User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 49
  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Localitā
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Comunque vada niente salverā questo Paese dal disastro economico

    Ne sono estremamente convinto.
    Non c'č nč destra nč sinistra che tengano.

    L'Itaglia č dal 1995 che perde continuamente e costantemente quote di mercato nel % di commercio internazionale,a prescindere dai governi in carica.
    E' un Paese irriformabile,assolutamente non competitivo nč con i Paesi Occidentali,nč con quelli "nuovi" dell'Europa dell'Est,nč tatomeno con Cina e India.

    E' per questo che condanno senza appello la Lega Nord,perchč a causa di una dirigenza di incompetenti non ha saputo spiegare e proporre ai padani un'alternativa SERIA al disastro itagliano.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Infatti. I mali attuali non sono tanto ascrivibili al governo di centro-destra, come non lo saranno al prossimo di centro-sinistra.
    Sono mali endemici e strutturali, immediatamente percepibili:

    - Sistema produttivo a basso valore aggiunto fondato sulla svalutazione della moneta, non pių praticabile, e oggi aggredito dai mercati internazionali.
    - Costo dello Stato mastodontico e inarginabile a breve termine che si riflette sulla tassazione e, conseguentemente, sul costo del lavoro.
    - Debito INPS che pende come una spada di Damocle: i governi si stanno passando la "bomba" sperando che esploda nelle mani del rivale.
    - Un'intera macro-area paralizzata dal sistema mafioso che ne preclude ogni possibilitā di sviluppo, sistema che anzi fa arrivare i propri tentacoli ben oltre le tradizionali aree d'interesse.
    - Dipendenza energetica quasi totale dall'estero.

    Chi vuole continuare, vada avanti...

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,429
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dragonball
    Ne sono estremamente convinto.
    Non c'č nč destra nč sinistra che tengano.

    L'Itaglia č dal 1995 che perde continuamente e costantemente quote di mercato nel % di commercio internazionale,a prescindere dai governi in carica.
    E' un Paese irriformabile,assolutamente non competitivo nč con i Paesi Occidentali,nč con quelli "nuovi" dell'Europa dell'Est,nč tatomeno con Cina e India.

    E' per questo che condanno senza appello la Lega Nord,perchč a causa di una dirigenza di incompetenti non ha saputo spiegare e proporre ai padani un'alternativa SERIA al disastro itagliano.

    ottime le premesse; straordinarie le conclusioni della tua analisi.......
    č chiaro come il sole che lo stato disastroso della penisola e dell'Europa dipende dalla Lega Nord; fortuna che a breve ci saranno le elezioni e ogni cosa sarā risolta.

    mai avrei pensato a cosė grosse responsabilitā, per un partito cosė piccolo........

  4. #4
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Localitā
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ZENA
    Chi vuole continuare, vada avanti...
    Universita' e ricerca sotto-finanziate e non competitive ne' con l'area anglo-americana ne' con quella asiatica (le uniche aree in cui le scuole itagliane restano all'avanguardia sono latino e storia dell'arte....ah che meraviglia le glorie passate...). Adesso ci si lamenta che i cinesi portano via il lavoro alle manifatture itagliane, ma fra 20 anni porteranno via anche la ricerca. E in fatto di ricerca e tecnologie non ci sono dazi che tengano.

  5. #5
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Localitā
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aussiebloke
    Universita' e ricerca sotto-finanziate e non competitive ne' con l'area anglo-americana ne' con quella asiatica (le uniche aree in cui le scuole itagliane restano all'avanguardia sono latino e storia dell'arte....ah che meraviglia le glorie passate...). Adesso ci si lamenta che i cinesi portano via il lavoro alle manifatture itagliane, ma fra 20 anni porteranno via anche la ricerca. E in fatto di ricerca e tecnologie non ci sono dazi che tengano.
    Ma siamo seri Aussie!
    Ma che fondi vuoi che diano alla ricerca qui che appena sganci qualche euro rubano tutto?
    Ma sai quanti fondi europei per la formazione rubano?
    A vagonate.E quelli che beccano sono solo la punta dell'iceberg.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sono perfettamente d'accordo, l'italai andrā a puttane č solo questione di tempo
    Per questo alla fine resto ottimista.

  7. #7
    Estinto
    Data Registrazione
    28 Mar 2010
    Localitā
    Eurasia
    Messaggi
    9,390
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dragonball
    Ne sono estremamente convinto.
    Non c'č nč destra nč sinistra che tengano.

