User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking Quando eravamo davvero cattivi

    Preso dal sito degli antilega


    IL meglio dai forum

    Italia, italiani e tricolore

    Ispirazioni...naziste!!!

    fradolcino (POL)
    sembra che gli itagliani non esistano!!!!!
    Padan'ia Libar e Secessiuen!
    o se esistono è per le fabbriche di sapone!!!
    Padan'ia Libar e Secessiuen

    Pinocchio(pol) 01-02-2001
    Bossi peggio di "un nazista figli di nazisti" ? magari!

    Repubblichetta da barzellette



    fradolcino (POL)
    La disonesta e il voltafaccia e una prerogativa del tutto itagliana riconosciuta in tutti i paesi del mondo!!!
    potete dire che è una falsità!!
    ma è il resto del mondo che vi ha giudicato così!!!
    non noi Padani, che per il fatto di essere stati inglobati in una repubblichetta da barzellette veniamo continuamenta scambiati per itagliani!!!
    che vergogna!!!
    DIME CAN ! MA NO ITAGLIAN !
    Padan'ia Libar e Secessiuen!

    Repubblica delle banane e... problemi di stomaco!!!

    Nanths ("moderatore" di Pol) 21-05-2001
    Stato itaglione, peggio delle più ridicole repubbliche delle banane.
    Che schifo, quando guardo il mio passaporto color vomito di ciucco e ci trovo scritto "repubblica della vergogna".

    Consiglio...diuretico!!!

    Pinocchio (Pol)

    "LA LEGA NORD NON HA MAI AVUTO NELLE SUE FINALITA' LO SMEMBRAMENTO DELLO STATO ITALIANO" ????????????????????????????????'
    Ma ti rendi conto di quello che hai detto ?
    SECESSIONE SEMPRE, ITAGLIANI A CAGARE!
    saluti padani

    25 aprile



    Pinocchio (POL)
    il 25 e' la festa del tricolore...nel senso che la festa al tricolore gliela facciamo!

    Chiomaraa (POL)
    Ahhhh...... Pinocchio, angioletto, come potro' mai ringraziarti abbastanza!!! Ma che ispirazione mi hai dato!! Quella sera faro' una gran cena, sulla terrazza, a lume di candele - tutti piatti Padani doc, dall'antipasto al dolce - invitando tutti quelli che conosco. Il tema dell'avvenimento sara' "MORTE al tricolore e tutto quello che rappresenta".
    Dopo la rimpinzata, per il gran finale, tutti sul prato, calice pieno di spumante in mano, in circolo intorno a un tricolore e a me l'onore di dargli fuoco!! E tutti a brindare e a godersi il falo', che illumina la notte dolce e profumata di caprifoglio!!
    Dovro' stanare un dannato tricolore.... o meglio ancora, me ne cuciro' uno, gigantesco, di una fibra speciale, cosi' brucera' per molto tempo.....
    Tutti a torciare un tricolore il 25 di Aprile, come rito propiziatore!!!

    gunther prien (pol)
    il 25 aprile rapprenta la nascita di una puttana di nome repubblica itagliana....
    in calce!

    Incubo...tricolore

    padanodireggio (pol) 19-05-2001
    Visto che volete fare delle denuncie per vilipendio alla bandiera italiota allora denunciate anche me perchè ho un magnifico sogno nel cuore.
    Bruciare il tricolore!!!!!!

    Truppe...d'occupazione!!!

    Bultrich (pol) 4-03-2001
    Il tricolore?? Per me resta sempre un sogno: quello di bruciarlo!!
    Per Victor Jara: complimenti il paragone calza: La PADANIA è un territorio invaso dall'occupante itagliano attraverso i suoi gendarmi (guardia di finanza, burocrati statali, politici romani, esercito, ecc) e l'indispensabile aiuto di una serie di collaborazionisti padani che invece di aiutare il proprio popolo contribuiscono all'occupazione!!
    Noi combattiamo tutti i giorni su tutti i fronti per rompere queste catene e non essere più servi di voi itagliani!!!
    L'occupazione è supportata continuamente da tutte le reti televisive nazionali che ormai parlano unicamente il linguaggio dell'occupate!!!
    Le attuali alleanze sono un doloroso cavallo di Troia necessario per iniziare lo scardinamento
    dello stato italiota dall'interno!!
    Saluti indipendentisti padani.

    Lezione di... geografia!!!

    Bergamark (pol) 5-03-2001
    La Padania è quella parte di territorio economicamente indipendente dalla penisola
    itaglica dove il popolo lavora produce e mantiene i lazzaroni invasori italioti lamentandosi della esagerata presenza centralista.
    L'itaglia comincia dove i terzomondisti, pur vivendo nella cacca, non lavorano, non producono, si fanno mantenere e si lamentano dell'assenza centralista.

    Caratteristiche... italiane!!!

    Khurgar (pol) 15-04-2001 (sulla manifestazione di AN a Milano del 6 maggio 2001 dell"Orgoglio nazionale"
    Di sicuro sarà una bellissima giornata all'insegna di:

    * Mamma
    * Spaghetti
    * Pummarola in coppa
    * Pizza
    * Mandolino
    * Mafia

    Vero: i simboli distintivi dell'intraprendenza italiona nel mondo!
    Con tanti saluti merdosi!

    Inno Italiano

    (In risposta ad un post in cui si chiedeva ai leghisti se conoscessero il nostro inno)

    Onkel Tom (pol) 29-06-2001
    ...senti..me lo hanno fatto cantare tante di quelle volte a militare...che ora per forza mi viene il vomito!!!
    E poi fa schifo.
    ------------------
    Trink, trink, Brüderlein trink!

    losvonrom (pol) 29-06-2001
    Lo canterei solo con la pistola puntata alla tempia di un mio caro.
    Si lo conosciamo.E'una carnevalata di fetore fascista del tutto inadeguata al carattere
    di cagasotto dell'italiano medio.



    Pinocchio (pol) 29-06-2001
    Lo considero un bellissimo inno, purche' venga cantato in italia e non in Padania.
    "SCHIAVA DI ROMA IDDIO LA CREO" sono le parole giuste per voi italiani.
    saluti padani



    Fradolcino (pol) 30-06-2001
    DEDICATA AL BIMBO GIGGGGGI E A SUO PAPA PRINCE!!!!

    FRITELLI DI PRINCE
    IL FASCIO SE DESTO
    CAZZEGGIA COI POST
    E POI A CASA LESTO

    SE NO LA "MUGLIERA"
    LO LEGNA DI BRUTTO
    ALTRO CHE "SERVO DI ROMA"
    E' GIA MESSO A LUTTO

    I FIGLI DI ITAGLIA SI CHIAMAN "BARILLA"
    AVANTI LA PIZZA COL PEPERONCINO!!!!!!
    D0V'E' LA VITTORIA????
    E SOTTO CHE SCOPA CON UN MAROCCHINO

    SIA DA SINISTRA A DESTRA E AL CENTRO
    DI PALLE E PROMESSE CI RIEMPION LE TASCHE
    PAGATE E TACETE E' L'IMPERATIVO
    E I TERRONI DORMON SOTTO LE FRESCHE FRASCHE

    CHE PORGA LA CHIOMA..E SE VUOLE ANCHE IL CULO!!!
    MA PER QUESTA MERDOSA ITAGLIA NON C'E' PIU' FUTURO

    FANCULO ITAGLIA!!!!
    PADANIA LIBERA ANCHE COL SANGUE!!!!!!!!

    ------------------
    VALSESIA LIBAR E 'NDIPENDENT

    PERICOLOSI!!!!!!!!!!

    L'aspirante... macellaio!!!

    Fradolcino (pol) 30-06-2001
    FANCULO ITAGLIA!!!!
    PADANIA LIBERA ANCHE COL SANGUE!!!!!!!!



    La voce della... ragione

    Nebbia (pol) 30-06-2001
    Ma col sangue di chi?
    Fattela te la rivoluzione pirlun!
    E vedi di scriver meno scemate, non vorrei vedere questo forum nelle grane per colpa tua!



    Pericolosi... adepti

    secessione (pol) 30-06-2001
    PADANIA LIBERA ANCHE COL SANGUE SE NECESSARIO, E PRIMIS, CON QUELLO DEI COLLABORAZIONISTI PADANI.
    E FANCULO I PAUROSI E ITALIANIZZATI COME TE!!!!!
    FRATE, ILLUMINACI LA STRADA!!!!!!!!!


