User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Post Si è dimesso Siniscalco

    Come Tremonti, anche lui ha comunicato la decisione a tarda sera
    Il titolare dell'Economia era atteso oggi a Washington per l'Fmi
    Il ministro Siniscalco si è dimesso
    Fazio e Finanziaria, le ragioni


    Domenico Siniscalco

    ROMA - Domenico Siniscalco si è dimesso. E' andato via ieri a tarda sera, come il suo predecessore Giulio Tremonti, dopo un freddo colloquio con Silvio Berlusconi. Il ministro dell'Economia lascia proprio alla vigilia della riunione del Fondo Monetario internazionale a Washington. E forse non a caso: Siniscalco era atteso per oggi all'Fmi nel suo ruolo di capodelegazione italiano. Ma non ha voluto presentarsi fianco a fianco col governatore di Bankitalia Antonio Fazio.

    Le dimissioni verranno ufficializzate oggi. Secondo le prime indiscrezioni, Silvio Berlusconi sarebbe intenzionato a prendere l'interim dell'Economia. Ma è anche possibile che si vada a una crisi di governo e a un esecutivo di transizione che faccia la Finanziaria e porti il Paese fino ad eventuali elezioni anticipate forse a febbraio.

    Salta, dunque, il ministro dell'Economia, di nuovo in altomare la Finanziaria. Le ragioni sono tante, ma basta ripercorrere la giornata di Siniscalco per capire i motivi del suo addio.

    Al mattino il ministro critica ancora il comportamento del Governatore della Banca d'Italia Fazio, commentando una sua eventuale iscrizione al registro degli indagati. "Ho sempre posto la questione bancaria e del governatore sul piano della credibilità e non su quello della legittimità. Quindi eventuali sviluppi di questo carattere non alterano senz'altro il mio giudizio che permane severo e permane sul piano della credibilità". Su questo tema, è stato indubbiamente lasciato solo dal governo. Poco più tardi, a una precisa domanda, ha risposto che sarebbe andato comunque a Washington per l'Fmi: "Sono il capodelegazione. Non ci sono problemi".

    Poi, per tutto il giorno ha subito critiche sulla Finanziaria. Da Montezemolo, dalla Lega, dall'Udc. Si è difeso facendo sapere a tutti che non avrebbe accettato una manovra "elettorale". Ma sapeva che, nel suo ruolo di ministro tecnico, poteva reggere poco.

    Fino a quando ha capito che il momento è arrivato. A palazzo Grazioli, dove lo aspettava il premier, si è fatto accompagnare da Fini, che fu curiosamente protagonista anche dell'addio di Tremonti. Il 3 luglio del 2004 Tremonti se ne andò proprio in polemica con An.

    Stavolta è un'altra storia, lascia un ministro che continuava a dichiararsi tecnico. E che ha ha spiegato a Berlusconi di non poter accettare una "Finanziaria elettorale". Una storia che si aggiunge agli addii di Ruggiero, Scajola. E' un governo che ha il record di durata, ma anche in quanto a litigi è nelle prime posizioni.
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    figlio di Zeus e Danae...
    Data Registrazione
    07 Aug 2011
    Messaggi
    1,325
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Si è dimesso Siniscalco

    In origine postato da Shaytan

    Il ministro Siniscalco si è dimesso
    Mi sa che ci siamo .....

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Magari mettono Pagliarini, ma dubito voglia sputtanarsi la carriera a fare il servo di Berlusconi
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  4. #4
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Una farsa, tutti contro tutti, un gioco al massacro degno di un paese come l'Itaglia. Si salvi chi può...

    Magari faranno una finanziaria alla cazzo e poi elezioni... con la devolution che se ne va a...

    Su Siniscalco: l'han messo Fini e Follini (Berlusconi ha calato le braghe), un rispettabile economista quanto si vuole, ma che non c'entra nulla con un governo che si crede rappresenti un centrodestra liberale (che liberale in verità non lo è mai stato).

    Via al più presto da quella accozzaglia di matti!


    In origine postato da Shaytan
    Magari mettono Pagliarini, ma dubito voglia sputtanarsi la carriera a fare il servo di Berlusconi
    Magari!

  5. #5
    Rage against the Empire
    Data Registrazione
    03 Sep 2005
    Messaggi
    110
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La cosa assurda è che nel 2001 si votò il centro-destra perchè il centro-sinistra dimostrò di non saper governare, e nel 2006 si rivoterà per quest'ultimo in quanto anche il primo ha fallito. Stessi uomini, stessi programmi, stesse problematiche: stessa identica truffa.
    Nessuno che senta mai il bisogno di mettersi in discussione. Nessuno che sollevi qualche dubbio STRUTTURALE sul funzionamento di questo paese.
    Nessuno che si ponga domande radicali, le uniche che a questo punto hanno un senso, poichè dovrebbe essere ormai chiaro che questo modello politico e politico/economico ha fallito.

    Nel momento in cui la Lega dovrebbe avere buon gioco come movimento indipendentista, si trincera dietro le false contrapposizioni politiche, continuano a prendere lucciole per lanterne e facendo si che gran parte della sua base la segua in questo disperato "tirare a campare".

  6. #6
    Domine Non Sum Dignus
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Messaggi
    483
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da [email protected]
    La cosa assurda è che nel 2001 si votò il centro-destra perchè il centro-sinistra dimostrò di non saper governare, e nel 2006 si rivoterà per quest'ultimo in quanto anche il primo ha fallito. Stessi uomini, stessi programmi, stesse problematiche: stessa identica truffa.
    Nessuno che senta mai il bisogno di mettersi in discussione. Nessuno che sollevi qualche dubbio STRUTTURALE sul funzionamento di questo paese.
    Nessuno che si ponga domande radicali, le uniche che a questo punto hanno un senso, poichè dovrebbe essere ormai chiaro che questo modello politico e politico/economico ha fallito.

