User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 41
  1. #1
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,352
     Likes dati
    159
     Like avuti
    508
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito * Speciale Elezioni Regionali 2010 *

    Speciale Elezioni Regionali 2010



    Le Regioni al voto e i candidati (Gennaio 2010)


    PIEMONTE (Toss-Up)

    Centrodestra: Roberto Cota
    Centrosinistra + UdC : Mercedes Bresso


    LOMBARDIA (Centrodx Solid)

    Centrodestra: Roberto Formigoni
    Centrosinistra: Filippo Penati


    VENETO (Centrodx Solid)

    Centrodestra: Luca Zaia
    Centrosinistra: ?


    LIGURIA (Centrosx Leaning)

    Centrodestra: Sandro Biasotti
    Centrosinistra + UdC: Claudio Burlando


    EMILIA ROMAGNA (Centrosx Solid)

    Centrodestra: ?
    Centrosinistra: ?


    TOSCANA (Centrosx Solid)

    Centrodestra: ?
    Centrosinistra: ?


    UMBRIA (Centrosx Solid)

    Centrodestra: ?
    Centrosinistra: ?


    MARCHE (Centrosx Solid)

    Centrodestra: ?
    Centrosinistra: ?


    LAZIO (Centrodx Leaning)

    Centrodestra: Renata Polverini
    Centrosinistra: ?


    CAMPANIA (Centrodx Solid)

    Centrodestra: ?
    Centrosinistra: ?


    BASILICATA (Centrosx Solid)

    Centrodestra: Caldoro? D'Amato?
    Centrosinistra: ?


    PUGLIA (Centrodx Leaning)

    Centrodestra: D'Ambruoso?
    Centrosinistra: Boccia? Vendola?


    CALABRIA (Centrodx Leaning)

    Centrodestra: Giuseppe Scopelliti
    Centrosinistra: Loiero?



    RIASSUMENDO:

    REGIONI SICURAMENTE BLU: Lombardia, Veneto, Campania

    REGIONI SICURAMENTE ROSSE: Toscana, Emilia-Romagna, Umbria, Marche, Basilicata

    REGIONI TENDENZIALMENTE ROSSE: Liguria

    REGIONI TENDENZIALMENTE BLU: Lazio, Puglia, Calabria

    REGIONI INDECISE: Piemonte


    La situazione di partenza: si parte da 11 regioni per il centrosinistra, 2 per il centrodestra

    *** TUTTI SONO INVITATI AD ESPRIMERE UN PARERE SULLE PREVISIONI E SUI CANDIDATI ***

  2. #2
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,352
     Likes dati
    159
     Like avuti
    508
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: * Speciale Elezioni Regionali 2010 *

    Ecco le previsioni di un sito alquanto informato:




    Il Liberale

  3. #3
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,352
     Likes dati
    159
     Like avuti
    508
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: * Speciale Elezioni Regionali 2010 *

    Speciale Elezioni Regionali 2010 – La politica dei due forni rischia di scottare Casini

    A meno di tre mesi dalle elezioni regionali, sembra che l’UDC di Pierfurby Casini sia in vena di mostrare i muscoli e la faccia ringhiosa. Di fronte alle critiche provenienti dalla direzione nazionale del Popolo della Libertà, il partito centrista rivendica la piena autonomia, che si traduce nella cosiddetta “politica dei due forni”: andare a destra o a sinistra, per ottenere in ogni situazione il massimo vantaggio. Alla faccia dei valori, della coerenza e della chiarezza nei confronti del proprio elettorato.

    E così, l’UDC sosterrà la governatrice del Piemonte Mercedes Bresso, dichiaratamente laicista, favorevole a pillole mortali e a pratiche abortive. Davvero una bella scelta per un partito cattolico, non c’è che dire: certo, l’alternativa, costituita dal leghista Roberto Cota, forse non può far piacere, ma perchè stringere una alleanza con il centrosinistra più deteriore ed anticristiano? Per una questione di potere? Lasciamo agli elettori sovrani l’ardua sentenza.

    Anche in Liguria ed in Puglia, l’UDC – membro del Partito Popolare Europeo, di centrodestra, non dimentichiamolo! – ha tutta l’intenzione di stringere un patto con il Partito Democratico, l’Italia dei Valori e magari con i cespuglietti della sinistra. In Calabria manca poco ad una candidatura di tutta la sinistra a sostegno del deputato centrista Occhiuto (nome fino a ieri sconosciuto, calato dall’alto per salvare il salvabile, in una regione disastrata dalla pessima amministrazione Loiero). Solo nel Lazio, e forse (ma nulla è certo) in Campania, Casini si unirà al centrodestra – tra l’altro, quello meno cristiano-conservatore, guidato dai candidati socialisti Polverini e Caldoro.