    Prudente ma...

    ervesto (pol) 30-06-2001
    Vabbè che parlare di sangue coi tempi che corrono in Lega fa un po' sorridere, però anche tanta sghega mi sembra esagerata. NEBBIA, OCJO, DIETRO DI TE! C'E' LA TUA OMBRA, SCAPPA SCAPPA. La mancanza di misura delle cose è quello che forse di più ha fregato la Padania. Uno che mi parla di sangue, l'altro che sssst ssst, attenti che se arriva il don ci mette in castigo. Se andiamo avant così ho paura che non c'è scampo.


    Frecce... antifeccia

    quorthon (pol2) 2-06-2002
    The Bewitched
    Quegli areroplanini sputa-fumo colorato....come li odio, li ho sempre odiati cazzo....che si portino il loro seme tricoloruto fino il fondo al mare una benedetta volta...
    ...cazzo...
    SECESSIONE SECESSIONE SECESSIONE SECESSIONE

    I nuovi nazisti



    Shaytan (Pol2)
    22-11-2002
    Concordo itagliani al muro !!!

    Fra Dolcino (Pol2)
    22-11-2002
    ma per piacere itagliano sarai tu........
    ITAGLIANI AL ROGO
    Teodolinda ora......
    (a commento di un tragico episodio dove a Napoli un poliziotto spara a due giovani rapinatori uccidendone uno ndr)
    Fra Dolcino (Pol2)
    07-01-2003
    mmmmmmm
    voglio far la parte del diavolo.....
    si -1
    ma con un pò di fortuna e se la pistola del "bravo ragazzo di famiglia perbene" fosse stata vera...oggi saremmo ad un buon - 3
    (ricordiamoci sempre che la controparte dei due delinquenti africani era un "pulaster" itaglione)


    Veneto italiano


    PINOCCHIO (Pol2)
    01-09-2002
    fora i taliani dal veneto
    stamatina a Camponogara ghe xe sta l'alsabandiera triculore: el sindaco comunista el ga deciso ke ogni prima domenega del mexe el farà sta serimonia ke ricorda tanto i sabi fasisti de kalke ano fa.
    Stamatina però el porco ga katà na nela sorprexa:
    fora i taliani dal veneto
    saluti padani
    tra l'atro jera prexenti: 3 caranba, do vigili e do veci ke tirava su a bandiera

    "Rondellate" in faccia!!!

    aussiebloke (Pol2)
    13-10-2003
    Saro' lieto di mandare il mio contributo da qui quando farete
    delle ronde anti-italiane (come da statuto ufficiale del partito),
    e non "per conquistare l'elettorato di AN".

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Meridione e meridionali

    Soluzione... finale!!!

    Josey Wales (pol)
    ...cioè che siete delle sanguisughe schifose e che l'unico metodo contro di voi e la derattizzazione!!! terroni di merda!!!!

    Dovendo scegliere!!!



    Terroni laureati con... trenta e lode
    (per la serie...cultura padana!!!)



    Shuriken (alias dragonball)
    (Pol) 14-03-2001
    Lo so bene che il pubblico al Nord funziona +ttosto bene.Il problema e' questo continuo innesto di personaggi di regioni lontane magari attraverso concorsi pubblici,dove chissà perche' vengono vinti spesso da personaggi di regioni lontane grazie a punteggi molto + elevati degli autoctoni.Strano,vero?
    Mi sto convincendo che la privatizzazione del sistema pubblico sia una specie di "leghismo sotterraneo"nfatti,se fosse un privato a scegliere,secondo voi come valuterebbe un laureato(ad esempio) a Reggio Calabria con 30 e lode e un laureato a Padova con 25? Sicuramente prima di assumere ad occhi chiusi il tizio con 30 e lode(come invece fa tuttora lo Stato italiota),valuterebbe se il 30 e lode e' stato meritato e magari se lo assumesse e non si rivelasse all'altezza delle aspettative,lo farebbe correre alla svelta.
    Certo che comunque il privato perseguirebbe oltre all'efficienza,anche il profitto:ergo,fa giustamente i suoi interessi,che pero' talvolta non coincidono con l'interesse generale dei consumatori di servizio pubblico.Che fare allora?Per il momento si incominci ad introdurre la meritocrazia nel pubblico,poi se non basta si puo' sempre passare ad altro...di + pesante.Di sicuro bisogna dare uno netto STOP a questo colonialismo italiano che corrode pian piano e si insinua nella mentalità padana,facendo peggiorare nettamente tutto l'apparato pubblico.
    Saluti dalla Gallia Cisalpina


    ossoduro:
    Drago, un laureato 30 e lode non lo troverai mai.

    Viking (uno che la sa lunga)
    E chi l'ha mai detto?
    Vai a Napoli con 5 o 6 milioncini in contanti, e vedrai che i 30 e lode inizieranno a fioccare...

    Questione... meridionale!!!

    Nanths (moderatore!!! di pol) 21-05-2001

    Diciamoci la verità: ci siamo rotti i coglioni della questione "meridionale". Sono centocinquant'anni che questionano e non hanno combinato un cazzo sti "meridionali".
    Prepariamoci a resistere, perchè se moriremo itagliani noi, almeno sarebbe bello che i nostri figli potessero vivere e lavorare senza sovvenzionare la palla al piede che si sono trovati i loro antenati, a partire dai trisavoli.
    Ricordatevle tutte queste cose ai padani che non hanno avuto il coraggio di darsi da fare perchè stavano comodi, quando qualcuno verrà fuori a lamentarsi della situazione dela terronia.

    No al cugino... Santuzzo!!!

    Ragnarok (pol) 1-02-2001

    Con l'eccezione (parziale, data la pessima dirigenza) di TelePadania, è sufficiente accendere il televisore su un qualsiasi canale "nazziunale" per essere sommersi da una tempesta di vocaboli ed accenti che, agli occhi (o meglio, alle orecchie) di un Padano che si rispetti non possono che risuonare come delle urla di guerra...
    Un Europeo ha la disgrazia di sintonizzarsi su una qualsiasi delle reti romane, ed ecco che "nell'aria c'era il profumo del merluzzo alla marinara del cuggino santuzzo..."
    Basta, non se ne può più!
    Padania Libera!

    Idraulico... liquido!!!

    hernan cortes (pol) 21-04-2001

    Mi dispiace deluderti carissimo,ma i nostri cessi non funzionano più da un pezzo e cioè da quando abbiamo cominciato a buttarci dentro i terroni come te che essendo di testa e di comprendonio molto duri intasano gli scarichi!Che tristezza vedere la bella Padania appestata da gente come voi che deturpa il territorio!
    Padania sempre più libera!!!!!!!!!!!

    Dialetti meridionali... che orrore!!!

    Bryger (pol)
    1-06-2001
    Tanto di cappello ai Veneti.
    Purtroppo io vivo a Milano e il dialetto che si parla qui e' quelo Calabrese, Pugliese, Cinese...
    Chissa' se la Padania potra' salvarci da questo orrore..

    quorthon (pol)
    1-06-2001
    hai ragione...qui in Lombardia a parte le isole felici di Bergamo e Brescia, la situazione è sconfortante!
    La Padania ci salverà vedrai.

    Lezione di... antropologia

    Giovane Padano (pol) 01-07-01

    Cerchiamo di dare una definizione chiara a questo termine: il vero terrone è in sostanza il tipico itagliano del Sud, di caratteristiche fisiche e psicologiche ben definite. Culo basso, gambe corte, altezza minuta, pelle scura od olivastra, occhi neri e capelli nerissimi, peloso, dotato di poca voglia di lavorare, propenso al clientelismo, all'assitenzialismo ed alle affiliazioni mafiose, scansafatiche, codardo, vigliacco e menzognero con tutti. Queste sono le caratteristiche del terrone DOC...

    Scienza... razziale!!!

    Giovane Padano (pol) 01-07-01

    Credici o no, la tendenza all'attitudine mafiosa è qualcosa di insito nel patrimonio genetico, come recentemente dimostrato da un'équipe di scienziati che hanno analizzato la popolazione delle isole siciliane (individuando in loro i diretti discendenti dei Fenici, popolo per il quale le affiliazioni di stampo mafioso erano la normalità). Non è riuscito Mori ad estirpare la Mafia, e non ci riuscirà nessun altro.
    Padani Saluti

    Li vogliamo buoni e...zitti!!!

    LN (pol) 04-07-01

    Forse non l'avete ancora capito: i Padani non odiano i terroni che vengono qua a lavorare e se ne stanno buoni e zitti,ma quelli che vengono qua al pari degli albanesi (io ne conosco mooolti) e creano disordini,non hanno un lavoro fisso,e spesso svolgono attività illegali.
    Quelli che invece se ne stanno a casa loro ci succhiano i soldi attraverso le tasse di roma e vivono di assistenzialismo.
    Al sud lo stato non esiste e nessuno può negarlo!
    Ognuno fa quello che gli viene in mente:non hai la terza media e vuoi la patente?
    facile:va a napoli!
    Penso che su questo forum (forum di destra ndr) le mie ragioni possano essere capite,visto che anche a voi gli immigrati non vanno tanto a genio e i terroni (con 2 r) sono in tutto e per tutto immigrati,perchè fisicamente e mentalmente troppo diversi da noi.
    Un nazionalista PADANO

    valigia di cartone e...a casa!!!

