COMUNE MILANO/ RIFONDAZIONE COMUNISTA, AVANTI TUTTA CON DARIO FO
Rocchi: "contro il moderato di Ferrante potrebbe vincere"
04-11-2005_15:07 - Articoli a tema
Tutte le news di Politica | »

Milano, 4 nov. (Apcom) - Il Prefetto Bruno Ferrante è "una persona rispettabile che ha svolto bene la sua funzione" ma Rifondazione va avanti per la sua strada e "continua a sostenere Dario Fo" come candidato sindaco a Milano. È il segretario provinciale del Prc Augusto Rocchi a spiegarlo, contattato da Apcom. Rocchi solleva "perplessità riguardo al passaggio da una funzione pubblica a quella di candidato sindaco". Per Rifondazione, quella di Ferrante sarebbe inoltre "una candidatura rappresentativa di un'area moderata del centrosinistra" contro cui Dario Fo "potrebbe vincere".
Ieri sera nel programma televisivo RockPolitik di Adriano Celentano, l'idea del premio Nobel per la letteratura come sindaco di Milano ha trovato un inaspettato supporter proprio nel conduttore del programma. "Mi può solo far piacere che il nostro candidato sia appoggiato da un grande uomo di spettacolo" commenta Rocchi, che non si sbilancia però sull'effetto politico che l'appoggio di celentano potrebbe aver suscitato.
Al sindaco uscente Gabriele Albertini, che aveva scherzato dicendo che i suoi "candidati preferiti sono Fo e Celentano, assieme, perché sono due geni", Rocchi manda a dire che "è evidente che se anche Albertini è d'accordo sulla candidatura di Fo allora fa un'indiretta autocritica alla sua fallimentare esperienza di governo cittadino".