User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    39,362
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito "Sì ho visto dei corpi bruciati. Il fosforo bianco brucia,scioglie la carne, i corpi"

    IRAQ - INCHIESTA ESCLUSIVA DI RAINEWS24
    di Redazione
    "Ho sentito io l'ordine di fare attenzione perché veniva usato il fosforo bianco su Fallujah. Il fosforo brucia i corpi, addirittura li scioglie". E' questa la tremenda testimonianza che Jeff Englehart, veterano della guerra in Iraq, ha rilasciato a Sigfrido Ranucci, inviato di Rai News 24 e autore dell’inchiesta “Fallujah. La strage nascosta”. Dall'inchiesta risulta l'uso da parte dell'esercito americano di agenti chimici, come il Fosforo Bianco in zone dove erano presenti civili.



    TUTTA L'INCHIESTA DI RAINEWS24(cliccare)


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    39,362
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito

    Commenti?

    e che commenti si possono fare difronte a questi crimini contro l'umanità.. un bel processo per Bush sarebbe necessario direi.. ma tanto ora arriveranno quelli che lo giustificheranno no?

  3. #3
    Caccia al tesoro
    Data Registrazione
    09 Sep 2011
    Messaggi
    10,309
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'unica soluzione sarebbe un bel processo all'Aja con accuse di genocidio per Bush, la sua cricca di guerrofondai neo/teocon, il servo Blair e i padroni delle aziende petrolifere. Non credo una cosa del genere sia giustificabile in alcun modo. Che schifo. E il bello e' che UDEUR, Margherita, Prodi e anche i riformisti DS parlano di ritiro graduale.... di fronte a certe oscenita' la convenienza politica deve andare a farsi fottere.

  4. #4
    Il vero è un momento del falso
    Data Registrazione
    24 Oct 2004
    Località
    Sud
    Messaggi
    5,739
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da danny78
    Commenti?

    e che commenti si possono fare difronte a questi crimini contro l'umanità.. un bel processo per Bush sarebbe necessario direi.. ma tanto ora arriveranno quelli che lo giustificheranno no?
    E che commenti ti aspetti...
    Al massimo verrà qualcuno a dirti che stai diventando troppo "comunista", oppure verrà quell'altro che dice che gli eserciti non possono abbandonare l'Iraq, perchè portano "ordine".

    Il principio di autodeterminazione dei popoli va a farsi fottere...per loro viene prima la "libertà" occidentale.

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    16 Jun 2004
    Messaggi
    8,880
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E che commenti vuoi fare? Speriamo che la resistenza irachena riesca a mettere a segno qualche colpaccio come Dharahan...

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Apr 2009
    Messaggi
    15,823
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    danny, sei il solito antiamericano

    paolo

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    15,872
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito






    Interpellanza urgente del PDCI

    Al Ministro degli Esteri ed al ministro della Difesa

    Per sapere, premesso che:

    La mattina dell’8 novembre 2005, su Rainews24 è andato in onda un video che testimonia che l'esercito americano, nel novembre 2004, durante la massiccia offensiva con la quale riprese il controllo della città irachena ribelle di Falluja, fece uso di armi chimiche proibite dalle convenzioni internazionali, in particolare di Nk-77, nuova versione del nefasto napalm, ampiamente usato in Vietnam e di fosforo bianco, che in gergo militare viene chiamato Willy Pete, un agente che brucia la pelle in modo irreversibile e penetra nel corpo, carbonizzandolo;






    Nel filmato, che contiene anche le testimonianze di ex militari americani, vengono mostrate riprese del bombardamento al fosforo e sequenze drammatiche che mostrano gli effetti dell'agente chimico, oltre che sui guerriglieri iracheni anche sui civili, comprese donne e bambini di Falluja;

    Il sospetto dunque è che le truppe americane avrebbero utilizzato sostanze chimiche proibite dalle convenzioni internazionali non per illuminare postazioni nemiche ma al solo scopo di colpire indiscriminatamente la popolazione locale;

    Sarebbe gravissimo che un paese che ha scatenato un conflitto per abbattere un dittatore accusandolo di avere armi di distruzione di massa, usi contro la popolazione civile le stesse armi che diceva di combattere;

    La giornalista del quotidiano “il manifesto”, Giuliana Sgrena, fu rapita, lo scorso febbraio 2005, proprio mentre cercava testimonianze sugli effetti delle bombe che hanno distrutto Falluja, quando ebbe la consapevolezza di quello che tutti ormai in Iraq sapevano, e cioè che in Iraq veniva utilizzato questo genere di armi chimiche;

