User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 40
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria
    Messaggi
    764
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Sei milioni di italiani sono analfabeti

    Prego notare la parte in neretto e trarne le logiche conclusioni!

    dati della ricerca dell'Università di Castel Sant'Angelo dell'Unla

    Rappresentano il 12% della popolazione contro il 7,5% dei laureati.

    Italia fanalino di coda tra i fra i 30 Paesi più istruiti

    ROMA - Sono quasi sei milioni, pari al 12% della popolazione, gli italiani totalmente analfabeti o senza alcun titolo di studio. È il dato più allarmante che emerge dalla ricerca «La Croce del Sud - arretratezza e squilibri educativi nell'Italia di oggi» condotta da Saverio Avveduto e pubblicata dall'Università di Castel Sant'Angelo dell'Unla dedicata all'analisi del sistema scuola-società nell'Italia dei nostri giorni.

    I DATI - Basandosi sui dati Istat relativi al censimento del 2001, la ricerca mostra come i cittadini italiani, quanto a scolarità, formano una piramide appuntita: al vertice, 7,5% di laureati, pari a 4 milioni; subito sotto 25,85% degli italiani che hanno frequentato le scuole secondarie superiori; segue il 30,12% con il titolo di scuola media; mentre è pari al 36,52% la percentuale di italiani senza alcun titolo di studio o in possesso della sola licenza elementare: circa 20 milioni su 53 censiti.
    In particolare nello studio i possessori della sola licenza elementare o della sola scuola media - titoli del tutto insufficienti a vivere e produrre nel mondo di oggi - vengono poi sommati alla platea degli analfabeti totali arrivando a calcolare in quasi 36 milioni (il 66% della popolazione) gli italiani che la ricerca definisce «ana-alfabeti» cioè del tutto analfabeti o appena alfabeti.

    SITUAZIONE STAZIONARIA - Lo studio mostra inoltre come negli ultimi 10 anni la situazione non sia mutata di molto: lo stesso è rimasto il numero dei laureati con un aumento appena dell'1,19% degli italiani raggiunti dalla scuola. l'offerta educativa, secondo i relatori dello studio, è stata dunque sostanzialmente ferma.

    RECORD NEGATIVO IN BASILICATA - Disaggregando i dati nazionali regione per regione, emergono situazioni preoccupanti: sono infatti nove le regioni italiane oltre il limite che gli studiosi considerano di allarme per popolazione senza titolo di studio, pari all'8%. La regione più analfabeta è la Basilicata, con il 13,8%, seguita dalla Calabria (13,2%), dal Molise (12,2%), dalla Sicilia (11,3%), dalla Puglia (10,8%), dall'Abruzzo (9,8%), dalla Campania (9,3%), dalla Sardegna (9,1%) e dall'Umbria con l'8,4%. Sorprendentemente, alcune di queste regioni hanno un alto tasso di laureati: la Calabria, per esempio, ha più laureati della Lombardia, del Piemonte, dell'Emilia Romagna e del Veneto.

    CATANIA LA PIU' ANALFABETA D'ITALIA - Altra sorpresa, la distribuzione dei cosiddetti ana-alfabetì per grandi Comuni (oltre i 250 mila abitanti): Catania con l'8,4% è la grande città più analfabeta d'Italia seguita da Palermo (7,4), Bari (6,7) e Napoli (6,2).


    ITALIA FANALINO DI CODA DEI PAESI PIU' ISTRUITI - La nostra collocazione internazionale fra i paesi più istruiti, prosegue la ricerca, ci vede al terz'ultimo posto tra 30 concorrenti: ci seguono solo il Portogallo e il Messico. Non solo, in base a dati Ocse che accertano il possesso di un titolo di istruzione superiore nella forza lavoro 25-64 anni, su 11 Paesi considerati il nostro Paese è all'ultimo posto per addetti alla produzione di merci e servizi in possesso di qualifica universitaria e oltre.

    Corriere.it
    14 novembre 2005

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito sarebbe già bene così

    ma ci sono gli analfabeti di ritorno. gente che ha fatto poche scuole (fino al sufficiente della terza media) che non ha più letto nulla per anni e anni. sono questi gli analfabeti di ritorno e temo che siano molti di più del 12%.

  3. #3
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Barbari, rozzi, incivili...

