User Tag List

Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 86

Discussione: "Parigi brucia?"

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking "Parigi brucia?"






    Il multiproletariato senza radici e prospettive cresce male e va alla deriva. A Parigi le prove generali del nostro domani

    Parigi, 2 nov. - Il presidente francese, Jacques Chirac, ha rivolto un appello alla calma dopo che, per la sesta notte consecutiva, bande di giovani hanno messo a ferro e fuoco diversi quartieri alla periferia di Parigi.
    Teatro degli scontri, i sobborghi abitati dagli immigrati islamici dove la tensione e' alle stelle per la morte, avvenuta la scorsa settimana, di due giovani di origine nord-africana rimasti folgorati da un trasformatore mentre erano apparentemente in fuga dalla polizia. Ieri notte sono state incendiate almeno 60 automobili, un camion e decine di giovani sono stati arrestati
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Razzismo democratico
    Dopo la società multirazziale, la discriminazione multirazzista con i dormitori nelle periferie, infine la repressione poliziesca per chi non accetta. Il modello globalizzante è scoppiato

    PARIGI, 2 NOV-Nuove violenze nella notte nelle periferie settentrionali di Parigi: auto incendiate e scontri tra bande di ragazzi e poliziotti. Gli agenti hanno risposto al lancio di pietre e vari oggetti con gas lacrimogeni e bombe accecanti. I teppisti hanno anche dato alle fiamme una caserma dei pompieri ad Aulnay-sous-Bois. Le violenze sono iniziate giovedi' a Clichy-sous-Bois dopo la morte di due minorenni, rifugiatisi in una cabina elettrica perché credevano di essere inseguiti dalla polizia.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bottiglia incendiaria su un bus con 50 passeggeri a bordo
    Ancora disordini, dilagano gli scontri
    519 macchine incendiate nei diversi sobborghi di Parigi e 27 autobus bruciati.
    Violenze anche a Digione
    Pompieri impegnati nella notte a Parigi (Ap)
    PARIGI - Ancora una notte di violenze nelle periferie di Parigi, dove altre centinaia di veicoli sono stati dati alle fiamme e scontri hanno opposto le forze dell'ordine ai giovani in rivolta. Si conta che 519 macchine siano state incendiate nei diversi sobborghi della città, oltre ai 27 autobus bruciati in un deposito nel dipartimento di Yvelines, dove centinaia di agenti antisommossa sono stati dispiegati per cercare di contenere le violenze.

    ATTACCO AL BUS - Emergono intanto dettagli su fatti avvenuti nei giorni scorsi. Mercoledì sera a Sevran, nella Seine-saint-denis, un centinaio di giovani ha accerchiato un autobus che stava ripartendo dopo una fermata nei pressi di una stazione ferroviaria. Dopo aver costretto il conducente a fermare il veicolo piazzando in mezzo alla strada dei contenitori in fiamme, i giovani hanno spaccato i vetri dell'autobus e hanno lanciato all'interno una bottiglia incendiaria. Il conducente ha allora ordinato ai passeggeri, circa cinquanta persone, di scendere dal veicolo, fermandosi poi ad aiutare una signora disabile sulla cinquantina. Secondo la testimonianza fornita dal conducente, mentre quest'ultimo aiutava la donna a scendere, un ragazzo sarebbe salito per aspergerli con benzina e successivamente, altri avrebbero lanciato degli stracci in fiamme all'interno dell'autobus. La donna ha riportato ustioni di 2/o e 3/o grado sul 20% del corpo e il conducente, uscito oggi dall'ospedale, è stato medicato per leggere ustioni al viso e altre più gravi alla mano. «I ragazzi - spiega la polizia - volevano bruciare delle persone. È un tentativo di omicidio». Dopo l'attacco all'autobus, i giovani responsabili hanno continuato la loro opera distruttrice dando alle fiamme il centro sociale di Sevran.

