User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Al Qaida vuole «piantare un paletto nel cuore di Roma» (M. Introvigne)

    Al Qaida vuole «piantare un paletto nel cuore di Roma»


    Massimo Introvigne

    Contro le espulsioni di imam e militanti islamici ultra-fondamentalisti dall'Italia non ha protestato solo la sinistra nostrana. Ha reagito subito anche Al Qaida. Nelle ultime quarantotto ore le agenzie americane e israeliane che effettuano un monitoraggio costante dei siti «jihadisti» che hanno legami con l'internazionale del terrore rilevano che due delle parole più ricorrenti nei messaggi sono «Roma» e «Berlusconi». Un testo minaccia di «piantare un paletto nel cuore di Roma», con riferimento sia al mito del vampiro (familiare in tutto il mondo di cultura islamica) - i vampiri si uccidono appunto con un paletto piantato nel cuore - sia all'asta appuntita delle bandiere di guerra arabe tradizionali, così che l'espressione può anche essere tradotta come «piantare la bandiera (di Al Qaida)» nella capitale italiana.
    Gli esperti di Washington e di Tel Aviv - che hanno immediatamente informato la nostra intelligence - sono, per la verità, divisi sull'interpretazione dei messaggi. In effetti «Roma» (Rum) è termine arabo utilizzato per l'Occidente in genere. Quando i Turchi Ottomani conquistarono Bisanzio nel 1453 affermarono di avere sconfitto «Roma» (intendendo l'Impero Romano, o l'Occidente in genere), e i loro predecessori Selgiucidi avevano già parlato di una «vittoria su Roma» nell'XI secolo dopo avere sconfitto nel 1041 le armate cristiane bizantine e occupato l'Anatolia. Pertanto «colpire Roma» può anche significare genericamente «colpire l'Occidente», il quale dal canto suo ha aumentato la pressione sui gruppi fiancheggiatori di Al Qaida non solo in Italia ma anche in Gran Bretagna, in Germania e nella stessa Francia, dove le espulsioni sono state più numerose che da noi.
    Altri pensano invece che «Roma» si riferisca proprio alla nostra capitale, obiettivo specifico di futuri attentati, e citano al riguardo due elementi. Il primo è la presenza sui siti jihadisti di messaggi in lingua italiana. Questi siti non hanno verosimilmente molti lettori che parlano italiano; gli emigrati nel nostro Paese reclutati o reclutabili da Al Qaida capiscono benissimo l'arabo. Secondo esperti israeliani, potrebbe trattarsi di «prove generali» per comunicati in lingua italiana da diffondere tempestivamente per rivendicare attentati a poche ore dai fatti. Vi è inoltre qui la conferma che in ambienti per lo meno molto vicini ad Al Qaida ci sono persone che parlano un ottimo italiano. Il secondo elemento è la frequenza degli attacchi rivolti personalmente a Silvio Berlusconi, per cui si usa sempre più spesso negli ultimi giorni l'espressione «primo nemico dell'islam» che era stata utilizzata prima per Bush e poi per Blair. Dobbiamo allora temere bombe a Roma nel breve o nel medio periodo? Si tratta certo di una possibilità, ma non va neppure dimenticato che Al Qaida da tempo considera il comunicato una forma «virtuale» di atto terroristico, che può produrre effetti anche qualora non sia seguita da veri e propri attentati. Potrebbero anche bastare i messaggi - o così spera certo qualcuno in Al Qaida - per indurre un certo numero di italiani a pensare che un governo che prende sul serio la guerra al terrorismo ed espelle gli imam facinorosi è un governo che li espone al rischio di ritorsioni e di bombe. L'obiettivo sarebbe allora creare un «effetto Zapatero», e l'illusione che si possano ottenere salvacondotti da Bin Laden mandando a Palazzo Chigi qualcuno che lasci gli imam fiancheggiatori di Al Qaida continuare indisturbati a predicare.


    Il Giornale - 10 settembre 2005

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Arjuna
    Ospite

    Predefinito

    speriamo di no...

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 245
    Ultimo Messaggio: 24-11-11, 09:53
  2. Vorrei piantare
    Di pomponio leto nel forum Fondoscala
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-04-11, 16:45
  3. C'è un sorcio che tace, nel cuore di Roma
    Di Ruggero d'Altavilla nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-04-07, 14:45
  4. La Polonia Vuole Almeno Il Cuore Del Papa
    Di anton nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 06-04-05, 13:11
  5. Alemanno bloccato:avrebbe dovuto piantare il tricolore
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-08-02, 01:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226