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria
    Messaggi
    764
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Come spiegate il fatto che a fronte di un 13,2% di analfabetismo la Calabria abbia più laureati della Lombardia, del Piemonte, dell'Emilia Romagna e del Veneto (visto anche il numero di abitanti mi viene da aggiungere)?
    Io un paio di risposte le avrei.
    Sono anche convinto che se si analizzasse non solo il dato assoluto (laureati o no) ma anche il livello qualitativo dell'istruzione la realtà sarebbe ancora più tragica.

  5. #5
    Meda sabios paris
    Data Registrazione
    02 Dec 2004
    Località
    Atlantide
    Messaggi
    5,064
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sei milioni di italiani sono analfabeti

    In origine postato da Liutprando
    Prego notare la parte in neretto e trarne le logiche conclusioni!

    dati della ricerca dell'Università di Castel Sant'Angelo dell'Unla

    Rappresentano il 12% della popolazione contro il 7,5% dei laureati.

    Italia fanalino di coda tra i fra i 30 Paesi più istruiti

    ROMA - Sono quasi sei milioni, pari al 12% della popolazione, gli italiani totalmente analfabeti o senza alcun titolo di studio. È il dato più allarmante che emerge dalla ricerca «La Croce del Sud - arretratezza e squilibri educativi nell'Italia di oggi» condotta da Saverio Avveduto e pubblicata dall'Università di Castel Sant'Angelo dell'Unla dedicata all'analisi del sistema scuola-società nell'Italia dei nostri giorni.

    I DATI - Basandosi sui dati Istat relativi al censimento del 2001, la ricerca mostra come i cittadini italiani, quanto a scolarità, formano una piramide appuntita: al vertice, 7,5% di laureati, pari a 4 milioni; subito sotto 25,85% degli italiani che hanno frequentato le scuole secondarie superiori; segue il 30,12% con il titolo di scuola media; mentre è pari al 36,52% la percentuale di italiani senza alcun titolo di studio o in possesso della sola licenza elementare: circa 20 milioni su 53 censiti.
    In particolare nello studio i possessori della sola licenza elementare o della sola scuola media - titoli del tutto insufficienti a vivere e produrre nel mondo di oggi - vengono poi sommati alla platea degli analfabeti totali arrivando a calcolare in quasi 36 milioni (il 66% della popolazione) gli italiani che la ricerca definisce «ana-alfabeti» cioè del tutto analfabeti o appena alfabeti.

    SITUAZIONE STAZIONARIA - Lo studio mostra inoltre come negli ultimi 10 anni la situazione non sia mutata di molto: lo stesso è rimasto il numero dei laureati con un aumento appena dell'1,19% degli italiani raggiunti dalla scuola. l'offerta educativa, secondo i relatori dello studio, è stata dunque sostanzialmente ferma.

    RECORD NEGATIVO IN BASILICATA - Disaggregando i dati nazionali regione per regione, emergono situazioni preoccupanti: sono infatti nove le regioni italiane oltre il limite che gli studiosi considerano di allarme per popolazione senza titolo di studio, pari all'8%. La regione più analfabeta è la Basilicata, con il 13,8%, seguita dalla Calabria (13,2%), dal Molise (12,2%), dalla Sicilia (11,3%), dalla Puglia (10,8%), dall'Abruzzo (9,8%), dalla Campania (9,3%), dalla Sardegna (9,1%) e dall'Umbria con l'8,4%. Sorprendentemente, alcune di queste regioni hanno un alto tasso di laureati: la Calabria, per esempio, ha più laureati della Lombardia, del Piemonte, dell'Emilia Romagna e del Veneto.

    CATANIA LA PIU' ANALFABETA D'ITALIA - Altra sorpresa, la distribuzione dei cosiddetti ana-alfabetì per grandi Comuni (oltre i 250 mila abitanti): Catania con l'8,4% è la grande città più analfabeta d'Italia seguita da Palermo (7,4), Bari (6,7) e Napoli (6,2).


    ITALIA FANALINO DI CODA DEI PAESI PIU' ISTRUITI - La nostra collocazione internazionale fra i paesi più istruiti, prosegue la ricerca, ci vede al terz'ultimo posto tra 30 concorrenti: ci seguono solo il Portogallo e il Messico. Non solo, in base a dati Ocse che accertano il possesso di un titolo di istruzione superiore nella forza lavoro 25-64 anni, su 11 Paesi considerati il nostro Paese è all'ultimo posto per addetti alla produzione di merci e servizi in possesso di qualifica universitaria e oltre.

