User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: blondet sui kurdi

  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito blondet sui kurdi

    posto nquesto articolo sul kurdistan presente nel forum etno per fare un paio di riflessioni



    di Maurizio Blondet

    IRAK - Un istruttivo articolo del Figaro (1) racconta come il Mossad sia stato consigliato da Washington di rendersi meno visibile nel Kurdistan iracheno (dove nel 2004 aveva almeno 1200 fra agenti, istruttori e finti «uomini d’affari») per non creare una cattiva immagine del nuovo presidente-fantoccio dell’Iraq Jalal Talabani, che è appunto un curdo.
    E cita un anonimo esperto dell’intelligence francese: «per non essere criticato dagli sciiti e dai sunniti, il nuovo capo dello Stato non poteva più lasciar fiorire visibilmente la collaborazione fra israeliani e curdi, condannata dall’immensa maggioranza degli iracheni. Il doppio gioco curdo è stato fermato».
    O meglio, reso meno evidente.



    I curdi collaborano col Mossad da almeno trent’anni, contro il comune nemico Saddam e il nazionalismo iracheno.
    Israele ha armato i curdi, addestrato i suoi guerriglieri (peshmerga) e aizzato il loro secessionismo: e poiché il secessionismo curdo allarma la Turchia, per rabbonirla le ha promesso, in cambio della sua tolleranza, di usare tutta l’influenza della sua lobby europea per fare entrare Ankara in Europa.
    Il Mossad usa agenti curdi anche per contenere e spiare le infiltrazioni iraniane nell’Iraq occupato.
    «Dalla fine delle ostilità, migliaia di sedicenti pellegrini iraniani penetrano in Iraq» con la scusa di visitare i luoghi santi sciiti del sud, spiega Patrick Clawson, direttore del Washington Institute for Near East Policy (un think tank della CIA), «e Israele ha chiesto agli americani di chiudere la frontiera con l’Iran».
    Ma non è stato possibile.



    Allora le spie ebree hanno fatto da sé. Hanno spedito a Erbil e Suleymanieh, città curde, quel migliaio e passa di agenti e istruttori che, mascherati da uomini d’affari, hanno preparato i peshmerga secessionisti curdi ai nuovi compiti: «costituire dei commandos curdi così forti da contrastare le milizie sciite del sud, più o meno infiltrate da Teheran», spiega il Figaro.
    Insomma Israele prepara attivamente la guerra civile irachena, aiutata dal misterioso (ma non tanto) super-sunnita (e agente israeliano) «Al-Zarqawi», massacratore di sciiti.
    Infatti il sedicente «Al Zarqawi» e il vero Mossad hanno una bestia nera in comune: lo sciita Moktada al-Sadr con la sua forte milizia, l’Armata del Mahdi.
    Questo capetto sciita è, contrariamente agli ayatollah sciiti del sud (filo-iraniani), un nazionalista iracheno, che vuole mantenere unito l’Iraq.
    La sua eliminazione è diventata imperativa, perché non diventi un Saddam «religioso».



    Ma non è facile, dato che quella di Moktada è una forza reale, con un vasto seguito nell’area di Bassora e dei luoghi santi sciiti.
    I curdi sono quindi più che mai legati agli interessi israeliani da reciproche esigenze. E prestano con zelo, volontariamente, i loro servizi al Mossad.
    Come spiega l’anonimo agente dell’intelligence francese, «il Kurdistan è luogo dove convivono etnie diverse, ed è autonomo dal 1991: ciò permette agli israeliani di reclutare loro agenti nelle etnie, che poi manderanno a infiltrare altre organizzazioni».
    Per il Mossad, collaborazionisti curdi infiltrano già in massa il «nuovo» esercito iracheno, sotto l’occhio benevolo di generali curdo-iracheni (e «Al Zarqawi» compie l’opera massacrando le reclute di altre etnie che cercano di arruolarsi).



    Agenti curdi sorvegliano per Israele la Siria e l’Iran. Ma la presenza eccessivamente visibile, e l’arrogante spadroneggiare degli ebrei nel Kurdistan ha finito per imbarazzare i comandi USA (2).
    Che hanno «consigliato» più discrezione.
    Il Mossad ha apparentemente ridotto i suo agenti ufficiosi a un centinaio.
    A parte «studenti» e vari «uomini d’affari».

