User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Località
    Martina Franca, Italy
    Messaggi
    1,137
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito fascismo e antifascismo

    Salve a tutti, gradirei conoscere il pensiero leghista, sul rapporto fascismo- antifascismo: cosa è stato il fascismo e cosa l'antifascismo?
    Possiamo e dobbiamo ancora oggi, schierarci a favore dell'uno o dell'altro?
    E' giustro o meno festeggiare una data come quella del 25 aprile?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    07 Sep 2005
    Messaggi
    85
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: fascismo e antifascismo

    In origine postato da mimo121
    Salve a tutti, gradirei conoscere il pensiero leghista, sul rapporto fascismo- antifascismo: cosa è stato il fascismo e cosa l'antifascismo?
    Possiamo e dobbiamo ancora oggi, schierarci a favore dell'uno o dell'altro?
    E' giustro o meno festeggiare una data come quella del 25 aprile?

    Io posso dirti la mia, da "semplice elettore".

    Tralasciando alcune cose positive del ventennio, parlando di fascismo non si può dimenticare che esso fu anche:
    - azzeramento delle voci di dissenso
    - pestaggi ed omicidi in serie dei dissidenti
    - controllo di qualsiasi forma di espressione delle opinioni
    - sconvolgimento e totale azzeramento delle istituzioni democratiche, parlamento in primis (che non funzionavano, lo ammetto, come avrebbero dovuto) a proprio uso e consumo
    - leggi razziali avvilenti.

    Le stragi nazifasciste poi sono orrori che soprattutto in Padania nessuno dimenticherà mai...ricordo ancora la faccia di mio nonno quando mi parlava dei martiri di San Donà di Piave, o quando mio padre mi parlava delle condizioni di chi ritornava dai campi di concentramento o di lavoro tedeschi....

    Che piaccia o no dunque non si potrà MAI negare il grande contributo del movimento partigiano alla causa della libertà, MAI dimenticare che il nostro paese fu un paese vinto e come tale fu trattato nel 47 al tavolo della pace.

    L’esser pronti a prender coscienza anche delle pagine non scritte, a questo punto della storia, oltre al ricordo degli "altri" martiri ci deve imprimere nella memoria il fatto che quel che finì per UNIRE le parti della nostra martoriata penisola fu una grande volontà di RISCATTO al di là dei forti contrasti politici ed ideologici!

    Questo è importante.

    La disperata vitalità dei padani, dei milioni di lavoratori italiani e padani, dopo tante sofferenze e privazioni si rivelò decisiva per risollevare la china.
    Questi sono i veri protagonisti della nostra rinascita, milioni di persone decise a buttarsi alle spalle anni di guerra FASCISTA per ritornare davvero ad essere padroni del loro destino dopo esser stati per tanto tempo assoggettati alla dittatura e poi abbandonati a sé stessi.

    Questo a mio modesto avviso è il punto che nessuna revisione storica lo potrà mai riscrivere e di cui dovremmo far tesoro...questo io associo, parlo naturalmente per me, alla data del 25 aprile.


    Ci sarebbe da scrivere molto di più naturalmente, ma vista l'ora...vado a nanna.

    Bona note

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Apr 2005
    Località
    45,33 N , 9,18 E
    Messaggi
    17,827
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: fascismo e antifascismo

    In origine postato da renzone

    nostra martoriata penisola

    E' l'ora o e' un lapsus ?
    Il problema non è Berlusconi , il problema sono gli italiani!

    DISSIDENTE POLITICO IN REGIME DA OPERETTA!
    OH CINCILLA' ... OH CINCILLA'!

  4. #4
    Sempre Avanti
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    74,329
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: fascismo e antifascismo

    In origine postato da renzone
    Io posso dirti la mia, da "semplice elettore".

