User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up "O declari vierte la 174esime sentade dal Consei Regjonal dal Friul Vignesie Julie"

    TRIESTE – Sono passati 40 anni. Poi, l’1 febbraio, la Marilenghe, la lingua friulana, appartenente al gruppo delle lingue orientali neolatine, ha fatto il suo ritorno ufficiale.

    "O declari vierte la 174esime sentade dal Consei Regjonal dal Friul Vignesie Julie. (Dichiaro aperta la 174esima seduta del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia)".

    E’ con queste parole, infatti, che il presidente del Consiglio Regionale Alessandro Tesini ha aperto, per la prima volta dalla nascita della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, la seduta dell’Aula, a Trieste. Tesini ha poi ricordato, sempre in friulano, le disposizioni in merito alle possibilità per i consiglieri di fare uso della propria lingua. Ha quindi informato sulla disponibilità dei verbali delle sedute precedenti e svolto le consuete formalità, comunicando i permessi accordati ai consiglieri che ne avevano fatto richiesta. Il Presidente ha quindi proseguito parlando in italiano, sottolineando la scelta linguistica fatta per aprire formalmente i lavori, ricordando che domani sarà per la prima volta applicato il Question Time per le interrogazioni a risposta immediata, e passando la parola ai consiglieri per le interpellanze e mozioni in calendario.

    Ora, grazie alle nuove norme del regolamento interno, tutti i membri hanno potuto esprimersi nelle lingue minoritarie contenute nello statuto: sloveno, friulano e tedesco. Il che ha comportato il frequente utilizzo dell’auricolare per la traduzione simultanea da parte dei consiglieri, giornalisti, funzionari presenti. Un aspetto che ha suscitato la perplessità degli esponenti di Forza Mafia, visto il costo di oltre 1000 euro a seduta per le traduzioni. E se, ancora dall’opposizione, si giudica l’iniziativa come un accentuare le diversità, la maggioranza, invece, la giudica come un segno di civiltà e sottolinea la costante attenzioni del Consiglio a tutte le specificità della Regione.

    Nella storia dei movimenti autonomistici è entrato di diritto il famoso intervento in varesotto, agli inizi degli anni ottanta di un consigliere dell’ allora Lega Lombarda, movimento da cui poi in seguito è nata la Lega Nord.


    http://www.lingue.regione.fvg.it/Minor/fu/homepage.aspx

    http://fur.wikipedia.org/wiki/Main_Page

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    14 Jun 2005
    Località
    Triest / Trst / Trieste
    Messaggi
    1,601
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il friulano è l'unica lingua imposta dall'alto senza che quelli che lo parlano lo vogliano. Nessuno in Friuli ha mai alzato la voce sull'uso del friulano. Il punto è che pur di non permettere il dualismo italiano sloveno della regione e non potendo cancellare i diritti degli sloveni, si è deciso di aggiungere a vagonate altre lingue, appunto il friulano prima di tutto. Così nei cartelli non ci saranno solo 2 scritte, ma ce ne saranno a valanga rendendo così impercettibile la presenza dello sloveno. Ad esempio la targa della regione FVG in piazza Oberdank a Trieste e scritta in 4 lingue: italiano, friulano, sloveno e tedesco, mentre se la Regione FVG ha preso lo statuto di regione autonoma lo deve solo all'esistenza degli sloveni, nè ai pochissimi tedeschi, nè certo ai friulani, come il Trentino ST lo deve ai tedeschi e la Vallee lo deve ai francesi. Sono le 3 regioni a statuto speciale che, diverse dalle altre 2, devono i privilegi alla presenza di una minoranza etnica nel loro territorio. Oggi per evitare di dover rimarcare la presenza slovena focalizzano tutto sui friulani.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 10-12-13, 16:22
  2. Vi è mai capitato di usare le espressioni "coso", "robo", "bestio"?
    Di subiectus nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 05-05-13, 13:25
  3. Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 31-01-09, 16:33
  4. Nella """grande""" democrazia inglese il popolo.....non vota....
    Di Barbera nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 08-05-05, 12:31
  5. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 18-07-04, 10:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226