    Maurizio Blondet



    Note
    1) G.M., «Au Kurdistan, le Mossad embarrasse Washington», Le Figaro, 28 settembre 2005.
    2) Il generale Tommy Frank, comandante dell’invasione americana in Iraq, è un ebreo russo di seconda generazione, probabilmente un frankista, e sionista sfegatato. Il generale Richard Natonsky, che ha guidato il massacro di Falluja con bombe al fosforo, è un ebreo russo. E Massud Barzani, capo del partito democratico del Kurdistan iracheno e capo dei peshmerga, è uno dei 60 mila ebrei curdi che vivono là.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per favore , su questo forum Blondet, che ha speso parole di disprezzo per gli abitanti della Padania, è altamente sgradito.

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    alcune mie riflessioni:

    non è indicata provenienza dell'articolom ma spero proprio non sia La Padania.
    settimana scorsa Blondet a Telelombardia è stato presentato comee editorialista de LP.
    Vedere su un giornale che dovrebbe essere fderalista e autonomista l'apologia dell' irak centralista mi fare girare qalquanto le b.... e parlo da militante LN.

    Paragone aveva detto che avrebbe ospitato tante voci diverse: per ora si son viste Ida Magli (italiansta alla Nsima potenza) e Blondet, e massimo fini.

    Blondet e fini sono persone di grande cultura e non si discute.
    ma se fini è sempre stato un osservatore interessato al fenomeno leghista dall'inizio, blondet si è avvicinato solo negli ultimi anni guarda caso con la messa nel cassetto della Secessione.

    Su LP poi manca una firma che sarebbe doverosa : Oneto.
    Che però credo voglia avere piena libertà (cosa che immagino metta in crisi il direttore)

    Ricordo poi che oneto in una trasmissione in radio lesse un art. di blondet di qualche anno fa in cui definiva i leghisti come gente uscita dalle valli dove fino pochi decenni fa c'erano gli orsi...

    una frase sprezzante dello stesso tono di quelle della Fallaci su Lega e Bossi.

    Non capisco proprio quindi l'infatuazione di tanti per certi signori che usano i media leghisti sono per spargere una banalizzante teoria del complotto, e sottoo non gli frega niente nè dell art. 1 (indipendenza PDN) ne del autonomismo(da noi e altrove)

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Nanths
    Per favore , su questo forum Blondet, che ha speso parole di disprezzo per gli abitanti della Padania, è altamente sgradito.
    nanths lo so bene è per rinfrescare la memoria

  5. #5
    Ecogiustiziere Insubre
    Data Registrazione
    05 Apr 2004
    Località
    Dove c'è bisogno di me, in Insubria
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Blondet in miniera con la Magli!
    Iunthanaka
    Conte della Martesana

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Peder
    nanths lo so bene è per rinfrescare la memoria
    ok ok chiedo venia, è che quando vedo il nome del blondettaro mi viene l'orticaria il mio riferimento è dove il "nostro" sparlava degli abitanti della valtellina (ignoranti e trogloditi) e dove paragonava bossi a bokassa

  7. #7
    Padania libera dai padioti
    Data Registrazione
    14 Jun 2002
    Messaggi
    2,329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Si ma ragioniamo sui fatti.

    Non vi suona strano che USA e Israele siano sponsor della Turchia nella UE ?

  8. #8
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,176
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Iunthanaka
    Blondet in miniera con la Magli!
    Anche fini (entrambi).

  9. #9
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,176
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da LosVonRom
    Si ma ragioniamo sui fatti.

    Non vi suona strano che USA e Israele siano sponsor della Turchia nella UE ?
    No, è nella logica delle cose. Quelle di U$A e Israele.
    Non delle nostre.

  10. #10
    Ecogiustiziere Insubre
    Data Registrazione
    05 Apr 2004
    Località
    Dove c'è bisogno di me, in Insubria
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Tanto par completare la squadra di minatori, non possiamo certo escludere l'Oriana Fallaxoides...
    Iunthanaka
    Conte della Martesana

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Una pace giusta per noi kurdi
    Di Comunardo nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-10, 13:25
  2. Condanna del terrorismo da parte degli indipendentisti Kurdi.
    Di tziku nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 25-05-07, 17:37
  3. Le menzogne dei gas irakeni sui kurdi e altre verità
    Di quichotte nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-04-03, 12:02
  4. I Kurdi al fianco degli Alleati
    Di Delaware nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-03-03, 22:08
  5. Una firma per i Kurdi
    Di Alfredo72 nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-08-02, 11:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226