User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito l'inutilità della tessera del tifoso

    Tessera del tifoso, Perduca e Staderini: inutile, dannosa e anticostituzionale. Calcio laboratorio per nuove forme di controllo sociale

    Roma, 5 settembre 2009

    • Dichiarazione di Marco Perduca, senatore Radicale eletto nelle liste del PD e di Mario Staderini, della Direzione di Radicali Italiani.

    La “tessera del tifoso” è inutile e dannosa, oltre che anticostituzionale.

    Dunque, per assistere ad una partita di calcio un qualsiasi cittadino dovrà essere previamente schedato e ricevere il nulla osta della Questura.

    Una cosa impensabile in uno Stato liberale di Diritto, ancor più grave considerato che l’autorizzazione sarà negata anche a chi sia stato giudicato innocente nelle aule di tribunale.

    La verità è un’altra: venti anni di leggi d’emergenza e di sospensione della Costituzione hanno trasformato il calcio in un laboratorio dove sperimentare nuove forme di controllo sociale.

    E, di fatto, a tutelare gli interessi delle oligarchie che controllano il grande circo calcistico, quarta industria italiana per fatturato.

    Noi Radicali della Rosa nel Pugno ci battemmo in Parlamento, da soli, contro l’approvazione della legge Amato, ultimo atto della peste italiana in salsa sportiva.

    Chiediamo ora al Ministro Maroni di non arroccarsi in un ottuso statalismo illiberale e poliziesco: occorre una soluzione di continuita' con le politiche sin qui seguite e riportare la disciplina nell'alveo della legalità.
    :: Radicali.it ::
    Liberalismo e socialismo, considerati nella loro sostanza migliore, non sono ideali contrastanti né concetti disparati

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: l'inutilità della tessera del tifoso

    Tessera del tifoso, Perduca e Staderini: Maroni rifiuta dialogo e buon senso

    Roma, 6 settembre 2009

    • Dichiarazione di Marco Perduca, senatore Radicale eletto nelle liste del PD, e di Mario Staderini, della Direzione nazionale di Radicali Italiani

    “Il Ministro Maroni chiude la porta in faccia a chi, come ieri i ragazzi delle curve, ha offerto un’occasione di dialogo alle istituzioni per superare almeno gli aspetti più discriminatori ed inutilmente repressivi di una legge illiberale.

    Di fronte a tifosi armati della forza del diritto e della Costituzione è un grave errore rispondere con l’autoritarismo.

    L’unica “politica di rigore” vincente e convincente è il rispetto della legalità e della ragionevolezza, sulle quale si fonda l’autorevolezza di chi governa.

    Quanto ai presunti risultati positivi ottenuti nella gestione dell’ordine pubblico, il Ministro dimentica di dire che sono dovuti esclusivamente al divieto di centinaia di trasferte.

    È come vantarsi per aver segnato un rigore senza portiere.

    Il calcio deve uscire dal contesto in cui lo hanno ridotto venti anni di leggi d’emergenza anziché affidare la libertà di movimento e di manifestazione del pensiero dei cittadini ad organismi di polizia”.
    Liberalismo e socialismo, considerati nella loro sostanza migliore, non sono ideali contrastanti né concetti disparati

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: l'inutilità della tessera del tifoso

    Tessera tifoso, Perduca-Staderini: scelta folle. Maroni ha mentito agli italiani. Faremo disobbedienza civile

    8 settembre 2009

    • Dichiarazione di Marco Perduca, senatore Radicale eletto nelle liste del PD e di Mario Staderini, della Direzione Nazionale di Radicali Italiani

    Il Prefetto di Roma, secondo cui l’accesso di chiunque allo stadio Olimpico sarà condizionato al possesso della Tessera del tifoso, smentisce quanto sino ad oggi dichiarato dal Ministro degli Interni.

    Il nulla osta della Questura sarà necessario quindi non solo per chi va in trasferta ma per tutti.

    Maroni renda pubblica la direttiva di cui parla il Prefetto e spieghi perché sino ad oggi ha mentito agli italiani.

    Si tratta di una scelta folle ed immotivata, destinata a creare confusione e pericoli.

