User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22
  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ma chi crede di essere la gente al giorno d'oggi?

    LA CURIOSITÀ
    Le finlandesi conquistano le scuderie «Solo loro hanno spirito di sacrificio»


    Sedici dipendenti, di cui uno solo italiano. Per il resto il signor Edoardo Gubellini - titolare a Bareggio (Milano), di un centro d’allenamento con un centinaio di cavalli fuoriclasse - è circondato da bionde, teutoniche ventenni. Tutte svedesi, danesi, finlandesi. «Sia chiaro, non è una scelta - precisa il signor Gubellini, 70 anni -. Il punto è che il mestiere del groom (dell’artiere, per dirla all’italiana) in Italia nessuno lo vuole fare. E allora tocca mettere inserzioni sui giornali del Nord Europa. Lì ci sono tante ragazze disposte a venire in Italia per fare questo lavoro. E le donne hanno una marcia in più». Tra i 15 angeli biondi delle scuderie Gubellini c’è anche Cecilia Kristoffersson, 25 anni, da tre in Italia. «Mi trovo molto bene - racconta -. Per il clima, prima di tutto: qui ho scoperto il sole. E poi posso coltivare al meglio la mia passione per i cavalli. In Italia è più facile lavorare con veri fuoriclasse».
    Cecilia sulle orme di Iina Rastas, la «tata» finlandese di Varenne. Perché il sogno delle groom è quello di occuparsi di un campione. Certo, l’impegno non è trascurabile. «In questa stagione mi alzo alle 5.30 del mattino, ma in estate bisogna anticipare la sveglia alle 4.30. Seguo cinque cavalli. Ogni mattina li preparo per l’allenamento. Poi li accudisco, li pulisco, li spazzolo. E li premio con un bel pasto a base di fieno. Nel pomeriggio ho due ore libere, dalle 14 alle 16. Poi si riprende. È chiaro che la sera non esco troppo spesso».
    Le giovani groom spesso hanno la responsabilità di cavalli che valgono un patrimonio. In media guadagnano mille euro al mese più un extra quando seguono il cavallo durante le gare domenicali. In media restano nel nostro paese due-tre anni. Fanno eccezione quelle che si fidanzano e mettono su casa. «Il problema è i giovani italiani e milanesi hanno poco spirito di sacrificio - conclude Gubellini -. E poi mancano cultura e formazione».
    Ri. Que.
    Copyright 2006 © Rcs Quotidiani Spa


    Ma si può?!?
    Nessuno vuol + fare l'operaio,nessuno vuol + fare l'agricoltore,nessuno vuol + fare quel tal lavoro...ma chi si crede di essere la gente al giorno d'oggi?Tutti manager???
    Ma si può essere ridotti a mettere le inserzioni sui giornali scandinavi??

    Questo è il frutto della mentalità latina di merda.
    Grazie Itaglia.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    insubres sumus, non latini
    Data Registrazione
    26 Sep 2004
    Località
    Noeuva
    Messaggi
    224
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se hai prestato attenzione, nella stessa pagina del Corriere di oggi erano riportati gli stipendi base di alcune categorie professionali. Gli autisti AMSA prenderebbero netti 1600 Euro/mese.

    Mi sa che manderò il curriculum.....

    Saludi

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dragonball
    LA CURIOSITÀ
    Le finlandesi conquistano le scuderie «Solo loro hanno spirito di sacrificio»


    Sedici dipendenti, di cui uno solo italiano. Per il resto il signor Edoardo Gubellini - titolare a Bareggio (Milano), di un centro d’allenamento con un centinaio di cavalli fuoriclasse - è circondato da bionde, teutoniche ventenni. Tutte svedesi, danesi, finlandesi. «Sia chiaro, non è una scelta - precisa il signor Gubellini, 70 anni -. Il punto è che il mestiere del groom (dell’artiere, per dirla all’italiana) in Italia nessuno lo vuole fare. E allora tocca mettere inserzioni sui giornali del Nord Europa. Lì ci sono tante ragazze disposte a venire in Italia per fare questo lavoro. E le donne hanno una marcia in più». Tra i 15 angeli biondi delle scuderie Gubellini c’è anche Cecilia Kristoffersson, 25 anni, da tre in Italia. «Mi trovo molto bene - racconta -. Per il clima, prima di tutto: qui ho scoperto il sole. E poi posso coltivare al meglio la mia passione per i cavalli. In Italia è più facile lavorare con veri fuoriclasse».
    Cecilia sulle orme di Iina Rastas, la «tata» finlandese di Varenne. Perché il sogno delle groom è quello di occuparsi di un campione. Certo, l’impegno non è trascurabile. «In questa stagione mi alzo alle 5.30 del mattino, ma in estate bisogna anticipare la sveglia alle 4.30. Seguo cinque cavalli. Ogni mattina li preparo per l’allenamento. Poi li accudisco, li pulisco, li spazzolo. E li premio con un bel pasto a base di fieno. Nel pomeriggio ho due ore libere, dalle 14 alle 16. Poi si riprende. È chiaro che la sera non esco troppo spesso».
    Le giovani groom spesso hanno la responsabilità di cavalli che valgono un patrimonio. In media guadagnano mille euro al mese più un extra quando seguono il cavallo durante le gare domenicali. In media restano nel nostro paese due-tre anni. Fanno eccezione quelle che si fidanzano e mettono su casa. «Il problema è i giovani italiani e milanesi hanno poco spirito di sacrificio - conclude Gubellini -. E poi mancano cultura e formazione».
    Ri. Que.
    Copyright 2006 © Rcs Quotidiani Spa


    Ma si può?!?
    Nessuno vuol + fare l'operaio,nessuno vuol + fare l'agricoltore,nessuno vuol + fare quel tal lavoro...ma chi si crede di essere la gente al giorno d'oggi?Tutti manager???
    Ma si può essere ridotti a mettere le inserzioni sui giornali scandinavi??

