User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Giornalista americano:"Il genocidio degli indiani fu cosa giusta"

    Il genocidio? Cosa buona e giusta, porta ordine! E avanti anche oggi, quanto resta da fare!..

    «La guerra agli indiani? Fu giusta, portò ordine» Nel suo nuovo libro il celebre giornalista americano Robert Kaplan giustifica la sanguinosa conquista del West e la sottomissione degli indiani con «motivi di sicurezza e di stabilità». Con le tribù indiane ci fu «uno scontro analogo a quello delle nostre forze oggi con le milizie religiose in Asia e Africa». Ogni popolo ha il mito fondatore che si merita...
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,191
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Giornalista americano:"Il genocidio degli indiani fu cosa giusta"

    Originally posted by Der Wehrwolf
    Il genocidio? Cosa buona e giusta, porta ordine! E avanti anche oggi, quanto resta da fare!..

    «La guerra agli indiani? Fu giusta, portò ordine» Nel suo nuovo libro il celebre giornalista americano Robert Kaplan giustifica la sanguinosa conquista del West e la sottomissione degli indiani con «motivi di sicurezza e di stabilità». Con le tribù indiane ci fu «uno scontro analogo a quello delle nostre forze oggi con le milizie religiose in Asia e Africa». Ogni popolo ha il mito fondatore che si merita...


    POVERTÀ E SEMPLICITÀ
    Noi americani originari siamo stati generalmente disprezzati dai conquistatori bianchi per la nostra povertà e la nostra semplicità, ma essi dimenticano, e forse non sanno, che la nostra religione proibisce l'accumulo della ricchezza e del lusso.

    Per noi, come per altre persone spiritualmente inclini di ogni epoca e razza, l'amore dei possessi è un laccio, una trappola.
    Ci era chiaro che la virtù e la felicità sono indipendenti dalla ricchezza, dai possessi, dal lusso, se non addirittura incompatibili con essi. Inoltre era la regola della nostra vita condividere i frutti della nostra abilità e del nostro successo con i fratelli e le sorelle meno fortunati.

    Cosi tenevamo i nostri spiriti liberi dall' orgoglio, dall' avarizia o dall' invidia e vivevamo le nostre esistenze, o almeno così ritenevamo, secondo il decreto divino, qualcosa per noi di estremamente importante.

    fonte: Il Discorso di Ohiyesa


    ah razza di selvaggi; sono arrivati i civilizzatori.........

  3. #3
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Kaplan...Kaplan...questo cognome mi ricorda qualcosa. Non sarà mica originario di quel piccolo, pacifico e amico paese....

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,191
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    CHI ERA OHIYESA
    nacque nel sud del Minnesota, nell' area ora chiamata Redwood Falls, nell'inverno del 1858. Era un membro della nazione Lakota Sioux.
    Quando aveva quattro anni la sua gente si sollevò contro il governo degli Stati Uniti che li stava sistematicamente riducendo alla fame, trattenendo provviste e pagamenti che erano loro dovuti per la vendita della loro terra.
    Quando la loro rivolta fu schiacciata, più di mille uomini, donne e bambini furono catturati e deportati.

    Il padre di Ohiyesa, Many Lightnings (Molti Fulmini), era tra i catturati. Durante la sua prigionia, Many Lightnings aveva visto il potere della cultura europea e si era convinto che il modello indiano di vita non avrebbe potuto sopravvivere all'interno di essa.

    Disprezzava coloro che chiamava “indiani delle riserve" che avevano abbandonato la loro indipendenza e le tradizioni al fine di accettare l'elemosina dei conquistatori europei.
    Portò Ohiyesa in un piccolo appezzamento nel sud Dakota e cominciò a insegnargli ad essere un nuovo tipo di guerriero: gli fece frequentare le scuole dei bianchi come fosse sul sentiero di guerra. "Mi aspetto che tu vinca".

    Dopo vari studi Ohiyesa diventò anche medico e ritornò tra la sua gente nella riserva di Pine Ridge per aiutarli, ma fu deluso dalla corruzione del governo degli Stati Uniti e dei suoi agenti indiani.
    Dopo un breve tentativo di praticare come medico privato nel Minnesota, tornò a focalizzarsi sulla relazione tra indiani i bianchi. Nei successivi venticinque anni si dedicò a questo, esercitando anche come avvocato a Washington per aiutare la sua gente.

