User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria
    Messaggi
    764
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry Nasce la consulta islamica

    Roma, 30 NOV (Velino) - "La consulta islamica del
    ministero dell'Interno e' un organismo di carattere
    rigorosamente consultivo composto da 16 membri, che raccoglie
    alcune delle voci oggi piu' significative della multiforme
    realta' islamica italiana". Lo si legge in un comunicato
    stampa del ministro dell'Interno Giuseppe Pisanu in cui si
    rendono noti i nomi dei componenti e i compiti spettanti.
    "Particolare attenzione e' stata riservata alle diverse
    espressioni della societa' civile, ai giovani e alle donne,
    una delle quali sciita. La meta' dei componenti possiede la
    cittadinanza italiana; complessivamente le nazionalita' di
    origine rappresentate sono, oltre a quella italiana,
    l'albanese, l'algerina, la giordana, l'irakena, la libica, la
    marocchina, la pakistana, la senegalese, la siriana, la
    somala e la tunisina. Fanno parte della consulta esponenti di
    vertice di organizzazioni e comunita' islamiche presenti in
    Italia: Comunita' ismailita in Italia, Co.re.is. (Comunita'
    religiosa islamica), sezione italiana della Lega musulmana
    mondiale, U.c.o.i.i. (Unione delle comunita' e delle
    organizzazioni islamiche in Italia), U.i.o. (Unione islamica
    in occidente, espressione della World islamic call society).
    In sintesi, come risulta dal decreto istitutivo, la consulta
    ha il compito di esprimere pareri e formulare proposte sulle
    questioni indicate dal ministro, fornendo cosi' elementi
    concreti per la soluzione dei problemi dell'integrazione
    delle comunita' musulmane nella societa' nazionale, nel pieno
    rispetto della costituzione e delle leggi. la consulta si
    muove nella prospettiva della formazione di un islam
    italiano, espressione di una comunita' aperta ed integrata,
    salvaguardata nelle differenze compatibili con il nostro
    ordinamento, rispettosa dell'identita' nazionale e dei valori
    della societa' di accoglienza".
    I membri della Consulta sono:
    "Ejaz AHMAD italiano di origine pachistana, giornalista -
    Roma; Khalil ALTOUBAT italiano di origine giordana, laureato
    in fisioterapia - Roma; Rachid AMADIA algerino, Imam -
    Salerno; Kalthoum Bent Amor BEN SOLTANE tunisina, lettrice di
    lingua araba all'Universita' di Urbino - Pesaro - Urbino;
    Khalid CHAOUKI marocchino, studente, operatore della
    comunicazione - Napoli; Mohamed Nour DACHAN italiano di
    origine siriana, medico, Presidente della Unione delle
    Comunita' ed Organizzazioni Islamiche in Italia - U.C.O.I.I.
    - Ancona; Zeinab Ahmed DOLAL somala, operatrice sanitaria -
    Roma; Gulshan JIVRAJ ANTIVALLE italiana nata in Kenia,
    Presidente della Comunita' Ismailita Italiana - Roma; Tantush
    MANSUR libico, Presidente dell'Unione Islamica in Occidente
    (U.I.O.) - Roma; Yahya Sergio Yahe PALLAVICINI italiano,
    Imam, Vice Presidente della Comunita' Religiosa Islamica -
    CO.RE.IS. - Milano; Mohamed SAADY italiano di origine
    marocchina, co-Presidente dell'Associazione Nazionale Oltre
    le Frontiere - ANOLF - Roma; Souad SBAI marocchina,
    giornalista, Presidente dell'Associazione Donne Marocchine in
    Italia - Roma; Mario SCIALOJA italiano, Ambasciatore a
    riposo, Direttore della Sezione Italiana della Lega Mondiale
    Musulmana - Roma; Roland SEIKO albanese, giornalista - Roma;
    Younis TAWFIK italiano di origine irachena, scrittore -
    Torino; Mahadou Siradio THIAM senegalese, operatore nel mondo
    del volontariato - Roma".

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    motan
    Ospite

    Predefinito

    E perchè no?
    Se servirà a rendere meno conflittuale la presenza degli stranieri sul territorio perchè sputarci sopra a priori?
    La si dovrà giudicare dai risultati che otterrà, non su presupposti ideologici.

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria
    Messaggi
    764
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Nessuno spazio a questa gente e a questa religione.
    Si comincia con la consulta e si finisce con tutto il resto.

