmerziani fatto da Evola in “Krur”. Tra i suoi contemporanei, abbiamo scelto Ersilia Caetani Lovatelli quale guida alla presenza di Iside in Roma; tra gli antichi auctores Apuleio, buon magus e buon civis Romanus, così come, a giudizio di Reghini, Kremmerz fu “un esoterista di valore ed un buon italiano”.

    Gli autori invitati a scrivere dalla Direzione, che si è concessa il piacere (non il diritto, precisiamo) di invitare anche se stessa, sono stati il prof. Piero Di Vona, filosofo e storico della filosofia e del pensiero tradizionale, Gennaro D’Uva, che consideriamo il principale esperto di esoterismo tra i nostri collaboratori abituali, Sergio Groppelli, appartato studioso di ermetismo, cabala, filosofia e letteratura (con particolare riguardo per il Leopardi). Tutti questi autori, e anche chi ora scrive, non appartengono ad alcuna fratellanza kremmerziana o sedicente tale e hanno in comune una formazione filosofica: tale dato potrà, a seconda dei punti di vista, essere considerato un pregio o un limite. A noi sembra soprattutto una garanzia di rigore intellettuale e di autonomia di giudizio.

    Agli studiosi seri e ai lettori attenti si spera che anche questo lavoro su Kremmerz, come già quelli su Evola e Reghini, possa apparire come un contributo non comune agli studi tradizionali e alla conoscenza di una figura straordinaria e misteriosa quale quella di Ciro Formisano/Giuliano Kremmerz, figura che – questo può essere anticipatamente dichiarato ad amici e nemici del Maestro ermetista – tutti gli artefici del nostro speciale ritengono di elevatissima caratura spirituale e di decisiva importanza culturale. A chi non si limiterà ad uno sguardo veloce, non sfuggirà nemmeno, poi, il dato che Kremmerz è servito un po’ a tutti gli autori per parlare, pur senza mai distaccarsi dal riferimento centrale, anche di altro e di altri: esoterismo, religioni, filosofia, letteratura, Reghini, Evola, Guénon…

    Crediamo pure interessante segnalare che gli scritti lasciano trasparire la dimensione soggettiva dell’incontro degli scriventi con Kremmerz, i personali centri di interesse, le riflessioni legate al proprio cammino spirituale e intellettuale. Ciò per far capire che, a nostro avviso, non esiste lettura (di Kremmerz come di qualunque altro seminatore di idee) la quale, pur rigorosa e razionalmente e intuitivamente ben condotta, non sia in fondo lettura individuale, scaturita dalle profondità di quel mondo interiore su cui Kremmerz volle portare un po’ di luce, parlando ad esempio dell’“uomo storico”, correggendo ed integrando lo stesso Freud. Nell’ambito propriamente iniziatico, o metafisico-realizzativo, che è poi l’ambito in cui realmente vanno ri-solte le idee di Maestri come Kremmerz, il leggere deve lasciare ad un certo punto il posto all’operare, ed è solo questo atto che può alla fine veramente rendere oggettivi e disindividualizzati gli stessi leggere ed interpretare.

    La consapevolezza di tutto ciò sarà utile a rendere anche ragione del nostro preventivo alzare le spalle di fronte alle polemiche che potranno eventualmente seguire a questo speciale, ove, pure per bocca di Kremmerz e di Leopardi, si è peraltro dichiarata la illusorietà del nostro solido/solito mondo.

    Sandro Consolato


    Due postille

    I / Pur consapevoli della inadeguatezza filologica della raccolta di scritti kremmerziani in tre volumi La Scienza dei Magi (Ed. Mediterranee), per le citazioni da Kremmerz si è scelto di riferirsi ad essa pressoché costantemente in tutti gli articoli, trattandosi comunque della più nota e diffusa, nonché unitaria, edizione delle opere del Nostro.

    II / La Direzione ringrazia quegli Amici Lettori che hanno contribuito alla ricerca delle illustrazioni per questo speciale che, dal punto di vista iconografico, ha voluto onorare soprattutto la Campania quale terra di antiche sapienze e di arte immortale.

  3. #3
    Caucus of Mind
    Data Registrazione
    20 May 2009
    Messaggi
    2,047
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Cittadella 35-36, monografico su Giuliano Kremmerz

    Lo aspettavo da tempo.
    Finalmente!

    Ho inviato subito una mail alla Cittadella.
    "Talvolta si vorrebbe essere cannibali, non tanto per il piacere di divorare il tale o il talaltro, quanto per quello di vomitarlo."

 

 

Discussioni Simili

  1. Giuliano Kremmerz
    Di Tomás de Torquemada nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 24-07-17, 13:33
  2. Giuliano Kremmerz
    Di ulver81 nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-05-09, 12:13
  3. Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 03-01-07, 22:38
  4. In uscita 'La Cittadella' 23-25: speciale monografico su Arturo Reghini
    Di Orazio Coclite nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27-11-06, 21:38
  5. MONOGRAFICO: Russell Kirk
    Di UgoDePayens nel forum Conservatorismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-02-05, 12:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226