User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Senso di Patria

  1. #1
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Senso di Patria

    Ho sentito una intervista in un programma de "La 7" in cui l'intervistato (un importante produttore cinematografico di origine algerina, ma cresciuto in Italia) rimproverava agli italiani il fatto di non avere senso patrio e faceva il paragone con gli studenti statunitensi, quasi commossi mentre cantano l'inno a scuola.
    Il discorso si riallaccia a quanto dichiarato da Tremonti, mesi fa, relativamente alla necessità di riscoprire le proprie origini ed il proprio senso patrio (dove il termine "patria" va inteso in senso generale di "comunità in cui ci si riconosce", fosse anche il Comune).

    Posso testimoniare come gli anglosassoni abbiano un senso di Patria molto maggiore del nostro (aldilà di tutte le critiche, nonostante tutto, la loro nazione "è la loro Patria" - "la mia Patria nonostante tutto"-).

    Io non ce la faccio.
    L'Italia non mi fa venire in mente l'antica Roma, o l'antica Grecia o Leonardo o i premi nobel (compresi quelli per la fisica: Fermi, Rubbia) mi fa venire in mente: la mafia, la camorra, il clientelismo, l'imbroglio quotidiano spacciato come virtù ("arte di arrangiarsi"), l'inaffidabilità, l'opportunismo vigliacco (dall'8 Settembre in su), il posto pubblico inutile utilizzato come "assistenza sociale", l'omertà, le false pensioni di invalidità. l'evasione fiscale, i cassintegrati che si lamentano ma lavorano in nero.

    Bossi aveva ragione quando chiedeva l'indipendenza: non è possibile riconoscersi in un Paese come questo. Quali valori reali ha?
    In sequenza: opportunismo, imbroglio, viltà, nessuna dignità e nessun senso della collettività (esempio lampante in questo senso il clientelismo: "anche se sono meno bravo, imbrogliando passo davanti al più meritevole ecchissenefrega se la mia collettività sarà danneggiata". il non plus ultra della vigliaccheria, del menefreghismo e della mancanza di orgoglio).
    Fiero delle origini Venete e di risiedere in una terra per secoli parte dell'Impero Austro - Ungarico, ma dell'Italia proprio no.
    Non è possibile essere fieri di essere dei cialtroni mezzi - mafiosi.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Senso di Patria

    italiamerdatotale.
    L'occasione fa l'uomo italiano

  3. #3
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Senso di Patria

    La mia patria è il Veneto,quando giro la regione o penso al lavoro che i veneti hanno fatto per uscire dalla povertà mi sento orgoglioso e ho molto rispetto per le regioni che ci circondano,Friuli,Lombardia,Emilia Romagna ecc. tanto che una nazione che le comprenda la considero l'opzione primaria.

    Non riesco ad essere orgoglioso dell'italia e trovo assurdo che qualcuno pretenda che lo si deva essere,un paese deve farsi amare ti deve rendere orgoglioso,non esiste che se nasci in un posto devi essere per forza un patriota,sono stato qualche volta in Germania e in Austria e capisco perchè loro sono orgogliosi della loro nazionalità.

    In questo paese ci sono disastri immani di cui è impossibile essere orgogliosi.



  4. #4
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Senso di Patria

    Citazione Originariamente Scritto da Quayag Visualizza Messaggio
    La mia patria è il Veneto,quando giro la regione o penso al lavoro che i veneti hanno fatto per uscire dalla povertà mi sento orgoglioso e ho molto rispetto per le regioni che ci circondano,Friuli,Lombardia,Emilia Romagna ecc. tanto che una nazione che le comprenda la considero l'opzione primaria.

    Non riesco ad essere orgoglioso dell'italia e trovo assurdo che qualcuno pretenda che lo si deva essere,un paese deve farsi amare ti deve rendere orgoglioso,non esiste che se nasci in un posto devi essere per forza un patriota,sono stato qualche volta in Germania e in Austria e capisco perchè loro sono orgogliosi della loro nazionalità.

    In questo paese ci sono disastri immani di cui è impossibile essere orgogliosi.
    Questo è il punto;
    1) ho votato Lega ritenendola l'unico partito autonomista sufficientemente forte (dal punto di vista elettorale) per tutelare il nord.
    Non mi riferisco solo alla tutela economica ma anche a quella morale, ciò che temo è la diffusione della cultura meridionale (il non rispetto delle regole come stile di vita).

