User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria
    Messaggi
    764
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito "Parlamento pulito", pagina di Beppe Grillo sull'Herald Tribune

    Roma, 22 NOV (Velino) - Per invitare a "ripulire il Parlamento", Beppe Grillo non ha badato a spese: al prezzo di 48.275 euro (piu' 19,60 per cento di Iva), il comico genovese ha acquistato un'intera pagina sull'edizione odierna dell'International Herald Tribune.
    Uno sforzo che Grillo non ha sostenuto da solo: "Tra qualche giorno - scrive sul suo diario online - pubblichero' l'elenco di tutte le persone che hanno contribuito con le loro iniziali e l'importo versato, oltre al saldo complessivo".
    L'invito a "fare pulizia in Parlamento" si apre ricordando che l'iniziativa e' stata finanziata da migliaia di cittadini italiani per scoprire se c'e' un altro paese in qualche parte del mondo dove 23 membri del Parlamento sono stati condannati per crimini di svariato genere e ancora hanno il permesso di sedere in Parlamento e rappresentare i cittadini.
    Se un simile paese esiste, a noi italiani piacerebbe proporre un 'gemellaggio'. Se uno Stato o Paese del genere non esiste chiediamo al mondo di aiutarci a capire perche' i 23 parlamentari italiani, gia' condannati dal sistema giudiziario italiano, e i cui crimini sono registrati nel mio blog www.beppegrillo.it, siedono nei
    Parlamenti italiano ed europeo".
    Inoltre, ai lettori dell'International Herald Tribune si segnala che per conoscere i nomi dei 23 parlamentari italiani gia' condannati si puo' visitare il sito di Grillo. "Questo perche' - spiega il comico - nessuno dei giornali internazionali o delle riviste che ho contattato ha intenzione di pubblicarli".
    Infine, una richiesta: "Chiediamo a questi parlamentari, che lavorano come nostri impiegati, di autosospendersi, per dare
    cosi' un segnale concreto che il nostro paese sta cambiando".
    Firmato "Beppe Grillo e migliaia di cittadini italiani".
    Nel suo diario, il comico chiosa constatando che "la verita' ormai non passa piu' attraverso i media convenzionali, ma attraverso la Rete e questo nostro blog ne e' un esempio.
    Oggi questa pagina sara' letta in tutto il mondo grazie a voi". Chiunque voglia partecipare - rammenta Grillo - puo' fare un versamento su un conto corrente a lui intestato.

    QUI il link al PDF della pagina pubblicata sull'HT.

    E questo è l'elenco dei 23 parlamentari condannati in via definitiva e il relativo reato commesso:

    Massimo Maria Berruti (deputato FI):
    8 mesi definitivi per favoreggiamento nel processo tangenti Guardia di Finanza.

    Alfredo Biondi (deputato FI):
    2 mesi patteggiati per evasione fiscale a Genova.

    Vito Bonsignore (eurodeputato Udc):
    2 anni definitivi per tentata corruzione appalto ospedale Asti.

    Umberto Bossi (eurodeputato Lega Nord):
    8 mesi definitivi per tangente Enimont.

    Giampiero Cantoni (senatore FI):
    Come ex presidente della Bnl in quota Psi, inquisito e arrestato per corruzione, bancarotta fraudolenta, ha patteggiato la pena e risarcito 800 milioni.

    Enzo Carra (deputato Margherita):
    1 anno e 4 mesi definitivi per false dichiarazioni al pm su tangente Enimont.

    Paolo Cirino Pomicino (eurodeputato Udeur):
    1 anno e 8 mesi definitivi per finanziamento illecito tangente Enimont, 2 mesi patteggiati per corruzione per fondi neri Eni.

    Marcello Dell’Utri (senatore FI):
    condannato definitivamente a 2 anni per frode fiscale e false fatturazioni a Torino (false fatture Publitalia); ha patteggiato 6 mesi a Milano per altre vicende di false fatture Publitalia.

    Antonio Del Pennino (senatore FI):
    2 mesi e 20 giorni patteggiati per finanziamento illecito Enimont; 1 anno 8 mesi e 20 giorni patteggiati per i finanziamenti illeciti della metropolitana milanese.