    È sempre più evidente come l’applicazione delle leggi speciali in materia di manifestazioni calcistiche, già di per sé fuori dalla Costituzione, sia contraddittoria e caratterizzata da anomale zone d’ombra.

    Di fronte al proseguire di scelte irragionevoli da parte di chi vuole, utilizzando norme illiberali, imporre un tifo di Stato e svolte autoritarie nella società civile , non potremo che porre in essere, da nonviolenti, doverose azioni di disobbedienza civile.
    Liberalismo e socialismo, considerati nella loro sostanza migliore, non sono ideali contrastanti né concetti disparati

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: l'inutilità della tessera del tifoso

    Gli ultrà anti tessera del tifoso

    • da Corriere della Sera del 9 settembre 2009, pag. 48/49

    La tessera del tifoso continua a creare fare polemica. Ieri a Torino, mentre veniva presentata «Vivo azzurro», la fidelity card per seguire le partite della nazionale, gli ultrà di Juve e Toro hanno manifestato contro quella che ritengono una schedatura. Dopo un presidio davanti al Municipio le tifoserie si sono divise in due cortei, quello bianconero in via Garibaldi e quello granata in via Roma. Giancarlo Abete, presidente della Federcalcio, è stato chiaro: «La tessera del tifoso consente di seguire la propria squadra in trasferta superando i divieti». Ieri la Prefettura di Roma ha ufficializzato per lo stadio Olimpico che, a partire dal primo gennaio 2010, la tessera del tifoso sarà un documento indispensabile per l`accesso anche per tifosi di casa e abbonati. E qui nasce il caso politico: dura la risposta che viene da sinistra. Per Enzo Foschi (Pd), consigliere comunale del Lazio, «la tessera del tifoso è semplicemente l`abbonamento». Marco Perduca, senatore Radicale eletto nelle liste del Pd e Mario Staderini, della direzione nazionale di Radicali italiani, vanno oltre: «Di fronte alle scelte irragionevoli di chi vuole imporre un tifo di Stato e svolte autoritarie, non potremo che porre in essere, da nonviolenti, azioni di disobbedienza civile».
    Liberalismo e socialismo, considerati nella loro sostanza migliore, non sono ideali contrastanti né concetti disparati

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: l'inutilità della tessera del tifoso

    Tessera tifoso, Perduca-Staderini: è un invenzione del Ministero, la legge non ne parla. Perché schedare tutti se è sufficiente una black list?

    Roma, 9 settembre 2009

    • Dichiarazione di Marco Perduca, senatore Radicale eletto nelle liste del PD e di Mario Staderini, della Direzione Nazionale di Radicali Italiani

    Nonostante le tardive smentite del Viminale, la situazione rimane confusa.

    L’art 9 della legge 41/07 parla chiaro: i club di calcio non possono vendere biglietti ai cittadini che sono stati nella loro vita oggetto di diffida o di condanna in primo grado per reati da stadio.

    Quindi sia ai tifosi di casa che in trasferta.

    Sarebbe sufficiente che la Prefettura comunicasse alle società la “black list” con l’elenco dei diffidati per evitare che ad essi vengano venduti i biglietti.

    Il Ministero dell’Interno ha preferito invece inventarsi la “tessera del tifoso”, di cui la legge non parla mai, con il suo poliziesco ed inutile meccanismo del nulla osta preventivo delle questure.

    Per capire perché si è scelto di sottoporre a controllo di polizia centinaia di migliaia di tifosi anziché limitarsi a comunicare ai club una black list di poche migliaia, insieme alla senatrice Donatella Poretti abbiamo presentato due interrogazioni al Ministro Maroni, anche per chiedere conto delle interpretazioni contraddittorie della legge che già avvengono in giro per l’Italia.

    La vicenda di Siena-Roma è esemplare: il Ministero prima vieta la trasferta e poi la autorizza a condizione di viaggiare con il pulmann pagato dalla AS Roma, nonostante l’art. 8 della legge 41/07 vieti ai club qualsiasi sovvenzione ai tifosi.

    Norme cervellotiche ed illiberali non si applicano arbitrariamente, si riformano.