    CONTINUI SCONTRI La violenza è scoppiata nonostante le speranze che le festività per la fine del Ramadan avrebbero riportato calma tra i rivoltosi, molti dei quali musulmani o nordafricani, che protestano contro quella che per loro è discriminazione razziale, che li costringe al ruolo di cittadini di serie B. Circa un migliaio di agenti hanno presidiato le zone povere della periferia, ma bande di giovani coi volti coperti hanno riempito le strade in tarda serata.: l'area maggiormente interessata è stata anche questa volta quella del Dipartimento di Seine-Saint-Denis, dove tre depositi sono stati distrutti dalle fiamme appiccate dai vandali. Danni sono stati registrati anche nei Dipartimenti di L'Essonne, Val d'Oise e Yvelines: oltre ai veicoli, al deposito di autobus, sono stati dati alle fiamme scuole, stazioni di polizia uffici governativi. La polizia antisommossa in alcuni casi è stata accolta a colpi di arma da fuoco, come testimoniano i segni lasciati dai proiettili su un'auto delle forze dell'ordine che pattugliava una delle banlieues di Parigi.
    Tra gli agenti si registrano cinque feriti - colpiti dalle sassaiole ingaggiate dai giovani - mentre numerosi sono stati gli arresti. Gli scontri sono iniziati il 27 ottobre a seguito della morte accidentale di due giovani dopo un intervento della polizia. «Non tollereremo queste esplosioni di violenza, ma al tempo stesso porteremo avanti il dialogo per trovare soluzioni», ha assicurato ieri il primo ministro Dominique de Villepin, definendo prioritario il ripristino dell'ordine pubblico.
    Stanotte per la prima volta i disordini si sono registrati fuori dalla regione parigina - gruppi di giovani hanno fuoco ad auto a Digione, a Rouen e nella zona del Bouches-du-Rhone, nel sud della Francia. Giovedì sera, gli amministratori locali delle zone luogo dei disordini hanno criticato apertamente l'incertezza e l'opportunismo politico di alcuni esponenti nazionali, dopo che il primo ministro Dominique de Villepin li ha informati su "piano d'azione per le periferie" che punta a presentare nelle prossime settimane. «Molti di noi gli hanno detto che questo non è il momento per l'ennesimo piano», dice Jean-Christophe Lagarde, sindaco di Drancy, comune dell'area dove si ripetono i disordini. «Ci basta solo un morto e la situazione andrà fuori controllo». Manuel Valss, sindaco di Evry, a sud di Parigi, dice: «Temiamo che quello che sta accadendo a Seine Saint Denis si diffonda. Dobbiamo dare a questa gente un messaggio di speranza».
    04 novembre 2005
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    12 Apr 2005
    Messaggi
    829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    CHISSA CIAMPI COSA NE DICE DI QUESTO PARADISO MULTIRAZZIUALE DI CUI SOSTIENE CHE NE ABBIAMO TANTO BISOGNO... DANNO PERSINO FUOCO A UNA DISABILE!


