User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 46
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Jul 2004
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,395
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Post Chiusura Stagione Venatoria, Il Solito Bilancio Di Morti E Feriti

    ASSOCIAZIONE ITALIANA FAMILIARI E VITTIME DELLA CACCIA:
    CHIUSURA STAGIONE VENATORIA, IL SOLITO BILANCIO DI MORTI E FERITI
    31 gennaio 2006

    Conclusa anche quest'anno la stagione di caccia, e' d'obbligo il triste
    conteggio dei morti e feriti umani dovuti all'attivita' venatoria e alle
    armi da caccia in generale, perche', oltre ai milioni di animali
    ammazzati, sono decine i morti e feriti tra le persone.

    L'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Caccia, anche in
    collaborazione con altre associazioni che si occupano di questo
    argomento, ha raccolto informalmente i dati relativi agli "incidenti"
    avvenuti durante le battute e piu' in generale tutti quelli che hanno
    coinvolto armi da caccia. Come bilancio generale, si contano 60 morti e
    85 feriti tra le persone, totali tristemente in linea con quelli degli
    scorsi anni. Altre associazioni non hanno contato tra i morti quelli
    intenzionali dovuti all'uso di armi da caccia per altri scopi, mentre
    noi come Associazioni Vittime li contiamo perche' sono comunque dovuti
    alla presenza di armi da caccia nelle case.

    Si tratta comunque di un bilancio per difetto, perche' conta soltanto
    quegli incidenti riportati sui giornali: tanti ferimenti, magari piu'
    lievi, e gli innumerevoli casi di "allarme sociale", minacce dei
    cacciatori contro i cittadini indifesi, spari nei giardini e vicino alle
    case, ecc., spesso non sono riportati sui quotidiani. Inoltre, anche tra
    gli incidenti di cui viene data notizia, solo una parte e' inclusa nella
    rassegna stampa dell'Associazione Vittime, perche' spesso sono
    pubblicati su edizioni locali di giornali di cui non si viene a
    conoscenza. E' ragionevole pensare che la quantita' di feriti sia dunque
    almeno doppia rispetto a quella conteggiata, mentre e' impossibile
    censire le migliaia di casi di allarme sociale e di disagio dei
    cittadini non cacciatori (cioe' il 99% della popolazione italiana).

    "L'invito ai politici, in special modo adesso, periodo di definizione
    dei programmi per i vari schieramenti" - dichiarano i rappresentanti
    dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Caccia - "e' quello
    di cambiare completamente strategia: mai piu' proposte di legge che
    favoriscano ancora di piu' i cacciatori, e i danni da essi provocati, ma
    proposte che restringano la possibilita' di cacciare, per proteggere i
    cittadini, ricordando che da tutti i sondaggi effettuati negli ultimi
    anni, la stragrande maggioranza e' contraria alla caccia."

    I cacciatori non cessano mai di costituire un pericolo per la societa'
    civile: oltre ai morti e feriti, ci sono tantissime situazioni di
    disagio, anche grave, di famiglie che vivono sotto assedio, che hanno
    paura, che non sono nemmeno libere di uscire in giardino, a causa della
    prepotenza e del pericolo causato dai cacciatori per 5 mesi l'anno. Sono
    molti i casi di questo tipo, che costituiscono un fenomeno sommerso, ma
    di proporzioni enormi.

    Non esiste un'altra attivita' altrettanto pericolosa e allo stesso tempo
    inutile come la caccia: le attività quali il lavoro (almeno per quanto
    riguarda i lavori piu' a rischio di incidente) e l'uso dell'auto, che in
    effetti non sono certo scevre da pericoli, sono comunque attività
    considerate unanimemente necessarie o per lo meno utili, e sono
    praticate da tutti. Questo non si può dire della caccia: è un'attività
    del tutto inutile, praticata solo per svago da una sparuta minoranza di
    cittadini (circa l'1%) ed è vista con sfavore dalla stragrande
    maggioranza della popolazione, che la vedrebbe volentieri abolita.
    Inoltre, anche da un punto di vista numerico, facendo le debite
    proporzioni la caccia risulta piu' pericolosa del lavoro e dell'uso
    dell'auto: +15% di morti per caccia rispetto a quelli in incidenti
    d'auto, +600% rispetto ai morti sul lavoro. Ci si chiede, allora, perché
    per questi due ambiti si adottino tutte le misure preventive possibile
    ma non lo si faccia per un'attività a mano armata considerata
    cinicamente un hobby per pochi "eletti" a danno di tutti gli altri,
    ambiente e fauna compresi.

