User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Alan Finkelkraut

  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Alan Finkelkraut

    Primo Piano


    E un filosofo “scorretto” divide la Francia


    Vento di polemiche in Francia. Ad alimentarlo sono le dichiarazioni di un filosofo dal nome impossibile, Alain Finkielkraut, una sorta di Fini (inteso come Massimo) d’Oltralpe, che un giorno sì e l’altro no manda in malora il politically correct denunciando: l’antirazzismo è una ideologia menzognera, e diventerà il comunismo del XXI secolo.
    Il fuoco alle polveri in un Paese particolarmente sensibile ai temi della libertà e dell’eguaglianza quale la Francia, che sta faticosamente cercando di uscire dall’emergenza banlieu, lo ha dato lo stesso Finkielkraut affermando che la rivolta nelle periferie parigine «non è né sociale né economica ma etnico-religiosa, opera di islamici arabi e neri. Se i teppisti fossero stati bianchi, come a Rostock, in Germania - ha argomentato l’intellettuale - tutti avrebbero evocato il fascismo. Ma quando è un arabo a incendiare una scuola, allora è ribellione».
    Risultato di queste affermazioni: una denuncia del Movimento contro il razzismo e per l’amicizia fra i popoli. È seguita una pronta retromarcia del filosofo, che si è detto «vittima di fraintendimenti» e secondo un costume sempre in voga se l’è presa con i giornalisti: «La lezione che ne traggo è che io non devo più dare interviste in particolare a giornali dei quali non controllo destino o traduzione». Salvo poi tornare all’attacco. «Si pensava che la risposta al razzismo fosse una società multirazziale. Ora una società multirazziale può anche essere una società multirazzista. So che le mie parole sono scabrose. Ma diciamo le cose chiaramente: gente di stirpe francese ha anche preso parte ai moti, ma il grosso era costituito da giovani di origine africana e nord-africana. Qualsiasi generalizzazione è sbagliata. Il razzismo è la generalizzazione. Ma l’antirazzismo rischia di diventare ora una profezia autorealizzatrice». Speriamo che stavolta «destino» e «traduzione» del suo pensiero corrispondano agli intendimenti del filosofo, parte di quegli “elementi incontrollati” che - secondo il settimanale Le Point - “nonostante la vigilanza della polizia del pensiero” osano “chiamare gatto un gatto” e “sfidare il coprifuoco ideologico in vigore da tre decenni”.
    Ma non basta: Finkielkraut mette in guardia su Le Monde dal fatto che il modello Shoah «plana oramai su tutti gli orrori collettivi» mentre non ci potrà essere riconciliazione tra neri, ebrei ed arabi fatta «sulle spalle della verità». Il tutto, naturalmente, salvo smentita.
    A. A.
    --------------------------------------------------------------------------------

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Ma questo Finkielkraut non era uno dei noveaux philosophes della banda dei Bernard Levy, Glucksman, Cohn Bendit etc etc?
    Se ha cambiato parere, sia il benvenuto.

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,182
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Totila

    Ma questo Finkielkraut non era uno dei noveaux philosophes della banda dei Bernard Levy, Glucksman, Cohn Bendit etc etc?
    Se ha cambiato parere, sia il benvenuto.
    Il guaio di questi ripensamenti, è che avvengono sempre puntualmente a tragedia avvenuta.
    Chi a suo tempo gli faceva osservare che quella strada avrebbe portato alla rovina la democrazia e la civiltà, era trattato con sufficienza e commiserazione.
    Ah i grandi filosofi e pensatori........

  5. #5
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego
    Il guaio di questi ripensamenti, è che avvengono sempre puntualmente a tragedia avvenuta.
    Chi a suo tempo gli faceva osservare che quella strada avrebbe portato alla rovina la democrazia e la civiltà, era trattato con sufficienza e commiserazione.
    Ah i grandi filosofi e pensatori........
    Già. Non solo, Dopo aver aperto le porte al caos ora si vorrebbe mettere alla testa della sacrosanta reazione. Avesse fatto perlomeno autocritica, riconosciuto i suoi errori...Niente.

 

 

Discussioni Simili

  1. Alan Turing riabilitato
    Di L'anticristo nel forum Politica Europea
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 27-12-13, 23:15
  2. ALAN BADIOU
    Di Muntzer nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-02-10, 20:13
  3. Su Alan Greenspan
    Di -Duca- nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 28-12-08, 20:20
  4. AmeriKa dämmerung? di Alan D. Altieri
    Di Harm Wulf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-07-08, 10:14
  5. alan friedmann a markette
    Di itloox nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-11-05, 00:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226