E’ uscito il numero 6 de
"L'INSORGENTE"

Foglio di lavoro per la riscoperta e la diffusione

di un Cultura Autonomista ed Antagonista

---------------------

Sommario:

LA SOCIETA' DEPRESSIVA di Alain de Benoist

IL NORD E LA POLITICA CONTEMPORANEA Intervista al Prof. Marco Tarchi

IL SOGNO D'UNA EUROPA DEI POPOLI di Massimo Fini

LA RINUNCIA ALL'IDENTITA' di Massimilano Capitanio

CATALUNYA: L'AUTONOMIA FA ANCORA PAURA di Alberto Schiatti

ALTHUSIUS, IL PRIMO FEDERALISTA di Sergio Terzaghi

L'IRLANDA DI BOBBY SANDS di Filippo Prati

FEDERALISMO: UN PASSO IN AVANTI di Carlo Piatti

GIANFRANCO MIGLIO E LA DIFESA DEL TERRITORIO di Lorenzo Busi

GALLERIA di VIGNETTE di Krancic

__________________________________________________ ____________________

Per riceverlo, occorre iscriversi al “Centro Studi L’Insorgente” per l'anno 2006, versando sul conto corrente postale n°62134911 – intestato al suddetto Centro Studi - una quota annuale pari a:

€15,00 per i Soci Sostenitori che siano studenti, pensionati, casalinghe, disoccupati o appartenenti a categorie protette;

€25,00 per i Soci Sostenitori;

€50,00 per i Soci Ordinari, i quali riceveranno in omaggio un libro a scelta (da indicare nella causale del versamento) tra “Il federalismo” di Tania Groppi, “San Pio V, il Papa di Lepanto” di don Ugolino Giugni e “Europa dei mercanti, Europa degli eroi” di Claudio Bonvecchio o, in alternativa al libro, il cd-audio “Le insorgenze in Lombardia” di Paolo Gulisano;

€100,00 per i Soci Benemeriti, i quali riceveranno in omaggio un libro a scelta (da indicare nella causale del versamento) tra “Oltre il moderno” di Alain de Benoist e “Sudditi” di Massimo Fini.

L’iscrizione dà diritto a ricevere tutti i numeri de “L’Insorgente” del 2006 (minimo n°4), tutte le altre pubblicazioni (in programma per aprile un quaderno di studi e, per luglio, gli atti del convegno tenutosi a Varese il 15.10.2005 dal titolo “L'identità tra locale e globale”) e ad essere invitati a tutti gli avvenimenti (conferenze, convegni, mostre) che organizzeremo durante l’anno.

Per informazioni: www.insorgente.org

Per contattarci. [email protected] oppure [email protected].