    LEGGE 41/07



    Art. 8.
    Divieto di agevolazioni nei confronti di soggetti destinatari dei provvedimenti di cui all'articolo 6 della legge 13 dicembre 1989, n. 401.

    E' vietato alle società sportive corrispondere in qualsiasi forma, diretta o indiretta, a soggetti destinatari di provvedimenti di cui all'articolo 6 della legge 13 dicembre 1989, n, 401, o di cui alla legge 27 dicembre 1956, n. 1423, ovvero a soggetti che siano stati, comunque, condannati, anche con sentenza non definitiva, per reati commessi in occasione o a causa di manifestazioni sportive, sovvenzioni, contributi e facilitazioni di qualsiasi natura, ivi inclusa l'erogazione a prezzo agevolato o gratuito di biglietti e abbonamenti o titoli di viaggio. E' parimenti vietato alle società sportive corrispondere contributi, sovvenzioni, facilitazioni di qualsiasi genere ad associazioni di tifosi comunque denominate.



    Art. 9.
    Nuove prescrizioni per le società organizzatrici di competizioni riguardanti il gioco del calcio

    1. E' fatto divieto alle società organizzatrici di competizioni riguardanti il gioco del calcio, responsabili della emissione, distribuzione, vendita e cessione dei titoli di accesso, di cui al decreto del Ministro dell'interno in data 6 giugno 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 150 del 30 giugno 2005, di emettere, vendere o distribuire titoli di accesso a soggetti che siano stati destinatari di provvedimenti di cui all'articolo 6 della legge 13 dicembre 1989, n. 401, ovvero a soggetti che siano stati, comunque, condannati, anche con sentenza non definitiva, per reati commessi in occasione o a causa di manifestazioni sportive.

    2. Con decreto del Ministro dell'interno, di concerto con il Ministro per le politiche giovanili e le attività sportive, sono definite, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, le modalità di verifica, attraverso la questura, della sussistenza dei requisiti ostativi di cui al comma 1 dei nominativi comunicati dalle società sportive interessate.

    3. Alle società che non osservano il divieto di cui al comma 1 e' irrogata dal prefetto della provincia in cui la società ha sede legale la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 20.000 a 100.000 euro. Per quanto non previsto dal presente articolo si applicano le disposizioni della legge 24 novembre 1981, n. 689, e successive modificazioni. gioco del calcio, responsabili della emissione, distribuzione, vendita e cessione dei titoli di accesso, di cui al decreto del Ministro dell'interno in data 6 giugno 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 150 del 30 giugno 2005, di emettere, vendere o distribuire titoli di accesso a soggetti che siano stati destinatari di provvedimenti di cui all'articolo 6 della legge 13 dicembre 1989, n. 401, ovvero a soggetti che siano stati, comunque, condannati, anche con sentenza non definitiva, per reati commessi in occasione o a causa di manifestazioni sportive.

    2. Con decreto del Ministro dell'interno, di concerto con il Ministro per le politiche giovanili e le attività sportive, sono definite, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, le modalità di verifica, attraverso la questura, della sussistenza dei requisiti ostativi di cui al comma 1 dei nominativi comunicati dalle società sportive interessate.

    3. Alle società che non osservano il divieto di cui al comma 1 e' irrogata dal prefetto della provincia in cui la società ha sede legale la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 20.000 a 100.000 euro. Per quanto non previsto dal presente articolo si applicano le disposizioni della legge 24 novembre 1981, n. 689, e successive modificazioni.
    Liberalismo e socialismo, considerati nella loro sostanza migliore, non sono ideali contrastanti né concetti disparati

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: l'inutilità della tessera del tifoso

    Tessera tifoso. Perduca-Staderini: i dirigenti di serie A ce l’hanno? Per Domenica foto di gruppo

    Roma, 12 settembre 2009

    • Dichiarazione di Marco Perduca, senatore Radicale eletto nelle liste del PD, e di Mario Staderini, della Direzione nazionale di Radicali Italiani

    Anche questo fine settimana alcune partite si giocheranno con il divieto di accesso per chi è privo della tessera del tifoso o non risiede nella città ospitante.

