User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    AnarcoLiberale ''egoista'
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    2,894
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito I radicali casertani contro la “tassa” per manifestare

    Domenica 3 gennaio 2010, in via Mazzini, a Caserta, si terrà una manifestazione organizzata dalla Cellula Coscioni di Caserta e dalla costituente associazione radicale “Legalità & Trasparenza”.

    La manifestazione avrà come tema centrale l’abolizione di “fantomatici” diritti d’istruttoria che il comune di Caserta richiede per rilasciare ad ogni associazione, anche quelle politiche, l’autorizzazione dell’occupazione del suolo pubblico. Alla manifestazione oltre al gruppo dei Radicali di Caserta saranno presenti anche altri esponenti campani del partito di Pannella.
    Domenico Letizia, segretario dell’ Associazione “Luca Coscioni” di Caserta dichiara: “Quella di domenica è una giornata di una rilevanza importantissima, saranno presenti molte forze libertarie e radicali della Campania, unite nel chiedere l’abolizione della tassa sulla libertà di espressione, come da mesi stiamo chiedendo è assurdo che per portare avanti iniziative politiche e sociali e quindi senza alcun scopo lucrativo si debbano versare 30 euro più 14,50 euro di marca da bollo. Chiediamo a tutti i cittadini di essere presenti, questa è una battaglia di libertà, una vertenza di democrazia e di legalità”.

    Nel corso dell’appuntamento, che avrà inizio dalle 10 del mattino e terminerà alle 20, saranno raccolte le pre-firme al sostegno della lista Bonino-Pannella.

    http://www.pupia.tv/caserta/politica...nifestare.html



    Non hanno fatto pagare la Tosap a nessuno per anni, ora Petteruti & C. tassano con un balzello la storia del pensiero liberale, paragonandola a quella di un'associazione della domenica. VERGOGNA!!! Domani dalle 10 del mattino, alle 20,00 L'associazione Luca Coscioni e tanti esponenti del partito che fu anche di Ernesto Rossi, nato a 60 metri di sistanza, manifesteranno contro l'incredibile decisione
    CASERTA - Quando il potere si mostra forte con i deboli e debole con i forti esprime una delle sue peggiori forme degenerative. I Radicali italiani di Caserta si stanno riorganizzando e attorno a loro stanno riorganizzando la loro forma di testimonianza anche le associazione che a quella galassia di pensiero liberale, liberista, libertario ed antiproibizionista, appartengono. E' il caso della cellula casertana dell'associazione Luca Coscioni, che da anni lotta per la libertà di ricerca e contro i divieti soprattutto in merito all'utilizzo delle cellule staminali embrionali sovranumerarie. Sui contenuti dell'attività di questa associazione e degli altri pianeti della cosiddetta galassia radicale si può essere d'accordo, meno d'accordo o per niente d'accordo, ma certo nessuno può dubitare che si tratti di gente di meravigliosa levatura democratica, radicalmente rispettosa delle regole e della legge, aperta, tollerante e, soprattutto di specchiatissima onestà, dato che, a memoria d'italiano, non si ricorda che un radicale sia stato mai coinvolto in ruberie e dato che proprio ai Radicali si devono le grandi battaglie per la moralizzazione della politica, dal referendum contro il finanziamento pubblico ai partiti, fino ad arrivare, oggi, alla proposta di istituzione dell'anagrafe degli eletti.
    Ebbene, a gente o meglio a forme altissime di espressione politica come questa, quelli del Comune di Caserta, in barba a ogni principio costituzionale (libertà di espressione che non può essere costituito da un permesso rilasciato a pagamento), fanno pagare l'occupazione di spazio pubblico, dopo che per anni e anni hanno consentito a tutti di impiantare su marciapiedi e strade cittadine tavolini, gazebo e triccaballacche varie senza scucire un quattrino. Equiparare la testimonianza dei Radicali a quella di una qualsiasi associazione della domenica è semplicemente ridicolo.

