User Tag List

Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 82
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Schiavi di roma dio gli creò.

    L'intervento del leader dell'Unione: "Ho mandato una lettera al cardinale". Duro Castagnetti a nome dei Dl: "A Siena una gazzarra". La solidarietà di Mastella
    Caso Ruini, la condanna di Prodi
    "Biasimo quelle contestazioni"

    CASTEL SAN PIETRO (Bo) - "Biasimo profondamente queste contestazioni. Quanto al cardinal Ruini gli ho mandato una lettera personale". E' il commento di Romano Prodi alle contestazioni di ieri a Siena verso il cardinale Camillo Ruini. Parole attese, queste del leader dell'Unione, dopo che da diversi esponenti del centrodestra era stato chiamato polemicamente in causa ocn ripetute richieste di conoscere la sua opinione. Prodi ha commenta così le contestazioni d9 Siena a margine della seconda giornata del congresso regionale della Margherita dell'Emilia Romagna.

    Era la reazione più attesa, ma non è l'unica che arriva anche oggi dal versante del centrosinistra. Dure le parole del capogruppo della Margherita alla Camera Pierluigi Castagnetti proprio dal congresso emiliano del suo partito: "Esprimo l'assoluta solidarietà mia e di tutta la Margherita al cardinale Ruini per la gazzarra che lo ha investito ieri. Ogni intolleranza per il pensiero dell'altro - ha detto ancora Castagnetti - è una manifestazione di inciviltà".

    Di "indegna contestazione" parla il segretario dei Popolari-Udeur Clemente Mastella, che ha telefonato stamani al cardinale Camillo Ruini per esprimergli "piena solidarietà per la manifestazione di intolleranza di cui ieri è stato oggetto a Siena".

    (24 settembre 2005)
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Vergogna, vergogna": un gruppo di studenti lo interrompe
    mentre riceve un premio dalla fondazione Liberal
    Siena, contestato Ruini
    "Siamo tutti omosessuali"
    Il capo della Cei reagisce con ironia: "Piacevole interruzione"
    E poi rilancia: "E' importante incrementare il dialogo tra cattolici e laici"


    La contestazione a Ruini

    SIENA - Fischi, contestazioni e il grido "vergogna" hanno accompagnato la premiazione del cardinale Camillo Ruini, presidente della Conferenza episcopale italiana, da parte della fondazione Liberal a Siena, a Palazzo Chigi Saracini.

    Una quarantina di studenti, che avevano preso posto sullo scalone interno del palazzo, hanno cominciato a fischiare e a gridare proprio nel momento in cui Ferdinando Adornato stava consegnando il premio "Liberal Siena 2005". I giovani hanno esposto alcuni striscioni con scritte provocatorie e chiari riferimenti all'ultima presa di posizione di Ruini sui Pacs: "Libero amore in libero Stato", "Vogliamo fare un Pacs avanti nei diritti", "Siamo tutti omosessuali".

    La contestazione ha impedito al cardinale di intervenire e l'iniziativa della Fondazione Liberal è stata sospesa. Poi, dopo una decina di minuti di interruzione, il cardinale ha ripreso a parlare, ma prima gli organizzatori hanno dovuto convincere i manifestanti a lasciare il palazzo. Durante la contestazione Adornato ha cercato di ironizzare sulla vicenda, affermando che "in America i fischi valgono come gli applausi".

    Con il sorriso sulle labbra, non appena ha ricominciato a parlare, il cardinale ha definito quanto accaduto "una piacevole interruzione". Adornato, invece, ha sottolineato che l'interruzione della manifestazione, causata dai ragazzi, merita "un ringraziamento, perché sono riusciti a manifestare ciò che io ho detto in cinquanta minuti e cioè che quando si abusa della libertà, cala il silenzio". Il cardinale Ruini è stato premiato con una croce stilizzata.

    Nonostante le contestazioni, ha sottolineato: "E' certamente della più grande importanza incrementare il dialogo e le convergenze tra cattolici e laici e soprattutto mantenere il contatto con il sentire profondo del nostro popolo, cercando di interpretare le sue genuine preoccupazioni e deficienze".

    "E' un fatto che mi addolora. Evidentemente erano degli studenti non liberali. Si rispettano le opinioni di tutti, soprattutto quelle che non sono le proprie". Così il premier Silvio Berlusconi ha commentato l'episodio.