    L'Associazione Vittime conclude con un appello ai politici: "Siamo
    disponibili a diffondere alle decine di migliaia di nostri aderenti e
    simpatizzanti i propositi e le prese di posizione dei candidati dei vari
    schieramenti sul tema: attendiamo le vostre idee, e speriamo che
    vogliate mettervi dalla parte dei cittadini da proteggere piuttosto che
    da quella dei cacciatori".

    ----------

    Sono a disposizione per i giornalisti che ne facciano richiesta
    statistiche complete e grafici, divisi per tipologia di incidente,
    elaborati sui dati raccolti dalla rassegna stampa degli ultimi 6 mesi.

    Contatti:
    www.cacciailcacciatore.org - [email protected]
    segreteria telefonica - 3208967949

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Jan 2006
    Messaggi
    198
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    scusami.io sono un cacciatore,mio nonno era cacciatore,il mio bisnonno era cacciatore.La caccia è quindi l'attività più antica a cui si è dedicato l'uomo.posso capire i morti e le vittime,cose molto gravi ed hai ragione quando purtroppo persone non possono uscire dal proprio giardino come hai detto.fatto sta che ci sono anche i bravi cacciatori che vanno nelle zone dedicate alla caccia e comunque lontani dal centro abitato,la caccia è un momento di aggregazione di una famiglia,da piccolo andavo con mio zio,zio ulderico(fanatico cacciatore)che ora ha 90 anni,mio padre e tutta la famiglia,li ho cominciato a sparare i primi colpi.Ma non è solo questo la caccia come ho detto prima è simbolo di cameratismo che unisce amici e famiglie nell'intento di cacciare qualcosa di interessante e buono da mangiare.Andare a caccia significa anche bevese 4-5 boccette de vecchia romagna(ehehehehe).quindi accetto le tue condanne però non facciamo luoghi comuni e spero che tu abbia considerazione di noi cacciatori onesti da sempre.

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Jan 2006
    Messaggi
    198
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    che c'hai da di tu?

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Jul 2004
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,395
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    No, non rispetto i cacciatori. Nel 2006 questa pratica è assolutamente ignobile.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Jul 2004
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,395
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lupo Nero
    Nooooooooooooooooooooooooo
    Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    Cheppalle

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Jan 2006
    Messaggi
    198
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    fai come te pare.COMUNQUE W LA CACCIA

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Jan 2006
    Messaggi
    198
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    fai come te pare.COMUNQUE W LA CACCIA

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Jul 2004
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,395
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ...appunto, finché vive la caccia, muiono tutti, animali ed umani...

    Ciao!

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Messaggi
    13,224
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma che sfizio ci sta a sparare a degli uccellini che poi nessuno mangia?

    E poi questa cosa che i cacciatori possono entrare e far danno nei terreni altrui e magari, con la scusa di cacciare, andare a rubare.

    L'unica cosa positiva è che i cacciatori sono una razza in via di estinzione, anche perché si sparano addosso.

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Oct 2004
    Messaggi
    13,224
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il numero dei cacciatori in Italia.

    1980 1.701.853
    1981 1.685.105
    1982 1.622.321
    1983 1.593.151
    1984 1.585.709
    1985 1.574.873
    1986 1.571.630
    1987 1.564.492
    1988 1.500.986
    1989 1.481.028
    1990 1.446.935
    1991 1.315.946
    1992 1.135.228
    1993 1.023.157
    1994 966.586
    1995 901.006
    1996 874.626
    1997 809.983
    1998 796.019
    1999 821.455
    2000 801.156
    2001 791.848
    2002 800.457
    2003 804.996

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. 13 morti in 35 giorni di stagione venatoria
    Di dedelind nel forum Fondoscala
    Risposte: 57
    Ultimo Messaggio: 21-10-12, 20:56
  2. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 14-01-10, 11:01
  3. Il bilancio della stagione 2007/2008...
    Di Toninuccio nel forum SS Lazio
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-05-08, 19:34
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-03-05, 23:45
  5. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-02-05, 15:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226