    Questo, invece, accade a cinquanta metri di distanza dal luogo in cui nacque Ernesto Rossi, uno dei padri fondatori del federalismo 'europeo e tra i riferimenti ideologici principali del Partito Radicale di Mario Pannunzio, Villabruna, Olivetti, Eugenio Scalari (sì, proprio lui) e di un giovane Marco Pannella.


    Sarà nato anche a Caserta per caso Ernesto Rossi, come ci ha ricordato di recente l'amico Mauro Desiderio, ma un atto di nascita rappresenta sempre un fatto emblematico, che lega indissolubilmente una persona alla terra che gli ha dato i natali. E dunque, quella compiuta ai danni dei Radicali casertani rappresenta una sorta di profanazione storica. Il che non mi stupisce in considerazione della grassa ignoranza che regna negli uffici e nelle stanze del potere all'interno del Comune di Caserta. Quelli che, rimanendo a Ernesto Rossi, l’ideologo e polemista “radicalmente liberale” per dirla alla Benedetto Croce, avrebbe inserito nel calderone di quelli che luì battezzo con la definizione, divenuta poi proverbiale di “padroni del vapore”, che il sottoscritto si permette di emendare in “padroncini del vaporetto", anzi di una barca scassata e piena di falle, qual è oggi la città di Caserta.


    E allora ecco che domani domenica 3 gennaio 2010 in via Mazzini a Caserta si terrà una manifestazione organizzata dalla Cellula Coscioni di Caserta e dalla costituente associazione radicale “legalità & trasparenza”. La manifestazione avrà come tema centrale l’abolizione di “ fantomatici “ diritti d’istruttoria che il comune di Caserta richiede per rilasciare ad ogni associazione, anche quelle politiche, l’autorizzazione dell’occupazione del suolo pubblico. Alla manifestazione oltre al gruppo dei Radicali di Caserta saranno presenti anche altri esponenti campani del partito di Pannella.


    Domenico Letizia, segretario dell’ Associazione Luca Coscioni di Caserta dichiara: "Quella di domani è una giornata di una rilevanza importantissima, saranno presenti molte forze libertarie e radicali della Campania, unite nel chiedere l’abolizione della tassa sulla libertà di espressione, come da mesi stiamo chiedendo è assurdo che per portare avanti iniziative politiche e sociali e quindi senza alcun scopo lucrativo si debbano versare 30euro più 14.50 di marca da bollo. Chiediamo a tutti i cittadini di essere presenti, questa è una battaglia di libertà, una vertenza di democrazia e di legalità. All’interno dell’iniziativa, che avrà inizio dalle 10 del mattino e terminerà alle ore 20 saranno raccolte le pre-firme al sostegno della lista Bonino-Pannella."


    Casertace ci sarà e firmerà. E questo non significherà essersi schierati con un partito, con il partito di Pannella e dlla Bonino. Semplicemente, significherà essersi schierati per la libertà e per una presenza insostituibile di coscienza politica e civile.
    Gianluigi Guarino

    http://www.casertace.it/home.asp?ultime_news_id=7665
    Ultima modifica di Domenico Letizia; 02-01-10 alle 21:01
    Liberalizzare la produzione di Moneta ORA!
    http://www.lucidamente.com/wordpress...nostre-monete/

    Autogestione delle reti idriche!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Sep 2006
    Messaggi
    17,626
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: I radicali casertani contro la “tassa” per manifestare

    Bravi ragazzi, continuate così.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 26-02-11, 21:36
  2. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 25-10-06, 20:24
  3. 18 Marzo: Manifestare Tutti, Manifestare Tutto
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-01-06, 11:45
  4. tutti a manifestare contro lo stato canaglia
    Di chance2004 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 01-11-05, 12:39
  5. La democratica Israele contro la libertà di manifestare
    Di yurj nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-06-02, 08:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226