User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Monarchico da sempre !
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Località
    Italia
    Messaggi
    10,883
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito 30 - Proporzionale - Un sistema perfetto

    Quando la sinistra sosteneva il proporzionale…

    Che abbia ragione Ferdinando Adornato, quando dice che all'opposizione, sulla nuova legge elettorale proporzionale, «non è che non vada bene la proposta, non le va bene il proponente»? Se davvero è come dice il presidente della commissione Cultura, c'è da aspettarsi che oggi, nonostante le manifestazioni di piazza, l'ostruzionismo e gli interventi infuocati, nel buio dell'urna s'affaccino piuttosto i franchi tiratori dell'Unione, che in realtà vogliono fortemente il ritorno al proporzionale.
    Illazioni? Basta rileggere quel che dicevano, in tempi non sospetti.

    Fausto Bertinotti, al Corriere della Sera del 22 marzo 2000: «Noi puntiamo al proporzionale. Basta guardare alle aberrazioni che ha prodotto la fede nel maggioritario. Si sosteneva che avrebbe favorito la partecipazione, e invece ha portato ad un astensionismo senza precedenti. Si assicurava la semplificazione del quadro politico e al contrario si sono moltiplicati i partiti... Bisogna sconfiggere un pregiudizio di fondo, quello di una cultura che ha scelto il maggioritario come fosse per forza di cose il regno della modernità e che vede sempre nei proporzionalisti qualche patologia». Ancora il leader di Rifondazione, allo stesso quotidiano, il 18 settembre '02: «Torniamo al proporzionale, perché con il maggioritario si compete guardando solo al centro e si escludono milioni di elettori che non si sentono rappresentati».

    Clemente Mastella, al Messaggero del 15 dicembre '98: «A Madrid si vota col proporzionale, senza preferenze. È la Soluzione. Sì, la scriva con la esse maiuscola: garantisce perfino l'alternanza. Dopo Gonzalez non è arrivato Aznar?». Ancora il leader dell'Udeur in conferenza stampa, il 20 giugno 2003: «Il nostro è un bipolarismo malato, aritmetico, dove è importante avere un voto in più degli avversari: e questo non è serio. Bisogna arrivare ad un sistema proporzionale con criteri e modalità uguali a quelli del voto per comuni e regioni».

    Enrico Boselli, al Corriere della Sera del 22 maggio 2000, dopo la sconfitta del referendum: «Bisogna dare stabilità politica all'Italia. Cosa che si può fare benissimo con il proporzionale come accade in 12 Paesi dell'Unione europea su 15». Ancora il leader dello Sdi alle agenzie il 29 agosto 2000, dando gioiosa notizia delle iniziative intraprese dall'ultimo premier dell'Ulivo: «Amato è pronto ad un grande impegno sulla legge elettorale, per cercare di introdurre il sistema proporzionale tedesco, anche se il Polo non sarà d'accordo e farà ostruzionismo».

    Armando Cossutta, alla Stampa del 20 aprile '99: «Io sono e sarò sempre un proporzionalista».

    Ciriaco De Mita, su Repubblica del 25 marzo 2000: «La demagogia antiproporzionale è in via di estinzione. Personalmente ritengo che un sistema elettorale proporzionale con premio di maggioranza sarebbe un utile contributo alla soluzione del problema: chi va a votare, sa in partenza per quale maggioranza vota. È il sistema già in vigore nei comuni e nelle province».

    Gloria Buffo, sul Messaggero del 15 dicembre '98: «Con il maggioritario le affluenze calano, è fisiologico, guardate negli Usa. In tutti questi anni abbiamo spiegato ai cittadini che si voleva il maggioritario perché così avrebbero deciso loro chi governa. Ebbene, non vorrei che alla fine, a scegliere l'inquilino di Palazzo Chigi sia una minoranza del 30%. Se il rischio è questo, diciamocelo pure: abbiamo sbagliato. Fermiamoci. Ripensiamoci».

    Pierluigi Castagnetti, sul Sole 24ore il 19 maggio 2000, alla vigilia del referendum: «Se vince l'astensione, si verifichi subito la possibilità di una riforma in senso proporzionale alla tedesca».

