Difese personali


Secondo il quotidiano Haaretz, le forze di occupazione israeliane continuano a ricorrere alla pratica vietata dalla Corte suprema israeliana di utilizzare civili palestinesi come scudi umani in situazioni di apparente pericolo.

L’ultimo episodio è accaduto quattro giorni fa, quando a Hebron i militari sono penetrati alle quattro di mattina nella casa di un palestinese e hanno usato tre suoi figli, uno dei quali appena tredicenne, a coprirli con la loro presenza, mentre sono rimasti presso la palazzina di quattro piani, sfruttata come punto di osservazione, per alcune ore.
Gli altri membri della famiglia sono stati allontanati dai soldati dall’appartamento