User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy La Morte demografica: cosa ne pensate?

    RIPORTO L'ARTICOLO DI CARLO CLIMATI DAL TITOLO
    "MORTE DEMOGRAFICA"

    cosa ne pensate?

    3. LA MORTE DEMOGRAFICA

    Altro obbiettivo che il potere persegue con i messaggi subliminali; oltre che con tutti gli altri mezzi propagandistici dei quali dispone, e quello della riduzione delle nascite. Ridurre il numero dei nati è importantissimo ai fini di un maggior controllo: paesi che dovessero crescere troppo dal punto di vista demografico finirebbero infatti per essere difficilmente controllabili da parte degli Stati Uniti; inoltre, anche al suo interno, la plutocrazia statunitense ha interesse a ridurre le nascite di tutte quelle popolazioni refrattarie alla sua politica sionista ed imperialista.
    Per ridurre le nascite non esiste metodo migliore che indurre alla corruzione sessuale.

    Il rock and roll inizialmente nacque "solo" per questo. Infatti rock and roll significa letteralmente: rollio e beccheggio; ovverosia il movimento che fanno le automobili dove si sta facendo sesso. Rock and roll, nel gergo americano, significa in sostanza: "scopare in macchina" (mi si perdoni l'espressione un po' volgare, ma è quella che rende meglio l'idea).
    Negli anni cinquanta, il rock and roll, con le continue contorsioni del bacino dei cantanti alla elvis presly; determinò quella rivoluzione sessuale che ridusse in maniera drastica le nascite in tutto l'Occidente. Infatti se una donna viene svalutata a semplice oggetto di desiderio sessuale, se per sentirsi sicura; sicura di piacere, ben inteso; la donna è indotta a mostrare parti sempre maggiori del suo corpo, se le canzoni presentano l'amore come qualcosa di angoscioso... evidentemente...chi volete che pensi più a metter su famiglia?

    Un uomo cerca nella donna il suo naturale completamento; in altri termini, cerca ciò che non gli è proprio, ovvero: grazia, dolcezza, ma, soprattutto, pudicizia. Un tempo esisteva come supremo modello di femminilità la Madonna, sublime esempio di pudicizia, oltre che di moglie e di madre ideale. Ora una ben altra madonna è proposta all' "adorazione" delle masse giovanili... una madonna che non manca di dichiararsi prostituta.
    Ma chi sposerebbe mai una prostituta spudorata e dispotica? Si, anche dispotica, perché anche il dispotismo viene costantemente indotto dalla propaganda nella mentalità femminile.
    Solo da rapporti di coppia duraturi e stabili può nascere una prole. Ma in base al modello di femminilità che attualmente il regime ci propone non possiamo che andare incontro a quella che si chiama "MORTE DEMOGRAFICA".

    Un interessante esempio di messaggio subliminale che ci spinge alla depravazione sessuale è rintracciabile in una canzone dei "beatles" intitolata "Revolution 9" dell'album "Bianco" dove al contrario è distintamente udibile la frase: "turn me on dead man" che significa: "eccitami uomo morto"...ogni commento è superfluo.
    Porcherie di questo genere sono facilmente riscontrabili in molte canzoni, anche italiane; per esempio gli enigma; nella canzone intitolata "principles of lust" (letteralmente: "i principi della lussuria"), dell'album "Mille e novecento novanta, anno Domini"; hanno mescolato i canti gregoriani che invitano alla fedeltà a Dio ed alla purezza, con i sospiri generati da una sorta di orgasmo femminile.

    Inutile dire che anche in questo caso; cioè anche nel caso della propaganda alla corruzione sessuale, ai messaggi subliminali si accompagnano abbondantemente messaggi in chiaro, inoltre se andassimo a fare una statistica scopriremmo senz'altro che il numero delle cantanti palesemente depravate ed il numero dei cantanti palesemente omosessuali, o comunque depravati, è, in percentuale, rispetto alla popolazione "comune", semplicemente mostruoso.

    Ovvero, la percentuale di cantanti maschi omosessuali è spropositatamente maggiore rispetto alla norma. Quei pochi cantanti maschi che omosessuali non sono, non nascondono di condurre una vita sessuale quanto mai depravata... Per quel che concerne le "femmine" del rock, se non assumono atteggiamenti viriloidi alla gianna nannini, sono mangiatrici di uomini alla anna oxa; oppure entrambe le cose, come la rettore.
    Dunque, per quel che concerne l'effetto "testimonial", del quale abbiamo parlato in precedenza, il regime sceglie gli idoli delle masse giovanili, non solo fra i drogati; bensì anche fra i depravati di ogni sorta e tipo.

