User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    12,965
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La Santa Sede contro Prodi: "Per un po' di voti lacera le famiglie"

    Pacs/ La Santa Sede contro Prodi: "Per un po' di voti lacera le famiglie"

    (affaritaliani)

    "Alla ricerca di voti lacerando la famiglia" . Titola così l'Osservatore Romano il suo commento sulle "recenti dichiarazioni del leader dell'Unione sulle coppie di fatto". "Dai convegni, dagli incontri, dai confronti tenuti in questo scorcio di fine estate, si è assistito - scrive il giornale della Santa Sede - a dichiarazioni di numerosi leader politici su temi diversi. Alcuni di questi pronunciamenti sono, occorre credere, frutto di riflessioni articolate e complesse che hanno costituito la base per preparare quella che si preannuncia come una campagna elettorale orientata al procacciamento di tutti i voti rastrellabili sul territorio".

    "L'ultima dichiarazione in ordine di tempo - continua l'articolo - è quella fatta dal leader dell'Unione Romano Prodi, il quale ha di suo pugno scritto una lettera al leader dell'Arcigay Franco Grillini, il quale ne ha dato lettura in occasione della riunione della Consulta dei Gay Ds".

    Secondo l'Osservatore, quella di Romano Prodi è "una dichiarazione che chiama direttamente in causa nella competizione politica la famiglia, la realtà naturale alla quale sono naturalmente inclini l'uomo e la donna. Una realtà fondata, come la stessa Costituzione italiana ammonisce, sul matrimonio". Si tratta, stigmatizza la nota, di "un tentativo, dunque, di relativizzare e ideologizzare la realtà della famiglia. Una lacerazione - conclude l'Osservatore - inaccettabile".

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    12,965
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ci siamo,amici...comincia la Campagna Elettorale VERA e si comincia a parlare di Programmi e soprattutto VALORI...e Prodi,dopo le sue incredibili esternazioni sulle Truppe italiane "occupanti" in Irak lancia una nuova Tesi che divide l'Unione e lascia interdetti i Cattolici...

    Da qui a Giugno ne vedremo delle belle,non e' nulla scontato!

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    12,965
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'OSSERVATORE ROMANO: ALLA RICERCA DI VOTI LACERANDO FAMIGLIA

    "Alla ricerca di voti lacerando la famiglia". E' il commento dell'Osservatore Romano alle dichiarazioni del leader dell'Unione Romano Prodi sulle coppie di fatto. "Una dichiarazione - scrive il quotidiano vaticano - che chiama direttamente in causa nella competizione politica la famiglia, la realtà naturale alla quale sono naturalmente inclini l'uomo e la donna. Una realtà fondata, come la stessa Costituzione italiana ammonisce, sul matrimonio. Un tentativo, dunque, di relativizzare e ideologizzare la realtà della famiglia. Una lacerazione inaccettabile".
    Rispetto alle dichiarazioni fatte dai politici in questa fine estate, L'Osservatore Romano ha sottolineato come "alcuni di questi pronunciamenti sono, occorre credere, frutto di riflessioni articolate e complesse che hanno costituito la base per preparare quella che si preannuncia come una campagna elettorale orientata al procacciamento di tutti i voti rastrellabili sul territorio".

    MASTELLA, POTREI ANCHE ROMPERE ACCORDO CON PRODI

    "Sui Pacs potrei anche rompere l'accordo politico con Prodi": lo afferma Clemente Mastella, il segretario dei Popolari-Udeur che nel corso di SKY TG24 Pomeriggio Estate, la rubrica curata e condotta da Maria Latella, ha ribadito di non condividere la posizione di Romano Prodi sui Pacs e di essere pronto alla rottura. "Se pensano che io abbia l'aglio in bocca aggiunge - me lo dicano, se do problemi di alito politico me lo dicano, posso togliere il disturbo e tornare a fare il sindaco al mio paese. Se Prodi non vuol essere Prodi ma pensa di essere Zapatero - prosegue Mastella - allora prendo atto di aver sbagliato e faccio un passo indietro, se vogliono questo me lo dicano. Io non sposo cause che non condivido". "Mi auguro - conclude il leader dell'Udeur - che Prodi metta da parte questa questione e che la ponga in Parlamento ma non sul piano programmatico".