    Gianni De Michelis (deputato Nuovo Psi):
    1 anno e 6 mesi patteggiati a Milano per corruzione per le tangenti autostradali del Veneto; 6 mesi patteggiati per finanziamento illecito Enimont.

    Walter De Rigo (senatore FI):
    1 anno e 4 mesi patteggiati per truffa ai danni del ministero del Lavoro e della Cee per 474 milioni di lire in cambio di falsi corsi di qualificazione professionale per la sua azienda.

    Gianstefano Frigerio (deputato FI):
    condannato a Milano a oltre 6 anni di reclusione definitivi per le tangenti delle discariche (3 anni e 9 mesi, corruzione) e per altri due scandali di Tangentopoli (2 anni e 11 mesi per concussione, corruzione, ricettazione e finanziamento illecito).

    Giorgio Galvagno (deputato FI):
    ex sindaco socialista di Asti, nel ’96 ha patteggiato 6 mesi e 26 giorni di carcere per inquinamento delle falde acquifere, abuso e omissione di atti ufficio, falso ideologico, delitti colposi contro la salute pubblica (per l’inquinamento delle falde acquifere) e omessa denuncia dei responsabili della Tangentopoli astigiana nello scandalo della discarica di Vallemanina e Valleandona (smaltimento fuorilegge di rifiuti tossici e nocivi in cambio di tangenti).

    Lino Jannuzzi (senatore FI):
    condannato definitivamente a 2 anni e 4 mesi per diffamazioni varie, è stato graziato dal capo dello Stato proprio mentre stava per finire in carcere.

    Giorgio La Malfa (deputato Pri):
    condanna definitiva a 6 mesi e 20 giorni per finanziamento illecito Enimont.

    Roberto Maroni (deputato Lega Nord):
    condannato definitivamente a 4 mesi e 20 giorni per resistenza a pubblico ufficiale durante la perquisizione della polizia nella sede di via Bellerio a Milano.

    Augusto Rollandin (senatore Union Valdôtaine-Ds):
    ex presidente della giunta regionale Valle d’Aosta è stato condannato in via definitiva dalla Cassazione nel ’94 a 16 mesi di reclusione, 2 milioni di multa e risarcimento dei danni alla Regione per abuso d’ufficio: favorí una ditta “amica” nell’appalto per la costruzione del compattatore di rifiuti di Brissogne. Dichiarato decaduto dalla Corte d’appello di Torino, in quanto “ineleggibile”, nel 2001 si candida al senato con l’Union Valdotaine, i Ds e i Democratici.

    Vittorio Sgarbi (deputato FI passato al centrosinistra):
    6 mesi definitivi per truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato, cioè del ministero dei Beni culturali.

    Calogero Sodano (senatore Udc):
    già sindaco di Agrigento, condannato definitivamente a 1 anno e 6 mesi per abuso d’ufficio finalizzato a favorire i costruttori abusivi in cambio di favori elettorali.

    Egidio Sterpa (deputato FI):
    condannato a 6 mesi definitivi per tangente Enimont.

    Antonio Tomassini (senatore FI):
    Medico chirurgo, condannato in via definitiva dalla Cassazione a 3 anni per falso.

    Vincenzo Visco (deputato Ds):
    Condannato definitivamente dalla Cassazione nel 2001 per abusivismo edilizio, per via di alcuni ampliamenti illeciti nella sua casa a Pantelleria: 10 giorni di arresto e 20 milioni di ammenda.
    Piú l' "ordine di riduzione in pristino dei luoghi". Cioè la demolizione delle opere abusive.

    Alfredo Vito (deputato FI):
    2 anni patteggiati e 5 miliardi restituiti per 22 episodi di corruzione a Napoli.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: "Parlamento pulito", pagina di Beppe Grillo sull'Herald Tribune

    In Origine Postato da Liutprando
    Roberto Maroni (deputato Lega Nord):
    condannato definitivamente a 4 mesi e 20 giorni per resistenza a pubblico ufficiale durante la perquisizione della polizia nella sede di via Bellerio a Milano.
    Perquisizione-irruzione-pestaggio che la Corte Costituzionale ha ritenuto illegittimi...