    Giovane Padano (pol) 04-07-01

    Hai proprio ragione, LN.
    Basta vedere l'esempio dei posti di lavoro in comune, che nelle nostre città sono occupati quasi totalmente da meridionali raccomandati. Stessa storia per i carabbinieri, i poliziotti, i finanzieri, ecc. Questi si stabiliscono qui da noi e pretendono di comandare. Ma non preoccuparti, prima o poi dovranno prendere la loro valigia di cartone e tornarsene al paesello (dove troveranno sole, mare, e tanti spaghetti alla pummarola).
    Padani Secessionisti Saluti


    mezzosangue e non!!!

    Quando la Padania avrà finalmente riacquistato la sua Indipendenza, tutti gli italos (mezzosangue e non) verranno rispediti a casa loro tramite un umano rimpatrio. Quelli dotati di posto di lavoro fisso verranno regolarizzati con appositi contratti, in modo che, una volta acquisito il know-how tecnico, potranno tornarsene in italia ed iniziare a rimboccarsi le maniche per lo sviluppo del loro paese.

    SONDAGGIO... ETNICO!!!

    (Tratto da www.politicaonline.net)
    Beli Mawyr (Pol2)
    05-04-02

    Il livello di invasività delle popolazioni allogene in Padania
    italiani etnici (pugliesi, calabresi, campani, siculi etc.)
    extracomunitari di religione musulmana (nord-africani, albanesi etc.)
    extracomunitari non musulmani (est europeo, sud-est asiatico, Cina etc.)
    ebrei


    Il livello di invasività delle popolazioni allogene in Padania
    Quali delle componenti etniche sopra menzionate si presentano a vostro giudizio maggiormente invasive, e dunque, meno facilmente integrabili nel tessuto culturale e sociale padano?
    Esprimete il vostro punto di vista accompagnandolo - se credete - con un sintetico commento.

    Dragonball
    Sayan
    Pol2
    05-04-02
    Risposta 2. Anche se la 1...

    Beli Mawyr
    Pol2
    05-04-02
    La mia risposta, invece, è stata la 1: a mio avviso, se la presenza degli italiani etnici in Padania fosse qualitativamente (oltre che quantitativamente) diversa, il problema "extracomunitari" sarebbe enormemente ridimensionato

    Asburgico
    Pol2
    5-04-02
    Sondaggio volutamente tendenzioso, come si può paragonare gli europei dell'est con i cinesi?
    Comunque prendiamo atto che si considerano gli Ebrei una popolazione allogena pur abitando in Padania da più di un migliaio di anni (quelli che ancora non sono emigrati).

    Beli Mawyr
    Pol2
    05-04-02
    Ti sembra tendenzioso "accorpare" extracomunitari non islamici e con un grado di invasità (in termini generali) non elevato?
    Il sondaggio si prefigge, comunque, di identificare il ceppo etnico più refrattario nei confronti degli schemi culturali e sociali della Padania e, pertanto ed inevitabilmente, quello con il più elevato coefficiente di invasività.
    Non considero personalmente "allogena" la popolazione di religione ebraica: non affrettarti dunque a prendere atto di alcunchè senza aver prima sentito l'opinione di altri, magari gli "specialisti" a cui è tanto caro questo argomento.

    Celtic Pride
    Pol2
    05-04-02
    io voto per la 1...
    motivi: il numero presente in Padania è troppo alto molto di piu degli extracomunitari, e per non scordare il motivo per cui è nata la lega nord...cioè la SECESSIONE.

    DOMANDA DI... CITTADINANZA

    aran banjo
    Pol2
    10-06-02
    una cosina carina
    Ricevo da un amico.Magari fosse vero, invece purtroppo è solo una simpatica barzelletta.Magari un'ipotesi per il futuro, chissà

    Uffisi immigrasiun
    Via Alberto da Giussano 1
    20100 MILANO
    IL SUTUSCRIT………………………………………………………………………………………

    NASU’ A…………………………….(TERONIA) AL……………………………………………...

    FORTUNATAMENT DUMICILIA’ A……………………………………………………………..

    Vist i risultà di ultim elesiun al dumanda d’utegn la

    CITADINANSA LUMBARDA

    Al dichiara
    Ø Da ves pentì da ves TERUN
    Ø Da rinnegà almen i so urigin meridiunal
    Ø Da mangià almen du volt a la setimana pulenta, strachin e casoela
    Al dumanda da puté frequentà i curs de Lengua e Compurtament Lumbard.
    Al prumeta de fass pù raccumandà, de laurà seriament, de pagà i tass, da no ciamà su i so parent e tuti i malnat ciaparat de la Teronia, de tra no in gir ul rut, de fa no casot e da tegni a una squadra dala Padania.
    Con la speransa che la dumanda la vegna acetà, a va vori ben
    IN FEDE
    …………………………..

    LA CULTURA... INFERIORE

    Fra Dolcino (Pol2)
    29-08-2002
    Torino rigrazia La Fiat per i numerosi figli di culture inferiori che l'hanno ridotta a quello che è senza aspettare gli extracomunitari.......





    Shaytan (pol2)
    02-10-2002
    Preghiera della Repubblica Latino-Meridionale
    Molto a Sud della Padania
    tu trovi la Campania.
    I campani alla sera
    Dicon tutti la preghiera:
    O Gesù se c'è lavoro,
    Fallo fare solo a loro.
    Non perchè la voglia manchi,
    Ma perchè siam nati stanchi.
    Da noi il verbo lavorare
    Si traduce faticare.
    A noi poco ce ne frega
    Se in Padania c'è la Lega
    Che grida con passione
    Che vuol la secessione.
    L'unità vogliamo avere
    Per farci mantenere.
    Ai padani noi diciamo:
    Lavoro e soldi vi auguriamo:
    Tanti soldi fate voi
    A goderli siamo noi.



    IMBARAZZANTE LINK, il nazileghista si tradisce

    Beli Mawyr (moderatore di Pol2)
    25-02-2003
    Secondo voi gli itagliani etnici sono bianchi?
    Ovviamente no e loro stessi ne sono consapevoli. Ma la loro frustrazione verso l'ingrata natura genetico-cromosomica è talmente grande che si illudono di poter imitare il processo "Calimero/Ava come lava" coltivando posizioni politiche estreme in difesa di una non meglio identificata razza ariana a cui loro sono ben lontani dall'appartenere. Mi spiego meglio: gli itagliani etnici (leggasi terùn) sono in gran parte politicamente molto vicini a posizioni di estrema destra perchè si illudono, così facendo, di ottenere una sorta di passaporto verso una purezza razziale che - ammesso che questo conti qualcosa - sono ben lontani dal possedere.
    In conclusione, nulla di nuovo sotto il sole, essi sono evidentemente "non - whites", ma ciò che è francamente deprimente è che, come al solito, a farci le spese siamo noi Padani.
    Ancora più deprimente, poi, constatare che questi underdogs sono ovunque e riescono a instaurare rapporti clientelari con tutti ... guardate qui ad esempio cosa succede a chi - anche a livello internazionale - prova a illuminare la gente sul fenotipo terùn!
    http://www.stormfront.org/forum/threadid57614.php

    IL GIPO DOPPIATO

    Frà Dolcino (Pol2)
    12-03-2003
    pouvr 'om......
    sto guardandomi un pezzo storico........
    UN UOMO UNA CITTA...
    ambientato nella torino TERRONIZATA dei primi anni 70......
    dove un givane Gipo Farassino veniva doppiato con UNA PARLATA VERGOGNOSAMENTE NAPULETANA....
    anche quella era itaglia....
    SECESSIONE SECESSIONE SECESSIONE......