  4. #4
    motan
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Liutprando

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Nessuno spazio a questa gente e a questa religione.
    Si comincia con la consulta e si finisce con tutto il resto.
    Io non rinuncerei alla parte di questa gente che vuole dialogare con le istituzioni.
    Il rischio è che il "tutto il resto", facendo finta che non esistano, si tramuti in qualcosa di ben più drammatico.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,973
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da motan

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    E perchè no?
    Se servirà a rendere meno conflittuale la presenza degli stranieri sul territorio perchè sputarci sopra a priori?
    La si dovrà giudicare dai risultati che otterrà, non su presupposti ideologici.
    La consulta islamica servirà a rendere "meno conflittuale" la presenza di islamici nel nostro territorio solo dal punto di vista degli islamici, facendo accettare qui in Italia cose come la poligamia, le piscine monosex, l'uso del chador, i ricongiungimenti familiari del capo famiglia con 6 mogli e 20 figli, l'insegnamento del Corano nelle scuole a spese di tutti i contribuenti ecc...
    Di sicuro un organismo simile non servirà affatto a far percepire agli italiani la presenza degli islamici come "meno conflittuale" con la loro cultura, questo è poco ma sicuro.
    Sono tutte cose già ampiamente sperimentate in Francia con risultati a dir poco disastrosi, ma per i francesi non per gli islamici, che infatti vivono lì come se fossero in Tunisia a dispetto delle norme francesi.
    L'ideologia dunque non c'entra un benemerito fico secco.
    Dare legittimità alla consulta islamica significa una cosa sola, che le autorità affermano di non avere la forza per far rispettare le leggi a chi non si vuole integrare in una civiltà diversa dalla loro.

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria
    Messaggi
    764
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da motan

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Io non rinuncerei alla parte di questa gente che vuole dialogare con le istituzioni.
    Il rischio è che il "tutto il resto", facendo finta che non esistano, si tramuti in qualcosa di ben più drammatico.
    Come loro dialogano coi cristiani e gli occidentali in Arabia Saudita per esempio?!?
    Ripeto: nessuna concessione a questa gente.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito la scelta dei consultandi

    non mi pare una scelta opportuna. quelli dell' UCOII sono legati a fili doppio coi fratelli mussulmani. per intenderci quelli che hanno fatto fuori sadat e che vincerebbero dappertutto nei paesi sunniti cosiddetti moderati se le elezioni in quei paesi fossero libere.
    sarei d'accordo se si potesse parlare con persone come magdi allam, ma non credo che in seno all'islam ce ne siano molte.

  8. #8
    Ecogiustiziere Insubre
    Data Registrazione
    05 Apr 2004
    Località
    Dove c'è bisogno di me, in Insubria
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dime can

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    non mi pare una scelta opportuna. quelli dell' UCOII sono legati a fili doppio coi fratelli mussulmani. per intenderci quelli che hanno fatto fuori sadat e che vincerebbero dappertutto nei paesi sunniti cosiddetti moderati se le elezioni in quei paesi fossero libere.
    sarei d'accordo se si potesse parlare con persone come magdi allam, ma non credo che in seno all'islam ce ne siano molte.
    Esatto.
    Comunque, secondo me pisanO si è convertito all'islam di nascosto...
    Iunthanaka
    Conte della Martesana

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,973
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dime can

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    non mi pare una scelta opportuna. quelli dell' UCOII sono legati a fili doppio coi fratelli mussulmani. per intenderci quelli che hanno fatto fuori sadat e che vincerebbero dappertutto nei paesi sunniti cosiddetti moderati se le elezioni in quei paesi fossero libere.
    sarei d'accordo se si potesse parlare con persone come magdi allam, ma non credo che in seno all'islam ce ne siano molte.
    Appunto, proprio Magdi Allam si era detto contrarissimo alla creazione di una consulta islamica in Italia proprio per questo motivo...

  10. #10
    figlio di Zeus e Danae...
    Data Registrazione
    07 Aug 2011
    Messaggi
    1,325
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs down aimè-----

    Citazione Originariamente Scritto da Liutprando

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Roma, 30 NOV (Velino) - "La consulta islamica del
    ministero dell'Interno e' un organismo di carattere
    rigorosamente consultivo composto da 16 membri, che raccoglie
    alcune delle voci oggi piu' significative della multiforme
    realta' islamica italiana".
    poveri italiot*i non sanno quello che fanno.....

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226