    Hai ragione da vendere. Ma chiediamoci invece come mai la gente li vota, e a votare va oltre il 70%...

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    02 May 2004
    Località
    Jura svizzero
    Messaggi
    264
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da [email protected]

    Nel momento in cui la Lega dovrebbe avere buon gioco come movimento indipendentista, si trincera dietro le false contrapposizioni politiche, continuano a prendere lucciole per lanterne e facendo si che gran parte della sua base la segua in questo disperato "tirare a campare".
    La lega ERA un movimento, adesso e' un partito, e lo e' ormai da tempo.

    Come ogni partito necessita di:
    a) finanziamenti
    b) accesso au media
    c) potere di "collocare in posti".

    Ecco l'origine della alleanza con il "Mafioso di Arcore" (non si chiamava cosi' una volta?).

    Per rompere il circolo vizioso occorre:

    1) Espropriare i proprietari dei mezzi di comunicazione. Ed IMPORRE che i mezzi di comunicazione privati possano appartenere solo al massimo ad un 33% ad UN SOLO proprietario.

    2) La direzione dei mezzi di informazione pubblici (rai, TV e giornali finanziati, ivi compresa la Padania, che incassa 4 milioni di euro/anno di soldi pubblic) devono essere SOTTRATTI alla gestione e direzione dei "politici di riferimento".
    Siccome i soldi sono pubblici (e non dei "politici") i direttori li devono eleggere i lettori (o chi paga il canone) e non i "politici".
    Esattamente come si eleggono i sindaci delle cittta' e dei paesi.
    Il direttore di Padania lo eleggano gli abbonati.

    3) I politici di professione NON DEVONO potrere legiferare su se' stessi:

    - leggi che governano le relazioni dei parlamentari con altri poteri e con la societa' (impunita', regolamento della magistratura nei suoi rapporti col parlamento, leggi elettorali, . . . anche gli stipendi dei parlamentari) DEVONO ESSERE VOTATE TRAMITE REFERENDUM POPOLARE.

    4) i PARTITI POLITICI devono essere vincolati al rispetto della democrazia interna mediante leggi specifiche.
    IN particolare ogni partito deve "dichiarare la ragione sociale del partito" (lo devono fare persino le srl) cioe' depositare un programma, e se non rispetta il programma il partito viene sciolto.

    5) Ai partiti occorre SOTTRARRE il potere di fare le liste: le liste le fanno i cittadini con le primarie.

    IN questo modo anche il nostro paese diventa un paese forse "decente".
    IL federalismo e' una PARTE della lotta per la democrazia.
    NOn si otterra' nessun federalismo senza democrazia.
    La "furbata" della Lega di "scroccare" il federalismo alleandosi col "mafioso di Arcore" evidentemente si ritorcera' contro la Lega e contro il federalismo.

    ANCHE in politica, occorre essere intellligenti, non "furbi". (Povero Bossi, voleva fare il "furbo" . . . . voleva approfittare del "mafioso" . . . . )

  8. #8
    figlio di Zeus e Danae...
    Data Registrazione
    07 Aug 2011
    Messaggi
    1,325
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Oppure..

    In origine postato da LeoZaquini
    (Povero Bossi, voleva fare il "furbo" . . . . voleva approfittare del "mafioso" . . . . )
    Non pensi che forse è il "nanetto" che approfitta della buona fede di Umberto che in nome del federalismo chiude non 1 ma 10 occhi ? Adesso però la corda mi sa che si è rotta ( vedi regione lombardia col caso sanità) e sia arrivata l'ora di tornare a fare una politica più aggressiva !

  9. #9
    Ecogiustiziere Insubre
    Data Registrazione
    05 Apr 2004
    Località
    Dove c'è bisogno di me, in Insubria
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Siniscalco: Berlusconi da Ciampi
    Alle 17 vertice della Cdl, a Gemonio summit Lega con Bossi
    (ANSA) - ROMA, 22 SET - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e' salito in mattinata al Quirinale per incontrare il presidente della Repubblica Ciampi. Nel colloquio, di circa un'ora, Berlusconi ha riferito gli ultimi sviluppi della situazione politica, culminati con le dimissioni del ministro dell'Economia Siniscalco. Alle 17, invece, ci sara' un vertice dei leader della Cdl a Palazzo Chigi mentre a Gemonio, in mattinata, c'e' stato un incontro tra i tre ministri della Lega Nord e Umberto Bossi.

    © Copyright ANSA Tutti i diritti riservati 2005-09-22 122
    Iunthanaka
    Conte della Martesana

  10. #10
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking Una vittoria della Lega di governo

    "Non si è parlato delle dimissioni di Siniscalco". Lo ha detto il ministro delle Riforme istituzionali Roberto Calderoli uscendo dall'abitazione di Umberto Bossi alla fine del vertice dello stato maggiore leghista, eludendo le domande dei giornalisti sullo stato di salute del governo. Salendo in macchina Calderoli ha aggiunto una battuta: "Abbiamo parlato dell'assegnazione dei mondiali di ciclismo a Varese e Bossi ne è stato molto felice".

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Siniscalco si è dimesso
    Di Giò nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 25-09-05, 11:44
  2. Siniscalco DIMESSO
    Di Bigas nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 22-09-05, 16:35
  3. S'è dimesso Siniscalco
    Di DiegoVerona nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-09-05, 11:35
  4. Si E' Dimesso Siniscalco?
    Di SPYCAM nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 22-09-05, 10:02
  5. siniscalco:
    Di L.G. nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-11-04, 10:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226