    Insomma, una politica dei due forni che pende in realtà a sinistra, e che fa strame della natura del partito. Ormai l’UDC è la nuova Margherita di un centrosinistra in palese difficoltà, pronto a svendere la Calabria pur di uscire dalle secche di un annunciato disastro elettorale. L’ingresso nel gruppo parlamentare udiccino dei deputati Carra e Lusetti (già rutelliani-margheritini) conferma il netto spostamento verso la palude post-democristiana di sinistra, prima assorbita dal progetto malriuscito del PD, oggi un pò più vivace ed in fuga.

    Ma questa politica rischia di scottare Casini. Il PDL ha ogni ragione per escludere alleanze con chi gioca allo sfascio della coerenza: certo, in alcune regioni si rischia grosso, ma gli elettori solitamente premiano la limpidezza delle scelte e dei programmi. Che credibilità può avere una coalizione che va dai cattolici agli anticlericali, per passare attraverso i giustizialisti giacobini di Di Pietro? Con che faccia Casini può stringere patti con coloro che chiedono la testa di tutti i dirigenti udiccini in una regione importante come la Sicilia? Ecco, probabilmente il centrodestra vedrà ridotta la portata del successo elettorale alle regionali, ma vedrà confermata la bontà della propria proposta politica. Casini vincerà in una o due regioni in più, ma dovrà governare con i veri nemici del cattolicesimo moderato e popolare, e convivere con i giustizialisti. Non sarà facile spiegare agli elettori questa operazione di trasformismo.

    Speciale Elezioni Regionali 2010 – La politica dei due forni rischia di scottare Casini Anduril

  4. #4
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,036
     Likes dati
    0
     Like avuti
    22
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: * Speciale Elezioni Regionali 2010 *

    Citazione Originariamente Scritto da FalcoConservatore Visualizza Messaggio
    Ecco le previsioni di un sito alquanto informato:



    Il Liberale
    Elezioni Regionali 2010: Aggiornamenti in Mappa

    Elezioni Regionali 2010: Aggiornamenti in Mappa

    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
     Likes dati
    8,551
     Like avuti
    7,143
    Mentioned
    54 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: * Speciale Elezioni Regionali 2010 *

    Ok che non sono piemontese, ma dare il Piemonte in bilico mi semnbra alquanto esagerato. nel 2006, 2008 e 2009 ha sempre prevalso il centordestra.
    A Giugno PDL + LEGA + DESTRA erano al 49%! E casini sicuramente perderà dei pezzi per strada.

    Il piemonte è cds prevalente (o leaning per gli anglofili)
    Ultima modifica di Juv; 20-01-10 alle 11:57
    "Insomma se è in gamba, ti porta l'aereo così basso.. ehehehe...
    Lei dovrebbe vederlo, è uno spettacolo: un gigante come il B-52.... BHOOAAAMMM!!!!.. con i gas di scarico t'arrostisce le oche vive!!"

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
     Likes dati
    8,551
     Like avuti
    7,143
    Mentioned
    54 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: * Speciale Elezioni Regionali 2010 *

    In Ogni caso:

    Campania
    cds Caldoro

    Toscana
    CSN Rossi

    Emilia
    CSN Errani
    "Insomma se è in gamba, ti porta l'aereo così basso.. ehehehe...
    Lei dovrebbe vederlo, è uno spettacolo: un gigante come il B-52.... BHOOAAAMMM!!!!.. con i gas di scarico t'arrostisce le oche vive!!"