    Ricordiamo che qualora i dirigenti sportivi delle squadre che giocheranno in trasferta fossero presenti senza la tessera del tifoso o nel settore autorità anziché nel settore ospiti, si potrebbe configurare il reato di cui all’art 650 codice penale.

    Invitiamo dunque in particolare i Presidenti ed i direttori sportivi, in particolare di Roma, Cagliari e Bari, a fare una foto di gruppo mostrando la loro tessera del tifoso e chiediamo ai cittadini presenti allo stadio di documentare se li vedranno nel settore ospiti, come i provvedimenti prefettizi sembrano imporre, oppure in tribuna autorità.

    Quanto a Siena-Roma, per evitare che si compiano abusi perseguibili dalla magistratura, chiediamo al Ministro Maroni di conoscere se è conforme a legge la notizia diffusa mezzo stampa che vieta ai titolari del biglietto di recarsi a Siena con mezzi propri anziché con il “pulmann di Stato”.

    Ad oggi, infatti, non abbiamo trovato alcun provvedimento d’Autorità
    Liberalismo e socialismo, considerati nella loro sostanza migliore, non sono ideali contrastanti né concetti disparati

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: l'inutilità della tessera del tifoso

    Calcio/tessera del tifoso, Perduca e Staderini: censurato il dissenso civile. I tifosi fanno notizia solo se violenti

    Roma, 21 settembre 2009

    • Dichiarazione di Marco Perduca, Senatore Radicale-PD e Mario Staderini membro della Direzione di Radicali Italiani

    In questo fine settimana, i tifosi di 170 squadre di calcio hanno manifestato in tante città non assistendo al primo tempo delle partite. Ad una prima stima, si tratta di decine di migliaia di cittadini. Non è accaduto alcun incidente ne violenza di qualsiasi sorta.

    È per questo che le televisioni e la carta stampata hanno accuratamente censurato questa iniziativa senza precedenti?

    Il tifoso, evidentemente, deve far notizia solo se è violento, se è “bestia”.

    I pochi che hanno dedicato qualche riga si sono limitati a dire che era “una protesta contro la tessera del tifoso”. Nessun cenno ai motivi della protesta, al fatto che le richieste di quei cittadini italiani sono di mero diritto, di rispetto della Costituzione e della ragionevolezza. Su questo, nessun approfondimento, nessuno che dica –codici alla mano- che hanno torto.

    Sono ancora troppe le contraddizioni e le domande che attendono una risposta.

    Le ripeteremo in Senato giovedi 24 settembre, quando in Commissioni affari istituzionali sarà audito il Ministro Maroni.
    Liberalismo e socialismo, considerati nella loro sostanza migliore, non sono ideali contrastanti né concetti disparati

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: l'inutilità della tessera del tifoso

    Calcio, Perduca e Staderini: Maroni disinforma e non risponde alle domande

    Roma, 24 settembre 2009

    • Dichiarazione di Marco Perduca, senatore Radicale eletto nel PD e di Mario Staderini, della Direzione di Radicali Italiani

    Il Ministro Maroni continua a disinformare, declamando ai media regole e divieti che non corrispondono alle norme vigenti.

    La Tessera del tifoso non è obbligatoria perché non esiste nella legge: è solo una iniziativa commerciale della Lega Calcio che piace al Ministro.

    Anzi, il Decreto ministeriale del 14 agosto prevede un sistema differente per avere il nulla osta, basato su collegamenti informatici tra i botteghini e la questura, adottato peraltro in contrasto con le norme del Garante della privacy.

    Il Ministro farebbe bene a rispondere alle domande che oggi ha ignorato in Commissione.

    Il sistema informatico previsto dalla legge è gia in funzione? Le società rispettano l’obbligo legislativo di chiedere il nulla osta anche per i biglietti nei settori di casa?

    Perché la tessera del tifoso è riservata al settore ospiti quando invece la legge prevede il nulla osta della questura per tutti i settori? Cosa accadrà nei derby, centomila persone dovranno fare la tessera nelle prossime settimane? La tessera sarà gratuita o bisognerà pagare 10 euro?

    Ma soprattutto, quanti stadi ancora non rispettano le norme di sicurezza e perché vengono ancora concesse deroghe?