    E tutto ciò, lo ribadisco, al fine di ridurre le nascite.
    A questo punto sorge doverosa una precisazione, per evitare possibili fraintendimenti: chi vi parla non ha nulla contro i drogati e gli omosessuali; semplicemente vuole fare si che droga ed omosessualità non vengano diffuse. In altri termini: i malati, (perché di malati si tratta) in quanto tali, vanno curati; ma, se si ha di mira il bene comune, si deve impedire loro la diffusione della malattia.

    Per concludere il discorso relativo al controllo demografico da parte del regime vorrei sbugiardare un luogo comune, sapientemente instillato nella mente della gente: si suole ripetere che la Terra è piccola... che le risorse alimentari sono limitate... che la crescita della popolazione non potrà portare altro che disoccupazione e miseria...fino alla vera e propria morte per fame di milioni e milioni di abitanti del pianeta... Ebbene tutte queste affermazioni sono menzogne squallide e spudorate anche se condite in salsa ecologica e\o scientifica. Infatti queste riflessioni si basano su di una tesi suggestiva, ma falsa, in base alla quale, affronte di una popolazione che cresce vi sono delle risorse alimentari costanti. Si dice: "se la popolazione raddoppia ed i campi rimangono gli stessi ognuno avrà la metà delle cose da mangiare"; ma si ci dimentica che da quando esiste l'uomo sulla terra le sue risorse alimentari sono sempre cresciute in misura superiore rispetto alla crescita demografica: nel 1700 in Inghilterra un campo di grano produceva, a parità di estensione, 14 volte di meno rispetto a quanto non produca ora, ma la popolazione inglese da allora ad oggi è solo decuplicata.
    Per cui le risorse alimentari si sono moltiplicate per 14 e la popolazione solo per 10.

    Nel 1946 la Cina aveva circa 400 milioni di abitanti e la morte per fame era endemica (21) (si trattava in effetti della principale causa di morte in quel paese); ora la Cina ha un miliardo e duecento milioni di abitanti, esporta grandi quantità di derrate alimentari... è da poco diventata la seconda potenza economica mondiale... e si avvia allegramente a diventare la prima...
    Crescere, dal punto di vista demografico, ha sempre significato crescere anche dal punto di vista politico, militare ed economico. Esattamente ciò che, chi comanda negli Stati Uniti d'America, non vuole che accada a noi.

    Per cui, il regime non si comporta in maniera "filantropica (22)" od "ecologica" nel momento in cui cerca in tutti i modi di ridurre le nascite, ma lo fa solo per infami motivi di controllo imperialistico.
    A riguardo della corruzione sessuale a finalità antinatali, vi è un'ultima riflessione da compiere.
    Nell'ambito del mondo canzonettitico; ed in particolare del mondo della musica leggera italiana vi sono moltissimi brani apparentemente innocui che presentano invece pericolose insidie dal lato del convincimento occulto, anche se non propriamente subliminale. Per spiegarmi meglio farò l'esempio della celeberrima canzone "fatti mandare dalla mamma a prendere il latte" di Gianni Morandi [cantante dalla faccia pulita per antonomasia (23)]. Nel citato brano musicale il cantante impersona un ragazzo geloso per aver visto la propria ragazza mano nella mano insieme ad un altro; il brano testualmente recita: "tu digli a quel coso\ che sono geloso\ e se lo rivedo\ gli spaccherò il muso"; alla fine del brano c'è; ripetuta molte volte, la frase "ho bisogno di te", riferita alla già citata ragazza.

    Ora, tentiamo di fare una sorta di analisi del brano in questione.

    Innanzitutto, se negli anni sessanta una ragazza camminava mano nella mano con un ragazzo, significava che era ufficialmente fidanzata con quest'ultimo. Infatti all'epoca la morale era ben diversa dall'attuale. Inoltre, anche oggi, camminare mano nella mano implica quasi sempre lo stare insieme. Percui il tradimento di lei era già avvenuto. Come detto a tradire era stata lei, non certo "quel coso" di cui parla la canzone; e non si vede, dunque, perché il cornificato debba prendere a pugni lui, quando egli è stato il semplice oggetto e non il soggetto del tradimento. Infatti a tradire "lui" è stata "lei", e ciò perché era "lei" che stava con lui; non certo il "coso". Ma la "divina" non si sente messa sotto accusa, come senz'altro meriterebbe...noo!, anzi... lui ha bisogno di lei, la chiama ripetutamente "amore", eccetera, eccetera...
    Ovviamente non ci si trova, per caso, dinanzi ad un cornuto contento: la canzone deve ficcare nella testa delle ragazze che esse possono impunemente tradire, ricevendo addirittura le moine ed i complimenti del cornificato di turno. Ma, ovviamente, nella vita reale, chi tradisce viene lasciata e... molto meno probabilmente farà figli...

