User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Primarie di Prodi e voto secessionista. Chi è osannato e chi sbertucciato.

    A sinistra sono contenti per i 4 milioni delle loro primarie e gorgheggiano felici di uno straordinario caso di democrazia e di partecipazione. Tutti però dimenticano che qualcosa di ben più prodigioso era successo 8 anni fa: secondo la Lega molto più di 4 milioni avevano votato al referendum autoconvocato per l’indipendenza della Padania. Anche facendo la tara su tutte le cifre dichiarate e - se si considera che nel ‘97 aveva votato solo il settentrione - il risultato leghista valeva doppio. Una rapida e personale verifica l’ho fatta anch’io: al seggio del mio paese hanno votato l’altro giorno 50 persone e 124 l’altra volta. Visto che allora avevano votato anche i gitanti domenicali, i conti tornano.

    Ma era tutta un’altra solfa. Le primarie unioniste sono state uno straordinario esempio di organizzazione da vecchio PCI (le urne, le schede, le liste elettorali, i moduli, fino alle matite che non necessitano del temperamatite: un bello schiaffo al Viminale), un enorme impegno di soldi, ma anche il raduno del solito popolo della sinistra: qualche operaio residuale, frotte di buoni borghesi, signore stiffy in completino casual con cagnolino, giovani rappers col cavallo dei pantaloni sotto le ginocchia, qualche immigrato un po’ stranito, tutto il vecchio apparato comunista appena rinforzato da qualche (imbarazzato) orfano della DC. Anche il contorno fisico è coerente: locali pubblici, librerie impegnate, centri sociali, tutti i templi della kultura dell’impegno politicamente corretto. Qualche tartina e niente alcool, al più un calicino di Cartizze. Il referendum leghista era tutt’altro articolo: gazebi traballanti montati alla meglio agli angoli delle strade e spesso fatti spostare da vigili stizziti, banchetti alla buona con pane e salame e bottiglioni di vino, pioggia e vento. A votare c’era andato un po’ di tutto, ma principalmente gente priva di consuetudine con la politica, che per la prima volta faceva qualcosa del genere, il popolo silenzioso che si era rotto le scatole.

    Diverso anche l’ambaradan mediatico: qui radio, televisioni e giornali hanno fatto da grancassa, famosi giornalisti hanno fatto la cronaca prima e dopo come per il campionato, cronache in diretta, affettuosi comunicati di affluenza e di risultati, un tripudio di compunta correttezza. Là il frutto di un tam-tam sotterraneo, del passaparola da bar e da pianerottolo, di un samizdat semiclandestino, la possibilità di essere derisi, sbertucciati o minacciati.

    Qui con la quasi certezza di finire in televisione fra sorrisi e ammiccamenti, là sicuri di essere ripresi solo se si mettevano le dita su per il naso e mandati in onda solo se si cannava un condizionale. Qui si doveva sottoscrivere un documento (“Progetto per l’Italia”), abbastanza insipido per soddisfare tutti i soci di uno stravagante sodalizio che ha in comune solo l’avversario da fare fuori, che perciò non dice nulla, cui va a pennello il commento fantozziano sulla Corazzata Potemkin. Là mettendo la firma sotto una dichiarazione che poteva portare all’incriminazione in base all’art. 241 del Codice penale (“Attentato all’unità dello Stato”). Pena massima l’ergastolo: ma i votanti erano stati allora troppo numerosi anche per Papalia.

    Qui tutto corretto per definizione, anche se Mastella (e non solo lui) non è d’accordo, ma nessuno andrà a indagare. Là Gian Antonio Stella che saltellava da un gazebo all’altro per dimostrare che era un referendum patacca.

    Qui cifre blindate, là commenti preconfezionati sull’assenza di gente.

    Qui c’è scappato anche il morto, là neanche un’unghia scheggiata, ma non si votava in Calabria.

    Questo sarà anche un civilissimo rito politico ma quella è stata la ruspante manifestazione di speranza di un popolo abituato a lavorare, pagare e prenderlo in saccoccia, che aveva dimostrato come anche nella situazione peggiore un ideale può muovere un sacco di gente. Un entusiasmo, una voglia di libertà che l’Unione se la scorda. Purtroppo se la stanno scordando tutti.


