User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 33
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Stasera ad Ulisse su rai3: La Serenissima

    Alle ore 20.30 puntata sulla storia della Serenissima Repubblica di Venezia. Per chi è interessato.
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Stasera ad Ulisse su rai3: La Serenissima

    In origine postato da Shaytan
    Alle ore 20.30 puntata sulla storia della Serenissima Repubblica di Venezia. Per chi è interessato.

    Che i veneti xenofobi o i veneti che vogliono chiudere frontiere e costruire muri, la seguano molto attentamente la puntata.

    Così si renderanno conto di come cosmopolita, mutliculturale, multietnica, tollerante e illuminata era la Venezia della Serenissima.

    Una Repubblica che si estendeva fino alla Turchia e proiettata verso oriente.

    Una bellissima esperienza storica.

    Penosi invece gli attuali xenofobi che vogliono costruire muri e frontiere che rivendicano una identità con la Serenissima i quali invece hanno capito ben poco della Serenissima.

    La Venezia della Serenissima era una realtà fortemente aperta verso il sud e l'oriente.

  3. #3
    padania libera (-:FASP :-)
    Data Registrazione
    18 Feb 2004
    Località
    Medhleàn Padania
    Messaggi
    4,916
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Stasera ad Ulisse su rai3: La Serenissima

    In origine postato da uqbar
    Che i veneti xenofobi o i veneti che vogliono chiudere frontiere e costruire muri, la seguano molto attentamente la puntata.

    Così si renderanno conto di come cosmopolita, mutliculturale, multietnica, tollerante e illuminata era la Venezia della Serenissima.

    Una Repubblica che si estendeva fino alla Turchia e proiettata verso oriente.

    Una bellissima esperienza storica.

    Penosi invece gli attuali xenofobi che vogliono costruire muri e frontiere che rivendicano una identità con la Serenissima i quali invece hanno capito ben poco della Serenissima.

    La Venezia della Serenissima era una realtà fortemente aperta verso il sud e l'oriente.

    e libera e indipendente, prima dei plebisciti itaglioti...

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,371
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Stasera ad Ulisse su rai3: La Serenissima

    In origine postato da uqbar
    Che i veneti xenofobi o i veneti che vogliono chiudere frontiere e costruire muri, la seguano molto attentamente la puntata.

    Così si renderanno conto di come cosmopolita, mutliculturale, multietnica, tollerante e illuminata era la Venezia della Serenissima.

    Una Repubblica che si estendeva fino alla Turchia e proiettata verso oriente.

    Una bellissima esperienza storica.

    Penosi invece gli attuali xenofobi che vogliono costruire muri e frontiere che rivendicano una identità con la Serenissima i quali invece hanno capito ben poco della Serenissima.

    La Venezia della Serenissima era una realtà fortemente aperta verso il sud e l'oriente.


    I veneti, come tutti gli altri popoli, hanno il diritto di aprire o chiudere le porte a discrezione, perchè all'interno delle proprie frontiere si esercità la sovranità territoriale.

    Venezia era una repubblica libera che teneva rapporti commerciali, politici e culturali, con tutte le potenze europee e i popoli del Mediterraneo.

    La Serenissima non temeva il confronto con gli altri popoli, perché fortissima era la sua identità culturale; quella che oggi da valore primario e fonte di preziose specificità per un popolo, è stata declassata al rango di xenofobia dai mondialisti, dai socialcapitalisti, dagli immigrazionisti e dai loro servi sciocchi.

  5. #5
    faccia di merda
    Data Registrazione
    17 Oct 2002
    Località
    in caserma a fare flessioni nel fango
    Messaggi
    1,886
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    venezia ha una grandissima storia alle spalle, una storia gloriosa, che riecheggia nei suoi monumenti, nellE CALLI, DAPPERTUTTO..E' DAL 98 CHE MANCO, ED HO UNA GRANDISSIMA NOSTALGIA. x me e' una delle citta' piu' belle del mondo, ed alla sera e' incantata..non aggiungo altro

  6. #6
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,314
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Stasera ad Ulisse su rai3: La Serenissima

    In origine postato da uqbar
    Che i veneti xenofobi o i veneti che vogliono chiudere frontiere e costruire muri, la seguano molto attentamente la puntata.

    Così si renderanno conto di come cosmopolita, mutliculturale, multietnica, tollerante e illuminata era la Venezia della Serenissima.

    Basta belinate.
    C'è stato un tempo per le porte aperte, ora è il tempo di chiuderle e di sparare ad alzo zero.
    Il resto è aria fritta.

  7. #7
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Molto bello il documentario di Angela.

    Mi ha colpito il finale che trattava del decadimento della gloriosa Serenissima.
    Venezia decadde perchè non ebbe la forza di riconvertire la sua struttura commerciale alle nuove rotte dell'atlantico.
    Rimase ancorata al mediterraneo e al medio oriente e fu surclassata dalle emergenti potenze che dapprima consolidarono il dominio delle rotte atlantiche - indiane e poi, dopo la scoperta dell'America, delle rotte america-europa.

    Del resto tutte le grandi civiltà (e Venezia Serenissima fu una splendida civiltà) decadono quando si chiudono o non si adeguano ai nuovi mondi.

