User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La guerra delle Olimpiadi

    (Corriere della Sera) E' polemica tra Roma e Milano sulla candidatura alle Olimpiadi 2016. «Facciamo fatica a sentirci paese». È questa una delle considerazioni del sindaco di Roma, Walter Veltroni, nel corso del suo intervento all' assemblea degli industriali di Roma, a proposito della reazione di un assessore comunale di Milano alla notizia della presentazione al Coni della candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2016. «Sono rimasto un po sorpreso ieri - ha detto Veltroni - nel leggere una dichiarazione, anche se a titolo personale, dell'assessore del Comune di Milano. Ha sostenuto che la candidatura di Roma è una "dichiarazione di guerra"».

    MANCANZA DI RISPETTO - Secondo Veltroni, anche se è vero che «contrapporsi e rispettarsi non è nello stile italiano, riuscire invece a farlo rappresenterebbe un grande passo in avanti». «Roma si candida - ha sottolineato - si sottopone alla scelta del Coni e quale che sia la scelta Roma la sosterrà, la spingerà e tiferà perchè sia vincente». «Quando si riuscirà a far convivere gli interessi dei cittadini, quando gli avversari politici riusciranno a rispettarsi, quando - ha detto ancora Veltroni - maggioranza e opposizione, qualunque esse siano, rispetto a temi che riguardano il destino del paese si muoveranno insieme per interesse generale della società, potremo dire di aver fatto passi avanti». Il sindaco di Roma ha parlato delle Olimpiadi perchè rappresentano «uno degli esempi in cui si è concretizzato il modello Roma, anche perchè la candidatura è stata una scelta condivisa da tutte le forze politiche e da tutte le istituzioni».

    MILANO: RINVIARE LA SCELTA - «Chiediamo al Coni di rinviare la decisione sulla candidatura della città italiana per le Olimpiadi 2016 a dopo le elezioni»: aveva detto in precedenza l'assessore allo Sport del comune di Milano Aldo Brandirali, che questa mattina ha illustrato il dossier sull'organizzazione dei Giochi olimpici presentato al Coni. «Abbiamo il sospetto - ha detto Brandirali - che la decisione a favore di Roma sia influenzata politicamente. In qualche modo sembra che la scelta a favore della capitale sia preordinata. In questo quadro si inserisce anche il gentleman agreement del sindaco Albertini che ha dichiarato che qualora la scelta ricadesse su Roma, Milano collaborerà e che la nostra città potrebbe al limite ospitare l'expo del 2012. Io la penso un po' diversamente e ho un atteggiamento un po' più aggressivo rispetto a questa vicenda». Ancora più duro l'assessore regionale Piergianni Prosperini: «È un favore che il Coni nazionale vuole fare al sindaco Veltroni». «Non dimentichiamo - ha proseguito Prosperini - che Roma è già stata bocciata nel 2004 e ha già ospitato in passato le Olimpiadi. Milano si merita di ospitare l'evento».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Quello che bisogna aggiungere e' che NE' rOMA NE' MILANO HANNO CHANCES PER IL 2016. La tradizione del sistema olimpico oggi esclude a priori di avere 2 olimpiadi consecutive nello stesso continente. Nel 2008 sono in Cina, nel 2012 sono a Londra, il che significa che nel 2016 tocca ad America o Sudafrica. Questo lo sanno benissimo anche tutti i delegati del coni.

    E allora, perche' si candidano? Perche, dichiarandosi "candidata alle olimpiadi", una delle due potra' poi richiedere al governo ingenti fondi per costruire stadi, strade, attrezzature varie, palazzi piu' o meno "olimpici", ecc. Non solo: essendo "candidata", i politici e assessori di Milano o roma potranno poi mandare delegazioni di 50 persone per andare in giro per il mondo a visitare (a spese pubbliche) le altre citta' candidate, per vedere come vanno i lavori dei concorrenti.

    Volevo solo puntualizzare questo, perche' la discussione di questo thread non deve essere "merita di piu' le olimpiadi Milano o roma?" bensi' "quale delle due riuscira' nel trucchetto di arraffare fondi in questo modo"?

  3. #3
    Ecogiustiziere Insubre
    Data Registrazione
    05 Apr 2004
    Località
    Dove c'è bisogno di me, in Insubria
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma che vadano a quel paese tutti quelli che vogliono le Olimpiadi, estive, invernali, primaverili o crepuscolari, a Milan, roma, Turin, Celiabinsk, Wollongong, o altrove!!!!
    Iunthanaka
    Conte della Martesana

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226