    FOLLINI, PRODI? DA GIOVANE DC AD ATTEMPATO ZAPATERISTA

    "Ricordavo Romano Prodi come un giovane manager democristiano. Lo ritrovo oggi come un più attempato dirigente politico zapaterista": così Marco Follini, leader dell'Udc. "Come coppia di fatto, quella fra Prodi e il suo doppio mi sembra fra le meno riuscite", ha aggiunto Follini. "Lui guarda con favore alle coppie di fatto mentre noi guardiamo con favore ancora maggiore alla promozione della famiglia. Sono due idee diverse - ha concluso il leader centrista - e il bello dell'alternanza è che sono espresse entrambe con chiarezza".

    Ansa

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    12,965
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Nota polemica : ma e' mai possibile,cari amici unionisti che appena si parla di Valori e Programmi e NON DI BERLUSCONI andate in Tilt?


  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Messaggi
    13,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Mantide
    Ci siamo,amici...comincia la Campagna Elettorale VERA e si comincia a parlare di Programmi e soprattutto VALORI...e Prodi,dopo le sue incredibili esternazioni sulle Truppe italiane "occupanti" in Irak lancia una nuova Tesi che divide l'Unione e lascia interdetti i Cattolici...

    Da qui a Giugno ne vedremo delle belle,non e' nulla scontato!
    Certo che ti basta poco per "gasarti" Attento però a non fare come quei famosi giapponesi...

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Messaggi
    2,848
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io credo che sia molto più facile cercare voti dicendo "che schifo i froci", come fanno gli intellettuali leghisti.

    Che infatti hanno le stesse posizioni (chine) dell'Osservatore Romano che non mi sembra si scaldi molto nel condannare i gusti del reggente di S.Giovanni in Laterano, che al di là dell'Oceano conoscono fin troppo bene, sia i credenti, che le forze dell'ordine.

    Travi e pagliuzze...

    (PS: Prodi non ha mai parlato di "matrimoni gay" ed è stato accusato di quello... da chi evidentemente o ci è o ci fa, io propendo per la seconda.)

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Messaggi
    13,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Aeroplanino


    (PS: Prodi non ha mai parlato di "matrimoni gay" ed è stato accusato di quello... da chi evidentemente o ci è o ci fa, io propendo per la seconda.)
    Diciamo pure, parlando fuor di metafora, che sono in perfetta malafede...

  8. #8
    Silvioleo
    Ospite

    Predefinito

    matrimonio o no,lavorare per estendere le maglie dello stato intervenendo sulle unioni fra finocchi è comunque un'idea devastante...non è questione tanto di termini usati...

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Messaggi
    2,848
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Silvioleo
    matrimonio o no,lavorare per estendere le maglie dello stato intervenendo sulle unioni fra finocchi è comunque un'idea devastante...non è questione tanto di termini usati...
    io invece penso sia un DOVERE per una società che si dice CIVILE.
    Abbiamo punti di vista diversi, probabilmente voteremo schieramenti diversi, e chi avrà la maggioranza farà una legge che tenga conto delle sensibilità della minoranza senza annacquare i propri convincimenti.

    E' democrazia.

  10. #10
    Silvioleo
    Ospite

    Predefinito

    In origine postato da Aeroplanino
    io invece penso sia un DOVERE per una società che si dice CIVILE.
    Abbiamo punti di vista diversi, probabilmente voteremo schieramenti diversi, e chi avrà la maggioranza farà una legge che tenga conto delle sensibilità della minoranza senza annacquare i propri convincimenti.

    E' democrazia.
    l'esistenza di questo monopolio della violenza legale mi fa schifo,cosi' come mi fan schifo quelli come te che sono lieti di imporre tale realtà alle minoranze in disaccordo... a chi conserva un minimo di rispetto per il prossimo e i suoi diritti,di cui parlate tanto senza conoscerne il significato, tutto questo appare solo una barbarie istituzionalizzata.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-05-10, 14:39
  2. Risposte: 126
    Ultimo Messaggio: 23-02-10, 21:57
  3. Santa Sede: "Trasferite quel prete pedofilo"
    Di ConteMax nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 22-01-10, 16:23
  4. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-07-08, 20:19
  5. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-03-08, 12:08

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226