    Tralasciando alcune cose positive del ventennio, parlando di fascismo non si può dimenticare che esso fu anche:
    - azzeramento delle voci di dissenso
    - pestaggi ed omicidi in serie dei dissidenti
    - controllo di qualsiasi forma di espressione delle opinioni
    - sconvolgimento e totale azzeramento delle istituzioni democratiche, parlamento in primis (che non funzionavano, lo ammetto, come avrebbero dovuto) a proprio uso e consumo
    - leggi razziali avvilenti.

    Le stragi nazifasciste poi sono orrori che soprattutto in Padania nessuno dimenticherà mai...ricordo ancora la faccia di mio nonno quando mi parlava dei martiri di San Donà di Piave, o quando mio padre mi parlava delle condizioni di chi ritornava dai campi di concentramento o di lavoro tedeschi....

    Che piaccia o no dunque non si potrà MAI negare il grande contributo del movimento partigiano alla causa della libertà, MAI dimenticare che il nostro paese fu un paese vinto e come tale fu trattato nel 47 al tavolo della pace.

    L?esser pronti a prender coscienza anche delle pagine non scritte, a questo punto della storia, oltre al ricordo degli "altri" martiri ci deve imprimere nella memoria il fatto che quel che finì per UNIRE le parti della nostra martoriata penisola fu una grande volontà di RISCATTO al di là dei forti contrasti politici ed ideologici!

    Questo è importante.

    La disperata vitalità dei padani, dei milioni di lavoratori italiani e padani, dopo tante sofferenze e privazioni si rivelò decisiva per risollevare la china.
    Questi sono i veri protagonisti della nostra rinascita, milioni di persone decise a buttarsi alle spalle anni di guerra FASCISTA per ritornare davvero ad essere padroni del loro destino dopo esser stati per tanto tempo assoggettati alla dittatura e poi abbandonati a sé stessi.

    Questo a mio modesto avviso è il punto che nessuna revisione storica lo potrà mai riscrivere e di cui dovremmo far tesoro...questo io associo, parlo naturalmente per me, alla data del 25 aprile.


    Ci sarebbe da scrivere molto di più naturalmente, ma vista l'ora...vado a nanna.

    Bona note
    Visto che evidentemente sei di quelle parti, tuo nonno ti ha mai parlato dell'eccidio di Schio?

    P.S. Secondo me comunque questo thread dura poco qui.
    Riaffiorano i ricordi degli anni di passione
    ritorna il vecchio sogno per la rivoluzione.
    Racconti senza fine di gente che ha pagato
    non puoi mollare adesso la lotta a questo stato.
    La rivoluzione è come il vento, la rivoluzione è come il vento.

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    25 Sep 2010
    Messaggi
    1,211
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Hai sbagliato forum uaglio', il principale e' su in cima, ora si chiama politica nazionale, li troverai sicuramente molte risposte

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Fascismo e antifascismo sono due facce della stessa medaglia che rappresenta quel paese di merda che è l'itaglia. Posto che la porcilaia "ventennale" ha inferto uno dei più duri e irrecuperabili colpi alle culture dei popoli padani in nome di una ridicola "grandeur" romano-imperiale (poi gestita da omuncoli che si facevano ridere inf accia ai quattroangoli del globo...) non mis ento comq di classificarlo peggiore della retorica patriottarda che per ideali opposti ha poi aspramente combattuto quelle stesse culture dei popoli già annichilite dai porci in camicia nera, con la scusa che siamo tutti itagliani "repubblica nata dalla resistenza" e altre puttanate ciampiane simili, ben considerando poi che questo mito "fondante" dimentica verità storiche e addirittura praticamente disconosce, relegando nll'oblio, l'opera, ad esempio di emile Chanoux.