    Roma cominciò a decadere quando decise di terminare la sua espansione chiudendosi a riccio e innalzando muri e difese contro i barbari.
    Affiorò la conservazione a cui conseguì la decadenza.

  8. #8
    padania libera (-:FASP :-)
    Data Registrazione
    18 Feb 2004
    Località
    Medhleàn Padania
    Messaggi
    4,916
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sinceramente a me non è piaciuto per nulla Ulisse, riescono sempre a fare demagogia politica striciante, come quando hanno detto che durante l'impero romano a Venezia non c'era nulla, nemmeno un piccolo insediamento di Venèti... certo c'erano i dinosauri, non lo sapevate? poi sono arrivati i Barbari (chi i Venèti?) e hanno costretto i Romani a fortificarsi nella laguna, e allora i dinosauri che stanziavano i tutto il nord e in tutta la Padania si sono estinti, lasciando il posto alla glortioosa stirpe romana latina..

    che schifo.

    Rivendico ancora una volta le mie origini Celtiche e Barbare, in barba a quei tricoloruti mistificatori della RAI, e difendo le origini Venète dei Veneti, popolo differente dal mio ma sicuramente più affine dei latini, nemici invasori del mio popolo e della mia terra.

    Fino all'idipendenza.

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,371
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da uqbar




    Del resto tutte le grandi civiltà (e Venezia Serenissima fu una splendida civiltà) decadono quando si chiudono o non si adeguano ai nuovi mondi.

    Guai a non ADEGUARSI al nuovo.
    Esso si impone sempre previa una libera e pacifica discussione e con il consenso delle popolazioni interessate al cambiamento; gli esempi storici sono tantissimi:
    nativi americani, esportazione di democrazia, civilizzazione dei "selvaggi" di ogni latitudine, turismo a bordo di cannoniere, risorgimenti, rivoluzioni ispirate e gestite dagli illuminati.............




  10. #10
    la ricerca della bellezza nascosta
    Data Registrazione
    03 May 2005
    Località
    Calabria Citeriore - Regno delle Due Sicilie
    Messaggi
    1,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Gianluca J
    Sinceramente a me non è piaciuto per nulla Ulisse, riescono sempre a fare demagogia politica striciante, come quando hanno detto che durante l'impero romano a Venezia non c'era nulla, nemmeno un piccolo insediamento di Venèti... certo c'erano i dinosauri, non lo sapevate? poi sono arrivati i Barbari (chi i Venèti?) e hanno costretto i Romani a fortificarsi nella laguna, e allora i dinosauri che stanziavano i tutto il nord e in tutta la Padania si sono estinti, lasciando il posto alla glortioosa stirpe romana latina..

    che schifo.

    Rivendico ancora una volta le mie origini Celtiche e Barbare, in barba a quei tricoloruti mistificatori della RAI, e difendo le origini Venète dei Veneti, popolo differente dal mio ma sicuramente più affine dei latini, nemici invasori del mio popolo e della mia terra.

    Fino all'idipendenza.
    Ma dai Gianluca,
    tu sei celtico quanto io sono magno-greco!
    Cioè c'è rimasto qualche insignificante millesimo di celtico e di magno-greco. I magno-greci del sud italia e i celtici padani subirono lo stesso destino: si romanizzarono

    Strano che tu non apprezzi una appartenenza alla civiltà romana.
    Ci sono stati dei popoli che addirittura fecero carte false per rivendicare una nobile discendenza romana.
    E tu che invece potresti rivendicarla a pieno titolo sembra quasi che te ne lamenti.
    Ai veneti venne concessa la cittadinanza romana (fu un privilegio che i romani accordarono solo alle popolazioni residenti nella penisola italiana). A seguito della cittadinanza romana, i veneti così come tutte le altre popolazioni italiche diventarono a pieno titolo padroni del mondo .

    Fu successivamente alla caduta della civiltà romana latina che i popoli padani diventarono schiavi e carne da macello.

    La Lega Lombarda, sai cos'è????
    Informati!

    Informati contro chi combatteva: non certo contro i romani latini che gli diedero la cittadinanza. Ma contro i romani germanici: cioè gli imperatori tedeschi.

    Davvero io rimango stupito di come parlate del mondo latino.
    Se vi sentissero i vostri avi, fieri cives romani, che ebbero il mondo ai loro piedi, si rivolterebbero nella tomba!

    Invece i meridionali, loro sì, avrebbero qualche ragione in più per lamentarsi di Roma per il semplice fatto che i romani invasero la magna grecia e distrussero una civiltà superiore alla loro: basti pensare all'assedio di syracusa e all'uccisione di Archimede.
    Ma non mi pare che al sud ci siano di tali lamentele.
    Alla fine anche ai magno-greci fu concessa la cittadinanza romana per cui tutti i torti e le inimicizie furono risolte.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Stasera Fiore su rai3
    Di -RAS- nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-03-08, 19:30
  2. stasera la diaz su rai3
    Di Airbus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-06-07, 13:14
  3. Stasera su RAI3 un bel film...
    Di Totila nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 21-01-06, 17:27
  4. Boso stasera a Serenissima col capo dei musulmani Smith
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-01-03, 11:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226