User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Con il 20% di disoccupazione

    in terronia....ecco cosa sta succedendo


    12/12/2005 ore 17.49
    Curiosità
    DISOCCUPATI TEDESCHI IMMIGRATI IN SICILIA A RACCOGLIERE ARANCE/ LA BIL AM SONNTAG TITOLA: INCREDIBILE
    BERLINO\ aise\ - “Incredibile”, così, con un titolo in italiano, il settimanale tedesco “Bild am Sonntag” sottolinea un fenomeno che fino a pochi anni fa sarebbe sembrato impossibile da verificarsi. Si tratta, infatti, di disoccupati tedeschi che vanno a lavorare in Sicilia come raccoglitori di arance. Chi poteva dirlo che a distanza di 50 anni dalla firma con l'Italia del primo accordo sui Gastarbeiter (come si chiamano in Germania i lavoratori stranieri), la situazione si sarebbe invertita.
    Il servizio del settimanale tedesco racconta ciò che succede a Palagonia, cittadina di 18 mila abitanti la cui economia è quasi esclusivamente basata sul commercio delle “migliori arance del mondo”: accanto ai locali e agli immigrati dall'Albania o dal Marocco, arriva ora anche la manodopera dalla Germania.
    Per il momento sono solo 18 i raccoglitori tedeschi attivi a Palagonia, che vengono condotti in autobus sul luogo di lavoro, dove ricevono guanti di gomma blu, delle speciali forbici e piccoli ma utili consigli pratici per la raccolta. In Sicilia arrivano, però, come normali turisti in aereo, grazie ai numerosi voli charter che collegano l’Isola con la Germania.
    Se, da una parte, stupisce poiché la Germania è stata sempre una meta classica per che cercava lavoro all’estero e solo di italiani ne ha visti arrivare, in 50 anni, oltre 4 milioni, dall’altra, rimane un fenomeno legato all’attualità, visto che la Germania d’oggi, dopo l’unificazione, vede nella disoccupazione (oltre 4 milioni di unità) uno, se non il suo problema maggiore.
    Bild am Sonntag riporta le dichiarazioni di un imprenditore siciliano che sono un chiaro richiamo alla realtà: “I tedeschi”, ha detto Gianni Motto, “hanno mostrato quello che hanno in comune con noi siciliani: la voglia e il bisogno, come noi tutti, di lavorare”.
    L'Italia fu il primo paese col quale la Germania nel 1955 firmò un accordo sull'accoglienza di forza lavoro. Proprio nei scorsi mesi in Italia il cinquantenario è stato ricordato con una seri di iniziative promosse dall’Ambasciata di Germania in Italia in collaborazione con l ‘Istituto Goethe

    http://www.agenziaaise.it/gestionedb...12&IDArc=24940

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,892
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pensiero
    in terronia....ecco cosa sta succedendo


    [b]12/12/2005 ore 17.49
    Curiosità
    DISOCCUPATI TEDESCHI IMMIGRATI IN SICILIA A RACCOGLIERE ARANCE/ LA BIL AM SONNTAG TITOLA: INCREDIBILE
    BERLINO\ aise\ - “Incredibile”, così, con un titolo in italiano, il settimanale tedesco “Bild am Sonntag” sottolinea un fenomeno che fino a pochi anni fa sarebbe sembrato impossibile da verificarsi. Si tratta, infatti, di disoccupati tedeschi che vanno a lavorare in Sicilia come raccoglitori di arance.
    Web=Giorno&Modo=12&IDArc=24940[/url]

    allora non erano balle che abbiamo bisogno di immigrati,
    adirittura gli immigrati dalla potente Germania.
    ma guarda un po', e io che credevo..........
    spero il governo si dia da fare e apra finalmente le frontiere......



  3. #3
    sognatore
    Data Registrazione
    11 Nov 2004
    Località
    "Viviamo tutti sotto il medesimo cielo, ma non abbiano lo stesso orizzonte" K. Adenauer
    Messaggi
    735
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pensiero
    in terronia....ecco cosa sta succedendo


    12/12/2005 ore 17.49
    Curiosità
    DISOCCUPATI TEDESCHI IMMIGRATI IN SICILIA A RACCOGLIERE ARANCE/ LA BIL AM SONNTAG TITOLA: INCREDIBILE
    BERLINO\ aise\ - “Incredibile”, così, con un titolo in italiano, il settimanale tedesco “Bild am Sonntag” sottolinea un fenomeno che fino a pochi anni fa sarebbe sembrato impossibile da verificarsi. Si tratta, infatti, di disoccupati tedeschi che vanno a lavorare in Sicilia come raccoglitori di arance. Chi poteva dirlo che a distanza di 50 anni dalla firma con l'Italia del primo accordo sui Gastarbeiter (come si chiamano in Germania i lavoratori stranieri), la situazione si sarebbe invertita.
    Il servizio del settimanale tedesco racconta ciò che succede a Palagonia, cittadina di 18 mila abitanti la cui economia è quasi esclusivamente basata sul commercio delle “migliori arance del mondo”: accanto ai locali e agli immigrati dall'Albania o dal Marocco, arriva ora anche la manodopera dalla Germania.
    Per il momento sono solo 18 i raccoglitori tedeschi attivi a Palagonia, che vengono condotti in autobus sul luogo di lavoro, dove ricevono guanti di gomma blu, delle speciali forbici e piccoli ma utili consigli pratici per la raccolta. In Sicilia arrivano, però, come normali turisti in aereo, grazie ai numerosi voli charter che collegano l’Isola con la Germania.
    Se, da una parte, stupisce poiché la Germania è stata sempre una meta classica per che cercava lavoro all’estero e solo di italiani ne ha visti arrivare, in 50 anni, oltre 4 milioni, dall’altra, rimane un fenomeno legato all’attualità, visto che la Germania d’oggi, dopo l’unificazione, vede nella disoccupazione (oltre 4 milioni di unità) uno, se non il suo problema maggiore.
    Bild am Sonntag riporta le dichiarazioni di un imprenditore siciliano che sono un chiaro richiamo alla realtà: “I tedeschi”, ha detto Gianni Motto, “hanno mostrato quello che hanno in comune con noi siciliani: la voglia e il bisogno, come noi tutti, di lavorare”.
    L'Italia fu il primo paese col quale la Germania nel 1955 firmò un accordo sull'accoglienza di forza lavoro. Proprio nei scorsi mesi in Italia il cinquantenario è stato ricordato con una seri di iniziative promosse dall’Ambasciata di Germania in Italia in collaborazione con l ‘Istituto Goethe

    http://www.agenziaaise.it/gestionedb...12&IDArc=24940
    mi fai piu' impressione che i tedeschi siano messi cosi' male da considerare anche la possibilita' di andare in Sicilia per lavorare.
    Bella cosa e' stata l'unificazione....

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,974
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    A questo punto sarebbe meglio che i tedeschi venissero qui al posto degli altri non padani. Dentro loro, fuori gli altri.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226