    Corriere.it
    14 novembre 2005

    Vorrei precisare che il 9,1% della Sardegna (ma penso sia errato in difetto) è dovuto al fatto che è l'unica zona di lingua NON italiana dove nelle scuole si viene istruiti esclusivamente in Italiano......
    È logico che uno che in casa ha sempre parlato il Sardo rigetti una scuola coloniale dove insegnanti stranieri colonizzatori della peggior razza (buona parte non Sardi) lo obbligano a esprimersi nella lingua dell'occupante!
    Le percentuali cambierebbero drasticamente in meglio con una scuola che adotti il Sardo come lingua veicolare, anche perchè a livello di strutture le scuole sono anche troppe.

    Il 12esimo posto, tenendo conto di questo, è già un buon risultato, soprattutto rispetto al sud e alla Sicilia, dove parlano dialetti dell'italiano (e quindi non hanno scuse)......

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito può essere vero

    per esempio la difficoltà più grande che si trova nel risolvere un problema di matematica o di geometria consiste nella comprensione del testo. ho potuto notare che di fronte a un problema non risolto, se si fa capire il testo esprimendosi con semplicità e in dialetto, molti o addirittura quasi tutti riescono a risolvere il problema.

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Sei milioni di italiani sono analfabeti

    In origine postato da Kornus

    È logico che uno che in casa ha sempre parlato il Sardo rigetti una scuola coloniale dove insegnanti stranieri colonizzatori della peggior razza (buona parte non Sardi) lo obbligano a esprimersi nella lingua dell'occupante!
    Le percentuali cambierebbero drasticamente in meglio con una scuola che adotti il Sardo come lingua veicolare,
    perfettamente d'accordo.

  8. #8
    Homo faber fortunae suae
    Data Registrazione
    03 Mar 2003
    Località
    Gussago
    Messaggi
    4,237
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Liutprando
    Come spiegate il fatto che a fronte di un 13,2% di analfabetismo la Calabria abbia più laureati della Lombardia, del Piemonte, dell'Emilia Romagna e del Veneto (visto anche il numero di abitanti mi viene da aggiungere)?
    Io un paio di risposte le avrei.
    Sono anche convinto che se si analizzasse non solo il dato assoluto (laureati o no) ma anche il livello qualitativo dell'istruzione la realtà sarebbe ancora più tragica.
    se eleimini i laureati in lettere giurisprudenza e simili il numero si riduce drasticamente...

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    31 Mar 2005
    Località
    venezia
    Messaggi
    1,511
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma che cazz....vogliono sti studiosi del cazzz....non lo sanno che noi abbiamo 2 sottosegretari, uno con la terza media e l'altro con la quinta elementare (poi tramutata in terza media perchè sul sito della Camera si vergognavano)??? Meno studi in itaglia e più fai carriera!!!

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,431
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da grilloparlante
    ma che cazz....vogliono sti studiosi del cazzz....non lo sanno che noi abbiamo 2 sottosegretari, uno con la terza media e l'altro con la quinta elementare (poi tramutata in terza media perchè sul sito della Camera si vergognavano)??? Meno studi in itaglia e più fai carriera!!!

    credo che confonda il titolo di studio con la saggezza; per quanto mi riguarda, ho lavorato assieme a persone straordinarie da punto di vista umano e professionale, a cui avrei affidato con la massima fiducia, la scrittura della costituzione.........

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Gli italiani ? Un popolo di analfabeti
    Di Rasputin nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 106
    Ultimo Messaggio: 09-12-09, 01:33
  2. Gli italiani che non possonoavere l'Adsl sono 3,4 milioni
    Di mosongo nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-04-08, 18:20
  3. Grande Nichi!!! 2 Milioni di Italiani senza volto sono con te!!!!
    Di Enrico1987 nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 23-01-05, 15:35
  4. Grande Nichi!!! 2 Milioni di Italiani senza volto sono con te!!!!
    Di Enrico1987 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-01-05, 16:37
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-04-04, 13:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226