    Fonte : Il Giornale, mese di Ottobre 2005

    Una mia consioderazione ....Certo

    Certo che Silvio è proprio un bambino... per ottenere i suoi risultati, senza essere incolpato di fare il cazzo che vuole, gli basta dire di fare il contrario...
    Possibile che non l'abbia ancora capito !!!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Sono ateo! grazie a Dio Bunel
    Data Registrazione
    27 Apr 2005
    Località
    Ognuno di noi ha un paio di ali, ma solo chi sogna impara a volare (Jim Morrison)
    Messaggi
    3,213
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La verità è che tutti i sistemi elettoriali europei che ci sono stati proposti come esempio sono falliti, e da noi sono stati provati molti sistemi elettorali non solo il proporzionale puro e il maggioritario imperfetto, basta ricordare che ai tempi di Facta c'era un maggioritario uninominale a doppio turno, per collegio elettorale.
    L'unica riforma che ha dato una maggioranza stabile è quella del 1924 , ma non credo che sia riproponibile ...

    Ci è stato proposto il sistema alla francese, presidenzialismo imperfetto, ma produce anche la coabitazione e c'è mancato un pelo che non ci finisse Le Pen all'Eliseo.

    Poi s'è passato al cancelleriato "alla tedesca" con sbarramento, ma s'è visto che fine ha fatto con la grosse colalition.

    Adesso si vorrebbe tornare al proporzionale con premio di maggiaranza, sbarramento e sfiducia contruttiva, un bizantinismo.

    Ho postato altrove perchè questa riforma elettorale è solo una furbata del nostro, ma la conclusione è che non se ne esce fuori.
    lupocattivo

  3. #3
    Giuro di essere fedele al Re!
    Data Registrazione
    04 May 2003
    Località
    Luzern - Pesaro
    Messaggi
    5,826
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Proprio ieri sera, a Porta a Porta, D'Alema ha escluso che da noi si possa giungere, fosse necessario nell'interesse della Nazione, ad una grosse Coalition. (E' tanto un buon Italiano, chè la sua ragione è: responsabili dello stallo sono gli altri e noi non collaboreremo...)
    E' chiaro che con tali sentimenti di forte patriottismo nessuna legge lettorale potrà efficacemente giovare senza un'autorità mediatrice moralmente forte che, Storia e cronaca alla mano, non può essere un presidente di republicha.

    Sistema proporzionale o maggioritario o qualsivoglia altro, sono solo fumo e chiacchiere se la nostra civiltà ha perduto la cultura della Democrazia, dello Stato e dei suoi organi.
    Siamo una Nazione giovane, come il Belgio per esempio, ma, a differenza di quel Paese, abbiamo lo svantaggio di vivere in condizione di repubblicanesimo che ci impedisce il paradigmatismo di Sonnino, per lasciarci precipitare nel caos irrisolvibile di discussioni nelle quali si confonde la Patria con il partito, il bene comune, di tutti, con il successo ad ogni costo di un "campo" presidiato da una fazione e così via...

    D'altra parte, di questo vive la repubblica.

  4. #4
    Monarchico da sempre !
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Località
    Italia
    Messaggi
    10,883
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fante d'Italia
    Proprio ieri sera, a Porta a Porta, D'Alema ha escluso che da noi si possa giungere, fosse necessario nell'interesse della Nazione, ad una grosse Coalition. (E' tanto un buon Italiano, chè la sua ragione è: responsabili dello stallo sono gli altri e noi non collaboreremo...)
    E' chiaro che con tali sentimenti di forte patriottismo nessuna legge lettorale potrà efficacemente giovare senza un'autorità mediatrice moralmente forte che, Storia e cronaca alla mano, non può essere un presidente di republicha.
    BRAVO

    Il Criterio di governabilità in italia oggi (e scrivo italia minuscolo) è totalmentte svincolato dal sistema elettorale.
    Non ci sarà mai nessuna governabilità, fintanto non esistera l'interesse supremo per la patria al di sopra degli interessi personali o di partito.

    Non è questione di legge, e una questione di cuore.

    Bene evidente infatti è il dalema pensiero.... "NOI NON COLLABOREREMO" !!!
    ...fosse anche una questione importante e per il bene pubblico...agginugo io !

    Saluti

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 571
    Ultimo Messaggio: 21-09-16, 02:45
  2. Sistema Elettorale Proporzionale
    Di Gianlu nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 16-07-07, 18:46
  3. Cossiga e il sistema proporzionale
    Di SemparQuel nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 12-04-05, 13:09
  4. Sistema Proporzionale...
    Di Danny nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 05-10-04, 15:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226