    Gilberto Oneto

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    padania libera (-:FASP :-)
    Data Registrazione
    18 Feb 2004
    Località
    Medhleàn Padania
    Messaggi
    4,916
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quello che più mi domando è, come mai nessun giornalista infiltrato ha provato a verificare il sisema con cui si sono svolte queste primarie.... di giornalisti infiltrati quando eravamo sulle rive del Po a chiedere la secessione ne ho visti, e ho visto anche il trattamento denigratorio che hanno successivamente portato avanti, riducendo il numero di persone presenti a poche migliaia...

    Ma un'altra cosa mi chiedo:

    Mastella ha detto che le primarie erano truccate, ovvero, L'unione non è affidabile, Come si può dare l'appoggio a chi si accusa di brogli elettorali persino nei confronti dei propri elettori?
    se fregano i loro figuriamoci cosa farebbero una volta al governo...

    delle due una: o Mastella ha ragione, i brogli ci sono stati e allora è uno che appoggia degli imbroglioni, oppure i brogli non ci sono stati e allora è lui stesso un imbroglione !!!!!


  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    06 May 2005
    Località
    Bassa Brianza
    Messaggi
    712
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    complimenti a Oneto per l'articolo...chiaro come sempre.
    Il bello è che non è pubblicato su La padania ...

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,810
    Mentioned
    47 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Peder


    complimenti a Oneto per l'articolo...chiaro come sempre.
    Il bello è che non è pubblicato su La padania ...
    Chiediamolo a Stefano Stefani; penso male?

  5. #5
    libero veneto
    Data Registrazione
    27 Jul 2005
    Località
    Libero Stato di Venezia
    Messaggi
    575
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Oneto si è dimenticato di dire che entrambe le consultazioni sono state inutili:
    quella dell’Unione, perché Prodi sarebbe stato comunque il candidato del centrosinistra;
    quella della Lega, perché poi quel mandato affidatole dai padani se l'è perso per strada .

  6. #6
    freedomforce
    Ospite

    Predefinito

    ho molto apprezzato l'articolo di oneto. Queste primarie sono state una grande buffonata e un formidabile spot elettorale per le sinistre...

  7. #7
    padania libera (-:FASP :-)
    Data Registrazione
    18 Feb 2004
    Località
    Medhleàn Padania
    Messaggi
    4,916
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da freedomforce
    ho molto apprezzato l'articolo di oneto. Queste primarie sono state una grande buffonata e un formidabile spot elettorale per le sinistre...
    Per non parlare dei soldini che hanno guadagnato... chissà che l'operazione non serva anche a coprire qualche finanziamento poco lecito....
    mi spiego, potrebbero anche aver gonfiato le cifre dei soldi raccolti per poi sostituirle con finanziamenti elargiti da personaggi poco presentabili, specie al sud, e non a caso da quelle parti hanno sparato e ucciso..

  8. #8
    sognatore
    Data Registrazione
    11 Nov 2004
    Località
    "Viviamo tutti sotto il medesimo cielo, ma non abbiano lo stesso orizzonte" K. Adenauer
    Messaggi
    735
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Peder


    complimenti a Oneto per l'articolo...chiaro come sempre.
    Il bello è che non è pubblicato su La padania ...
    ...vorra' dire che se mai ci sara' una Padania..sara' monarchica.

  9. #9
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da freedomforce
    . Queste primarie sono state una grande buffonata e un formidabile spot elettorale per le sinistre...

    quindi secondo il tuo ragionamento quando definivano buffonate le nostre votazioni, avevano ragione io invece anche se non ci sono dati sicuri, anche se già si sapeva che avrebbe vinto Prodi, ho avuto il massimo rispetto per queste votazioni, soprattutto per la gente che si è mossa ed è andata a votare anche una cosa così inutile

  10. #10
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il bello è che non è pubblicato su La padania ...
    A mio avviso il fatto che quell'articolo sia pubblicato su un quotidiano che raggiunge 80 mila persone ed è letto da molti che non hanno mai condiviso la nostra battaglia è un grande valore aggiunto. Peccato che per "qualcuno" sia occasione di vomitare bile...
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ancora Oneto...Sempre Oneto...Basta Oneto...!!!
    Di montecristo2006 (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 19-07-07, 21:32
  2. Ma se voto Prodi voto anche per Bertinotti?
    Di Samuel nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 72
    Ultimo Messaggio: 03-10-05, 20:42
  3. Sono veneto e secessionista ma NON voto e me ne vanto!
    Di El Venexian nel forum Padania!
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 17-09-02, 16:22
  4. Il voto amministrativo, di Gilberto Oneto
    Di PINOCCHIO (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 12-06-02, 22:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226