    VIVA LA BAGNA CAUDA

    Asburgico (Pol2)
    10-03-2003
    Obesità, geni terronici e dieta mediterranea
    "Scopriamo" in questi giorni che i bambini itagliani sono i più sovrappeso d'Europa. "Scopriamo" anche che la stragrande maggioranza di loro sono al Sud. Sicuramente i meridionali sono geneticamente più predisposti all'accumulo di adipe quindi possiamo considerare questa come la causa principale, e tra l'altro dedurre che il numero di residenti al Nord obesi potrebbe essere assai minore senza lo sgradito apporto degli immigrati.
    Ma visto e considerato che F (fenotipo) è dato dalla combinazione di G (genotipo) e A (ambiente) con G e A variabili entro un determinato range, non possiamo ignorare l'importanza fondamentale che in questo caso assume la dieta alimentare degli individui in esame. La STRAMALEDETTA dieta mediterranea, tanti carboidrati, grassi vegetali e poche proteine animali. La dieta ideale per gli individui sedentari i cui effettivi benefici sono stati più volte messi in dubbio o addirittura negati da scienziati di fama internazionale. Soltanto in itaglia ormai persiste il martellamento mediatico che ci vuole omologare alla dieta terronica facendoci perdere le nostre tradizioni alimentari in favore di pizza e spaghetti c'a pummarola in copp'. E hanno il coraggio di dare la colpa alle merendine!


    Wyatt Earp (Pol2)
    10-03-2003
    Che si tengano la loro dieta meditarronea....
    W la polenta,lo spezzatino,la bagna cauda,il fritto misto e la toma valdostana:-))
    ah,e i salami:-)
    Saluti Padani

    Celtic Pride (Pol2)
    10-03-2003
    ma come?? dicono che c'è miseria....disoccupazione e siccità....e poi quando fanno vedere dei servizi al tg dal meridione inquadrano sempre gente che la salute e la panza non gli manca...bho..

    Frà Dolcino (Pol2)
    10-03-2003
    ma che mangino fino a scoppiare......

    Mitteleuropeo (Pol2)
    11-03-2003
    I terroni mangiano a mezzogiorno orgie di "bombe" (panini dolci con prosciutto e chili di formaggio fuso", "scacciate" (mezze pizze con gli stessi ingredienti, e via dicendo. Il loro pesce e' condito da chili di pane e spaghetti. L' antipasto, verdure cotte, sguazza nell' olio. Forse fa bene al colesterolo HDL, ma sicuramente apporta calorie.

    PROTEZIONE ANIMALI

    Nanths (moderatore di Pol2)
    06-05-2003
    Animali terroni
    No non sto parlando di "terroni animali" (non mi permetterei mai(risatina ndr)) ma proprio di animali terroni...è il revival di queste strane specie animali(saranno genticamente modificate) hce negli spot televisivi ci propone dei simpatici personaggi...due esempi che mi balzano all'occhio, il gorilla romanazzo (anche qui non è un insulto, è proprio la scimmia che ha l'accento romanesco) dello spot del crodino e il cane napoletano (anche qui niente insulti, è il cane che parla tipo mario merola) nello spot della telecom...
    Per chi ama gli animali è un'operazione davvero mostruosa che lede la loro dignità! (risatina ndr)

    Bryger (pol2)
    07-05-2003
    Chiamiamo la protezione animali...

    Autari (pol2)
    07-05-2003
    Oltre a dargli l'accento a questi poveri animali fanno incarnare anche le peggiori abitudini dei meridionali.
    Il cane molesta le ragazze in spiaggia e ruba oggetti non suoi mentre il gorilla gioca d'azzardo e perde tempo al bar invece di andare a lavorare!

    QUESTA SI CHE E' CULTURA!!!

    Nanths (moderatore di Pol2)
    07-04-2003
    "Terroni", dal Forum della Padania di N54
    Riporto dal vecchio e glorioso "forum della Padania" un intervento pregno di simpatici spunti di discussioni

    http://www.network54.com/Hide/Forum/...eid=1047337248

    Terroni
    by Padania Libera (Login Padanik)
    Io non voglio insultare nessuno di quel popolo, nè voglio insinuare preconcetti razzisti, pero' voglio semplicemente postare alcune mie consderazioni basate esclusivamente su osservazioni dal vivo di individui di questa etnia, semplicemente diverso da noi, esattamente come lo possono essere un algerino o un russo.
    Concetto di base: i terroni sono tutti uguali tra loro.
    Non ce ne sono di "superiori" (magari piu' vicini comportamentalmente alle genti Padane) o d "inferiori", un terrone puo' avere 3 lauree o la terza elementare che avrà sempre gli stessi istinti di base, che sono:
    1) Complesso di inferiorità nei confronti della gente Padana, con conseguenti manie di persecuzione e invidia verso di loro. Quasi sempre questi complessi generano nei terroni un istinto di dispetto verso i Padani (ma anche verso gli altri europei piu' a nord di loro), quindi iniziano a fare battutacce, a importunare, a fare i finti spiritosoni, a fare i bulli oppure (se sono posti dalla società italiota su un piedistallo che li rende piu' potenti di un comune cittadino Padano) si scatena la loro leggendaria prepotenza. Comportamenti analoghi, piu' o meno amplificati, sono riscontrabili anche negli individui di etnia araba.
    Per sfogare le rabbie represse il terrone spesso e volentieri si sfoga infrangendo la legge, e credendo così di essere un esempio di forza e coraggio. Il non mettere mai il casco e il non fermarsi mai ai semafori sono due banali esempi di menefreghismo terrone dovuto all'inconscio bisogno di riscatto verso questa complesso di inferiorità che li ossessiona.
    Politicamente, questi comportamenti di rivalsa nei confronti dei Padani si sviluppano in due facce della stessa medaglia: il terromunista (terrone rosso) e il terronazi (terrone fascista). Il terromunista è comunista in quanto il concetto di uguaglianza universale proposto da marx gli permette di sentirsi uguale ai Padani. Invece, il terronazi porta avanti una bizzarra teoria secondo cui esso (il terrone) è l’erede genetico delle grandi civiltà mediterranee del passato, che hanno una dopo l’altra dominato (e meticciato) il meridione (Greci, Fenici, Cartaginesi, Romani, Arabi, Bizantini, Spagnoli, per non parlare degli esigui gruppi di Vikinghi e Normanni che sbarcarono al sud e che i terroni sbandierano sempre come prova tangibile di loro parziale arianità), come se tutti gli aspetti storicamente gloriosi e culturalmente innovativi (per l’epoca) di queste civiltà antiche risiedessero custoditi nel genoma di ognuno di loro. Il tutto condito con tanta ignoranza e un po’ di nazifascismo da stadio, ed ecco che ogni terrone puo’ sfoggiare un certificato bifronte di “pura razza ario-mediterranea”: se qualcuno infatti gli fa notare che Hitler avrebbe sterminato volentieri i terroni e che il Fuhrer rimase disgustato quando visito’ Napoli nel ’38, essi diventano paladini di Cesare contro i barbari germani; se invece si tirano fuori gli ormai famosi terroni biondi, allora ecco la prova che in fondo i terroni possono considerarsi ariani a tutti gli effetti…suvvia!!! Il significato di tutto questo minestrone è solo uno: cercare di sentirsi anche solo un minimo piu’ vicini ai tanto invidiati Padani o Nordeuropei.
    2) Istinto mafioso che li spinge a cercare sempre e comunque delle vie alternative per evitare la luce del sole. Questo insieme di istinti spinge i terroni a dedicarsi ad attività illecite in alternativa al lavoro tradizionale, per cui un terrone tende a fare un lavoro faticoso e impegnativo purchè questo sia fuorilegge o ben nascosto e naturalmente esentasse.
    Una sottoclasse di questo istinto è definibile "stanchezza cronica", per cui moltissimi terroni dotati di scarsa verve rifiutano la faticosa illegalità per piazzarsi in posti di lavoro leciti ma inutili e dispendiosi per lo stato, quali ad esempio il bidello, il portinaio, l'usciere comunale, l'innaffiatore di giardini pubblici, lo spazzafoglie del piazzale davanti all'ospedale, l'acensorista ecc ecc....
    Altro aspetto fondamentale: lo "scialacquismo" dei terroni: tendono a sperperare tutto il loro stipendio in sciocchezze o sfoggiando finta ricchezza (che pero' gli riesce malissimo) quando magari sono dei morti di fame.
    3) Codardia: ecco un'arte in cui i terroni sono maestri! Infatti, se badate bene, un terrone non vi affronterà mai da solo, anzi: cercherà di evitarvi sviando oppure abbassando lo sguardo. Se il gruppo di terroni è eguale al gruppo di nemici, allora costoro di limiteranno a gridare e a lanciare oggetti da lotano stile le scimmie di "2001 odissea nello spazio". Quando (e solo quando, lo ripeto) i terroni sono in numero sufficientemente superiore, allora attaccano e si scatenano.
    Questo comportamento implica anche il colpire alle spalle anche subito dopo un sorriso: un terrone quando colpisce non guarda mai negli occhi chi sta colpendo.
    4) Istinto di clan e di ghettizzazione. I terroni hanno un concetto di società molto diverso dal nostro. Per loro quello che è del non-terrone è anche un po' loro (mentre tra terrone e terrone vige un rigido privatismo), per loro non esiste bene pubblico e tutto deve essere spartito e sfruttato (tra terroni), tutto deve essere controllato e nulla deve essere lasciato al non-terrone. Un esempio lampante sono i kilometri di giardino pubblico trasformati in orti e recintati a ridosso dei palazzi nei quartieri popolati da terroni.
    Se vivete vicino a dei terroni, scoprirete il piacere di non conoscere alcuna privacy, visto che li avrete sempre intorno e non potrete avere una vita vostra senza che gli occhi di mille di questi vi spiino (per il puro gusto di farlo) e vi controllino, non dopo avervi dato i loro inutili consigli sul come vivere.
    Questo perchè anche casa vostra è in fondo un po' anche di proprietà dei vostri vicini terroni (secondo loro), quindi guai cercare di respingere la loro invadenza. Invece, non scoprirete quasi nulla di loro, visto che molto difficilmente faranno trapelare qualcosa dei loro affari.
    In tutto questo discorso si ricongiunge il concetto di clan che i terroni hanno: se non ve li fate nemici o se non li evitate, finirete anche voi per essere considerati parte del mondo terrone, e finirete per essere avvolti da un vortice di meridionalità che non vi lascerà piu' fare la vostra vita. Pero' non riuscirete mai e poi mai a penetrare il solidissimo muro di "terronità" che loro hanno e che è inconcepibile e inconciliabile alla nostra mentalità.
    5) Istinto colonizzatore. Questo istinto, collegato anche ai punti 1 e 4 (di rivalsa nei confronti del non-terrone e cleptomania verso quello che è del non-terrone), fa si che il terrone emigri in terra vergine portando il suo bagaglio "culturale", rubando donne ai popoli ospitanti, e ricambiandoli con tanta mafia. Un aspetto importantissimo dell'emigrazione terrona (per il resto gli altri aspetti dell'emigrazione terrona sono ben noti in tutto il mondo) sono gli individui nati dall'incrocio tra un terrone e un non-terrone, poniamo un padano: questi meticci, avranno sempre e comunque un comportamento ed un istinto terroni: il gene terrone è infatti molto piu' forte verso tutti gli altri. Se la madre è padana e il padre terrone, ad esempio, si avrà una grande immedesimazione nella figura paterna terrona (dovuta anche al cognome terrone portato dal suddetto meticcio), quindi le differenze caratteriali tra il padre terrone doc e il figlio semiterrone saranno quasi impercettibili.
    Se invece il meticcio è nato da padre padano e madre terrona, si avrà un resistenza del gene padano e l'individuo cercherà addirittura di immedesimarsi tra i padani, ma alla fine basterà poco per fare riemergere il sangue terrone che ribolle nelle sue vene svelando a tutti che il cognome padano che porta non corrisponde affatto al suo modo d'essere.
    Sostengo con forza quindi che un meticcio semiterrone debba essere accomunato etnicamente ai terroni puri, esattamente come i mulatti sono sempre accomunati etnicamente e culturalmente ai neri puri.
    Oggi molti Padani sono rassegnati alla sconfitta, e si accomunano ai terroni, sventolando il tricolore. Ma tuttavia un padano, anche nel fango, saprà sempre dimostrare i suoi valori perchè negli occhi di un padano c'è sempre quella scintilla di orgoglio, umanità e capacità costruttiva che manca loro.
    Padania Libera! Libertà! Libertà! Libertà!

