Durante le fasi della nota "rivoluzione arancione" che ha condotto sulla sedia presidenziale in Ucraina Victor Yushenko, un fermento di partecipazione democratica di ispirazione cristiana, raccolto dal giornalista italiano Giulio de Nicolais, si è trasformato in una nuova entità politica, assai vicina al Partito Popolare di Sturzo.
La formazione conta più di 20mila iscritti in patria e ancora qualche centinaio in Italia ed in Inghilterra. L'Ucraina oggi vive un periodo storico assai simile a quello vissuto dell'Italia negli anni 50, la Chiesa Uniate e quella Ortodossa Ucraina sono molto vicine ai cittadini impegnati in politica nella difesa dei valori cristiani anche in campo sociale. Vecchi dissidi sembrano essere quasi definitivamente superati, almeno tra il laicato cristiano ed un partito cristiano ha una buona prospettiva di crescita. Grazie al Giulio della situzione!