    2) La lega, di fatto, non segue più la linea secessionista ma quella di un progressivo maggior autonomismo (all'interno della nazione).

    Detto onestamente:
    1) ritenete che la linea della Lega possa avere successo? (In pratica che il meridione sia ancora recuperabile? - In 150 anni le mafie sono aumentate, lo stato ha, di fatto, due legislazioni: una meridionale ed una settentrionale; il territorio è amministrato dalle mafie; la percentuale di dipendenti della PA al meridione è un multiplo di quella del settentrione; assenteismo, falsi sussidi, lavoro nero, mafie sono il bigletto da visita dei meriidionali).

    2) Quali alternative autonomiste alla Lega? Io non ne vedo.

    La Lega ha avuto il grosso merito di unificare i movimenti autonomisti locali, la sua linea politica può avere successo?
    Io non vedo un embrione di meridione sano, costituito da persone che vogliano rischiare in proprio, lavorando duro e senza "mamma stato" che gli garantisca lo stipendio (lavorando poco - perchè 36 ore a settimana sono nulla-).
    Nè vedo il superamento della classica mentalità meridionale per la quale "è potente e degno di rispetto e ammirazione" colui che può violare le regole mpunemente ("fare favori"): fare avere la visita medica prima (perchè conosce il primario), garantire il posto di lavoro in comune (perchè é "amico" del sindaco, ecc.). Una cultura da stato medievale che è l'antitesi di una nazione moderna (e la mina alle fondamenta).
    Noi abbiamo 1/3 del Paese che vive, e organizza la propria società, sulla base di una cultura feudale.
    Ultima modifica di Tyr; 21-12-09 alle 09:29

  5. #5
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,714
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Senso di Patria

    è molto più semplice di quello che si possa pensare:
    in itaglia non esiste il senso di patria nazionale (vittorie ai mondiali escluse) perchè non esiste una patria comune

    :gluglu:

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Dec 2009
    Messaggi
    1,042
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Senso di Patria

    Quando conoscerete l'idea dello stato CONTRATTUALE, vi renderete conto del male che ha fatto la Lega al nostro popolo e di quale pericolo rappresenti per il nostro futuro.ncav:

    La mia Patria è il mio comune. Fuori del mio comune c'è tutta l'umanità.

  7. #7
    Liberista e federalista
    Data Registrazione
    23 Oct 2009
    Località
    Piacenza e Milano
    Messaggi
    776
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Senso di Patria

    Citazione Originariamente Scritto da Paulus Visualizza Messaggio
    Quando conoscerete l'idea dello stato CONTRATTUALE, vi renderete conto del male che ha fatto la Lega al nostro popolo e di quale pericolo rappresenti per il nostro futuro.ncav:

    La mia Patria è il mio comune. Fuori del mio comune c'è tutta l'umanità.
    Proprio te cercavo, Paulus! Volevo farti leggere come la pensa certa gente del diritto dei popoli e delle persone di decidere in autonomia sul proprio futuro in un Paese. hefico:

    http://forum.politicainrete.net/734307-post28.html
    Frangar non Flectar
    "La terza via tra Stato e mercato è la via più facile per arrivare al Terzo Mondo" (Vaclav Klaus)

  8. #8
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Senso di Patria

    Citazione Originariamente Scritto da Paulus Visualizza Messaggio
    Quando conoscerete l'idea dello stato CONTRATTUALE, vi renderete conto del male che ha fatto la Lega al nostro popolo e di quale pericolo rappresenti per il nostro futuro.ncav:

    La mia Patria è il mio comune. Fuori del mio comune c'è tutta l'umanità.
    - Io non sarei, per principio, contrario a uno stato che divenga progressivamente federale (il progetto della lega);

    - [B]il problema sono i tempi[/B]: se, alla progressiva "federalizzazione" dello stato, non si accompagna una decisa azione statale di "normalizzazione" del meridione (contrasto falsi sussidi, incremento imprenditoria privata, contrasto assenteismo, repressione criminalità, repressione corruzione pubblica amministrazione. ....) accadrà che, quando il nord diverrà federale sarà talmente "terronizzato" (negli usi e nei costumi) e talmente prostrato economicamente (dal parassitismo italiano/meridionale) dall'essere sostanzialmente invivibile.

    In altri termini credo che questa sia l'ultima occasione di sopravvivenza democratica dello stato italiano: o riescono a iniziare a fare in 5 anni quello che non è stato fatto in 150 oppure si va verso soluzioni di conflitto (movimenti realmente secessionisti).