    aran banjo (pol2)
    07-04-2003
    Sublime! Da mettere in rilievo, a gloria imperitura.

    Nanths (Pol2)
    07-04-2003
    Hitler e i terroni
    Sempre dalla stessa discussione...
    Hitler e il suditalia
    by Padania Libera (Login Padanik)
    Le fonti della naturale antipatia dei nazisti verso i meridionali d'italia sono varie e numerose.
    Si puo' già avere un'idea della teoria hitleriana dell'inferiorità dei "latini" nel Mein Kampf, dove Hitler afferma che costoro, meticciati con i semiti e coi levantini, non sono altro che un popolo di banditi, fannulloni la cui unica forza è la fecondità.
    Nel libro di Arrigo Petacco "La seconda guerra mondiale", inoltre, si puo' leggere un resoconto tedesco (autentico) del 1943 in cui alcuni ufficiali nazisti proponevano l'annessione dell'alta italia (dalla Linea Gotica in su) al Reich come "provincia meridionale", mentre il centrosud della penisola sarebbe stato amministrato da un commissario del reich per le questioni razziali. Costui avrebbe dovuto pianificare la deportazione dei meridionali "dalle chiare influenze semitico-negroidi" nel nordafrica, mentre il sud sarebbe stato ripoplato probabilmente da schiavi polacchi e ucraini e sfruttato come una colonia.
    Tracce di questo progetto sono trattate ampliamente anche dalla collana "Il terzo reich" della time-life books (BBC), dove viene spiegato il "progetto per l'Italia". In qiesto libro è trattato anche il disgusto di hitler verso Napoli, città che visitò nel 1938.
    Nel libro "Mussolini" di Alberto Peruzzo questo aspetto viene studiato con attenzione, visto che i fascisti di allora censurarono ovviamente alla stampa i commenti del Fuhrer sulla città partenopea.
    Hitler infatti avrebbe definito Napoli "una città degna del mondo arabo", cin gli abitanti "chiassosi, e dall'aspetto fisico chiaramente semita". Sembra che il fuhrer avesse apostrofato il podestà di napoli "simile a una scimmia", ma su questa ultima affermazione mancano fonti ufficiali.
    Per quanto riguarda la spartizione dell'Italia tra nord germanizzato e sud schiavizzato teorizzata dai nazisti, puoi trovare fonti in moltissimi libri sulla seconda guerra mondiale (specialmente da testi anglosassoni, pochi tra quelli italiani).

    Stonewall (pol2)
    07-04-2003
    Un'autentica opera d'arte.

    TERRONI SALVA-AUDITEL


    aran banjo (pol2)
    08-05-2003
    Sempre più terroni...
    1-Oggi mi sintonizzo sul tgggdddue(come lo chiamano loro ) e vedo scene di gente che sbraita, urla, si batte il capo, corre..penso..sarà Gaza..solita solfa..e invece era Bari (Beri x gli amici). I soliti botti x festeggiare il patrono e poi finiti male danno l'occasione di mostrare la popolazione locale in tutto il suo splendore.."un bombbardamendo", è stado un bombarddamento" grida una..."minchiaa, a' gguerrra c'era" dice un'altra.."è affondada a' navee"...scene demenziali e alla fine del servizio si diceva che tutti i presenti dopo i botti a ringraziare s.nicola che ha fatto a 'grazzia xchè non è morto nessuno.
    2-Napoli è piena di spazzatura, come al solito, merda dappertutto e topi che girano pare x uno dei soliti scioperi degli addetti alle pulizie..Altro che Sars, lì si rischia il colera...
    3-La mafia vaticana vuole il malloppo dei frati di padre bio, il prete di lì dice che non se neparla perchè "padre pio gli è apparso in sogno e gli ha parlato, dicendo di tenere tutto"...notizia apparsa sui giornali e spacciata come seria...
    Io penso che nemmeno nello Yemen si raggiungono questi livelli..sempre terroni, sempre più terroni, non si smentiscono mai.

    Nanths (Pol2)
    08-05-2003
    ahahah io ho visto il tg5 , ma mentre scorrevano i servizi facevo insieme a tutti i familiari le stesse considerazioni tue Aran... idem sentire...

    Quorthon (Pol2)
    09-05-2003
    Anche da me le considerazioni erano le stesse.
    Mia moglie mi fa "se non ci fossero i terrroni, potrebbero chiudere i telegiornali".
    Ahahahahah

    Bryger (Pol2)
    09-05-2003
    Quando ho visto il "bombardamento" sono scoppiato a ridere... e ho pensato: "peccato che non fossero gli Usa"...
    Poi ho ascoltato i commenti delle persone del posto: ho smesso di ridere: sembravano primitivi.