  7. #7
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
     Likes dati
    3,543
     Like avuti
    657
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: * Speciale Elezioni Regionali 2010 *

    Marche CSN Spacca
    Emilia Romagna CDS Mazzuca

    Comunque, IMHO, la strategia di Casini e Bersani ha un senso diveso da quello che voi ritenete. A Casini non interessa fare il capo della Margherita del 2000. Come dimostra anche l'operazione Cappato in Lombardia, il PD punta a fare breccia nel voto moderato, liberale e ex socialista al PDL, lasciando quello moderato-cristiano all'UDC. Ma all'orizzonte di Casini, dopo la transizione a Berlusconi, non c'è l'alleanza col PD, semmai c'è l'OPA su un PDL deberlusconizzato e più centrista moderato che sempre sospeso tra antitangentopolismo rancoroso, cesarismo moderno e filoleghismo. Fini, del resto, non aspetta altro che liberarsi della Lega.
    Ultima modifica di Manfr; 21-01-10 alle 10:23

  8. #8
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,036
     Likes dati
    0
     Like avuti
    22
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: * Speciale Elezioni Regionali 2010 *

    Il Liberale Sondaggi: Elezioni Regionali 2010 - 22 gennaio 2010

    Il Liberale Sondaggi: Elezioni Regionali 2010 - Voto ai Candidati - 22 gennaio 2010

    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  9. #9
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
     Likes dati
    655
     Like avuti
    1,110
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: * Speciale Elezioni Regionali 2010 *

    In Campania capolista del PDL sarà Mara Carfagna, che spodesterà così Martusciello. A sinistra per lo sfidante di Caldoro si prospettano primarie tra De Luca e... Bassolino (!!!)

  10. #10
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,352
     Likes dati
    159
     Like avuti
    508
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: * Speciale Elezioni Regionali 2010 *

    Col passare dei giorni si riempiono le caselle mancanti e si delinea il quadro dello scontro elettorale alle Regionali di marzo 2010. Vediamo quali sono le novità dell’ultima ora e se ci sono cambiamenti significativi nelle tendenze, che al momento sembrano favorire – anche se non di molto – il centrodestra, specialmente nelle regioni determinanti del centrosud:

    PIEMONTE

    Centrosinistra + UDC : Mercedes Bresso

    Centrodestra : Roberto Cota

    Tendenza: l’accordo della Bresso con il partito di Casini avvantaggia lo schieramento di centrosinistra, ma manca ancora una alleanza certa con i gruppi comunisti contrari alla costruzione della TAV. Cota si batte per acquisire maggiore visibilità, ma i sondaggi lo condannano alla sconfitta per un soffio. Mancano quasi due mesi, e non è detta l’ultima parola: il Piemonte è assolutamente toss-up.

    LOMBARDIA

    Centrodestra: Roberto Formigoni

    Centrosinistra: Filippo Penati

    Tendenza: qui non c’è storia, Formigoni ha la riconferma in pugno. Centrodestra solid (e con percentuali prevedibilmente superiori al 55%)

    VENETO

    Centrodestra: Luca Zaia

    Centrosinistra: Giuseppe Bortolussi

    UDC: Antonio De Poli

    Tendenza: il candidato del Partito Democratico, a capo della CGIA di Mestre, è molto vicino al popolo delle partite IVA e dei piccoli imprenditori. Il PD non poteva fare scelta migliore, ma non basterà per scalzare il Ministro Zaia, forte delle divisioni avversarie (l’UDC se ne va per conto suo con De Poli, a caccia di un buon 10% dei voti) e di un sicuro appeal. Il PDL rischia di essere bissato da un Carroccio più tonico che mai. Centrodestra solid

    LIGURIA

    Centrosinistra + UDC: Claudio Burlando

    Centrodestra: Sandro Biasotti

    Tendenza: L’accordo fra il governatore Burlando e l’UDC locale lancia il centrosinistra verso la vittoria, seppur risicata. Biasotti tenta il miracolo, ma le speranze non sono molte. Centrosinistra leaning.

    EMILIA ROMAGNA

    Centrosinistra: Vasco Errani

    Centrodestra: Giancarlo Mazzuca

    Tendenza: lo scandalo che ha coinvolto il Sindaco di Bologna Delbono non incide su un risultato scontatissimo. Centrosinistra solid

    TOSCANA

    Centrosinistra: Enrico Rossi

    Centrodestra: ?

    Tendenza: Rossi vola verso il trionfo, facilitato da un centrodestra spaccato (il Carroccio toscano è pronto a presentare un candidato autonomo dal PDL). Centrosinistra solid

    UMBRIA

    Centrosinistra: Maria Rita Lorenzetti o Mauro Agostini

    Centrodestra: Luisa Todini?

    Tendenza: il centrosinistra si avvita in uno scontro fratricida tra l’attuale governatrice Lorenzetti, di stretta osservanza bersaniana, e lo sfidante franceschiniano Agostini. Le primarie salvifiche determineranno presto il vincitore, per il centrodestra non ci sarà speranza alcuna. Centrosinistra solid (ma con percentuali minori rispetto al passato?)