    Scontri a Parigi: i manifestanti danno fuoco a disabile, 500 auto incendiate



    PARIGI - E’ di più di 500 auto incendiate e 78 arresti il bilancio dell’ottava notte di scontri alla periferia di Parigi, estesisi per la prima volta anche ad altre città francesi. Si è trattato delle violenze più gravi nella rivolta contro le forze dell’ordine seguita alla morte di due giovani, folgorati in una cabina elettrica dove si erano nascosti per sfuggire a un controllo della polizia. La speranza che la festa per la fine del Ramadan potesse placare gli animi dei giovani immigrati, per lo più musulmani di origine nordafricana, è andata delusa.
    L’episodio più sconcertante è avvenuto a Sevran, a nord di Parigi: una donna handicappata di 56 anni che viaggiava in autobus è stata cosparsa di benzina da un giovane prima che il mezzo fosse bersagliato con bottiglie molotov. La donna, che non era riuscita a fuggire come gli altri passeggeri, è stata salvata dall’autista. E’ ricoverata con ustioni di secondo e terzo grado sul 20 per cento del corpo.
    A Trappes, nella «banlieue» a ovest di Parigi, è stato dato alle fiamme un deposito di autobus e 27 veicoli sono andati distrutti tra esplosioni e fiamme alte decine di metri.
    Ma gli incidenti più gravi si sono registrati ancora una volta a Seine-Saint-Denis, il dipartimento a nord-est della Ville Lumiere dove è nata la rivolta: cinque negozi dati alle fiamme, lancio di bottiglie molotov e sassaiole contro municipi, commissariati, stazioni dei vigili del fuoco e scuole, 150 vetture date alle fiamme.
    Cinque poliziotti (ne erano stati schierati 1.300 solo a Seine-Saint-Denise) sono rimasti feriti nel lancio di pietre e oggetti in vari quartieri. Un vigile del fuoco ha riportato ustioni al volto. E la peggiore rivolta delle ’banlieues’ dagli anni ’80 continua ad allargarsi: incidenti si sono verificati anche a Digione, nella Francia orientale, a Marsiglia, nel sud, e in Normandia, a nord.
    La risposta politica a una crisi che sta mettendo a dura prova la credibilità del presidente Jacques Chirac oscilla tra la tolleranza zero del ministro dell’Interno, Nicolas Sarkozy, e la linea di dialogo del premier Dominique de Villepin che ha promesso un piano d’azione per «trovare le giuste soluzioni» ai problemi dei giovani delle periferie degradate.


    WaLd

  8. #8
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    48,837
    Mentioned
    37 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Chi di islam ferisce di islam perisce.

  9. #9
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    gli sta bene ai francesi, hanno voluto portare l'africa dentro alle mura delle proprie città? adesso che si gustino i frutti della società multietnica.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    FRANCIA: NELLA NOTTE INCENDIATI 900 VEICOLI, 253 I FERMI

    PARIGI - Quasi 900 veicoli sono stati incendiati la notte scorsa in tutta la Francia, nel bilancio più pesante in nove giorni di violenze urbane, e 253 persone sono state fermate. Lo ha annunciato stamattina la polizia. Il bilancio delle violenze, secondo la polizia, è aumentato la scorsa notte, con 253 fermi, 233 dei quali nella regione di Parigi, contro i 73 della notte precedente.

    I veicoli dati alle fiamme la notte scorsa in tutta la Francia, ha precisato la polizia, sono esattamente 897. Di queste 656 sono state distrutte nella regione parigina contro le 519 di ieri nella stessa regione.

    Il fenomeno della guerriglia urbana, secondo la polizia, è in flessione nei dipartimenti finora più intensamente colpiti fino ad ora, in particolare a Seine-Saint-Denis, dove la rivolta é cominciata e dove la scorsa notte le auto distrutte sono state 132 contro le 205 di ieri. Nella città di Parigi i veicoli distrutti nelle ultime ore sono stati 13.

    In compenso la violenza è cresciuta in altri dipartimenti della cintura parigina finora risparmiati o toccati solo marginalmente. I più colpiti sono il Nord, Bas-Rhin (est), Loiret (centro) e Ille-et-Vilaine, dove la violenza urbana non é comune.

    Preoccupante, secondo la polizia, è la diffusione della rivolta in provincia: nel bilancio della notte appena passata i veicoli incendiati in provincia sono stati 241 contro i 77 di ieri.


    © Copyright ANSA Tutti i diritti riservati 05/11/2005 115
    APPROFONDIMENTI
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

 

 
Pagina 1 di 9 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 24-03-10, 22:44
  2. I "Talevbriani": prete lefevbriano antisemita leghista brucia testo conciliare
    Di anarchico_dissacratore nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 18-03-10, 08:09
  3. Parigi brucia
    Di Giò nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-11-05, 15:30
  4. Parigi brucia..
    Di -Uruz- nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 08-11-05, 19:38
  5. "Parigi Brucia"
    Di Danny nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 07-11-05, 22:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226