    Grillo buffone.

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    31 Mar 2005
    Località
    venezia
    Messaggi
    1,511
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    in effetti quella di Maroni non può essere considerata come il resto delle condanne. Comunque dalla lista mancano molte condanne della sinistra, come mai? Anche Pannella ha delle condanne per droga ecc..perchè non le scrivono? Forse perchè Pannella non è in parlamento? Vogliono fare i moralisti ma poi si dimenticano sempre di qualcuno!

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,971
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Grillo è di $ini$tra, non è una novità.

  5. #5
    motan
    Ospite

    Predefinito Re: Re: "Parlamento pulito", pagina di Beppe Grillo sull'Herald Tribune

    In Origine Postato da Bèrghem
    Perquisizione-irruzione-pestaggio che la Corte Costituzionale ha ritenuto illegittimi...

    Grillo buffone.
    Vero che la perquisizione fu illegittima, perchè la Costituzione la vieta.
    Il secondo comma dell'art. 68 della Costituzione dispone che, senza autorizzazione della Camera alla quale appartiene, nessun membro del Parlamento può essere sottoposto a perquisizione personale o domiciliare.
    Ciò non toglie che mi sembra un comma idiota.
    Senza entrare nel caso specifico di Maroni, è come se qualcuno sospettato di aver rubato venisse avvisato prima dalla polizia che in futuro verrà perquisito.
    Bella stronzata, così la persona che può aver commesso un reato ha tutto il tempo di "ripulire" le eventuali prove a suo carico.

    Comunque, meglio Grillo che denuncia certe situazioni (magari commettendo delle inesattezze) che l'omertà su certe vicende dei nostri politicanti.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ricordo che Beppe Grillo per sua stessa ammissione negli anni 80 è stato condannato a 3 anni per omicidio colposo a causa di un incidente stradale dove sono morti 3 suoi amici/conoscenti.
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  7. #7
    motan
    Ospite

    Predefinito

    In Origine Postato da Shaytan
    Ricordo che Beppe Grillo per sua stessa ammissione negli anni 80 è stato condannato a 3 anni per omicidio colposo a causa di un incidente stradale dove sono morti 3 suoi amici/conoscenti.
    Però lui non siede nel parlamento.

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria
    Messaggi
    764
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: "Parlamento pulito", pagina di Beppe Grillo sull'Herald Tribune

    In Origine Postato da Bèrghem
    Perquisizione-irruzione-pestaggio che la Corte Costituzionale ha ritenuto illegittimi...

    Grillo buffone.
    In effetti il "reato" commesso da Maroni è tutt'altra cosa rispetto alle imputazioni degli altri soggetti.
    Che Grillo sia di parte è lapalissiano. Però è da notare la denuncia che fa sul fatto che nessun quotidiano, neanche quelli di sx suppongo, hanno voluto pubblicare la lista, magari integrata dai pezzi mancanti. Sarebbe un dovere da parte dei giornalisti e anche un bel servizio pubblico.

  9. #9
    sognatore
    Data Registrazione
    11 Nov 2004
    Località
    "Viviamo tutti sotto il medesimo cielo, ma non abbiano lo stesso orizzonte" K. Adenauer
    Messaggi
    735
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: "Parlamento pulito", pagina di Beppe Grillo sull'Herald Tribune