    Il presidente della Camera Pierferdinando Casini ha espresso solidarietà nei confronti del presidente della Cei parlando di episodio inqualificabile: "Come autorità dello Stato italiano desidero indirizzare a sua eminenza il cardinale Camillo Ruini, la mia più viva solidarietà per l'inqualificabile episodio che lo ha costretto nel pomeriggio a interrompere un suo discorso a Siena per la contestazione e le grida di un gruppo di giovani". Casini ha poi rivolto a tutti un invito alla cautela, con una punta polemica nei confronti di chi contesta la Chiesa: "Temo che questo triste episodio sia uno dei primi frutti avvelenati di una campagna caratterizzata da troppe intolleranze verso la Chiesa".

    Dall'opposizione, anche i ds hanno condannato l'episodio, per bocca di Vannino Chiti "Quanto è accaduto a Siena nei confronti del Cardinale Ruini è non solo spiacevole ma del tutto sbagliato. Si possono non condividere le posizioni ma il metodo con cui sostenere opinioni differenti è quello del ragionamento e della discussione, non i fischi, le urla, l'impedimento agli altri di parlare. Senza ingigantire strumentalmente l'episodio, così come mi sembra voglia fare la solita destra nostrana è giusto tuttavia ribadire che la civiltà politica è quella del dialogo".

    (23 settembre 2005)
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  3. #3
    GORA EUSKADI
    Data Registrazione
    22 Feb 2003
    Località
    Insubria, Padania, Europa, Terra, Sistema Solare, Via Lattea, Gruppo Locale, Superammasso Locale, Universo
    Messaggi
    120
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da sickboy
    ben vengano questi interventi di ruini, è grazie a questi interventi che la CCAR ottiene davvero pochissimo seguito tra i giovani. tra 20 anni questi giovani non saranno più giovani (rimanendo però poco cattolici) e varranno sostituiti da altri giovani, probabilmente ancor meno credenti e il grandissimo numero di di cattolici che adesso hanno oltre i 65 anni sarà diminuito drasticamente. per ora la chiesa conta ancora parecchio, comunque meno di ieri e più di domani. il suo potere sta lentamente svanendo.

    Mi sembri davvero un po' troppo fiducioso e determinista nel fare profezie sul futuro. Guarda quello che è successo in USA, dove il fondamentalismo cristiano sembrava confinato alle sacche più retrograde e in via di decadimento irreversibile: da Reagan in poi ha avuto un'esplosione spettacolosa e adesso sono nelle condizioni che il 40 % degli Amerikani ritiene che l'Universo sia stato creato 10.000 anni fa

  4. #4
    Vince in bono malum!
    Data Registrazione
    01 Jul 2005
    Località
    Roma, culla della Cristianità" ...Già ritorna la Vergine e con lei il regno di Saturno, già una nuova progenie discende dall'alto dei cieli. L'infante la cui nascita scaccerà l'età del ferro, riportando in tutto il mondo l'età dell'oro" Virgilio
    Messaggi
    1,177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Lo dicevano anche Lutero e Napoleone che avrebbero visto finire il potere di Roma, ma poi...

    Ti ho detto, la Chiesa è indefettibile.

    "Tu es Petrus et super hanc petram edificabo Ecclesiam meam et portae inferi non praevalebunt adversus eam" Mt 16,18
    «Beato chi, in mezzo alla confusione dei princìpi contraddittori, libero da ogni ricerca di popolarità, discepolo fin nelle minime cose di questa Chiesa a cui appartiene l'avvenire del tempo e quello della eternità, avrà saputo attraversare una così terribile crisi senza aver sacrificato sulla via la sia pur minima parte di verità».

    Dom Prosper Guéranger

  5. #5
    Vince in bono malum!
    Data Registrazione
    01 Jul 2005
    Località
    Roma, culla della Cristianità" ...Già ritorna la Vergine e con lei il regno di Saturno, già una nuova progenie discende dall'alto dei cieli. L'infante la cui nascita scaccerà l'età del ferro, riportando in tutto il mondo l'età dell'oro" Virgilio
    Messaggi
    1,177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    embè? 10.000 sacerdoti italiani in meno sono il lugubre segno della fine della Cristianità?

    maddai!
    «Beato chi, in mezzo alla confusione dei princìpi contraddittori, libero da ogni ricerca di popolarità, discepolo fin nelle minime cose di questa Chiesa a cui appartiene l'avvenire del tempo e quello della eternità, avrà saputo attraversare una così terribile crisi senza aver sacrificato sulla via la sia pur minima parte di verità».