    IN PADANIA C'E' SEMPRE STATO LAVORO!!! (???)

    aran banjo (Pol2)
    17-10-2002
    il ricatto del tenente calogero
    Oggi sul tg2 delle ore 13.00 hanno intervistato i "lavoratori" siculi della fiat.Il leit-motiv è stato:"qui c'è la mafia, se non ci date il POSTO di lavoro(non il lavoro ) allora siamo costretti a fare disastri, a rubare, a fare i mafiosi"...Allora mi sono venute in mente le frasi dei palestinesi che mandano in onda negli approfondimenti del tg3(e che mi dicono essere alquanto gradite anche ai fascisti oltre che ai comunisti )dove giustificano il fenomeno dei kamikaze con la disoccupazione e la miseria.Insomma, una mentalità yemenita che accomuna le 2 stirpi.Poi mi sono ricordato di una cosa:ma perchè qui in Padania c'è sempre stato , c'è e ci sarà sempre il lavoro? perchè siamo più fortunati o forse perchè invece di gridare, rotolare x terra come scimmie, inveire, gridare a u'miraculo prossimo venturo ci diamo da fare di più, abbiamo più voglia di lavorare e consideriamo la lazzaronaggine come uno dei più gravi difetti che ci possano essere?
    Sentendo poi i lavoratori di Arese la musica non cambiava moltol riferimento alla mafia non c'era(visto che cmq siamo al Nord)ma le caratteristiche linguistiche, "culturali e sopratutto somatiche erano identiche a quelle dei loro compatrioti di Termini Imerese.

    OLACAUSTO NAPOLETANO

    Shaytan (Pol2)
    10-05-2003
    Olocausto napoletano
    Ahaha i napoletani stanno provvedendo al loro olocausto incendiando i cassonetti dell'immondizia, così facendo risultano molti gli intossicati (purtroppo solamente)
    (segue articolo sulla piaga rifiuti nel napoletano ndr)

    Parmigiano (Pol2)
    10-05-2003
    Ma che ca..o ! Hanno la più grande pattumiera d'itaglia, che cosa ci vuole ,per sfruttarla è sufficiente fare due passi ,con i cassonetti su fino in cima al vesuvio e......prima che sia colmo.
    E il costo ? quasi zerolire.

    Shaytan (Pol2
    10-05-2003
    E magari qualcuno distratto cade giù 2 piccioni con una fava

    INTELLETTUALI

    Asburgico (Pol2)
    19-06-2002
    Finchè esisteranno le scuole al di sotto di Firenze sarà comunque una farsa, ho conosciuto un ragazzo praticamente analfabeta diplomato in un Liceo Scientifico in prov. di Catanzaro.

    Wyatt Earp (Pol2)
    19-06-2002
    Io conosco il caso di un ragazzo della provincia di napoli,che vive da una decina di anni qua in prov.di Torino.
    Bene,questo mi ha raccontato come ha fatto l'esame di quinta elementare(cominciano bene)....cioè a spasso in una bella gita vicino al suo paese,con tutta la classe con il maestro.Il finto "esame" l'avevano fatto giorni prima in classe,tutti assieme....maestri compresi!
    E questo ragazzo è nato nel 1974 0 75,non parlo di secoli fà!
    Saluti Padani

    PINOCCHIO (Pol2)
    20-06-2002
    quando ho fatto il miltare di semianalfabeti o comletamente analfabeti (facevano fatica a scrivere il proprio nome) ne ho incontrati tantissimi, la quasi totalità dalla puglia o dalla campania.
    saluti padani

    Asburgico (Pol2)
    20-06-2002
    Infatti il mio caso era proprio riferito al periodo della naja, spero non abbiate creduto che io frequenti volontariamente dei terroni, non scherziamo eh! Il problema è che questi analfabeti nel 99% dei casi sono come minimo diplomati e poi con il loro pezzo di carta vanno a ingrossare le fila della burocrazia creando quegli ostacoli insormontabili allo sviluppo che tutti ben conosciamo.

    SONDAGGIO D'...AMORE!!!

    pol2 NOVEMBRE 2002 L'accento terronico che più odiate
    rrromano
    abbruzzesse
    molissano
    pugliesse
    napuletano
    basilicatese (?)
    calabro saudita
    sìculo
    nessuno
    tutti
    altro (specificare)

    Asburgico
    L'accento terronico che più odiate
    Accento, non dialetto.
    Io ho votato il sìCULO anche se, azzardando un pronostico, credo che vincerà il napuletANO. E ricordate che i pronostici li sbaglia solo chi li fa, come dice sempre il grande Rino Tommasi.

    Nanths
    tutti.

    hessler
    io il calabro marocchino... i calabresi li reputo i piu' sporchi, invadenti ed odiosi tra i tarun, il loro accento e' da vomito!! . meglio berci sopra!!

    Alfredo72
    napoletano

    Shaytan
    Napoletano pure io, cmq son allergico a tutti

    quorthon
    I calabresi li odio. Punto.

    Pinocchio
    tutti.

    Beli Mawyr
    Il napuletano penso sia quello che - attraverso la piagnucolsa e irritante supponenza fonetica - si presti maggiormente a sintetizzare l'invasività di una intera categoria di parassiti, che, al di là del livello culturale o sociale, è penetrata irreversibilmente in ogni settore della vita politica e civile di un paese (il nostro, s'intende ) e ne ha ivi trasferito de plano la mentalità bizantina ... sanità, giustizia, istruzione ... tutto in mano a loro perchè l'invasore ... parla comunque terronico ...

    Ilariamaria
    io ho una antipatia fortissima per quell'accento romano che si sente così spesso in televisione.E' di una volgarità incredibile.Mi da fastidio soprattutto quando lo sento sulla bocca dei nostri ragazzini, che imitano il modo di parlare dei personaggi della tv. fastidiosissimo.

    Fra dolcino
    tutti...compreso il toscano ed il romagnolo.....
    senza dimenticare il simil italico di certi confinati in England..

    Celtic Pride
    io ho votato tutti (anche se il napoletano è quello che odio di piu)
    per la sparata da ignorante (cioè che ignora) di fra dolcino apro un thread a parte dove pubblico un interessantissimo articolo riguardante le radici celtiche della lingua Romagnola.
    Padana a tutti gli effetti.... piu Padana sicuramente della lingua valsesiana...popolo alpino e non Padano.
    Non mi stupisco che fra dia dei terroni ai romagnoli (già fatto su un altro forum) e ai toscani...è una provocazione mirata unicamente ad alcuni forumisti di Padania! ,in particolar modo il sottoscritto e Larth (toscano),che difendono la lega nord in molti post.
    l'equazione dell'ignorante (cioè che ignora) è semplice...toscano e romagnolo = terroni perchè difendono la lega...direi atteggiamento penoso e di dubbio gusto.
    direi quasi una gran terronata...
    ...sinceramente mi dispiace leggere queste cose anche per rispetto di tutti i Romagnoli secessionisti e/o Federalisti che si battono contro tutti e tutto per ottenere l'autonomia..proprio come i fratelli valsesiani o veneti o lombardi.
    non penso che sia nemmeno una questione di numeri...perchè allora prima della lega eravamo tutti terroni?
    no è solo una sparata strumentale...anche perchè la lingua Romagnola è molto simile all'Emiliano (che tu non hai menzionato...) vuoi vedere che se domani arriva un forumista leghista che difende ancora la lega anche l'Emilia diventa terronia??

    Dragonball
    Ma cosi dici Frà?
    Ta set drè a dientà mat?

    Fra dolcino
    ma andatevela a prendere in culo....io dico come la penso se non vi sta bene cazzi vostri...
    e poi Larth e tu potreste benissimo essere di qualsiasi altra parte ..proprio non vi ho considerato in quello che ho detto....
    Fratelli Valsesiani????
    mwahahahhahahahhahahahahahah
    e certo quando serve siamo TUTTI fratelli....
    ma per piacere....avanti altre code di paglia.....

    Celtic Pride
    ho la coscienza pulita caro mio..e mi sento fratello di tutti quelli che lottano per l'autonomia e la libertà.
    nonostante tu abbia offeso il mio popolo, il popolo Romagnolo, non ti odio perchè vedo e sento che anche tu hai a cuore la libertà.
    pur sbagliando a volte nei giudizi e nei metodi a mio parere.
    pensala come vuoi su di me..sui Romagnoli..sulla Lega ecc...io rimango della mia idea e cioè che questa volta hai preso una "cantonata".
    ciao

    Fra dolcino
    e no cazzo...
    ei PIRLA cosa cazzo centra tutto quello che hai scritto con il fatto che non mi piacciano gli accenti delle lingue TOSCANE E ROMAGNOLO....( e se mi dici che l'emiliano e uguale al romagnolo come accento...ti prendi del PIRLA due volte)....
    vaffanculo mi hai rotto con le cantonate da coda di paglia....

    Nanths
    ma no il romagnolo è padano, non ci piove.
    il toscano invece non c'entra proprio un cazzo, anzi basta già andare in toscana per sentirsi stranieri, coem diceva il professore, e certi ragionamenti di gente proveniente da lì lo dimostrano

    LosVonRom
    Mi rifaccio a una frase che ho sentito da Brave."Fino a Roseto degli Abruzzi c'è gente stupenda" poi Africa. Vi posso assicurare che gli Abruzzesi sono ottime persone.Generose, gentili, e per bene.