    In Origine Postato da Liutprando
    Roma, 22 NOV (Velino) - Per invitare a "ripulire il Parlamento", Beppe Grillo non ha badato a spese: al prezzo di 48.275 euro (piu' 19,60 per cento di Iva), il comico genovese ha acquistato un'intera pagina sull'edizione odierna dell'International Herald Tribune.
    Uno sforzo che Grillo non ha sostenuto da solo: "Tra qualche giorno - scrive sul suo diario online - pubblichero' l'elenco di tutte le persone che hanno contribuito con le loro iniziali e l'importo versato, oltre al saldo complessivo".
    L'invito a "fare pulizia in Parlamento" si apre ricordando che l'iniziativa e' stata finanziata da migliaia di cittadini italiani per scoprire se c'e' un altro paese in qualche parte del mondo dove 23 membri del Parlamento sono stati condannati per crimini di svariato genere e ancora hanno il permesso di sedere in Parlamento e rappresentare i cittadini.
    Se un simile paese esiste, a noi italiani piacerebbe proporre un 'gemellaggio'. Se uno Stato o Paese del genere non esiste chiediamo al mondo di aiutarci a capire perche' i 23 parlamentari italiani, gia' condannati dal sistema giudiziario italiano, e i cui crimini sono registrati nel mio blog www.beppegrillo.it, siedono nei
    Parlamenti italiano ed europeo".
    Inoltre, ai lettori dell'International Herald Tribune si segnala che per conoscere i nomi dei 23 parlamentari italiani gia' condannati si puo' visitare il sito di Grillo. "Questo perche' - spiega il comico - nessuno dei giornali internazionali o delle riviste che ho contattato ha intenzione di pubblicarli".
    Infine, una richiesta: "Chiediamo a questi parlamentari, che lavorano come nostri impiegati, di autosospendersi, per dare
    cosi' un segnale concreto che il nostro paese sta cambiando".
    Firmato "Beppe Grillo e migliaia di cittadini italiani".
    Nel suo diario, il comico chiosa constatando che "la verita' ormai non passa piu' attraverso i media convenzionali, ma attraverso la Rete e questo nostro blog ne e' un esempio.
    Oggi questa pagina sara' letta in tutto il mondo grazie a voi". Chiunque voglia partecipare - rammenta Grillo - puo' fare un versamento su un conto corrente a lui intestato.

    QUI il link al PDF della pagina pubblicata sull'HT.

    E questo è l'elenco dei 23 parlamentari condannati in via definitiva e il relativo reato commesso:

    Massimo Maria Berruti (deputato FI):
    8 mesi definitivi per favoreggiamento nel processo tangenti Guardia di Finanza.

    Alfredo Biondi (deputato FI):
    2 mesi patteggiati per evasione fiscale a Genova.

    Vito Bonsignore (eurodeputato Udc):
    2 anni definitivi per tentata corruzione appalto ospedale Asti.

    Umberto Bossi (eurodeputato Lega Nord):
    8 mesi definitivi per tangente Enimont.

    Giampiero Cantoni (senatore FI):
    Come ex presidente della Bnl in quota Psi, inquisito e arrestato per corruzione, bancarotta fraudolenta, ha patteggiato la pena e risarcito 800 milioni.

    Enzo Carra (deputato Margherita):
    1 anno e 4 mesi definitivi per false dichiarazioni al pm su tangente Enimont.

    Paolo Cirino Pomicino (eurodeputato Udeur):
    1 anno e 8 mesi definitivi per finanziamento illecito tangente Enimont, 2 mesi patteggiati per corruzione per fondi neri Eni.

    Marcello Dell’Utri (senatore FI):
    condannato definitivamente a 2 anni per frode fiscale e false fatturazioni a Torino (false fatture Publitalia); ha patteggiato 6 mesi a Milano per altre vicende di false fatture Publitalia.

    Antonio Del Pennino (senatore FI):
    2 mesi e 20 giorni patteggiati per finanziamento illecito Enimont; 1 anno 8 mesi e 20 giorni patteggiati per i finanziamenti illeciti della metropolitana milanese.

    Gianni De Michelis (deputato Nuovo Psi):
    1 anno e 6 mesi patteggiati a Milano per corruzione per le tangenti autostradali del Veneto; 6 mesi patteggiati per finanziamento illecito Enimont.

    Walter De Rigo (senatore FI):
    1 anno e 4 mesi patteggiati per truffa ai danni del ministero del Lavoro e della Cee per 474 milioni di lire in cambio di falsi corsi di qualificazione professionale per la sua azienda.

    Gianstefano Frigerio (deputato FI):
    condannato a Milano a oltre 6 anni di reclusione definitivi per le tangenti delle discariche (3 anni e 9 mesi, corruzione) e per altri due scandali di Tangentopoli (2 anni e 11 mesi per concussione, corruzione, ricettazione e finanziamento illecito).

