User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking Ora sono i finocchi l’avanguardia proletaria?

    Maurizio Blondet
    06/10/2005

    ROMA - Un ingenuo, magari, si domanda: ma da quando in qua è diventato così urgente garantire le nozze ai gay e la pensione alle coppie di fatto?
    La sinistra vi si butta con tutta l’anima: ma non ci sono problemi più stringenti di questo?
    La realtà è che la sinistra ci ha pensato solo da quando ci ha pensato Zapatero: sempre ricchi di idee altrui, i nostri sinistri italici.
    Ma da quel momento, presto presto, matrimoni ai finocchi, e Ruini sia zitto, questo è uno Stato laico, lo dice anche Ciampi…
    Un ingenuo può pensare che la sinistra sia cambiata parecchio.
    Sembra un secolo, ma prima difendeva gli operai, si batteva per i salariati e i proletari.
    Com’è che adesso sposa finocchi, lesbiche, donne che vogliono il figlio col donatore esterno, e non nel vecchio modo divertente di fare le corna al marito, bensì con provette ed embrioni surgelati?



    In realtà, la sinistra non fa che confermare le sue antiche radici. Mi spiego: come diceva Engels (il compagnone di Marx), lo scopo della rivoluzione comunista non è migliorare le condizioni della classe operaia, ma «cambiare lo stato di cose presente».
    Sembra niente, e invece è l’affermazione rivoluzionaria più radicale.
    Vuol dire che i comunisti hanno aizzato gli operai alla rivolta solo finché essi erano «la forza sociale più potente» (altra definizione di Engels); ora che non lo sono più, e che i posti di lavoro operai sono emigrati in Cina, la sinistra si sceglie altri nuclei sociali “potenti”: a quanto pare, i culattoni lo sono.
    Almeno, sono influenti in TV, nei giornali, nel cosiddetto mondo dello spettacolo.
    Ed ecco allora la sinistra cavalcare la loro protesta, la loro insoddisfazione per «lo stato di cose presente».
    Crepino i lavoratori, che non hanno più con loro il sol dell’avvenire; ora l’avanguardia, le «masse», sono i finocchioni.

    Spento il sogno di abbeverare alle fontane di San Pietro i Kosacchi, torna il sogno di portare a fare il bidet in quelle fontane i Kulani, ed anche gli Ulema.
    Già perché, fateci caso, è sempre la sinistra che appoggia anche i fanatici delle moschee e i musulmani in rivolta di via Quaranta: anche questa è una «forza sociale», in mancanza di meglio.
    Ogni gruppo incazzato va bene, basta usarlo come un martello per «cambiare lo stato di cose presente».
    La preferenza delle sinistre è sempre verso la trasgressione e i trasgressivi: anche se i finocchi vogliono trasgredire con diritto alla pensione di reversibilità.
    La sinistra non difende più diritti, ma piaceri, paturnie, ribellismi, voglie: purché espresse da qualche gruppo che sembri «potente».
    Ma a quale scopo?
    Ah, nessuno: basta «cambiare lo stato di cose presente».
    Anche, anzi soprattutto, le «cose» buone, tradizionali, antiche.

    Cambiare la famiglia, un’istituzione che dura da 12 mila anni, perché?, si domanda l’ingenuo.
    Ma niente, perché l’ha detto (ancora) Engels: «tutto ciò che esiste merita di morire». Una frase che fu pronunciata da Mefistofile, il diavolo, nel Faust di Goethe: una demoniaca volontà di morte.
    Ma allora perché Prodi si è messo idealmente alla testa dei Kulani diretti alle fontane di San Pietro?
    Lui è un cattolico.
    Sì, ma un cattolico dossettiano, e i dossettiani sono sempre stati così: assetati di potere.
    Prodi ha capito che se vuole i voti delle sinistre, deve sostenere i Pacs, e perciò li sostiene.
    Quello che dicono le sinistre peggiori, ai dossettiani è sempre andato bene (Dossetti ci voleva tenere fuori dalla NATO, figuratevi).
    Dunque, ricapitoliamo: le sinistre italiane, sempre a corto di idee, ne hanno presa una a Zapatero.
    E i cattolici di sinistra seguono.
    I primi hanno dimostrato ancora una volta la loro subalternità culturale.
    I cattolici, sono subalterni di subalterni.


    Maurizio Blondet






    Copyright © - EFFEDIEFFE - all rights reserved.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    PRODI E LA SODOMIA
    Piero Vassallo
    23/07/2005

    Il professore emiliano è un ingente produttore di senno.
    Ultimamente ha dichiarato di essere favorevole al patto sociale stipulato da sodomiti in piena attività. (il Pacs, cioè il patto sociale di solidarietà; anche Castagnetti ha espresso condivisione per l'apertura di Prodi alla convivenza per le unioni gay).
    Non il matrimonio, ma ...



    Se non che il patto (Patto Prodi?) nasconde il veleno di un argomento diretto contro la famiglia.
    Per comprenderlo è sufficiente considerare il destino sterile del rapporto che si stabilisce tra un sodomizzato e un sodomizzante.
    In questa ottica quale finalità si può attribuire al patto sociale approvato dal leader dell'Unione?



    Il significato di un'autorizzazione a disporre della propria eredità?
    Il sodomizzante può già disporre come crede del suo capitale, dunque non occorre varare una legge speciale.
    A meno che, con il patto sociale, non si intenda alterare il privilegio dei figli in materia di eredità.
    Questa situazione potrebbe crearsi ove la legge autorizzasse il sodomizzante a distrarre una quota dell'asse ereditario (che di diritto spetta ai suoi figli ed alla moglie) per assegnarla al sodomizzato.
    E' questo che si vuole stabilire con il patto, la prevalenza del sodomizzato sui figli?



    Nel caso in cui il sodomizzato svolgesse anche il mestiere della fantesca, che bisogno ci sarebbe di assicurargli una pensione per mezzo dell'istituto della reversibilità quando esiste già il sistema delle marchette previdenziali (INPS)?
    Si dà infine il caso di un sodomizzato convivente in funzione del puro piacere.
    Giù il cappello davanti alla democrazia del piacere.
    Ma è da birichini domandare dove sta il diritto che giustifica (giustificherebbe) l'onere che l'INPS dovrebbe sobbarcarsi?



    Ci si deve astenere dal linguaggio pornografico, anche se il pensiero corre all'oggetto delle premure previdenziali.
    Il fatto è che la pensione di reversibilità è concepita in funzione del valore (dell'utilità sociale, se si preferisce dir così) della famiglia.
    Quale è l'utilità sociale della famiglia sodomitica?
    Il piacere contro natura?
    Ancora una volta giù il cappello democratico.
    Ma si può affermare senza scivolare nei prodotti logici di Prodi, che la sodomizzazione sia una virtù sociale?






    di Piero Vassallo


    Copyright © - EFFEDIEFFE - all rights reserved.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito sodomia sodomia per piccina che tu sia ...

    non temete : ci penseranno gli islamici a lapidarli !

 

 

Discussioni Simili

  1. Vi piacciono i finocchi?
    Di Segesto II nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 29-04-10, 19:06
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-10-08, 08:21
  3. Sono fascista e lo ammetto senza vergogna: mi piacciono i finocchi!!!
    Di Stingery Smith nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 15-12-06, 00:17
  4. "I finocchi avanguardia proletaria" di Maurizio Blondet
    Di Drieu (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 20-10-05, 15:44
  5. Ora sono i froci l’avanguardia proletaria?
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-10-05, 20:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226