    Questo è il frutto della mentalità latina di merda.
    Grazie Itaglia.

    dio c*** certo che se vuole degli schiavi per rompersi il culo a star dietro ai cavalli quasi 24 ore su 24 e poi gli da mille euro al mese "in media" ci credo che non trova nessuno. Un conto è avere spirito di sacrificio, un conto farsi sfruttare dal furbo di turno.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Da considerare poi che le finlandesi emigrano non perchè in Finlandia non trovano lavoro, ma per un'esperienza all'estero, per quello spirito d'avventura che porta anche a svolgere lavori umili e mal-retribuiti. Ma, ripeto, la motivazione in questo caso non è legata alla necessità.
    Inoltre gli impieghi legati all'agricoltura stanno crescendo, in questo caso perchè legate a motivazioni interne.
    Per quanto concerne la figura di operaio, è difficile trovare alcuni tipi di qualifiche, perchè supposte anacronistiche.

  5. #5
    Valsesia=Lega al 50%
    Data Registrazione
    28 Jul 2005
    Messaggi
    2,367
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ah le filandesi.. chissà con quei cavalli come montano
    passatemi questa battuta!

    che dire?noi saremo anche padani ma rispetto a una finlandese siamo sempre Terroni
    VALSESIA libera.. Paolo Tiramani

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma cosa cazzo scrivi? ma possibile che anche su argomenti seri non sei in grado di scrivere due righe di un porco *** di senso compiuto?

    Tranquillo che rispetto ai finlandesi sarai tu terrone...

  7. #7
    Valsesia=Lega al 50%
    Data Registrazione
    28 Jul 2005
    Messaggi
    2,367
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    eccolo qui!

    mi mancavi sai?sempre incazzato?su fa il bravo..

    cosa devo scrivere?le solite retoriche.."non ci sono piu' i giovani di un tempo"?
    oppure..."meglio un finlandese che un marocchino?"


    Il problema è che i giovani d'oggi crescono tutti con la fissa del jeans Richmond,della scarpetta di Prada..e di spalare merda proprio non ne vogliono sapere..
    VALSESIA libera.. Paolo Tiramani

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    21 Sep 2011
    Messaggi
    2,726
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dragonball
    LA CURIOSITÀ
    Le finlandesi conquistano le scuderie «Solo loro hanno spirito di sacrificio»

    Tra i 15 angeli biondi delle scuderie Gubellini c’è anche Cecilia Kristoffersson, 25 anni, da tre in Italia. «Mi trovo molto bene - racconta -. Per il clima, prima di tutto: qui ho scoperto il sole.

    color]
    Nessuno si lamenta per questa frase?

    O' sole mio, sta in fronte a te, o' sole, o' sole mio, sta in fronte a tte, staaa in fronte a teeee ....

    Secessione etnica!


  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'altra settimana sul tg3 regionale hanno mostrato un'azienda trevigiana che cerca ragazze da mettere davanti alla macchina da cucire: "l'imprenditore" si lamentava che non trovava venete per questo lavoro ed era costretto ad assumere extra, ma anche loro resistevevano poco, e giù con i commenti dei giornalisti nazicomusti a dire che che abbiamo bisogno di emigrati altrimenti le(fa nienete che due servizi dopo vien fuori che le aziende tessili stanno chiudendo)
    Inutile dire che la giornalista nazisomunista non ha chiesto ne le paghe ne ha osato intervistare una delle ragazze.
    Il giorno dopo su una tv locale viene fuori che sto qua le pagava 850 euro e le trattava da merde.

    Io spero davvero che la Cina si muovi ad industrializzarsi in pieno e ad emliminare questi cosidetti imprenditori di merda.
    Altro che dazi dei mongoli di via bellerio.

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    18,793
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Mah, nella ditta dove lavoro io tutti gli operai, dico proprio tutti sono italiani, e si alzano alle 5,30 la mattina per essere al lavoro alle 7.
    C'è stato anche un lavoratore marocchino assunto tramite cooperativa, ma dopo un pò se ne è andato lui.
    Non so se sia un'eccezione.

    Più che altro oggi gli imprenditori hanno spesso bisogno di operai specializzati e non li trovano, e devono assumere extracomunitari, perchè in Italia nessuno sa proprio più fare certi lavori, purtroppo.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 26-03-13, 21:23
  2. soprannaturale, perchè la gente ci crede?
    Di MaIn nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 82
    Ultimo Messaggio: 17-01-13, 18:02
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-07-11, 23:56
  4. Quando la gente non crede più in Dio...
    Di Mr nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 10-10-06, 17:42
  5. Risposte: 75
    Ultimo Messaggio: 12-01-06, 14:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226