    Quasi tutte le canzoni italiane di musica melodica contemporanea presentano tentativi di convincimento occulto tendenti a corrompere sessualmente. In genere si tratta di elogiare in maniera fortissima la "musa (24) ispiratrice". Gli elogi sperticati ed i complimenti strampalati alla ragazza di turno non servono tanto per vendere, quanto per corrompere le ascoltatrici; le quali, pretenderanno quei complimenti, ben poco virili, dai loro fidanzati. Questi ultimi, inoltre, non potranno certo rispettare chi è pronta a strapparsi i capelli per l'eros ramazzotto di turno; infatti il tradimento virtuale non è molto meno odioso del tradimento reale. Ed i cantanti di musica melodica contemporanea sono, guarda caso, tutti, ma proprio tutti, bellissimi.

    Va infine notato che la corruzione della donna a fini antinatali è portata innanzi anche da tutte le altre forme di propaganda del regime: nei film, dove quando un uomo ed una donna si colluttano, ad avere la peggio è sempre l'uomo; nei telegiornali dove la retorica femminista spinge all'odio tra i sessi (25); ed in tutte le trasmissioni di varietà dove spesso risuona il ritornello secondo il quale è la donna che deve comandare.
    Ben tristi sono quelle coppie nelle quali la donna con ricatti morali; imparati alla turpe scuola della propaganda, si impone, dispoticamente, al proprio uomo.

    Al riguardo vi è infine da dire che la propaganda si sta sforzando al massimo per spingere le donne ad odiare gli uomini. Ogni film, telefilm, cartone animato (vedi i Simpson) tende sempre a rappresentare le donne quali vittime del MASCHIO INFAME; oppure come vincitrici ovviamente contro il MASCHIO che, manco a dirlo, non può che essere INFAME. Le donne sono istigate ad odiare disprezzare e schernire qualsiasi rappresentante del genere machile che possa essere sessualmente attivo: insomma tutti tranne i bambini ed i vecchi.

    ***********************
    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La prima cosa che mi è venuta in mente è la seguente:

    .....gli articoli di Carlo Climati meritano ulteriori approfondimenti . Questi "fini ultimi" del movimento omosessuale italiano (e, per estensione, mondiale).... non debbono essere interpretati come una deresponsabilizzazione dei soggetti che cadono nel peccato (a proposito, Dott. Climati , se di "malattia" si tratta è malattia dell'anima, della psyche , non di certo del corpo!!........ Stiamo attenti a non cadere in qualche "trappola"! Dio non avrebbe mai ordinato la "pena di morte " , nel Levitico e nei Numeri, qualora si fosse trattato di una malattia fisica! Dio non condanna a pene capitali gli "ammalati" ! ) perchè, altrimenti, si continua a fare il gioco del demonio, sia pure senza rendersene conto!
    Occorre a mio parere concentrarsi sull'aspetto invece...DELLA RESPONSABILITA'.attraverso la quale e compresa la quale allora si potranno fare passi avanti significativi.......
    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    26 Jul 2009
    Località
    Firenze, ma vorrei tornare in Svizzera
    Messaggi
    3,049
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'unico commento che mi viene di fronte a queste idiozie:





  4. #4
    INNAMORARSI DELLA CHIESA
    Data Registrazione
    25 Apr 2005
    Località
    Varese
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Mappo Tappo
    L'unico commento che mi viene di fronte a queste idiozie:





    kavolo.....che c'hai da ride.....a me m'ha messo 'nangoscia!
    famme ride pure a me, che la tua risposta anche se nun l'ho capita m'ha sollevato il morale
    Fraternamente Caterina
    Laica Domenicana

 

 

Discussioni Simili

  1. Cosa pensate della morte di Vincenzo Spagnolo?
    Di albertsturm nel forum Genoa FC
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 15-09-07, 01:47
  2. Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 23-08-07, 21:48
  3. cosa pensate della pena di morte?
    Di DrugoLebowsky nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 57
    Ultimo Messaggio: 26-12-05, 22:12
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 29-11-03, 23:28
  5. Domanda x atei e agnostici: cosa pensate ci sia dopo la morte?
    Di Schopenhauer nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 22-02-03, 03:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226