User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    12 Apr 2005
    Messaggi
    829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up LN: due pdl per uscire dall'Europa tecnocratica

    L EUROPA/ EURABIA E MORTA - ORA TOCCA A NOI USCIRNE

    LN: due pdl per uscire dall'Europa tecnocratica

    «Gli altri fanno le chiacchiere, noi facciamo i fatti». Era stato promesso a Pontida, ora diventa realtà. Un gruppo di deputati e senatori della Lega Nord oggi si recherà in Cassazione per depositare due proposte di legge costituzionale di iniziativa popolare per l’indizione di referendum sia sull’uscita dall’euro e il conseguente ritorno ad una ...moneta nazionale sia sulla cessione di sovranità nazionale nei confronti dell’Europa. La parola viene ridata al popolo e nei prossimi giorni inizierà la raccolta firme, con la mobilitazione dei militanti padani.
    Continua così la controffensiva del Carroccio contro un superstato dominato dalla burocrazia e dalla tecnocrazia. Motivi che hanno portato il popolo francese e olandese a bocciare la Costituzione Ue, una possibilità che a loro era stata concessa e che al popolo italiano e padano, al contrario, era stata negata adducendo motivazioni cavillose. La Costituzione non permette referendum su trattati internazionali e il mondo politico, trincerandosi dietro questa apparente giustificazione, decise di approvare la Carta Ue senza passare da una consultazione elettorale. Dopo averlo annunciato a Pontida, la Lega ha quindi deciso di presentare un progetto di legge costituzionale per consentire un referendum su tutte le cessioni di sovranità all’Europa. Ma dietro il no al superstato ci sono anche i disastri provocati dall’euro nei bilanci delle famiglie falcidiate nel loro potere d’acquisto. Oggi il movimento di Umberto Bossi torna a chiedere che venga organizzato un referendum per consentire alla gente di affermare con forza cosa pensa di questa moneta che ha sostituito la vecchia lira. Nel presentare l’iniziativa, il ministro Roberto Calderoli ha voluto sottolineare come la Lega ancora una volta si contraddistingua dalle altre forze politiche con i fatti contrapposti alle troppe parole che anche in questi giorni ci sommergono. Dal palco di Pontida, il 19 giugno, il giorno dello storico ritorno di Bossi davanti alla sua gente, la Lega lanciò queste due iniziative che oggi si concretizzano in due proposte di legge costituzionali che dovranno portarci al referendum. Il Carroccio sul prato nella Bergamasca anticipò addirittura la futura consultazione popolare sondando l’opinione della gente di Pontida. Una iniziativa che si trasformò in un vero e proprio plebiscito di sì all’indizione di referendum per l’introduzione di una moneta nazionale diversa dall’Euro e contro la cessione di sovranità al Superstato.
    Quel giorno il 98,02% dei 75.147 voti validi fu affermativo. La Lega aveva consentito di scegliere diverse possibilità per uscire dall’euro: con la doppia moneta (votato dal 59% dei votanti), il ritorno alla lira (28,59%) e l’adozione di una moneta nazionale collegata ad una moneta diversa dall’euro (12,16%). Meno del 2% si dichiarò favorevole al mantenimento della moneta continentale. Plebiscitario fu anche il voto favorevole alla raccolta firme da parte del Carroccio per la presentazione di una proposta di legge costituzionale di iniziativa popolare finalizzata ad “introdurre l’obbligo di un referendum su ogni legge di ratifica di un trattato relativo all’ordinamento comunitario, ovvero di un trattato internazionale incidente sulla sovranità popolare”: i sì furono infatti il 99,75% dei 75.058 voti validi. Insomma, quella mattina il popolo del Carroccio ebbe la possibilità di esprimersi come succede in tutte le democrazie e grazie alla Lega questa “fortuna” potrà essere allargata all’intera popolazione. «Da questa consultazione - disse Calderoli in quei giorni di giugno - viene attribuito al Movimento un forte mandato popolare» per realizzare quanto promesso. Qualche giorno dopo la segreteria politica della Lega, sotto la guida di Umberto Bossi, decise di spostare a settembre la legge di iniziativa popolare perché c’era la ferma volontà di arrivare ad un milione di firme e quindi era necessario aspettare la fine delle vacanze. Una promessa fatta sul suolo di Pontida è infrangibile, passata l’estate e le troppe parole inutili spese su argomenti di nessun interesse per i cittadini, la Lega torna a chiedere ai cittadini di dire la propria e scegliere se accettare che da Bruxelles continuino a metter mano ai nostri portafogli e a decidere delle nostre vite. Oggi sarà il grande giorno che, una volta terminato tutto l’iter, porterà il popolo a decidere sul proprio futuro, sulla propria moneta e sulla propria sovranità.
    Igor Iezzi
    --------------------------------------------------------------------------------


    [Data pubblicazione: 29/09/2005]
    WaLd

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    provocazioni, niente altro.

    che screditano il movimento presso l'opinione pubblica più alta per conquistare scampoli di quella più bassa.

    io la vedo così

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito adesso che hanno postato

    chi risponderà loro nel grande forum della politica romana ?
    altre carte copriranno le due proposte che resteranno agli atti parlamentari.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 05-02-14, 12:27
  2. USCIRE SUBITO DA QUESTA EUROPA E DALL'EURO!
    Di italicum nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 13-03-13, 13:04
  3. Uscire dall'Europa
    Di FLenzi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 163
    Ultimo Messaggio: 15-04-11, 12:21
  4. LN: due pdl per uscire dall'Europa tecnocratica
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-09-05, 11:26
  5. Come uscire dall'Euro
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-08-05, 00:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226