User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    12 Apr 2005
    Messaggi
    829
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Adel Smith Condannato Per Vilipendio Alla Religione

    L’Aquila, 8 mesi di reclusione per aver lanciato il crocifisso dalla stanza di un ospedale
    ADEL SMITH CONDANNATO PER VILIPENDIO ALLA RELIGIONE


    Adel Smith, presidente dell’unione musulmana italiana, è stato condannato a otto mesi di reclusione dal tribunale dell’Aquila per vilipendio della religione cattolica. L’islamico, nel 2003, aveva lanciato dalla finestra di un ospedale dell’Aquila un crocifisso appeso nella stanza dove era ricoverata la madre. Nel 2005 un magistrato di Padova lo aveva già punito con sei mesi di cella per aver definito la chiesa cattolica «un’organizzazione a delinquere».


    [Data pubblicazione: LA PADANIA 13/01/2006]
    WaLd

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    10 Jan 2006
    Messaggi
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    io a sto figlio di p...ana invece di dargli spazio in tv giornali ecc
    lo impiccherei al primo lampione della luce e aria
    visto che per i mussulmani
    e' l'unica cosa che temono in quanto ad un impiccato non puo' uscire
    l'anima dal corpo
    con certi imbecilli penso sia l'unica soluzione

  3. #3
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per quanto mi disgusti il personaggio non mi piace sta storia di essere condannati per vilipendio della religione.
    Per conto mio,sono contro i reati d'opinione e di vilipendio.

  4. #4
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    >Nel 2005 un magistrato di Padova lo aveva già punito con sei mesi di cella per aver
    >definito la chiesa cattolica «un’organizzazione a delinquere».

    Questo basta a dare l'idea di quale paese di merda e' l'itaglia. E non per colpa di Adel Smith. AS puo' essere ridicolo o stupido, ma per me puo' dire quello che vuole. Un magistrato che invece lo manda in galera per aver espresso un'opinione tutto sommato non assurda, questo si che e' e' intollerabile in un paese civile.

    Se si e' veramente contro la legge mancino e i reati di opinione, bisogna essere solidali con Adel stavolta. Troppo comodo essere contro la legge mancino quando fa comodo, pero' applicarla poi contro i propri avversari politici.

  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,214
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aussiebloke
    >Nel 2005 un magistrato di Padova lo aveva già punito con sei mesi di cella per aver
    >definito la chiesa cattolica «un’organizzazione a delinquere».

    Questo basta a dare l'idea di quale paese di merda e' l'itaglia. E non per colpa di Adel Smith. AS puo' essere ridicolo o stupido, ma per me puo' dire quello che vuole. Un magistrato che invece lo manda in galera per aver espresso un'opinione tutto sommato non assurda, questo si che e' e' intollerabile in un paese civile.

    Se si e' veramente contro la legge mancino e i reati di opinione, bisogna essere solidali con Adel stavolta. Troppo comodo essere contro la legge mancino quando fa comodo, pero' applicarla poi contro i propri avversari politici.
    Contro la legge mancino, si; solidali con adel $mith, mai.
    Sono due strumenti dello ste$$o potere, u$ati contro di noi.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Che qualcuno provi a buttare dalla finestra una mezzaluna in Arabia Saudita...

  7. #7
    La mia autorità morale SONO IO
    Data Registrazione
    30 Oct 2004
    Località
    Martesana, Insubria, Europa.
    Messaggi
    1,355
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito si,ma...

    Citazione Originariamente Scritto da Mitteleuropeo
    Che qualcuno provi a buttare dalla finestra una mezzaluna in Arabia Saudita...
    Beh, prima di buttare una mezzaluna dalla finestra, se si è in Arabia Saudita, prego assicurarsi almeno che sotto la finestra ci sia una piccola folla radunata, in modo da aumentare le probabilità di collisione


    MEZZALUNA

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 May 2003
    Località
    gallia cisalpina
    Messaggi
    4,702
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dragonball
    Per quanto mi disgusti il personaggio non mi piace sta storia di essere condannati per vilipendio della religione.
    Per conto mio,sono contro i reati d'opinione e di vilipendio.
    dragone!
    forse le è sfuggito che in verità si è meritato una condanna non tanto perchè esprime un'opinione ma perchè il suo comportamento istiga all'odio.

