User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
  1. #1
    Consurta Comunista Sarda
    Data Registrazione
    05 Jun 2002
    Località
    SARDINNA
    Messaggi
    3,749
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito SNI occupa poligono militare di Teulada

    SNI occupa poligono militare di Teulada Post #1 di 1

    SNI occupa poligono militare di Teulada. Post #1 di 1

    COMMANDO DI SARDIGNA NATZIONE INDIPENDENTZIA OCCUPA POLIGONO MILITARE DI TEULADA E NE RIVENDICA LA SOVRANITA’ AI SARDI

    Alle ore 11 del 22/10/05 a bordo di tre gommoni un commando di SNI ha raggiunto via mare, il poligono di tiro di Teulada e lo ha occupato proclamando la sovranità esclusiva del popolo sardo su quel territorio.

    In un promontorio del poligono sono state issate la bandiera nazionale sarda, la bandiera di Sardigna Natzione Indipendentzia ed uno striscione con la scritta INVASORES A FORAS.

    In seguito alla lotta dei pescatori ed una carovana di protesta che aveva disturbato le esercitazioni, la flotta NATO aveva dovuto abbandonare anticipatamente il sito, a conferma che con la mobilitazione pacifica ma decisa, le lotte si possono vincere.

    Poco importa se le varie commissioni ed esperti italianisti, “accerteranno” che in Sardegna non si è mai usato uranio impoverito, che non c’è inquinamento nucleare, che l’aereo militare di Decimomannu è caduto per un valido motivo, noi sardi non vogliamo più correre il rischio, i loro giochi di guerra sono incompatibili con il nostro territorio, con il nostro popolo e con la nostra civiltà.

    INVASORES A FORAS!
    E' il nuovo grido con il quale e stato occupato il poligono di Teulada e con il quale chiederemo al popolo sardo di mobilitarsi per scrollarci di dosso le servitù militari e tutte le servitù ( di smaltimento, di cava, di parco ) che ci vengono imposte ed impediscono la nostra soggettività e la nostra sovranità.
    Questo Stato cencioso, con il quale siamo in credito di miliardi ei euro, non fa per noi, è in bancarotta e se non ci liberiamo ci trascinerà nella sua inarrestabile caduta.
    A foras dunque s’Italia dae Sardigna, è un macigno che impedisce alla nostra navicella di spaziare in Europa e nel Mondo.
    La nostra azione, come la forte mobilitazione antiparco italiano, ha un obiettivo preciso, vuole riaffermare l’esclusiva sovranità dei sardi sul proprio territorio nazionale e sarà un chiaro segno di ribellione alla sudditanza.



    Teulada 22/10/05 Direzione Nazionale SARDIGNA NATZIONE INDIPENDENTZIA
    CCS - SNI

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Il Patriota
    Ospite

    Predefinito

    complimenti x l'iniziativa...quello che non capisco è come fate ad abbinare a qste rivendicazioni la falce e martello di stampo internazionalista...la vostra è una lotta di classe (proletari contro borghesi) o è una LOTTA ETNICA per l'affermazione della sovranità etnica sarda nei confini sardi?

  3. #3
    Consurta Comunista Sarda
    Data Registrazione
    05 Jun 2002
    Località
    SARDINNA
    Messaggi
    3,749
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Il Patriota
    complimenti x l'iniziativa...quello che non capisco è come fate ad abbinare a qste rivendicazioni la falce e martello di stampo internazionalista...la vostra è una lotta di classe (proletari contro borghesi) o è una LOTTA ETNICA per l'affermazione della sovranità etnica sarda nei confini sardi?
    Non siamo infatti etnonazionalisti, anche tu se fossi qui potresti essere un compagno-patriota indipendentista sardo.
    Oltretutto essere inter-nazionalisti non significa essere mondialisti.
    Più che lotta di classe (che oggi sarebbe meglio descrivere come classe media globale) siamo per la lotta d'emancipazione sociale, crediamo no ci possa essere liberazione nazionale senza liberazione sociale.
    CCS - SNI

  4. #4
    Il Patriota
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by gherrianu
    Non siamo infatti etnonazionalisti, anche tu se fossi qui potresti essere un compagno-patriota indipendentista sardo.
    Oltretutto essere inter-nazionalisti non significa essere mondialisti.
    Più che lotta di classe (che oggi sarebbe meglio descrivere come classe media globale) siamo per la lotta d'emancipazione sociale, crediamo no ci possa essere liberazione nazionale senza liberazione sociale.

    come vi ponete nei confronti del problema immigratorio extraeuropeo?

  5. #5
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Il Patriota
    come vi ponete nei confronti del problema immigratorio extraeuropeo?
    Buona domanda: vediamo cosa risponde Gherrianu...

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow INFORMAZIONE

    Per cortesia sai quanti sono i sardi favorevoli al SI alla devolution?