    Di fronte al silenzio, saranno i giudici a smontare pezzo per pezzo, insieme alle bugie ed alle contraddizioni, un impianto normativo illiberale ed anticostituzionale.

    Quanto all’ammissione che l’articolo 9 della legge 41/07 è errato, aspettiamo Maroni in Parlamento per modificarlo.
    Liberalismo e socialismo, considerati nella loro sostanza migliore, non sono ideali contrastanti né concetti disparati

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: l'inutilità della tessera del tifoso

    Tessera del tifoso. Perduca e Staderini: Maroni è nel pallone

    Roma, 3 ottobre 2009

    • Dichiarazione di Marco Perduca, senatore Radicale eletto nelle liste del PD, e di Mario Staderini, della Direzione nazionale di Radicali Italiani

    La saga della tessera del tifoso comincia a delinearsi nei suo aspetti di tragica comicità.

    Il Ministro Maroni, è proprio il caso di dirlo, è oramai completamente nel pallone.

    Dopo avere per mesi fatto credere che la “tessera” sarebbe divenuta obbligatoria il 1 gennaio 2010 perché prevista dalle leggi italiane -cosa che non è- oggi il Ministro fa sapere che ci potrebbe essere un rinvio di un anno.

    Viene da chiedersi se sia lo stesso Roberto Maroni che solo pochi giorni fa in audizione al Senato tuonava “No passi indietro”. Di sicuro è lo stesso che 1 anno fa, sempre in Senato, annunciava lo stop alle deroghe per gli stadi non a norma, salvo essere smentito dai fatti.

    Evidentemente troppe sono le difficoltà per imporre ciò che la legge non prevede, troppe le contraddizioni e le domande in attesa di risposta. Come quelle delle interrogazioni parlamentari su cui attendiamo un riscontro.

    Nel frattempo, proseguono ordinanze prefettizie irragionevoli e discriminatorie: in Roma- Napoli, ad esempio, non potrà accedere allo stadio chi non è residente nella provincia di Roma.

    Squadre e buoi dei paesi tuoi, l'ultima trovata degli inventori del tifo di Stato.

    Domani proveremo che dietro questi provvedimenti anticostituzionali si nasconde anche una visione classista.
    Liberalismo e socialismo, considerati nella loro sostanza migliore, non sono ideali contrastanti né concetti disparati

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,256
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: l'inutilità della tessera del tifoso

    Calcio. Perduca: tessera del tifoso non valida per la casta?

    Roma, 4 ottobre 2009

    • Dichiarazione di Marco Perduca, Senatore Radicale nel gruppo del Pd

    Pur essendo residente a Firenze, mi trovo seduto allo stadio Olimpico ad assistere a Roma Napoli per svolgere del "sindacato ispettivo". Infatti, sebbene l'ordinanza del prefetto vietasse l'accesso ai non residenti a Roma, mi è stato rilasciato un biglietto di tribuna d'onore in quanto parlamentare, e alle mie spalle, ma in settori ulteriormente privilegiati vedo, almeno, l'amico Senatore Compagna e i colleghi De Lillo, Serra e Quagliariello.

    Mentre centinaia di migliaia di italiani stanno per essere obbligati alla tessera del tifoso Esiste dunque già una tessera "di classe" quella della solita casta. Ministro Maroni, nulla da dichiarare?

    Spero che anche gli altri Parlamentari che oggi all'Olimpico, e moltro presumibilmente in altri stadi d'Italia assistono a partite in contravvenzione delle ordinanze prefettizie, si vogliano unire a tutti coloro che, come i Radicali, ritengono la Tessera del Tifoso un "obbligo" anti-costituzionale, anche perche' non regolato da legge.
    Liberalismo e socialismo, considerati nella loro sostanza migliore, non sono ideali contrastanti né concetti disparati

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-11-13, 12:26
  2. Tessera del Tifoso: è già fallimento
    Di Canaglia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-08-10, 19:07
  3. Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 25-08-10, 10:36
  4. De Rossi contro la tessera del tifoso
    Di mosongo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 26-05-10, 21:56
  5. La Tessera del Tifoso
    Di Canaglia nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20-09-09, 22:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226