    Non esiste un bilancio ufficiale di quanti morti abbia comportato la strage di Falluja, cittadina di soli 200 mila abitanti: secondo stime ufficiali diramate dal Pentagono le vittime sarebbe state tra 1000 e 1500, secondo il personale medico tra 4000 e 6000, mentre quello che realmente si sa è che solo 700 sono state le vittime riconosciute prima di essere sepolte;

    che l'uso di queste sostanze incendiarie sui civili è vietato dalle convenzioni dell'Onu del 1980 e che l'uso di armi chimiche è vietato da una convenzione che gli Stati Uniti hanno firmato nel 1997. Pertanto l’inchiesta giornalistica di Rainews24 vuole essere la denuncia di un crimine, della violazione di una convenzione firmata dagli Stati Uniti nel 1997 e non rispettata;

    Il Pentagono respinge le accuse di aver usato armi chimiche a Falluja. Il portavoce del ministero della Difesa americano, il maggiore Todd Vician, ha dichiarato all’Ansa che “Chi vuol screditare gli Stati Uniti trova utile inventare la falsa accusa che gli Usa stiano usando armi di questo genere”, pur precisando di non aver visto il documentario di Rainews24 e commentando quindi sulla base delle contestazioni di questo genere fatte nel corso del tempo alle forze americane;

    L'Osservatorio Militare teme che, dopo l’uso indiscriminato in Bosnia e Kosovo dell'uranio impoverito, dall'Iraq si possano ereditare gli effetti del fosforo bianco che anche se meno devastanti dal punto di vista fisico sono altrettanto fatali per chi, ignaro, si trova contaminato;

    La responsabilità della strage di Falluja ricade anche sui quei paesi, come il nostro, che hanno supportato l'aggressione americana all'Iraq;

    La comunità internazionale, incluso il nostro paese, dovrebbe intervenire;

    L'inchiesta di Rainews 24 rappresenta un positivo segnale in controtendenza per l'informazione del servizio pubblico radiotelevisivo e per la Rai una buona occasione per contribuire a restituire serietà di contenuti all'informazione;

    In tale contesto il rientro immediato del nostro contingente è una scelta obbligata. È ora che il nostro paese cessi di essere complice di questa carneficina, ritiri dai territori teatro di guerra le proprie truppe di occupazione e si attivi per l’invio di una forza multinazionale di pace;

    Se il governo italiano sapeva o meno, e se intende o meno esprimere la più ferma condanna in merito a quanto emerso dai documenti filmati e fotografici trasmessi da Rainews24.


    On. Katia Bellillo




  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    06 Jun 2009
    Messaggi
    15,872
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito





    di Giovanni Morsillo

    8 novembre 2005

    Torna l'incubo Iraq a movimentare i sonni dei benpensanti italo-occidentali che ogni tanto scoprono che le truppe dei civilissimi occupanti per costruire la democrazia si trovano costrette a demolire non solo le città, il diritto, la verità, ma anche le persone. E ovviamente lo fanno con i mezzi che hanno. Gli americani, si sa, sono sbrigativi, e vanno orgogliosi di aver fatto il loro grande Paese proprio perché decisi e duri. Gli indiani ancora non se ne convincono, ma l'importante è che "God Bless America", e poi tutto il resto è più facile.






