User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    12 Apr 2005
    Messaggi
    829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry il buonismo multirazziale processa barista di Verona

    Dovra' scontare 4 mesi. La Cassazione: ''Ha offeso dignità''
    (ANSA) - ROMA, 21 dic - La Cassazione ha condannato un barista di Verona che, nel 1999, si rifiuto' di servire il caffe' ad alcuni extracomunitari. I giudici hanno sottolineato l'atto di discriminazione razziale ed ora il commerciante dovra' scontare 4 mesi di reclusione. A nulla e' servita la difesa dell'uomo che ha ammesso di ''non servire soprattutto nord africani perche' soliti causare disordini''. Ma per la suprema Corte il suo comportamento ha ''offeso la dignita' dei cittadini extracomunitari''.
    WaLd

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Oct 2005
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    giusto

  3. #3
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Raskòl'nikov
    giusto

    crepa.

  4. #4
    El Criticon
    Ospite

    Predefinito

    La Cassazione???

    Be', prima o poi li metteremo tutti in Cassa Integrazione ...

    A meno che ...

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per la Cassazione si tratta di razzismo. «Volevo solo salvare il mio lavoro»
    Niente caffè ai neri, barista condannato


    «Pago per la mia voglia di tenere viva un’attività commerciale, pago la necessità di lavorare, pago per chi è stato assente quando segnalavo dei problemi di ordine pubblico, e per questo non commento questa sentenza, perchè di guai non voglio averne altri». Così Luca Z., 43 anni titolare del bar “Giardino” di Verona, che nove anni fa si rifiutava di servire gli extracomunitari di colore, parla della sentenza della Cassazione che ieri lo ha condannato in via definitiva a quattro mesi di reclusione e al pagamento delle spese processuali per il suo atteggiamento giudicato razzista. Senza successo quindi il ricorso presentato dallo stesso barista in Cassazione contro le sentenze emesse dalla Corte di Appello di Venezia e dal Tribunale di Verona che gli aveva inflitto la stessa pena.
    Una sentenza le cui conclusioni, pur non entrando nel merito, comunque il barista respinge, affermando: «Non sono razzista. Oggi, anche in questo momento, nel mio bar ci sono veronesi come cinesi, romeni o di altri Paesi: neppure me lo chiedo. Il problema è un’altro, ed è quello della sicurezza che, in questa zona, in nove anni è decisamente cambiato».
    Luca Z. sostiene infatti che all’epoca dei fatti contestatigli «qui succedeva di tutto. Ma io non volevo chiudere il bar e cambiare lavoro per la presenza di personaggi equivoci che hanno costretto altri a bloccare la propria attività. Ho fatto una scelta che mi è stata contestata - prosegue - solo per difendere il mio lavoro che era minacciato da continue risse e malaffare; situazioni per le quali ho chiamato le forze dell’ordine più volte, registrando un bel nulla di fatto. Poi la polizia è venuta, l’hanno chiamata quelli lì - aggiunge riferendosi ai due magrebini (Omar E.S. e Ahmed K.I.) che hanno innescato la vicenda giudiziaria -, e io sono finito in tribunale, io ho pagato sanzioni, io ancora oggi pago per l’accaduto. L’unica certezza che ho in questa vicenda - sottolinea amaro Luca Z. - è che ho pagato sì, ma ho difeso il mio bar, ho mantenuto nonostante tutto la mia famiglia e i miei genitori ed oggi, cambiato il giro di persone che frequenta questa zona di Verona, non ho nessun problema a far entrare qualcuno nel mio locale e a servirlo indistintamente da dove arriva, da cosa fa, da che lingua parla o come si veste».


    [Data pubblicazione: 22/12/2005]

  6. #6
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Due sere fa mi è capitato di vedere una scenetta. In un ristorante verso l'ora di chiusura, è entrato un marocchino ubriaco che ha cominciato a scassare il cazzo. I gestori hanno cercato di rabbonirlo e gli hanno offerto da bere. poi gentilmente con tutte le precauzioni, lo hanno accompagnato alla porta. Sospetto che gli abbiano anche rifilato un deca.
    Poi, rivolti a noi hanno detto: "e questo è uno dei meglio".
    Quindi siamo al "pizzo".
    Basta con i raskol'nikov?
    Kalash'nikov!

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il delirio di Raskolnikov.

    Invece a me è capitato di incamminarmi verso il centro di Novara l'altro giorno e di vedere che cosa?Un bel negozio gestito da vispi turchi.
    Come si chiamava?
    Eurokebab ed aveva la bandiera europea nell'insegna.

    Cammino un po' + avanti e che vedo?
    Un ragazzo sui trent'anni, biondo e con gli occhi azzurri, seduto in ginocchio e che chiedeva l'elemosina.



    Altra scena (che meriterebbe un tread a parte).Biella due domeniche fa.
    Aperitivo prenatalizio da lontani parenti,con tanto di panettone pandoro spumante e specialità locali.a un certo punto sono arrivati un mio lontanissimo cugino e sua moglie, quelli che avevano adottato un negretto.Entrambi di ascendenza Nordica-estide,(vedi popolo celtico degli Ictimuli) 35 36 anni, lei sterile(questa la causa dell'adozione).

    Seduto al tavolo mi stavo gustando una pralina di cioccolato davvero deliziosa,quando in mezzo alle mie gambe sotto al tavolo mi è scivolato un cioccolatino davvero indigesto.
    Abbiamo perso una generazione.

  8. #8
    Sempre Avanti
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    74,329
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    4 mesi di galera per non aver voluto servire un caffè ad un negro è una follia. Siamo alla follia.

 

 

Discussioni Simili

  1. Tpi processa il croato Gotovina
    Di Garonja nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-03-08, 02:40
  2. la spagna processa berlusconi
    Di denty nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 28-07-06, 15:05
  3. Verona: condannato barista razzista
    Di GIL-GALAD nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 03-01-06, 11:37
  4. Verona: condannato barista razzista
    Di GIL-GALAD nel forum Destra Radicale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 22-12-05, 13:15
  5. Lioce: rivoluzione non si processa
    Di Dottor Zoidberg nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-07-05, 20:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226