    Dom Prosper Guéranger

  6. #6
    Vince in bono malum!
    Data Registrazione
    01 Jul 2005
    Località
    Roma, culla della Cristianità" ...Già ritorna la Vergine e con lei il regno di Saturno, già una nuova progenie discende dall'alto dei cieli. L'infante la cui nascita scaccerà l'età del ferro, riportando in tutto il mondo l'età dell'oro" Virgilio
    Messaggi
    1,177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non vorrei deluderti, ma la Chiesa e la Cristianità ne hanno passate di mooolto peggio!

    "Non praevalebunt!"

    «Beato chi, in mezzo alla confusione dei princìpi contraddittori, libero da ogni ricerca di popolarità, discepolo fin nelle minime cose di questa Chiesa a cui appartiene l'avvenire del tempo e quello della eternità, avrà saputo attraversare una così terribile crisi senza aver sacrificato sulla via la sia pur minima parte di verità».

    Dom Prosper Guéranger

  7. #7
    Vince in bono malum!
    Data Registrazione
    01 Jul 2005
    Località
    Roma, culla della Cristianità" ...Già ritorna la Vergine e con lei il regno di Saturno, già una nuova progenie discende dall'alto dei cieli. L'infante la cui nascita scaccerà l'età del ferro, riportando in tutto il mondo l'età dell'oro" Virgilio
    Messaggi
    1,177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Le convincioni basate su conoscenze approssimative sono le più deleterie...

    La Chiesa è passata attraverso varie crisi e persecuzioni, scismi ed eresie sin da subito, ne parlava già San Paolo nel Nuovo Testamento.

    Ci hanno persgeuitato prima gli ebrei, poi i romani, poi dopo lo stacco medievale, i protestanti nel nordeuropa e in inghilterra (ricordiamo San Tommaso Moro, decapitato da Enrico VIII perchè rimasto fedele a Roma), i giacobini con la Vandea, le repressioni delle insorgenze antigiacobine, la strage del libano, i cristiani ora perseguitati in tutto il sud africa, alle persecuzioni spagnole, all'eccidio dei cristeros messicani...

    si, ne abbiamo passate di peggio...

    ma il sangue dei martiri è il seme dei cristiani...
    «Beato chi, in mezzo alla confusione dei princìpi contraddittori, libero da ogni ricerca di popolarità, discepolo fin nelle minime cose di questa Chiesa a cui appartiene l'avvenire del tempo e quello della eternità, avrà saputo attraversare una così terribile crisi senza aver sacrificato sulla via la sia pur minima parte di verità».

    Dom Prosper Guéranger

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    12 Apr 2002
    Località
    parma
    Messaggi
    3,105
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da sickboy
    ben vengano questi interventi di ruini, è grazie a questi interventi che la CCAR ottiene davvero pochissimo seguito tra i giovani. tra 20 anni questi giovani non saranno più giovani (rimanendo però poco cattolici) e varranno sostituiti da altri giovani, probabilmente ancor meno credenti e il grandissimo numero di di cattolici che adesso hanno oltre i 65 anni sarà diminuito drasticamente. per ora la chiesa conta ancora parecchio, comunque meno di ieri e più di domani. il suo potere sta lentamente svanendo.
    Già , diventeremo (tuo auspicio? ) tutti mussulmani? sei pronto a (culoinaria) ,e a privarti di "due fette e un buon bicchiere all'osteria fuori porta?"

  9. #9
    SILVIO INNOCENTE!!!!!!!!!
    Data Registrazione
    25 May 2002
    Messaggi
    18,754
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Ho la sensazione che molti su questo forum non capiscano il senso dell'inno di mameli. È la vittoria che dio creò schiava di roma e non l'italia, di fatto dopo si parla della chioma tipica della dea romana vittoria.

  10. #10
    Mr
    Mr è offline
    Pulchra Paucis
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Singapore
    Messaggi
    7,886
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Naitmer
    Ho la sensazione che molti su questo forum non capiscano il senso dell'inno di mameli. È la vittoria che dio creò schiava di roma e non l'italia, di fatto dopo si parla della chioma tipica della dea romana vittoria.
    O forse del fatto che alle schiave in epoca romana venivano tagliati i capelli, visto che tutte le divinità femminili dell'antichità venivano rappresentate con una "chioma".

 

 
Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sempre più schiavi di Roma!!!!
    Di Chiodo (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-12-08, 12:00
  2. che schiava di roma iddio la creò
    Di SolConservator nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 24-07-08, 14:51
  3. Bossi, schiavi di Roma? Mai piu'!
    Di TrulloNero nel forum Destra Radicale
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 21-07-08, 11:30
  4. Schiavi di Roma Iddio li creò...
    Di Bèrghem nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-11-05, 17:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226