    FENRIR
    Tutti...anche se odio in particolar modo il napuleddano
    Secessiun

    BRYGER
    Non è il loro accento, e nemmeno la loro lingua...
    Io odio i terroni.


    --------------------------------------------------------------------------------

    ULISSE IN GALERA!!!

    Nanths (moderatore di pol1 e pol2)
    4-10-2001
    Alla faccia del folklore partenopeo, qualche boccata d'aria fresca...
    Quello che è stato determinante, per le popolazioni del Sud, è proprio l'idea che un uomo rispettabile è colui che riesce a vivere alle spalle degli altri. Questa è l'ossatura della civiltà classica. Ulisse che cos'è: un rapinatore, è un ladro, è un räuber, è una persona che vive estorcendo, con la spada e con la furbizia, la ricchezza di altri. Tutto il mondo Mediterraneo è orientato secondo questa concezione.
    Gianfranco Miglio
    Imparatevelo a memoria, per favore.


    aran banjo (pol)
    4-10-2001
    Grande Miglio.Quando coniò la definizione di "Arabi mentitori" disse una cosa che oggi vediamo essere confermata dai fatti.Dirò di più:rispetto alle popolazioni dell'Africa nera(Congo, Zaire etc...)la faccia olivastra, l'occhietto subdolo e infido, lo sguardo traditore tipico del levantino, mi urtano molto di più rispetto al color ebano degli appartenenti alle comunità africane.Meglio un negro che un arabo.L'optimum sarebbe meglio padani e basta, ma la mentalità infingarda dei levantini è qualcosa di insuperabile.E fra gli arabi io ci metto a pieno titolo siciliani, calabresi etc...non per denigrarli quanto per indicare una corrispondenza di caratteri somatici, di mentalità, caratteriali etc...Una cosa li accomunal lavoro come bestemmia, il "fregare" gli altri come imperativo cui non riescono a sottrarsi.

    CELTIC...AZZATE!!!

    Gringo (Pol2)
    08-07-2003
    Celtica 2003, Union Valdotaine e terroni triculuriti...

    Un mio caro amico è andato a Celtica 2003, in Valle D'Aosta. Io non ho potuto accompagnarlo causa esami universitari. Questo è stato il suo resoconto del viaggio:
    1) Torino: citta' completamente levantina: solo terroni e afro-arabi.
    2) Aosta: città divisa tra quartieri con ai balconi i vessilli valdostani della UV (abitate da valdostani) e moltissime case con ai balconi i tricolori (abitate da terroni immigrati, che così facendo cercano di "vendicarsi" del grande successo autonomista alle ultime elezioni regionali). Anche ad Aosta moltissimi terroni ma pochi extracomunitari.
    3) Celtica: bellissima, pochi pero' i leghisti e a parte molti drapo' piemontesi nessun sole delle Alpi. Tutto bene per i primi 3 giorni, poi, al quarto, il disastro: arrivano alla festa decine e decine di terroni con un pullman e delle auto provenienti da Aosta. Iniziano a girare per Celtica e con il loro inconfondibile accento gridano frasi come: "questa è italia!", "cosa minchia c'entrano i celti?", "viva il tricolore!", "viva il duce!"...si sbronzano e se ne vanno, tutti contenti, mentre il mio amico gli augura di precipitare in una vallata con il pullman......
    ....
    Se qualcuno è andato a Celtica, puo' confermare tutto cio'?

    Myrddin (Pol2)
    09-07-2003
    Io ti posso confermare che, visto che vado in vacanza ogni anno da ormai 14 anni a courmayeur, la Valle d'Aosta è diventata una delle mete preferite dai terroni...
    Una volta, il massimo che ti poteva capitare era di incontrare per sbaglio un toscano, mentre ora continuano ad arrivare orde di Romani... Tra l'altro anche la popolazione di Courmayeur sta cambiando... Moltissimi sono Sardi e Liguri...
    Una volta si stava così bene tra Milanesi, Torinesi e qualcuno di Ivrea...
    Ora invece appena scendi dalla macchina senti "aoh!!! A'nvedi tutta quella neve..."

    elenailinn (Pol2)
    09-07-2003
    Sì io ci sono stata e per quanto riguarda Courmayeur, e in particolare il bosco del Peuterry (dove si teneva la festa) c'erano purtroppo i soliti terroni che si sono sbronzati, hanno distrutto gli accampamenti dei clan di rievocazione storica, hanno tagliato un tamburo e hanno infastidito le persone (mettendole in serio pericolo) durante i concerti.... specialmente quello del clan Wallace!
    Siccome sono stata in campeggio (alla "Sorgente") posso confermare la massiccia presenza di romani, siculi e quant'altro.
    Per le bandiere, è vero, niente Sole delle Alpi, però c'era una bandiera Insubre e Lombarda.
    Gente completamente ignorante della buona educazione e rispetto verso gli altri, e pienamente incosciente.
    Persone che non sapevano neppure che fosse una festa celtica (!!!!): erano lì solo per divertirsi (?), bere e ...... qualcos'altro.
    Hanno sporcato e rovinato il bosco.
    Ho sentito gli Insubres (clan di rievocazione storica) lamentarsi a più riprese per le "incursioni" notturne di questi TERRONI BASTARDI!!!!!!!
    E poi si dice dei luoghi comuni: ci hanno dato ulteriormente modo di constatare quanto siano incivili e invadenti sti terroni.
    ASSOLUTAMENTE NESSUN RISPETTO!

    LosVonRom (Pol2)
    09-07-2003
    Spaccargli la testa è l'unico modo per tenerli a casa.
    Altrimenti silenzio

    elenailinn (Pol2)
    Già fatto, grazie: tre volte. Due venerdì sera e l'altra sabato pomeriggio !!!

    PROVE INCONFUTABILI!!!

    asburgico (Pol2)
    13-07-2003
    Letta sulla gazzetta di mantova di ieri. Un signore sta portando a passeggio il cane, arriva una Y10 sparata, inchioda e per poco non investe il cane. Riparte e l'uomo inveisce contro il conducente per l'alta velocità, la macchina fa marcia indietro, scendono i tre occupanti che prendono a calci e pugni il malcapitato. I tre, non contenti salgono sulla vettura e ritornano con una mazza da baseball e un cric. Fortunatamente i figli della vittima si accorgono del pestaggio (era proprio davanti a casa) e mettono in fuga i delinquenti.

    Scusate ho omesso un piccolo particolare, i tre, dall'accento, erano di origine calabrese.

    Ecco una piccola summa dei tratti caratterisitici dei terroni: pirati della strada, violenti e codardi. Soprattutto mi soffermerei su quest'ultima caratteristica, avete mai visto un terrone affrontare qualcuno uno contro uno? Senza avere un coltello? Mai. Questa è notoriamente una delle differenze che separano i popoli europei dai non-europei nell'arte della guerra, gli arabi ad esempio non attaccavano mai se in inferiorità numerica, e anche quando lo facevano utilizzavano tecniche quali l'imboscata o la carica delle retrovie, per evitare lo scontro diretto. Ennesima dimostrazione che i terroni sono degli afro-semiti, ovvero degli extra-europei.

    GLI AVVOCATI DEI LADRI

    Orso Brrrrr (Pol2)
    13-10-2003
    E' evidente che se al Sud ci sono percentualmente più laureati in discipline giuridiche, ce ne sono di meno nelle discipline tecnico-scientifiche.
    Tuttavia, nonostante la maggior "vocazione" giuridica, nonostante si insegni e si studi le leggi più che da noi, loro (che, tra l'altro, conoscono perfettamente il loro territorio e le caratteristiche del loro tessuto sociale) vivono in una situazione di illegalità diffusa e cronica. Per questo mi sorge il dubbio:
    --Sono dei presuntuosi incapaci?
    --Sono dei lavativi?
    --Sono dei conniventi?
    --Forse sono tutte queste cosè?
    E allora, come si spiega che in Padania riescono a tenere l'ordine ed incutere talvolta terrore (vedi quel poveraccio di artigiano di Rovigo che, visitato dalla Finanza qualche anno fa, si spaventò al punto da perdere la testa e bere dell'acido muriatico che giaceva sul suo tavolo di lavoro, morendo poco dopo).
    Al Sud, quando va la Finanza, non bevono di certo l'acido, ma piuttosto gli sparano in faccia: ecco, è questo atteggiamento che forse caratterizza di più le du itaglie.
    Noi padani siamo allora dei fifoni?
    Secondo me, noi padani abbiamo nel DNA l'imprinting che ci porta ad una più facile obbedienza, perchè abbiamo un maggior senso dell'ordine, della solidarietà per i nostri simili e amiamo il lavoro.
    I soliti furboni l'hanno capito da tempo e ci marciano alla grande. E anche noi l'abbiamo capito, però continuiamo a comportarci come se tutto fosse normale!!!