    L'Itaglia č dal 1995 che perde continuamente e costantemente quote di mercato nel % di commercio internazionale,a prescindere dai governi in carica.
    E' un Paese irriformabile,assolutamente non competitivo nč con i Paesi Occidentali,nč con quelli "nuovi" dell'Europa dell'Est,nč tatomeno con Cina e India.

    E' per questo che condanno senza appello la Lega Nord,perchč a causa di una dirigenza di incompetenti non ha saputo spiegare e proporre ai padani un'alternativa SERIA al disastro itagliano.
    Sbagli...il declino e la perdita di competitivitā č iniziato dagli anni 70, da quando i punti forti (basso costo del lavoro) si sono eclissati, lasciando solo quelli deboli, detti nei post sopra. E' rimasta solo la svalutazione della lira a sostenere l'economia ma con l'euro si č perso pure quella...

    L'Italia si č adagiata su produzioni specializzate (micromeccanica, macchine utensili, ecc...) e produzioni tradizionali (tessile, mobili, ecc...) rimanendo indietro nelle produzioni basate su economia di scala (chimica, veicoli, elettronica di consumo) e su quelle ad alta intensitā di ricerca scientifica e tecnologica (informatica, farmaceutica, ecc...). Lo si vede chiaramente considerando che i primi due tipi di produzioni sono generalmente appannaggio delle PMI mentre le ultime due delle aziende grandi e multinazionali. Inutile dire su quale tipo di aziende l'Italia ha poggiato la propria economia...

    Il problema č che le produzioni specializzate e tradizionali sono quelle che soffrono maggiormente della competizione estera (specie asiatica) e a questo aggiungiamoci che l'Italia non ha fatto nulla per ridurre o eliminare la propria dipendenza energetica (vedi nucleare vs petrolio)...

    Viviamo sulla renditā del boom degli anni 50-60 da un pezzo ma solo ora ne stiamo pagando il prezzo...

    Quello che mi chiedo č perchč i Montezemoli lamentino sempre questi problemi addossandoli ai politici quando sono per primi loro che dovrebbero fondere le proprie imprese, loro a investire su ricerca e sviluppo (sacrificando i dividendi), loro a orientarsi su nuove produzioni....

    Dire come la sx che il declino č iniziato con questo governo č pura disonestā ideologica: i problemi dell'Italia sono antichi ma in questo ingessato e fragile paese nessuno li ha mai voulti (e secondo me mai vorrā) affrontarli veramente.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    13,969
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da aussiebloke
    Universita' e ricerca sotto-finanziate e non competitive ne' con l'area anglo-americana ne' con quella asiatica (le uniche aree in cui le scuole itagliane restano all'avanguardia sono latino e storia dell'arte....ah che meraviglia le glorie passate...). Adesso ci si lamenta che i cinesi portano via il lavoro alle manifatture itagliane, ma fra 20 anni porteranno via anche la ricerca. E in fatto di ricerca e tecnologie non ci sono dazi che tengano.
    tenete presente che i cinesi stanno portando via la ricerca agli americani..

  9. #9
    Estinto
    Data Registrazione
    28 Mar 2010
    Localitā
    Eurasia
    Messaggi
    9,390
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da *-RUDY-*
    tenete presente che i cinesi stanno portando via la ricerca agli americani..
    Infatti uno degli argomenti che ho studiato in economia internazionale č che illusorio pensare di tenere indietro i paesi emergenti semplicemente puntando sull'alta tecnologia perchč prima o poi competeranno con noi anche su quello. Se questo č un problema per i tecnologici e affermati USA, figuriamoci per l'arretrata e cadente repubblichetta tricolore che vorrebbe recuperare il tempo perduto...

  10. #10
    SILVIO INNOCENTE!!!!!!!!!
    Data Registrazione
    25 May 2002
    Messaggi
    18,754
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito

    Solo una nuova alba del manganello puo' riportare l'italia in carregiata.

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La crescita non salverā questo paese.
    Di Aldino nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-05-12, 11:54
  2. Comunque vada...
    Di sigarotoscano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 13-04-08, 10:09
  3. comunque vada sarā un successo
    Di pacatamente (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 27-02-08, 10:26
  4. Comunque vada..
    Di Gigione nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 20-02-08, 19:14
  5. comunque vada...
    Di SubZero nel forum AC Milan
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 10-04-06, 08:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226