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se l' è meritata perche il suo comportamento offende i sentimenti della maggioranza degli abitanti del Paese in cui si trova.
    In fondo, non si è preso neanche una grande condanna!

  10. #10
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    oggi è uscita anche questa sentenza

    Sabato, 14 Gennaio 2006





    Abano
    (Ri.Ba.) La chiesa cattolica ...


    Abano
    (Ri.Ba.) La chiesa cattolica è "l'unico soggetto di diritto internazionale nominato dalla Costituzione" e dunque "è uno speciale alleato". Per questo motivo il crocefisso, "segno visibile di quell'alleanza per la promozione dell'uomo e il bene del paese" non può essere tolto dalle aule scolastiche. Sembra porre la parola fine sulla diatriba legata al crocefisso nelle aule di scuola la tesi sostenuta dall'Avvocatura generale dello Stato nel corso dell'udienza tenutasi ieri dinanzi al Consiglio di Stato. Ai giudici amministrativi di Palazzo Spada a Roma si è appellata Soile Lautsi, la battagliera mamma di origine finlandese, e ovviamente non cattolica, che dal 2002 sta portando avanti una vera e propria guerra privata contro i crocefissi della Vittorino da Feltre di Abano. Sotto accusa, per Soile Lautsi, è l'emarginazione e la discriminazione a cui sarebbero stati sottoposti i suoi due figli quando, circa quattro anni fa, hanno frequentato l'istituto. Lo scorso anno è arrivata la sentenza del Tar di Venezia con la quale veniva negata la richiesta della donna di togliere dalle aule il crocefisso, simbolo della religione cattolica e, a suo dire, vessillo dell'emarginazione delle minoranze religiose. Decisa a non darsi per vinta Lautsi ha così deciso di intraprendere la strada del Consiglio di Stato. "Il crocefisso - ha aggiunto Antonio Palatiello, avvocato dello Stato - è l'emblema della Chiesa cattolica e dell'alleanza per la promozione dell'uomo e del bene del paese, sarebbe quanto meno sconcertante che lo Stato si vergognasse di esibirne l'emblema". "Questo - ha aggiunto inoltre - è altresì un simbolo dei principi che fanno parte del nostro patrimonio storico nonché una sintesi visiva di valori etici esattamente coincidente nel nucleo essenziale con quelli fondamentali della nostra nazione". Accertato questo togliere il crocefisso dalle pareti di un'aula di scuola equivarrebbe a mettere in dubbio i valori fondamentali non solo di una religione ma di un'intera nazione "quali la centralità dell'uomo, il rispetto della vita, la solidarietà, la pace". Per Soile Lautsi e per il suo sogno di vedere le pareti delle aule spoglie da qualsiasi simbolo religioso l'ennesima, sonora sconfitta. A questo punto per la mamma finlandese non resterà altro da fare che metterci una pietra sopra e dimenticare una volta per tutta le ruggini e i rancori che risalgono a quattro anni fa.



 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Vilipendio alla religione
    Di FLenzi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 222
    Ultimo Messaggio: 09-07-07, 09:00
  2. Adel Smith condannato per vilipendio. Alla buon'ora!
    Di UgoDePayens nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 69
    Ultimo Messaggio: 22-12-06, 20:01
  3. Adel Smith Condannato Per Vilipendio Alla Religione
    Di VECCHIO nel forum Destra Radicale
    Risposte: 90
    Ultimo Messaggio: 17-01-06, 19:05
  4. Adel Smith Condannato Per Vilipendio Alla Religione
    Di waldgaenger76 nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-06, 21:44
  5. Risposte: 57
    Ultimo Messaggio: 06-06-05, 13:51

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226