    Giorgio Galvagno (deputato FI):
    ex sindaco socialista di Asti, nel ’96 ha patteggiato 6 mesi e 26 giorni di carcere per inquinamento delle falde acquifere, abuso e omissione di atti ufficio, falso ideologico, delitti colposi contro la salute pubblica (per l’inquinamento delle falde acquifere) e omessa denuncia dei responsabili della Tangentopoli astigiana nello scandalo della discarica di Vallemanina e Valleandona (smaltimento fuorilegge di rifiuti tossici e nocivi in cambio di tangenti).

    Lino Jannuzzi (senatore FI):
    condannato definitivamente a 2 anni e 4 mesi per diffamazioni varie, è stato graziato dal capo dello Stato proprio mentre stava per finire in carcere.

    Giorgio La Malfa (deputato Pri):
    condanna definitiva a 6 mesi e 20 giorni per finanziamento illecito Enimont.

    Roberto Maroni (deputato Lega Nord):
    condannato definitivamente a 4 mesi e 20 giorni per resistenza a pubblico ufficiale durante la perquisizione della polizia nella sede di via Bellerio a Milano.

    Augusto Rollandin (senatore Union Valdôtaine-Ds):
    ex presidente della giunta regionale Valle d’Aosta è stato condannato in via definitiva dalla Cassazione nel ’94 a 16 mesi di reclusione, 2 milioni di multa e risarcimento dei danni alla Regione per abuso d’ufficio: favorí una ditta “amica” nell’appalto per la costruzione del compattatore di rifiuti di Brissogne. Dichiarato decaduto dalla Corte d’appello di Torino, in quanto “ineleggibile”, nel 2001 si candida al senato con l’Union Valdotaine, i Ds e i Democratici.

    Vittorio Sgarbi (deputato FI passato al centrosinistra):
    6 mesi definitivi per truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato, cioè del ministero dei Beni culturali.

    Calogero Sodano (senatore Udc):
    già sindaco di Agrigento, condannato definitivamente a 1 anno e 6 mesi per abuso d’ufficio finalizzato a favorire i costruttori abusivi in cambio di favori elettorali.

    Egidio Sterpa (deputato FI):
    condannato a 6 mesi definitivi per tangente Enimont.

    Antonio Tomassini (senatore FI):
    Medico chirurgo, condannato in via definitiva dalla Cassazione a 3 anni per falso.

    Vincenzo Visco (deputato Ds):
    Condannato definitivamente dalla Cassazione nel 2001 per abusivismo edilizio, per via di alcuni ampliamenti illeciti nella sua casa a Pantelleria: 10 giorni di arresto e 20 milioni di ammenda.
    Piú l' "ordine di riduzione in pristino dei luoghi". Cioè la demolizione delle opere abusive.

    Alfredo Vito (deputato FI):
    2 anni patteggiati e 5 miliardi restituiti per 22 episodi di corruzione a Napoli.
    Mi sembra un po' qualunquista associare persone condannate per reati di natura completamente diversa.
    E poi il discorso e' decisamente incompleto e parziale, allora anche chi non ha subito condanne come Casini ma era il portavoce di un pluriinquisito come Forlani non sarebbe "condannabile politicamente"?
    Non distinguendo la portata del tipo di reato potremmo includere anche Grillo stesso condannato a 1 anno e 3 mesi per omicidio colposo a seguito di un incidente d'auto nel 1980 in cui sono morte 3 persone e lui solo si e' salvato.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    18 Dec 2004
    Messaggi
    4,622
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: "Parlamento pulito", pagina di Beppe Grillo sull'Herald Tribune

    In Origine Postato da raggioverde

    Non distinguendo la portata del tipo di reato potremmo includere anche Grillo stesso condannato a 1 anno e 3 mesi per omicidio colposo a seguito di un incidente d'auto nel 1980 in cui sono morte 3 persone e lui solo si e' salvato.
    Giusto. In che ramo del parlamento siede Grillo?

    Cristiano

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226