  9. #9
    Tyr
    Tyr è offline
    Forumista senior
    Data Registrazione
    02 Sep 2009
    Località
    MARCA DI VERONA E AQUILEIA
    Messaggi
    2,058
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Senso di Patria

    [QUOTE=Quayag;737941]La mia patria è il Veneto,quando giro la regione o penso al lavoro che i veneti hanno fatto per uscire dalla povertà mi sento orgoglioso /QUOTE]

    Anche io. Nonostante i nostri limiti.
    Due sono gli elementi fondanti della cultura veneta che sento particolarmente:
    1) il non temere la fatica (quasi sfidarla). Tradizionalmente il Veneto non si fa problemi a lavorare il sabato o la domenica e in generale a "fare di più". Non per nulla i nostri sport regionali sono il rugby ed il ciclismo (sport di forza e di fatica).

    2) Il lavoro visto come "attività che piace" e non come mero mezzo per portare i soldi a casa. Cito due esempi:
    a) una ragazza, affetta da epatite C, che disse chiaro ai medici: "o mi lasciate lavorare o rifiuto la cura a costo di morire". Riuscì a lavorare (pur passando al part time) con 1 anno di terapia di interferon coniugato/ribavirina (effetti collaterali dello stesso livello di quelli dei chemioterapici). Confrontare con la mentalità dell'autocompatimento e aiuto statale comunisto/meridionale (per i soggetti affetti da epatite C è prevista la pensione di invalidità).

    b) Un ragazzo che si è infortunato sul lavoro con amputazione di una gamba. Faceva ginnastica in ospedale fino a raggiungere e superare la soglia del dolore (andando avanti anche a forza di antidolorifici), per tornare a lavorare il più presto possibile. Il lavoro che svolgeva (e che gli auguro torni a svogere)? MURATORE.
    Andatelo a spiegare a Bertinotti e ai meridionali.

    Sono schifato dello stato italiano, ne seguo le regole (pagamento delle tasse, ecc.) in ossequio ad un motto delle "brigate gialloblu" che rifiutavano di scavalcare il muro dello stadio (entrando senza pagare il biglietto) perchè "scavalcare è da terroni".
    Quando un cliente mi dice "non serve fattura" gliela faccio "perchè non fare la fattura è da terroni" (non certo per rispetto di uno stato italiano di cialtroni, imbroglioni e corrotti - stato italiano terronizzato-).
    E' un modo per opporsi alla "terronizzazione", in parte, proposta e veicolata dallo stato italiano.

    Meglio che la lega e il Governo si diano una mossa e riequilibrino le cose, altrimenti, considerata la crisi che c'è, altro che Yugoslavia.
    Le persone che pretendono di VIVERE da uomini (e non da cialtroni, lavorando a nero, speculando su sussidi e pensioni di invalidità, chiagnendo e fottendo, con una pubblica amministrazione piena di posti di lavoro inutili - utilizzati come una sorta di "sussidio di occupazione" -) sono veramente al limite.

    Altro che gli extracomunitari: il problema sono i meridionali, e, subito dietro, i comunisti (PDini e company).
    Ultima modifica di Tyr; 21-12-09 alle 13:08

  10. #10
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,714
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Senso di Patria

    Citazione Originariamente Scritto da Tyr Visualizza Messaggio
    Meglio che la lega e il Governo si diano una mossa e riequilibrino le cose, altrimenti, considerata la crisi che c'è, altro che Yugoslavia.
    Le persone che pretendono di VIVERE da uomini (e non da cialtroni, lavorando a nero, speculando su sussidi e pensioni di invalidità, chiagnendo e fottendo, con una pubblica amministrazione piena di posti di lavoro inutili - utilizzati come una sorta di "sussidio di occupazione" -) sono veramente al limite.
    aspetta e spera ....

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Dell'Utri-Mussolini Dette Senso Di Patria
    Di antonio massmo nel forum Destra Radicale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 08-11-08, 20:06
  2. Perchè non abbiamo il senso della patria?
    Di Walpole nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 84
    Ultimo Messaggio: 10-03-08, 14:36
  3. Quali sono i vantaggi di avere il senso della patria per un popolo?
    Di tabaré nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 02-03-08, 13:06
  4. Se questo "governo" avesse un minimo senso della Patria...
    Di Il Condor nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 10-03-05, 19:05
  5. Quel giorno negli italiani si estinse il senso della Patria...
    Di Fecia di Cossato nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 24-09-03, 17:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226