User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Totila
    Ospite

    Predefinito Veltroni insulta gli Armeni.

    --------------------------------------------------------------------------------

    Comunità armena protesta con Veltroni per piazza Ataturk


    Roma ospiterà una piazza e una statua dedicate allo statista turco Mustafa Kemal Ataturk che, negli anni in cui in Europa stava terminando il primo conflitto mondiale, si adoperò per portare a termine il genocidio di oltre un milione e mezzo di armeni

    Il Consiglio per la comunità armena di Roma ha accolto con stupore la notizia che Roma ospiterà, oltre a una piazza, anche una statua dedicata allo statista turco Mustafa Kemal Ataturk. “Proprio nell’anno in cui ricorre il novantesimo anniversario del genocidio armeno - dicono dalla Comunità -, si è costretti a prendere atto dell’ennesimo affronto fatto alla memoria di un milione e cinquecento mila martiri armeni del 1915.
    Poche settimane or sono, era stata la Rai a offendere la sensibilità degli armeni e dei telespettatori tutti programmando, in prima visione, il film di Egoyan nel cuore della notte. Nel mentre la stessa Unione europea ribadisce che il riconoscimento del genocidio è condizione essenziale per un eventuale futuro allargamento alla Turchia, non mancano purtroppo episodi di antistorico negazionismo ai quali l’ufficialità di cerimonie (come quella romana) o talune dichiarazioni politiche rischiano di dar manforte”. E in effetti, lo statista turco Ataturk, fu colui che, negli anni in cui in Europa stava terminando il primo conflitto mondiale, si adoperò per portare a termine il genocidio di oltre un milione e mezzo di armeni, portati a morire senza alcuna spiegazione nel deserto di Deir es Zor, in Siria, dopo essere stati “sradicati” dalla terra in cui vivevano da secoli, l’attuale Turchia. “Siamo fermamente convinti - dicono ancora dalla Comunità armena della capitale - che una città come Roma con una vocazione multietnica e multiculturale non può esimersi dal dare spazio a tutti, ma siamo altrettanto fermamente convinti che i diritti degli uni non possono e non devono calpestare in nessun caso la memoria degli altri”. Secondo la Comunità armena di Roma, Ataturk ha sì creato “un modello di nazione laica qual è la Turchia”, ma nel fare ciò non ha esitato “a coprire la responsabilità di chi prima di lui aveva commesso il primo genocidio del XX secolo eliminando dalla faccia della terra un milione e mezzo di armeni innocenti”. “Ci è ben noto – hanno scritto dalla Comunità al sindaco di Roma, Walter Veltroni – il grande sforzo da lei compiuto per la lotta a favore del diritto alla memoria per le vittime dell’Olocausto ebraico e il nostro auspicio è che questo sforzo sia esteso, non solo agli armeni, ma anche a tutte quelle minoranze ed etnie che hanno subito e subiscono ingiustizie e soprusi”. E ancora: “Non ci sembra corretto trovarsi costretti a prendere atto dell’ennesimo affronto fatto a un diritto sacrosanto per qualsiasi nazione: il diritto alla memoria. È in nome di questo diritto che il Consiglio per la comunità armena di Roma le rivolge questo appello, nella convinzione che la strada per raggiungere pace e fratellanza fra tutti i popoli della terra debba cominciare dal rispetto del dolore e della memoria di ogni individuo. Certi di un suo riscontro positivo, cogliamo l’occasione per chiederle un incontro con una nostra rappresentanza”. Al momento, il sindaco di Roma ancora non ha risposto alle richieste degli armeni della Capitale nonostante, da tutto il mondo, le varie comunità armene della diaspora, stiano inviando lettere di protesta.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    ehmal. K.u.K. Kanzler
    Data Registrazione
    08 Nov 2005
    Località
    all'interno degli imperial regi confini. L'Italia? Solo un'espressione geografica
    Messaggi
    512
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Che schifo.
    Kemal Pascià Ataturk fu un pezzo grosso della massoneria.
    Nel 19 la Turchia doveva ridursi al solo altipiano anatolico, attorno ad Ankara.
    Ma i massoni vincitori della I guerra mondiale lo aiutarono.
    Così l'Armenia non si ricostituì nei propri confini storico-etnici (dall'Ararat al mare), e nel 22 i greci persero la costa occidentale dell'Asia minore (e vennero cacciati in massa).
    Vorrei vedere se qualcuno inaugurasse piazza Himmler come strepiterebbero il signor Veltroni, la signorina Pecoraro Scanio, qualce coglione di Forza Penisola, ecc.