    MARCHE

    Centrosinistra + UDC : Gian Mario Spacca

    Centrodestra: ?

    Tendenza: il governatore Spacca, forte del probabile sostegno centrista, corre verso la vittoria. Centrosinistra solid (ma anche in questo caso, senza exploit eccessivi).

    LAZIO

    Centrodestra + UDC: Renata Polverini

    Centrosinistra: Emma Bonino

    Tendenza: dopo giorni di melina, PDL e centristi hanno confermato l’accordo in favore dell’ex-sindacalista UGL Renata Polverini. La sfidante Bonino, oggetto di un vigoroso attacco giornalistico (si vedano i titoli eloquenti di Libero degli ultimi giorni!), parte in svantaggio, ma non è davvero possibile darla per spacciata. Il PD, costretto a convergere sulla radicale in assenza di alternative credibili, è in sofferenza; tuttavia questo scontro titanico fra due donne polarizza il voto: c’è il rischio di un forte recupero della Bonino. Il Lazio è centrodestra leaning, non di più.

    CAMPANIA

    Centrodestra + UDC: Stefano Caldoro

    Centrosinistra: Vincenzo De Luca?

    Tendenza: è vicino come non mai l’accordo fra PDL e UDC, mentre il centrosinistra, preso dal panico, si sfalda. Voci di corridoio parlano addirittura di Bassolino redivivo e pronto a reclamare le primarie contro il sindaco di Salerno De Luca. A meno di giravolte centriste dell’ultimo secondo, la regione resta centrodestra solid.

    PUGLIA

    Centrodestra: Rocco Palese

    Centrosinistra: Niki Vendola

    UDC: ?

    Tendenza: il trionfo di Niki Vendola alle primarie di centrosinistra smentisce clamorosamente la linea fin qui sostenuta da Massimo D’Alema e dal Segretario del PD Bersani, favorevoli ad una alleanza con l’UDC di Casini, pronta a sua volta a sostenere il margheritino Boccia. Ma questo progetto politico è stato definitivamente archiviato dalla stessa base elettorale. Non si sa ancora cosa faranno i centristi, ma è chiaro che Vendola dovrà fare a meno di loro. Candidatura a sorpresa di Rocco Palese – capogruppo in Consiglio Regionale – per il PDL, che supera in volata il magistrato Dambruoso e l’ex sindaco di Lecce Poli Bortone. Palese, già segretario del CDU in anni passati, sembra fatto apposta per attrarre i casiniani. La regione è centrodestra leaning, con buone basi di consolidamento.

    BASILICATA

    Centrosinistra + UDC: Vito De Filippo

    Centrodestra: Nicola Pagliuca?

    Tendenza: la candidatura di Magdi Cristiano Allam per il centrodestra è tramontata in meno di 48 ore. In ogni caso, la sinistra non ha molte preoccupazioni. Centrosinistra solid.

    CALABRIA

    Centrodestra: Giuseppe Scopelliti

    Centrosinistra: Agazio Loiero?

    UDC: Occhiuto?

    IDV: Callipo?

    Tendenza: la situazione in Calabria è ancora avvolta dalle nebbie, soprattutto in casa democratica. L’intesa fra UDC e Scopelliti sembra ad un passo dal realizzarsi, ma resta una piccola possibilità per la candidatura del centrista Occhiuto (in autonomia e forse – ma l’ipotesi sembra tramontata – con il PD). L’IDV forse appoggerà un certo Callipo, segnando così la frantumazione del centrosinistra. Scopelliti è in vantaggio, ma manca la certezza definitiva che arriverà solo con un patto PDL-UDC. Centrodestra leaning.

    Speciale Elezioni Regionali 2010 – Aggiornamento su candidature e tendenze elettorali: centrodestra in vantaggio nelle regioni determinanti Anduril

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Elezioni Regionali 2010
    Di Dottor Zoidberg nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 163
    Ultimo Messaggio: 01-04-10, 15:49
  2. Elezioni regionali 2010
    Di Gualerz nel forum Emilia-Romagna
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 23-03-10, 14:31
  3. Elezioni Regionali 2010
    Di Homer nel forum Toscana
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-02-10, 22:06
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04-01-10, 01:54
  5. Speciale Elezioni Regionali 2005
    Di Danny nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 129
    Ultimo Messaggio: 05-04-05, 15:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •