User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il Ministero della Lega contro i sindaci della Lega

    Discriminatorie ed illegittime le ordinanze dei Sindaci in materia di iscrizione anagrafica degli stranieri -

    Tribunale di Brescia, ordinanza dd. 11.12.2009 n. 3071/09 - Tribunale di Brescia, ordinanza dd. 25.07.09 n. 1804/09 (discriminazione nell'iscrizione anagrafica)
    Fonte asgi.it – 18/12/2009 – Accedi pagina web originale

    Nuova pronuncia del Tribunale di Brescia contro l'ordinanza del Sindaco di Ospitaletto che limitava il diritto all'iscrizione anagrafica dei cittadini stranieri.

    Con un'ordinanza depositata l'11 dicembre scorso, il giudice civile di Brescia ha dichiarato discriminatorio il comportamento posto in essere dal Comune di Ospitaletto, che, per mezzo di ordinanze del Sindaco, aveva limitato il diritto all'iscrizione anagrafica ai cittadini stranieri, vincolandola al possesso del permesso di soggiorno CE per lungo soggiornanti o "carta di soggiorno" e alla presentazione della certificazione del casellario giudiziale in originale, tradotta ed asseverata, rilasciata da autorità competente del paese di origine.

    Nella decisione, il giudice di Brescia afferma che il Sindaco, in materia anagrafica, ha la funzione di tenuta dei registri di stato civile e dell'anagrafe della popolazione residente, ma, nell'ambito delle sue attribuzioni quale ufficiale del Governo, non può adottare scelte dirette a fronteggiare il fenomeno migratorio. Né può giustificare una tale attribuzione la competenza del Sindaco in materia di ordine pubblico e sicurezza, attribuita dall'art. 54 del TUEL (Testo Unico Enti Locali), in quanto le iscrizioni anagrafiche, condizionate dall'esistenza di requisiti ben individuati ed uguali per tutti, italiano o stranieri regolarmente soggiornanti, non possono rientrane in un ambito di discrezionalità concesso al Sindaco nemmeno per tali supposti motivi.
    Il Sindaco, pertanto, ha agito al di fuori di un contesto di legalità, prevedendo per i soli cittadini stranieri condizioni aggiuntive e dunque discriminatorie ai fini dell'accesso all'iscrizione anagrafica e discriminando alcune categorie di stranieri rispetto alle altre, sempre in contrasto con le previsioni normative. Di conseguenza, il giudice ha ordinato al Comune di Ospitaletto di rimuovere o modificare le delibere emanate, sempre nel rispetto dell'ordinamento nazionale. Il Comune di Ospitaletto è stato condannato al pagamento delle spese del procedimento, nonché alla pubblicazione, a proprie spese, dell'ordinanza sul quotidiano "Il Corriere della Sera". Respinta invece per mancanza di prove la richiesta del ricorrente, un cittadino liberiano, titolare della protezione sussidiaria, volta al risarcimento del danno, nonostante che per quasi di un anno gli sia stata negata l'iscrizione anagrafica, che ora il Comune di Ospitaletto dovrà riconoscergli per ottemperare al provvedimento giudiziale.

    Il giudice di Brescia aveva già accolto un primo ricorso presentato dal cittadino liberiano e dall'ASGI (ordinanza 25 luglio 2009, n. 1804/09). Tuttavia, il giudice del reclamo aveva accolto l'eccezione del Comune che asseriva essere il Ministero il legittimato passivo in tema di residenza e quindi aveva annullato il provvedimento di primo grado; Ne è conseguita la necessità della riproposizione del ricorso contro il Comune di Ospitaletto ed il Ministero dell'Interno e nel nuovo giudizio il Comune è rimasto contumace, mentre il ministero si è costituito affermando il difetto della propria legittimazione passiva e che in ogni caso, conveniva che l'ordinanza del Sindaco era discriminatoria ed emanata contro la volontà del Ministero!!!. Insomma lo stesso Ministero dell'Interno aveva preso posizione contro l'ordinanza del Sindaco, Prandelli, che è anche Senatore della Lega.
    deaweb.org

    Fatti, non pugnette
    Ultima modifica di Furlan; 28-12-09 alle 10:58

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il Ministero della Lega contro i sindaci della Lega

    Buona mossa del sindaco della lega.
    Essendo Sindaco è certamente persona di capacità superiore alla media, pertanto è perfettamente al corrente che il compito della lega è di fare arrivare e sistemare il maggior numero possibile di stranieri secondo gli ordini romani.

    Infatti nel futuro quando si studierà il fenomeno di invasione nella Padania si dovrà evidenziare come in italia, da quando la lega era al governo, gli arrivi aumentavano.
    In pochi anni sono state raggiunte le percentuali di altri stati, che hanno impiegato decine di anni per ottenere tale numeri.

    La operazione del Sindaco ha il vantaggio di essere in Lombardia, non potendo nel Veneto compiere tali operazioni, dovendo fare attenzione che non si devono allarmare i sostenitori del Pdl che già potrebbero storcere il naso nel votare un leghista.
    Pertanto nessun colpo di testa a sfondo pubblicitario nel Veneto.

    Questa presa di posizione del Sindaco è sul sicuro, non reca danni alla partitocrazia, perché è di comune conoscenza che essendo il ministero dell'interno in mano della lega, l'immigrato ha sempre ragione nel suo desiderio di inserirsi nel territorio della Padania.
    .
    Quando intrapreso del sindaco finirà nel nulla, la globalizzazione vede i suoi precetti osservati, roma è soddisfatta che le sue creature leghiste al governo continuano a difendere l'invasione, inoltre i militanti sono contenti della rappresentazione che la lega fa sul territorio e troveranno modo di pensare che la colpa del diniego delle alte sfere è dovuto a dei brutti e cattivi non ben identificati.
    Aumentano di conseguenza per reazione i voti e tutti sono contenti.

    Si intende che chi è più contenta è la globalizzazione.
    E ancora una volta bisogna riconoscere che la lega è un capolavoro politico.
    Riuscirà a portare i Padani nudi alla meta.
    Ultima modifica di jotsecondo; 29-12-09 alle 08:56

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 27-06-13, 14:23
  2. Evviva i sindaci della Lega!
    Di Furlan nel forum Padania!
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30-04-10, 18:44
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-01-09, 15:59
  4. Scoppia la rivolta dei sindaci della Lega Nord contro il governo
    Di <Zonalago> nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 120
    Ultimo Messaggio: 15-01-09, 22:42
  5. Sindaci veneti contro Lega e governo
    Di picchio nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 95
    Ultimo Messaggio: 03-10-08, 00:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226