  3. #3
    El Criticon
    Ospite

    Predefinito

    Water Veltroni?
    Pecorone Scaltro?
    No problem.
    Non bisogna preoccuparsi piu' che tanto ...
    ... in fin dei conti, costoro altro non rappresentano che la suprema aristocrazia di questa Repubblica dei Famosi ...

    Infatti, se paragonati al sublime artista finocchio ... ooops ... volevo dire il celebre Pinocchio nominato "cavaliere" dal presidente della Repubblica dei Famosi Pidocchiosi, tale Carlo Senzaglio Ciompi, al comico BENIGNI ...

    ... incredibile ma vero, non c'e' proprio mai tregua nel mondo intero ... ma questo qui fa proprio piangere ... non fa nemmeno pena ... per fortuna questi sono casi rari ... ma come fanno costoro a raggiungere e conquistare gli applausi negli ambienti cinematografici e calcistici?

    Grazie a qualche speciale raccomandazione?

    O imposizione?

  4. #4
    ehmal. K.u.K. Kanzler
    Data Registrazione
    08 Nov 2005
    Località
    all'interno degli imperial regi confini. L'Italia? Solo un'espressione geografica
    Messaggi
    512
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma no Criticon, sono persone degne del massimo rispetto.
    Pensa Water Veltroni la fatica che ha fatto per emergere tentando di nascondere di chi era figlio (no, non la mamma, non a lei mi riferivo, ma al padre), e che dire del cavaliere Benigni (un cavalierato vero per un finto uomo di cultura) che deve aver fatto una grande fatica, lui che fa sempre ridere, per commuovere e far piangere quelli che gli chiedevano conto di un problemino di abusivismo edilizio.
    Ma non è colpa loro. Sono degni figli dell'Italia. Un finto paese non può che produrre finta cultura. Queste cose termineranno quando Italia tornerà ad essere una espressione geografica e il tricolore una variante a tre strappi di un prodotto semplice ma molto utile.

    Klemens furst von und zu Metternich

  5. #5
    El Criticon
    Ospite

    Predefinito

    Ja?
    Ich freue mich, Sie kennenzulernen ...

  6. #6
    ehmal. K.u.K. Kanzler
    Data Registrazione
    08 Nov 2005
    Località
    all'interno degli imperial regi confini. L'Italia? Solo un'espressione geografica
    Messaggi
    512
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Haben Sie dank dafuer, gnaediges Herr.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Metternich
    Che schifo.
    Kemal Pascià Ataturk fu un pezzo grosso della massoneria.
    Nel 19 la Turchia doveva ridursi al solo altipiano anatolico, attorno ad Ankara.
    Ma i massoni vincitori della I guerra mondiale lo aiutarono.
    Così l'Armenia non si ricostituì nei propri confini storico-etnici (dall'Ararat al mare), e nel 22 i greci persero la costa occidentale dell'Asia minore (e vennero cacciati in massa).
    Vorrei vedere se qualcuno inaugurasse piazza Himmler come strepiterebbero il signor Veltroni, la signorina Pecoraro Scanio, qualce coglione di Forza Penisola, ecc.

    I Giovani Turchi erano tutti dei massoni.
    ..per favore non paragonarmi lo zio Heinrich con Ataturk....

    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  8. #8
    Registered User
    Data Registrazione
    12 Apr 2005
    Messaggi
    829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La piazza a Roma c'e' gia' e si chiama appunto piazza Ataturk e la scultura: un libro aperto con una frase di ataturk tipo "terra di pace terra di democrazia" pure
    WaLd

 

 

Discussioni Simili

  1. Armeni
    Di MEROVINGIO nel forum Politica Estera
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 06-07-07, 09:03
  2. e gli Armeni?
    Di echeneso nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-11-06, 22:51
  3. lo sterminio degli Armeni
    Di VIVIBILITY nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-10-05, 19:02
  4. La vendetta degli Armeni
    Di tigermen nel forum Cattolici
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-06-05, 22:13
  5. Il genocidio degli Armeni
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24-06-04, 13:44

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226