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In un intervista di qualche anno fa Bossi diceva che la Lega era figlia dei partigiani inquanto uno dei suoi parenti, mi pare di ricordare il nonno della moglie, aiutò molti ebrei a fuggire dai nazi-fascisti.
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Shaytan
    In un intervista di qualche anno fa Bossi diceva che la Lega era figlia dei partigiani inquanto uno dei suoi parenti, mi pare di ricordare il nonno della moglie, aiutò molti ebrei a fuggire dai nazi-fascisti.
    sì bè ma ormai la lega e bossi hanno detto e fatto tutto e il contrario di tutto...infatti ricordo quei famosi manifesti contro le pen "lega coscienza partigiana" oppure "mai coi fascisti"...quei manifesti che fanno venire l'orticaria alle due checche isteriche che stanno dalle tue parti...tant'è che quando facevano i thread con centinai di post con una immagine per post (per far salire il numero dei post del loro forum-copiincolla ) questi qua se li scordavano sempre. Probabilmetne all'epoca erano fedeli alla linea, checche partigiane!

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    07 Sep 2005
    Messaggi
    85
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: fascismo e antifascismo

    In origine postato da Fenris
    Visto che evidentemente sei di quelle parti, tuo nonno ti ha mai parlato dell'eccidio di Schio?

    P.S. Secondo me comunque questo thread dura poco qui.

    Se per questo a Schio una donna fu assassinata dall'inquilino moroso che era diventato partigiano e al quale lei aveva osato chiedere il dovuto…

    Indubbiamente quello degli eccidi partigiani del dopoguerra è un tabù che galleggia da sessant'anni sul passato della sinistra: a questo, se non si è capito, mi riferivo quando ho scritto “….al ricordo degli "altri" martiri”.

    “Revisionismo” non è per me certo un’offesa ma stabilito che per me il 25 aprile è un giorno che ha un ben preciso significato , diciamo che preferirei parlare in questo caso di “completismo”…dare cioè un significato anche al 26, 27, o 28 aprile 1945.

    Cioè dire chiaramente che il dopoguerra è stato anche una continua violenta punizione dei vinti, per mesi e per anni , anche se questo è passato sotto silenzio da una certa storiografia antifascista opportunisticamente partitica e faziosamente ideologica.

    Insomma, se posso capire la violenza partigiana come reazione a vent'anni di dittatura e a due di feroce occupazione militare tedesca, sia chiaro che vi fu una quantità di vendette private rivestite di panni politici…. che vi fu la convinzione (oggi rivelatasi quanto mai fallace) che più fascisti si uccidevano più difficilmente sarebbe tornato il regime…che la strategia politica generale dei comunisti fu quella di annichilire chiunque poteva ostacolare la famosa "spallata finale" per arrivare al potere, uccidendo o terrorizzando con la tattica che poi avrebbero usato anche le Br: "colpirne uno per educarne cento"…che vi fu il tentativo di sostituire una classe dirigente con un'altra proveniente dal Pci…


    Oramai persino la storiografia comunista , sta mettendo in luce le colpe di Togliatti, con molte cautele…
    Il punto cruciale, a mio avviso, è che il pci doveva staccarsi subito dall’urss, indirizzarsi verso la socialdemocrazia ed il laburismo…non aspettare il 1956…


    PS
    Me ne frego se il thread dura o non dura: io dico la mia liberamente, rispettando comunque le opinioni altrui.

    Ciao

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    07 Sep 2005
    Messaggi
    85
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Emish
    Hai sbagliato forum uaglio', il principale e' su in cima, ora si chiama politica nazionale, li troverai sicuramente molte risposte

    .....
























    ....a soreta...

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Fascismo ed Antifascismo
    Di Medsim nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 89
    Ultimo Messaggio: 07-05-08, 17:16
  2. Fascismo e Antifascismo
    Di Commissario Basettoni nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-01-08, 09:29
  3. (neo)fascismo e antifascismo
    Di Marius Jacob nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 70
    Ultimo Messaggio: 26-04-07, 20:16
  4. fascismo e antifascismo
    Di marelibero nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 02-10-05, 09:28
  5. fascismo/antifascismo
    Di marelibero nel forum Padania!
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 06-05-05, 13:07

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226