User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Pronti a essere invasi

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Pronti a essere invasi

    Siria: Damasco passa all'euro per transazioni internazionali

    DAMASCO - In un passo che indica un ulteriore irrigidimento della tensione politica tra la Siria
    e gli Stati Uniti, Damasco ha annunciato di aver deciso di passare dal dollaro all'euro per tutte
    le sue transazioni internazionali.
    "Tutti i ministeri e le società pubbliche dovranno da ora in poi adottare l'euro al posto del
    dollaro per il rimborso delle somme dovute dagli organismi dello Stato alle parti estere",
    si afferma in una circolare diffusa dal governo.
    Il presidente della statale Banca commerciale siriana, Dureid Durgham, citato oggi dalla stampa
    di Damasco, ha affermato che la decisione, disposta dal premier Mohammad Naji Otri, è una
    "importante precauzione" per evitare ogni possibile ostacolo che le banche all'estero
    potrebbero incontrare in caso di sanzioni commerciali alla Siria.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Der Wehrwolf
    Siria: Damasco passa all'euro per transazioni internazionali

    DAMASCO - In un passo che indica un ulteriore irrigidimento della tensione politica tra la Siria
    e gli Stati Uniti, Damasco ha annunciato di aver deciso di passare dal dollaro all'euro per tutte
    le sue transazioni internazionali.
    "Tutti i ministeri e le società pubbliche dovranno da ora in poi adottare l'euro al posto del
    dollaro per il rimborso delle somme dovute dagli organismi dello Stato alle parti estere",
    si afferma in una circolare diffusa dal governo.
    Il presidente della statale Banca commerciale siriana, Dureid Durgham, citato oggi dalla stampa
    di Damasco, ha affermato che la decisione, disposta dal premier Mohammad Naji Otri, è una
    "importante precauzione" per evitare ogni possibile ostacolo che le banche all'estero
    potrebbero incontrare in caso di sanzioni commerciali alla Siria.
    Allora dovrebbe mancare poco alla fine.

  3. #3
    Runes
    Ospite

    Predefinito

    ma che attaccano due paesi in contemporanea

    miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiitiiiiiiiiiiiiiiciiiiii iiiiiiiiiiiiiiiiiiiii pegg di Rampo!

  4. #4
    Totila
    Ospite

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Runes
    ma che attaccano due paesi in contemporanea

    miiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiitiiiiiiiiiiiiiiciiiiii iiiiiiiiiiiiiiiiiiiii pegg di Rampo!
    Rambush è forte e invincibile. Non teme nessuno.

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    mi sa che stavolta si spezzerà le corna.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,900
    Mentioned
    45 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jenainsubrica


    mi sa che stavolta si spezzerà le corna.
    stavolta come ascari ci vanno pure le camicie verdi

  7. #7
    El Criticon
    Ospite

    Predefinito Bel colpo!

    Citazione Originariamente Scritto da Der Wehrwolf
    Siria: Damasco passa all'euro per transazioni internazionali

    DAMASCO - In un passo che indica un ulteriore irrigidimento della tensione politica tra la Siria
    e gli Stati Uniti, Damasco ha annunciato di aver deciso di passare dal dollaro all'euro per tutte
    le sue transazioni internazionali.
    "Tutti i ministeri e le società pubbliche dovranno da ora in poi adottare l'euro al posto del
    dollaro per il rimborso delle somme dovute dagli organismi dello Stato alle parti estere",
    si afferma in una circolare diffusa dal governo.
    Il presidente della statale Banca commerciale siriana, Dureid Durgham, citato oggi dalla stampa
    di Damasco, ha affermato che la decisione, disposta dal premier Mohammad Naji Otri, è una
    "importante precauzione" per evitare ogni possibile ostacolo che le banche all'estero
    potrebbero incontrare in caso di sanzioni commerciali alla Siria.
    Bien joué, direbbero taluni ... anche perché a prenderla in quel posto losco ancorché (ma non sempre) poco esposto, saranno proprio quei 350 milioni di abitanti nordamericani ma soprattutto di quei due miliardi di pirlofori nel resto del pianeta che ... resteranno senza RESTO ... ha, haaaaa ... buona questa, vero?
    PS
    (l'avete capita')

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 13-01-13, 17:55
  2. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 04-05-07, 11:45
  3. USA invasi
    Di Ragioniamo! nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-09-04, 11:50
  4. invasi!
    Di hessler nel forum Padania!
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 02-06-04, 23:30
  5. Siamo Invasi!!
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 10-03-03, 18:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226