    Ora è venuta fuori la storia del napalm e del fosforo bianco usati a Fallujah (e non solo). Questi agenti chimici bruciano la carne delle persone, non distinguono fra civili e combattenti, fanno piazza pulita di tutto ciò che di vivente trovano e non sono condizionati da debolezze etiche né da filosofie. Sono dei veri militari, fatti per uccidere, e da un po' di tempo, preventivamente. Sono prodotti della civiltà superiore che ha scelto la guerra perché sa (si illude?) di vincerla, ed essendo prodotti superiori non si curano di dettagli. Non sono né razzisti né schiavi di una morale, sono armi davvero "libere", e infatti vengono usate dai "liberatori" per portare la "libertà". Esse colpiscono senza fare particolarismi, sono eque, distribuiscono morte atroce a tutti, vecchi, bambini, donne, malati, combattenti, terroristi, resistenti, religiosi, atei, poveri e ricchi. Qualcuno può pensare che tutto questo si chiami "massa", e che se tali strumenti la distruggono, dovremmo essere in presenza di "armi di distruzione di massa". Ma qui entra in gioco la morale. L'esercito fa il lavoro sporco, trucida intere generazioni, spoglia il Paese anche della prospettiva di un futuro, rade al suolo scuole e ospedali, musei e università, fabbriche e campagne, demolisce il futuro e calpesta il presente di interi popoli. Subito dopo entra in gioco la guerra dei colletti bianchi, delle Condoleeza e dei George, che scrivono discorsi memorabili sull'eroismo dei "nostri ragazzi", che commissionano produzioni televisive ad hoc per ficcare nelle teste della gente visioni idilliache e paradisi di fuoco. Poi ci fanno un paio di film, che grazie agli sponsor interessati godono di lanci pubblicitari patriottici e diventano cult-movie anche se fanno schifo. Intanto sbattono dentro qualche madre di soldato morto, qualche pacifista che non ha neanche i soldi per l'avvocato, e mettono di nuovo a letto, al calduccio, le coscienze dei borghesi spaventati. Ecco che le armi di distruzione di massa, il loro impiego, tutta la carne umana arrostita in quelle operazioni di sterminio diventano immediatamente lotta al terrorismo, difesa dei valori occidentali, battaglia storica per la sicurezza mondiale. Forse l'unica intenzione vera che hanno questi macellai è quella di difendere i valori occidentali. Nel senso dei valori economici, delle risorse per mandare avanti un sistema dilapidatorio che non può esistere se non fondandosi sulla rapina sistematica delle ricchezze altrui. Lo sappiamo, sono riflessioni arcaiche, espresse per di più con linguaggio primordiale. Ma la verità non necessita di acrobazie lessicali o sintattiche. Noi siamo contro la guerra non perché ci piaccia la retorica di un pacifismo di maniera, magari pronto a teorizzare chissà quali pratiche rivoluzionariamente non violente mettendosi la coscienza a posto. Noi siamo contro la guerra imperialista, di occupazione, perché siamo contro la sopraffazione, lo sfruttamento, il dominio. Parole antiche, sì. Ma la Storia si è spenta o si trasforma a piacimento solo per alcuni. Noi non dimentichiamo che domani ricorre l'anniversario della "Notte dei Cristalli" (9/11/1938), nella quale bande di nazisti agli ordini di Hitler distrussero 7.500 negozi di ebrei, incendiarono 267 sinagoghe, uccisero 25 persone e ne arrestarono 25.000. Noi non facciamo differenza fra fascismi, che sono e rimangono strumento della borghesia più famelica per garantirsi i privilegi infiniti di cui gode. Anche quando questi fascismi si spacciano per democrazia. Oggi qualcuno finge di dimenticare tutto questo, poiché, cambiato il quadro del Risiko, sono cambiati gli alleati da utilizzare.






  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    39,362
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito

    "Ho sentito io l'ordine di fare attenzione perché veniva usato il fosforo bianco su Fallujah. Il fosforo brucia i corpi, addirittura li scioglie". E' questa l’esclusiva, tremenda testimonianza che Jeff Englehart, veterano della guerra in Iraq, ha rilasciato a Sigfrido Ranucci, inviato di Rai News 24 e autore dell’inchiesta “Fallujah . La strage nascosta”. Dalle testimonianze di militari Usa che hanno combattuto in Iraq, di abitanti di Fallujah, documenti filmati e fotografici raccolti nella città irachena durante e dopo i bombardamenti del novembre 2004, risulta l'uso da parte dell'esercito americano di agenti chimici, come il Fosforo Bianco e l'uso di una versione del Napalm, chiamata con il nome MK77, in zone dove erano presenti civili. (all’interno foto e particolari dell’inchiesta esclusiva)

    Nell'inchiesta di Rai News 24, il canale all news della Rai diretto da Roberto Morrione , curata da Maurizio Torrealta, vengono mostrati documenti filmati del bombardamento al fosforo sui quartieri della città, e quelli altamente drammatici che riprendono gli effetti su militari, civili, donne e bambini di Fallujah, alcuni dei quali sorpresi nel sonno.

    "Avevo raccolto testimonianze sull'uso del fosforo e del Napalm da alcuni profughi di Fallujah che avrei dovuto incontrare prima di essere rapita" - ha raccontato la giornalista del Manifesto, Giuliana Sgrena, a Rai News 24 - "avrei voluto raccontare tutto questo, ma i miei rapitori non me l'hanno permesso!".
    Si toglie così il velo a una battaglia che nessuno ha potuto vedere. Fallujah. La Strage Nascosta verrà trasmessa da Rai News 24 a partire da martedì 8 novembre alle ore 07.35 (sul satellite Hot Bird, sul canale 506 di Sky e su Rai Tre), in replica sul satellite Hot Bird e sul canale 506 di Sky alle 05.05 pomeridiane e nei due giorni successivi, ed e' visibile sul sito www.rainews24.rai.it.

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    39,362
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito

    [inwin=500]www.articolo21.info/appelli_form.php?id=54[/inwin]

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Gaza: Times, "Israele sta usando proiettili al fosforo bianco"
    Di lupodellasila nel forum Destra Radicale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 06-01-09, 09:57
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-06-07, 04:48
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-06-07, 03:54
  4. Iraq: "Fosforo bianco contro i civili"
    Di Shaytan (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 73
    Ultimo Messaggio: 13-11-05, 09:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226