  3. #3
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    FORZA VESUVIO!!!

    Una serie di post inquietanti dei leghisti. L'odio contro il meridione, la violenza del linguaggio, le lugubri e evocazioni di morte basterebbero a zittire chi sostiene che la lega ed i leghisti siano cambiati. Il doppiopetto non riesce a nascondere il vero volto dei leghisti: razzisti e nazistoidi, vero pericolo per l'Italia intera. (il mago)


    DVD (POL) 16-11-01
    il magma si sta muovendo ..... (sorriso)



    Nanths (moderatore di POL)
    16-11-01
    Accidenti, cosa mai succederà a quelle belle casettine abusive costruite a due passi dalla cima?


    Bryger (POL)
    16-11-01
    Vulcani a Roma ce ne sono?


    Erversto (POL)
    17-11-01
    Se ti riferisci al rischio reale del vulcano io penso che nessuno ne parli perchè, stando a quanto ne so, hanno già un piano pronto per evacuare mezzo milione di napoletani e non vogliono che si sappia dove li manderanno. Indovina un po', ma in Padania, naturalmente. In prevalenza nel Nordest (Veneto e Friuli). Una migrazione stile anni '50, fatta in nome della fratellanza e della necessità, approfittando del buon cuore che hanno tantissimi padani. Una bella ondata fatta apposta per spazzare via gli ultimi, ma ancora molto vivi e "fastidiosi", rimasugli di indipendenza e autonomia. Minchia.


    Nanths (moderatore di POL)
    17-11-01
    Questa del flusso di terroni evacuati non mi giunge nuova...sarebbe il caso che qualcuno indagasse in merito a questo piano di neo-terronizzazione ipotetica di qualche sfortunata parte di Padania...e s eli mandassero a costruire qualche acquedotto nella sicilia saudita che si sta desertificando?


    Pinocchio (POL)
    18-11-01
    non resta che sperare che il magma sia piu' veloce dei terroni.
    saluti padani


    Orso brrrrr (POL)
    18-11-01
    Un serbatoio di 400 Kmq di lava alla profondità di 7-8 Km: se dovesse esplodere ce ne sarebbe abbastanza per coprire nuovamente non solo Pompei ma anche Napoli.
    A spanne si può valutare che, per effetto del peso del terreno che si estende galleggiando sopra il bacino di lava, la pressione del magma si aggira sui 1700-2000 bar: una forza mostruosa, ma che da sola non è sufficiente a "bucare" i 7-8 Km di profondità.
    Se ci saranno sviluppi di gas propri del magma o infiltrazioni d'acqua o cedimenti e crepe del terreno dovute alle continue scosse sismiche sul Vesuvio, allora può succedere veramente di tutto.
    Serenissimi padani saluti


    Collins (POL)
    18-11-01
    La battuta viene spontanea: "LASCIATE CHE LA NATURA SVOLGA IL SUO CORSO".
    Sarà poi davvero una battuta ???


    Fradolcino (POL)
    19-11-01
    secondo mè e una frase piena di speranza!!!!


    Nanths (moderatore di POL)
    19-11-01
    C'è poco da ridere...dovesse capitare una simile "disgrazia" ci sarebbe una regione che camperebbe altri 50 anni coi nostri soldi...sussidi, ricostruzioni, incentivi ecc ecc... aspettano solo quello ...


    Aussiebloke (POL)
    19-11-01
    Quando l'Etna era in eruzione, ricordate quanti miliardi
    (15 o 20 credo) hanno stanziato per scavare fossati
    attorno a quella capanna abbandonata, che poteva
    essere ricostruita dopo per 20 milioni?
    E ricordate "Pozzuoli 2000"? 20mila miliardi (di allora) stanziati
    circa 20 anni fa allo scopo di "costruire da zero" una nuova citta' al posto di Pozzuoli, "minacciata" dal bradisismo.
    Qualcuno ne sa qualcosa della nuova citta'?
    aussiebloke


    Amazzone (POL)
    19-11-01
    Si si per cartà che non gli succeda nulla di male, dovremmo pagarli nuovi, se la natura ha voglia di vendicarsi lo faccia in fretta senza dar loro il tempo di rendersi conto, altrimenti troverebbe subito il modo di ricattarla!


    Bravehearth (POL)
    19-11-01
    Mah....secondo me dipende tutto dall'entità e dalla rapidità dell'eventuale evento catastrofico........
    Se non rimanesse che un'enorme piazzale di lava, il berlusca farebbe un bel parcheggio e via......e un bel cartello ricorderebbe che sotto la coltre di lava giace una citta'............


    Francodellalba (POL)
    19-11-01
    mamma mia ..e che è!
    questa è cattiveria pura...poveri cristi!
    in realtà preghiamo, cari fratelli, perchè il Vesuvio se ne stia bravo, per vostra stessa ammissione se si agitasse sarebbe un vero disastro...ma per noi!
    bone vesuviuccio...bono

    FENRIR (Pol2)
    16-09-2003
    (riferito al Vesuvio ndr)
    Speriamo che la natura faccia velocemente il suo corso.....
    Salucc

    Iena Plissken (Pol2)
    16-09-2003
    Magari un bel giorno 'o Vesuvio facesse il botto...ma un botto bello forte!
    E' da una vita che aspetto quel momento...continuo a sperare!!
    FORZA VESUVIO!!

    Effetti collaterali:
    1)Invasione biblica di nappuletani sfollati in Padania, magari ospiti dei numerosi parenti...
    2)Fiume di miliardi spediti dal governo alle zone disastrate...
    Oddio, ho cambiato idea...meglio di no!

  4. #4
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Raga...mi mancano tanto quei bei tempi...

  5. #5
    Valsesia=Lega al 50%
    Data Registrazione
    28 Jul 2005
    Messaggi
    2,367
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    il buon frate era già "morbido" ai tempi a quanto vedo.. :d
    VALSESIA libera.. Paolo Tiramani

  6. #6
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    eh si, il Frate è sempre stato una costante un punto di riferimento... un coraggio indomito ... indomito nel vero senso della parola.

    Ilariamaria
    io ho una antipatia fortissima per quell'accento romano che si sente così spesso in televisione.E' di una volgarità incredibile.Mi da fastidio soprattutto quando lo sento sulla bocca dei nostri ragazzini, che imitano il modo di parlare dei personaggi della tv. fastidiosissimo.
    E' ancora così. Mi da un fastidio incredibile. spengo la tv, se lo sento.

    Che carini, però, quelli dell'antilega. Conservano tutto. Dei miei messaggi però so che conservavano soprattutto le ricette di cucina prese da altri siti...

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito mi viene da piangere

    che nostalgia, ragazzi.

  8. #8
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il Frate è sempre stato una stella polare

    Azz...vi ricordate le notti di battaglie con quelli della VRFP?
    Che nostalgia

  9. #9
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    io ricordo che mi chiamavano "la figlia di Maria " e "paracarro". Ai tempi non c'erano ancora in giro mie foto per internet,altrimenti non avrebbero osato

  10. #10
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dragonball
    FORZA VESUVIO!!!


    Iena Plissken (Pol2)
    16-09-2003
    Magari un bel giorno 'o Vesuvio facesse il botto...ma un botto bello forte!
    E' da una vita che aspetto quel momento...continuo a sperare!!
    FORZA VESUVIO!!

    Effetti collaterali:
    1)Invasione biblica di nappuletani sfollati in Padania, magari ospiti dei numerosi parenti...
    2)Fiume di miliardi spediti dal governo alle zone disastrate...
    Oddio, ho cambiato idea...meglio di no!


    Mitico!!!
    A proposito, ma che fine ha fatto magomerduro?

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. quando eravamo l'ombelico del mondo
    Di acchiappaignoranti nel forum Patria Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-04-10, 19:31
  2. Da quando i crociati sono brutti e cattivi?
    Di Cuordileone nel forum Cattolici
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 15-01-09, 18:08
  3. da quando i crociati sono brutti e cattivi.
    Di catholikos nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-01-09, 20:06
  4. quando gli albanesi eravamo noi???
    Di MazingaZ nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 28-11-05, 01:34
  5. quando eravamo vivi
    Di Ulan nel forum Imperial Regio Apostolico Magnifico Senato
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-08-02, 17:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226