    Alla fine del 1921 dopo aver lavorato nel programma dei boy scout, dopo aver consigliato vari presidenti, ecc., si ritirò tra le foreste native nel Midwest dedicando più tempo al modo di vita tradizionale, andando spesso nei boschi, da solo, per mesi. In questi suoi scritti vediamo il cuore di un guerriero e la dignità di un grande essere, che è anche la dignità del suo popolo.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Totila
    Kaplan...Kaplan...questo cognome mi ricorda qualcosa. Non sarà mica originario di quel piccolo, pacifico e amico paese....
    razzista!!!
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Messaggi
    14,441
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Totila
    Kaplan...Kaplan...questo cognome mi ricorda qualcosa. Non sarà mica originario di quel piccolo, pacifico e amico paese....
    I soliti complotti pippoplutotopolinomassonici...
    o la pura verità?
    Notare un altra cosa...
    NEGHI lo sterminio degli ebrei e vai in galera
    ESALTI quello degli indiani e non ti succede niente.
    Strano vero?

  7. #7
    Ordine e Disciplina
    Data Registrazione
    08 Apr 2002
    Località
    Reazione, Tradizione, Controrivoluzione, Restaurazione, Legittimismo, Sanfedismo
    Messaggi
    5,143
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Giornalista americano:"Il genocidio degli indiani fu cosa giusta"

    Originally posted by Der Wehrwolf
    Il genocidio? Cosa buona e giusta, porta ordine! E avanti anche oggi, quanto resta da fare!..

    «La guerra agli indiani? Fu giusta, portò ordine» Nel suo nuovo libro il celebre giornalista americano Robert Kaplan giustifica la sanguinosa conquista del West e la sottomissione degli indiani con «motivi di sicurezza e di stabilità». Con le tribù indiane ci fu «uno scontro analogo a quello delle nostre forze oggi con le milizie religiose in Asia e Africa». Ogni popolo ha il mito fondatore che si merita...

    Purtroppo queste cose si pubblicizzano pochissimo. Altrimenti non ci vorrebbe niente a ribattere: "e allora non rompete il cazzo con l'Olocausto, visto che oltretutto lì gli uccisori erano in casa loro e gli estranei erano gli altri!"

  8. #8
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    48,798
    Mentioned
    37 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Giornalista americano:"Il genocidio degli indiani fu cosa giusta"

    Originally posted by Der Wehrwolf
    Il genocidio? Cosa buona e giusta, porta ordine! E avanti anche oggi, quanto resta da fare!..

    «La guerra agli indiani? Fu giusta, portò ordine» Nel suo nuovo libro il celebre giornalista americano Robert Kaplan giustifica la sanguinosa conquista del West e la sottomissione degli indiani con «motivi di sicurezza e di stabilità». Con le tribù indiane ci fu «uno scontro analogo a quello delle nostre forze oggi con le milizie religiose in Asia e Africa». Ogni popolo ha il mito fondatore che si merita...
    Tipica mentalità puritana, britannica, londinese, romana.
    All'inferno.

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Giornalista americano:"Il genocidio degli indiani fu cosa giusta"

    Originally posted by Peucezio
    Purtroppo queste cose si pubblicizzano pochissimo. Altrimenti non ci vorrebbe niente a ribattere: "e allora non rompete il cazzo con l'Olocausto, visto che oltretutto lì gli uccisori erano in casa loro e gli estranei erano gli altri!"
    ...ma "loro" hanno il Copyright....
    ..già il fatto che venga chiamato "Olocausto" la dice lunga....
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Feb 2004
    Messaggi
    5,102
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by I'm Hate
    I soliti complotti pippoplutotopolinomassonici...
    o la pura verità?
    Notare un altra cosa...
    NEGHI lo sterminio degli ebrei e vai in galera
    ESALTI quello degli indiani e non ti succede niente.
    Strano vero?
    Ciò avviene percdhè i pellerossa costituiscono una potente lobby, nel mondo e soprattutto negli U$A.

    Controllano le merchant bank , i circuiti dei media ... pensa che in U$a i discendenti di Tatanka Yotanka sono solo il 2 % della popolazione complessiva, ma oltre un quarto dei componenti del Senato ....

    Augh ! ,Coè no, forse volevo scrivere shalom ...

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La"cosa giusta"....
    Di apibroker nel forum Lista Bonino
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 21-10-10, 01:58
  2. La"cosa giusta"....
    Di apibroker nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-10-10, 13:23
  3. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 20-09-10, 12:21
  4. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 28-10-06, 20:22
  5. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 28-02-05, 18:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226