User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 58
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,475
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito la forza della società non razzista e la debolezza di quella razzista

    la forza della società non razzista e la debolezza di quella razzista

    salve, la storia ci ha inssegnato come le società non razzista non solo sopravvivono ma prosperano e si espandono, mentre quelle "razziste", anche se il termine è un po' gemerico e semplicista, tendono ad estinguersi.

    la società romana-latina è sempre stata un meltin pot incredibile, generazioni di barbari (e di popoli conquistati) sono stati latinizzati, e poi anche cristianizzati, oggi in europa vivono più di 200 milioni di parlanti lingue neolatine.

    i boeri sudafricani hanno adottato una politica opposta, di segregazione, oggi sono in via di estinzione, quando la loro superiorità tecnologica, economica e culturale avreppe potuto prevalere sui popoli bantu, semplicemente considerando boero un nero (o un asiatico) che parli la loro lingua, che viva e lavori con loro, che si integri nel loro sistema.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Bello e dannato
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Parma - Milano Due - Roma Nord
    Messaggi
    17,506
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: la forza della società non razzista e la debolezza di quella razzista

    C'è chi dalla storia trae una lezione opposta.
    L'arte di essere P.A.

  3. #3
    Smoderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    15,669
    Mentioned
    26 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: la forza della società non razzista e la debolezza di quella razzista

    Citazione Originariamente Scritto da Pieralvise Visualizza Messaggio
    C'è chi dalla storia trae una lezione opposta.
    Anche dalla vita quotidiana.

  4. #4
    .... .....
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Nel tempo...
    Messaggi
    29,040
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Riferimento: la forza della società non razzista e la debolezza di quella razzista

    La società dovrebbe essere come un bosco..dove ogni pianta o etnia o razza o casta..stabilisce il suo spazio più congeniale che sarebbe la propria attività..e lì rimane..come la vegetazione nei boschi..in armonia e pure ordinata e bella a vedersi..
    Il problema nasce quando si negano le differenze e allora comincia una lotta di tutti contro tutti per occupare più spazio ..generando lotte e disordini..
    Ovviamente ogni bosco è diverso..come ogni società..e l'appartenenza è accettare una regola comune che si identifica con il diritto di ognuno a esistere nella diffrenza..come succede in Pol...grossomodo..
    Bisogna dare all'uomo non ciò che desidera..ma ciò di cui ha bisogno...
    (la via diretta non è la più breve)

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    1,115
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: la forza della società non razzista e la debolezza di quella razzista

    Citazione Originariamente Scritto da testadiprazzo Visualizza Messaggio
    La società dovrebbe essere come un bosco..dove ogni pianta o etnia o razza o casta..stabilisce il suo spazio più congeniale che sarebbe la propria attività..e lì rimane..come la vegetazione nei boschi..in armonia e pure ordinata e bella a vedersi..
    Il problema nasce quando si negano le differenze e allora comincia una lotta di tutti contro tutti per occupare più spazio ..generando lotte e disordini..
    Ovviamente ogni bosco è diverso..come ogni società..e l'appartenenza è accettare una regola comune che si identifica con il diritto di ognuno a esistere nella diffrenza..come succede in Pol...grossomodo..
    Quoto,
    mi ricorda la morale taoista e , vagamente , la concezione platonica dello Stato .
    " Cosa chiede tutta la folla moderna ? Chiede di mettersi in ginocchio davanti l'oro e davanti la merda "
    L. F. Celine

  6. #6
    Final Yuga ◒ ◐ ◑ ◓
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    occidente putrescente
    Messaggi
    4,663
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: la forza della società non razzista e la debolezza di quella razzista

    più leggo certa gente più mi accorgo di quanto sofisticata sia stata l'opera di brain washing progressista
    «Puoi togliere il selvaggio dalla foresta, ma non puoi togliere la foresta dal selvaggio.»
    Paolo Sizzi

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,475
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Riferimento: la forza della società non razzista e la debolezza di quella razzista

    tra le macchiette pseudo-fasciste (che poi fasciste non sono) e il tuo buonismo non so chi mi fa tenerezza
    Citazione Originariamente Scritto da testadiprazzo Visualizza Messaggio
    La società dovrebbe essere come un bosco..
    è come un bosco oppure una giungla come preferisci
    dove ogni pianta o etnia o razza o casta..stabilisce il suo spazio più congeniale che sarebbe la propria attività..e lì rimane..come la vegetazione nei boschi..in armonia
    armonia bohhh ? , non esiste l'armonia, esiste una competizione, su vari livelli, sta a essere competitivi in una maniera intelligente
    e pure ordinata e bella a vedersi..
    Il problema nasce quando si negano le differenze e allora comincia una lotta di tutti contro tutti per occupare più spazio ..generando lotte e disordini..
    Ovviamente ogni bosco è diverso..come ogni società..e l'appartenenza è accettare una regola comune che si identifica con il diritto di ognuno a esistere nella diffrenza..come succede in Pol...grossomodo..
    OK il diritto è una grande cosa, ma la vita è competizione, chiaro deve essere una sana competizione regolata e leale in un sistema efficiente, ma non esiste l'armonia in natura

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,475
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Riferimento: la forza della società non razzista e la debolezza di quella razzista

    Citazione Originariamente Scritto da Wernher von Braun Visualizza Messaggio
    più leggo certa gente più mi accorgo di quanto sofisticata sia stata l'opera di brain washing progressista
    nel mio caso il cervello me lo lavo da solo, magari non mi lavo la testa e mia madre mi brontola, ma il cervello si.
    la mia visione della storia è particolarmante personale, ma caccio nella rumenta tutte le ideologie, semplificazioni di una realtà complessa.

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    11,608
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: la forza della società non razzista e la debolezza di quella razzista

    Storicamente i grandi imperi che si sforzavano ad assimilare gli altri popoli sono stati la rovina per molti popoli e hanno causato veri e propri genocidi.Gli imperi dinastici multietnici conservando le differenze ma senza opprimere le minoranze invece sono ricordati con nostalgia.

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,475
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Riferimento: la forza della società non razzista e la debolezza di quella razzista

    Citazione Originariamente Scritto da vota dc Visualizza Messaggio
    Storicamente i grandi imperi che si sforzavano ad assimilare gli altri popoli sono stati la rovina per molti popoli e hanno causato veri e propri genocidi.Gli imperi dinastici multietnici conservando le differenze ma senza opprimere le minoranze invece sono ricordati con nostalgia.
    questa divisione è semplicista, quali sono i primi "grandi imperi cattivi" e i secondi "grandi imperi dinastici multietnici" che non opprimono le differenze ?

    in realtà il concetto di identità etnica come ricchezza da preservare è relativamente recente, un impero ha spesso una cultura dominante, che non significa necessariamente genocidio delle altre, o persecuzione o ghettizzazione delle minoranze, ma gli imperi basati su una "cultura forte" assorbono le varie popolazioni molto di pià che con una politica aggressiva, la forza militare non basta, serve una "cultura universale"

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Un'efficace educazione anti-razzista nella società italiana.
    Di TEBELARUS nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 64
    Ultimo Messaggio: 19-06-12, 19:58
  2. Dietro le quinte della ex Milano razzista
    Di buran nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 09-06-11, 09:50
  3. Risposte: 63
    Ultimo Messaggio: 02-06-06, 15:29
  4. Provocazioni della destra xenofoba e razzista
    Di pietroancona nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-02-06, 21:29

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226