    -Grazie-

  7. #7
    Consurta Comunista Sarda
    Data Registrazione
    05 Jun 2002
    Località
    SARDINNA
    Messaggi
    3,749
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Il Patriota
    come vi ponete nei confronti del problema immigratorio extraeuropeo?
    Diciamo che in Sardegna non esiste un gran fenomeno di immigrazione, quanto esiste un fenomeno al contrario, emigratorio.
    Noi in linea di massima partiamo dal presupposto che ognuno è libero di andare dove gli pare e fare altrettanto
    cio che vuole.
    Se lo straniero si integra non rovina la cultura ma la arricchisce, così e sempre stato quando cio è avvenuto in libertà e non per altri motivi.
    L'enorme fenomeno migratorio che riguarda l'europa continentale è da analizzare dal suo principio, ovvero da cio che spinge un'uomo, una donna ad abbandonare la propria terra, i propri cari e spesso il proprio cuore pur di migliorare le proprie condizoni di vita.
    Ci siamo mai chiesti a causa di chi si è creata un'enorme instabilità, prima in Africa, nei balcani e poi in medio oriente?
    Se tu stessi male e sai che a poche centinaia di chilometri puoi trovare (spesso solo sognare) la tua dignità e un certo benessere non faresti le stesse cose che fanno questi signori?
    Il fenomeno non è semplice, perchè oggi un Senegalese (che poi quelli che vengono qui parlano tutti il sardo dopo un'anno...) non è un Cinese, intendend che la provenienza sociale e la motivazione cambia.
    Bisognerebbe regolarizzare ad Hoc senza vincoli razzistici gli ingressi e controllare come nel caso dell'ondata cinese, la provenienza del denaro (quasi sempre in contanti).
    Se un Albanese spende 5000 euro per uno spostamento in gommone per poi essere cacciato a calci in culo all'arrivo, non avrebbe più senso istituire un'ufficio ingressi, farlo venire con un normale volo di linea (250 euro), con permesso turistico a cercare lavoro?
    Gli industriali stessi ne richiedono 200.000 (per farne degli schiavi, non per beneficienza..).
    Il fenomeno delinquenziale poi si accentua in condizioni di povertà e questo lo sappiamo tutti, poi... se uno è coglio*e lo è a prescindere dalla nazionalità... scusate la fretta
    CCS - SNI

  8. #8
    Consurta Comunista Sarda
    Data Registrazione
    05 Jun 2002
    Località
    SARDINNA
    Messaggi
    3,749
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: INFORMAZIONE

    Originally posted by Jenainsubrica
    Per cortesia sai quanti sono i sardi favorevoli al SI alla devolution?

    -Grazie-
    Noi di SNI siamo contrarissimi, in quanto non tiene conto delle nazioni interne allo stato italiano ma delle artificiose regioni.
    Oltretutto non prevede nessuna forma maggiore di autodeterminazione reale e di legislazione fiscale.
    Esiste anche un problema etico di fondo:
    Il federalismo lo si decide dal basso, non lo si fa come una torta; se un popolo si vuole federare all'altro allora è federalismo, se uno stato decide di elargire elemosina pseudo federalista non è nulla, ma solo un maquillage del solito patriottismo italianista.
    Onestamente avevo molta più stima della vecchia lega di Miglio (nonostante le divergenze enormi) ..
    Ciao
    CCS - SNI

  9. #9
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by gherrianu
    Diciamo che in Sardegna non esiste un gran fenomeno di immigrazione, quanto esiste un fenomeno al contrario, emigratorio.
    Noi in linea di massima partiamo dal presupposto che ognuno è libero di andare dove gli pare e fare altrettanto
    cio che vuole.

    Anche il giovane Orso Ballante, un capo Hopi pensava che i migranti dal viso pallido avevano il diritto di andare dove gli pareva. Poi, a poco a poco diventarono tanti...Alla fine entrarono nel suo tepee. Lui cercò di resistere. Ma era troppo tardi.

    Mi sa che a voi del SNI manchi qualche strumento per comprendere nella sua interezza il fenomeno Invasione (quando il fenomeno immigrazione supera il livello 3, non è più immigrazione; ma invasione. Un po' come le tempeste tropicali che si tramutano in uragani.
    )

  10. #10
    Consurta Comunista Sarda
    Data Registrazione
    05 Jun 2002
    Località
    SARDINNA
    Messaggi
    3,749
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Totila
    Anche il giovane Orso Ballante, un capo Hopi pensava che i migranti dal viso pallido avevano il diritto di andare dove gli pareva. Poi, a poco a poco diventarono tanti...Alla fine entrarono nel suo tepee. Lui cercò di resistere. Ma era troppo tardi.

    Mi sa che a voi del SNI manchi qualche strumento per comprendere nella sua interezza il fenomeno Invasione (quando il fenomeno immigrazione supera il livello 3, non è più immigrazione; ma invasione. Un po' come le tempeste tropicali che si tramutano in uragani.
    )
    Mi pare di essere stato chiaro.
    Ho usato spesso "in libertà".
    Rileggi
    CCS - SNI

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Un referendum sul poligono di Teulada
    Di amsicora nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 15-12-06, 22:05
  2. SNI occupa poligono militare di Teulada
    Di gherrianu nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-10-05, 18:58
  3. SNI occupa poligono militare di Teulada
    Di gherrianu nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-10-05, 18:16
  4. SNI occupa poligono militare di Teulada
    Di gherrianu nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-10-05, 16:35
  5. SNI occupa poligono militare di Teulada.
    Di gherrianu nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-10-05, 16:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226